Quotidiano | Categorie: Mostre, Arte

I collage di Paul Zigfrist in mostra all'Unione Collector dal 30 ottobre

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 29 Ottobre 2015 alle 10:37 | 0 commenti

ArticleImage

Nuovo appuntamento presso Unione Collector questo fine settimana: venerdì 30 ottobre verrà inaugurata la mostra personale dell’artista Paul Zigfrist. Tipografia Unione, che nel suo nuovo laboratorio - contenitore multidisciplinare ha ospitato quest’anno numerosi eventi tra cui degustazioni, workshop e corsi di formazione, apre i suoi spazi per presentare una mostra incentrata sulla tecnica del collage.

 

 

Ma chi è Paul Zigfrist? Artista vicentino, classe 1984, il cui vero nome è Elia Grosselle, inizia il suo percorso con la musica: dopo aver passato anni alla ricerca di una via che lo ponesse in sintonia con l'universo  - così recita la sua biografia - nel 2009 viene illuminato sulla via del Beat. Ascoltare e campionare dischi di soul music diventa la sua ossessione che lo porterà a pubblicare nel 2011 il primo EP di hip-hop strumentale "LLove Is..." per Snowy Peach Records, seguito da "LLove is..the Mixtape" nel 2012 e "And finally..." nel 2015.

 

Parallelamente, e in affinità e simbiosi con il tanto amato sampling, si avvicina alla tecnica del collage, che gli dà la possibilità di esprimere anche a livello visivo le sue turbe emotive quotidiane, sublimandole in grandi superfici colorate, frantumate in tanti piccoli pezzetti di carta.

Da lì in poi il collage, inizialmente legato a doppio filo con la musica, prende la sua strada portando a molteplici e numerose sperimentazioni.

Segni particolari: per i suoi lavori usa esclusivamente riviste di moda.

Oltre trenta le opere esposte, tutte realizzate nell’arco dell’ultimo anno, che rappresentano il viaggio e la ricerca dell'artista tra le molteplici declinazioni della tecnica del collage.

Introduzione a cura di Giancarlo Pesce.

L’inaugurazione avrà inizio alle ore 19.00 presso Unione Collector, Viale Sant’Agostino 470 - Vicenza. ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni [email protected]

Leggi tutti gli articoli su: Paul Zigfrist, Unione Collector, Elia Grosselle

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

1 ora e 25 minuti fa da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Venerdi 19 Gennaio alle 18:39 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza
Gli altri siti del nostro network