Quotidiano | Categorie: Fatti

Guiotto, presidente di Federconsumatori Vicenza: "Ingiustizia proposte di Veneto Banca e BPVi"

Di Monica Zoppelletto Giovedi 9 Febbraio alle 17:22 | 0 commenti

ArticleImage

Federconsumatori Veneto manifesta profonda insoddisfazione per l'assemblea di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza tenutasi a Padova lo scorso 9 gennaio. In particolare l'associazione fa riferimento al risarcimento proposto all'azionista e all'ampliamento del range temporale di riferimento per gli azionisti interessati che va dal 1° gennaio 2007 al 31 dicembre 2016. A tal proposito Luigi Guiotto, presidente di Federconsumatori Vicenza, afferma: "Contestiamo alle due banche l'importo molto basso proposto. Per Veneto Banca il 15%, Banca Popolare di Vicenza 9 euro. Tutti e due gli istituti di credito mettono un limite sulle azioni comprate dopo il 1° gennaio 2007, la banca di Montebelluna vuole la manifestazione di assenso entro il 15 marzo mentre la BPVi entro il 22 marzo. La scadenza ha quindi tempi stretti e ci sono più di 1.600 situazioni presentate che noi non riusciamo a vedere completamente entro quelle date".

L'insoddisfazione riguarda anche il range temporale: "Le azioni precedenti al 2007 - prosegue Guiotto - non vengono rimborsate e non vengono prese in considerazione perché i contratti vanno contestati entro dieci anni. Una persona mi ha chiesto se va aiutato chi ha sostenuto la banca per anni, e quindi prima del 2007, o gli ultimi arrivati. È una profonda ingiustizia. L'11 e il 18 febbraio vedremo cosa si può fare per i nostri assistiti. E poi c'è un'altra cosa illegale - conclude -: in questi giorni impiegati di banca chiamano per avere subito l'assenso e danno tempo due giorni per confermare. Alcuni cadono nel tranello ma questi impiegati vanno contro le norme e rischiano".

Le riunioni dell'11 e 18 febbraio daranno informazioni sulla proposta della Banca Popolare di Vicenza e sulla proposta della Veneto Banca circa i rimborsi previsti; la posizione di Federconsumatori e le azioni possibili in relazione al rimborso delle quote azionarie. Gli incontri si terranno alle 10 all'Alfa Hotel in via dell'Orificeria, a Vicenza, in zona Fiera.

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

oggi alle 08:15 da kairos
In Valentina Dovigo: "Visita ispettori Unesco deve diventare occasione per riorientare il futuro urbanistico della città"

Martedi 28 Marzo alle 06:54 da kairos
In Unesco, Jacopo Bulgarini D'Elci: "Da parte nostra massimo impegno come custodi di un patrimonio dell'umanità"

Martedi 28 Marzo alle 06:51 da kairos
In Scuole superiori pronte alla mobilitazione: a fianco della Provincia, in difesa della sicurezza
Gli altri siti del nostro network