Quotidiano | Categorie: Informazione

Gli attacchi temerari dei politici sono pagati dai cittadini

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) Martedi 24 Aprile 2012 alle 16:25 | 1 commenti

ArticleImage

VicenzaPiù, VicenzaPiu.com e le varie edizioni su carta e web sono sempre più lette in forza dell'informazione il più possibile ampia e libera da interessi che provano a dare. Che siano sempre più una voce utile a questo territorio lo dimostrano anche gli attacchi legali e para legali che subiamo e da cui usciamo ordinariamente vincitori sia pure con ... spargimento di denari per gli uffici legali e per gli uffici stampa a carico dei cittadini.

I primi, quelli di Aim, ad esempio, dopo varie minacce, già da noi pubblicate perché se ne facessero un'idea i nostri lettori nonché contribuenti, ci chiedono danni per aver pubblicato interviste e fatti sull'Azienda, attuale e passata, e su alcuni suoi quadri, alcuni in carica, altri del passato, uno sempre presente. I secondi, quelli del sindaco Achille Variati, chiedono al nostro Ordine professionale di farci addomesticare anche i titoli sul "prode Achille", che nulla ama che non sappia di adulazione e non sopportando la satira. Quegli uffici, legali o di comunicazione che siano,, li dobbiamo pagare, insieme ai cittadini, anche noi, che, poi, dobbiamo pagare, da soli, i nostri legali diretti. Finora i nostri sono risultati sempre vincitori ma purtroppo sono a carico di chi viene, magari temerariamente,  attaccato. Temerariamente e, soprattutto, per intimorire e indebolire economicamente chi fa libera e documentata informazione. E perciò scomoda ai potenti! Sia Aim sia i palazzi, quelli comunali e quelli vicini, almeno i loro avvocati se li paghino con le loro tasche!

Di tutto ciò abbiamo oggi informato il presidente del sindacato dei giornalisti di Vicenza, Giulio Antonacci, e ora anche l'Ordine dei giornalisti Veneto e nazionale. E poi Ossigeno per l'informazione, l'agenzia che grazie a Federazione Nazionale della Stampa e Ordine Nazionale dei Giornalisti tutela i giornalisti "minacciati". Chi scrive e il nostro collaboratore Marco Milioni sono in triste gara sul suo Annuario, periodicamente aggiornato, con i ben più noti Santoro, Travaglio e tanti altri che fanno quello che altri non fanno: denunciare malaffare e arroganza. Aim, sindaco e palazzi ci attacchino nel merito, se sono in grado di farlo. Ne risponderemo. Smettano di farlo con le pure minacce. Gli risponderemo.


Commenti

Andrea
Inviato Martedi 24 Aprile 2012 alle 21:10

Premetto che ho votato questo sindaco ma per alcune sue scelte prese "in corsa" non lo voterò più.
Gradirei comunque vedere pubblicati i citati attacchi di "addomesticare" i titoli degli articoli che lo riguardano e vedere specificati detti titoli "incriminati", giusto per poter valutare con obiettività quelli che mi paiono essere dei fatti molto gravi. Grazie.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 17:45 da kairos
In BPVi e Veneto Banca, Laura Puppato: “salvaguardia lavoratori grande risultato”

ieri alle 17:44 da kairos
In La giunta di Vicenza chiude il bilancio 2018 con i conti a posto, con Cavalieri e Dalla Pozza lo presenta Variati che aggiunge: lascio al mio successore agendina di indirizzi

Venerdi 17 Novembre alle 00:15 da Kaiser
In Chiara Luisetto candidata segretario provinciale del PD: lettera di sostegno di alcuni giovani riformisti
Gli altri siti del nostro network