Quotidiano | Categorie: Banche

Giulio Cainarca intervista per Radio Padania il direttore Giovanni Coviello sull'inchiesta di VicenzaPiù sulla Fondazione Roi

Di Gianfri Bogart Domenica 13 Marzo 2016 alle 18:06 | 0 commenti

Sul caso della Fondazione Roi Giulio Cainarca ha intervistato il nostro direttore Giovanni Coviello per la sua rubrica Onda Libera su Radio Padania, che è stata trasmessa venerdì scorso, 11 marzo, e di cui vi proponiamo qui in versione integrale i 10 minuti dell'intervista tutta da ascoltare. Le rivelazioni di VicenzaPiu.com sulla Fondazione Roi, presieduta dal ben noto Gianni Zonin, hanno, infatti, dato un valore maggiore e dirompente alle polemiche già in atto sul mega e fallimentare investimento mobiliare in azioni BPVi aggiungendovi in esclusiva dal 4 marzo, il giorno prima dell'assemblea della vecchia Banca cooperativa che si è trasformata in spa lasciando sul campo 118.000 risparmiatori senza più risparmi, i dati certi sulla strana operazione immobiliare parallela (l'acquisto per 2,5 milioni degli immobili sinteticamente chiamati "ex Cinema Corso").

L'improvvido acquisto, che richiederebbe altre ingenti spese (e senza cassa come si potranno finanziare?) per restaurare e rendere utilizzabile un immobile abbandonato dal 1996, a fine 2014 ha tolto ulteriore liquidità per 2,5 milioni di euro a quelle che ormai sono casse vuote di... cash dell'ente,c he è stato voluto dal Marchese Giuseppe Roi per aiutare la cultura cittadina, in primis la gestione delle attività museali di palazzo Chiericati, ma che ha avuto la sventura di dover operare nel sistema Zonin, legato allla cultura degli interessi personali.
Ne sanno qualcosa i circa 118.000 risparmiatori senza... più risparmi dopo il flop delle azioni che Zonin & c. gli hanno venduto in cambio dei soldi, accumulati a fatica magari in una vita, ora lo sannoanche chi ha nominato lui e il Cda, Banca in primis, comune in secundis.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network