Quotidiano | Categorie: Eventi, Arte

Icona di Giorgio Paulon in dono al Comune di Monticello Conte Otto

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 15 Aprile 2010 alle 17:16 | non commentabile

ArticleImage

Comune di Monticello Conte Otto  -  Negli ultimi sei anni il Comune si è arricchito di molte opere d'arte, in prevalenza quadri, che sono stati collocati in varie sale del palazzo Municipale. Queste opere sono state donate dai vari artisti che sono stari ospiti dell'Amministrazione presso lo spazio espositivo della Chiesetta di Santa Maria Assunta a Vigardolo, destinata in via permanente a mostre.

Anche un nostro concittadino, il prof. Giorgio Paulon, uno dei punti di riferimento del Gruppo Arte, con grande generosità ha voluto arricchire la Sala Consiliare con due sue preziose icone. Dopo che un sua splendida opera era stata collocata nella sala consiliare due anni fa, nei giorni scorsi, in occasione del consiglio comunale, Giorgio Paulon ha nuovamente contribuito ad impreziosire la sede municipale donando un'altra grande icona. A dirgli un meritato grazie, il sindaco Alessandro Zoppelleto che nell'occasione ha ricambiato con una simbolica targa.
La passione di Giorgio Paulon per l'arte è molto antica. Ha iniziato infatti a dipingere a soli 15 anni, a 20 vince il suo primo premio ad un concorso organizzato dall'accademia Brera di Milano. E' l'inizio di una brillante carriera che lo porterà ad esporre in varie parti d'Italia, ricevendo prestigiosi riconoscimenti. La sua grande passione per la storia dell'arte lo porterà a fare numerosi viaggi in tutto il mondo, sia occidentale che orientale per approfondire i lati simbolici e sacri della pittura di tutti i tempi. E' stato insegnante di Storia dell'Arte per 35 anni, 20 dei quali nelle scuole medie di Cavazzale. Tra le sue passioni anche la musica, le scenografie e l'iconografia alla quale si è avvicinato nel 1985 e che, da allora, è diventata il suo principale impegno artistico.




ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network