Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Lavoro

Sit-in dei lavoratori della OMBA Spa della famiglia Malacalza; Patrizia Carella della Fiom e una lavoratrice ci aggiornano sull'esito

Di Edoardo Pepe Giovedi 15 Febbraio alle 19:46 | 0 commenti

Oggi, giovedì 15 febbraio, dalle ore 14,30 c'è stato un sit-in dei lavoratori della OMBA Spa in piazza Castello a Vicenza durante uno sciopero di 4 ore indetto dai sindacati metalmeccanici FIM, FIOM e UILM per permettere ai lavoratori la partecipazione alla manifestazione. Alle ore 15 era previsto un incontro tra le parti nella sede di Confindustria Vicenza sul cui esito ci ha aggiornaro Patrizia Carella della Fiom Cgil.

Nella sua intervista, che precede quella di una lavoratrice, la sindacalsita evidenzia soprattutto la scarsa volontà della proprietà, la famiglia Malacalza, che pure avrebbe tutti i mezzi economici per farlo (è l'azionista di maggioranza di Banca Carige), di ridare fiato a un'azienda che soffre di finanza e non di ordini e commesse tutte legate all'eccellenza storica della ditta di Torri di Quaresolo.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 13:11 da kairos
In Donne in politica: sono una donna ma voterò un uomo

Lunedi 19 Febbraio alle 18:46 da kairos
In Freddo eccezionale nel fine settimana, Achille Variati: "soprattutto gli anziani si organizzino per tempo e limitino al massimo le uscite da casa"

Lunedi 19 Febbraio alle 07:48 da kairos
In Bertoliana, Fabio Mantovani polemico con Variati per disattenzione e altro candidato Rucco per allocazione: Polo Bibliotecario di Vicenza va lasciato dov'è e fatto vivere
Gli altri siti del nostro network