Quotidiano | Categorie: Politica, Economia&Aziende

Fondo per soci vittime di BPVi e Veneto Banca, il testo dell'emendamento proposto da Giorgio Santini con Laura Puppato ed altri e il commento positivo della senatrice trevigiana

Di Edoardo Pepe Sabato 11 Novembre alle 19:26 | 1 commenti

ArticleImage

Ci è arrivata una nota, che pubblichiamo, di Laura Puppato sull'emendamento alla legge di bilancio ora in Senato per l'istituzione di un fondo per i risparmaitori truffati della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca e che viene denominato come ama chiamarlo Patrizio Miatello, il presidente dell'associazione Ezzelino III da Onara da tempo dato per vicino alla senatrice dem trevigiana e sotto il mirino di "Noi che credevamo nella BPVi" in una triste gara al primato tra rappresentanti di cittadini danneggiati.

Alcuni commenti, su questo e altri emendamenti, li abbiamo anticipati nell'articolo col titolo «Ugone chiedeva emendamenti condivisi dei parlamentari per 4 mld. A oggi emendamenti vari, soldi pochi dalla maggioranza, richieste maggiori da Lega che attinge dai "profughi" e da M5S che "addebita" i costi alle banche».

Lo staff della senatrice, supplendo alla non rintracciabilità telefonica del senatore Giorgio Santini, primo firmatario, ci ha cortesemente fornito il testo dell'emendamento che anteponiamo al commento ufficiale e più che positivo di Laura Puppato.

 

EMENDAMENTO ALLA LEGGE DI BILANCIO - A.S. 2960

FONDO PER LE VITTIME DI REATI FINANZIARI

1)    Nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze è istituito un fondo denominato “Fondo per le vittime di reati finanziari”, in favore di coloro che hanno subito danni a seguito di situazioni di crisi del sistema creditizio, con dotazione iniziale per ciascuno degli anni 2018, 2019, 2020, definita con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze da emanare entro 60 giorni, anche utilizzando le risorse del fondo previsto dalla L.266/2005 c.343 e c.345.

2)    Alla dotazione del Fondo partecipano altresì il Fondo Interbancario di Tutela dei Depo- siti con euro 50 milioni per ciascuno degli anni 2018, 2019, 2020 e ad esso vengono vincolate una quota parte delle entrate dovute alla cessione degli NPL degli istituti di credito veneto posti in liquidazione, definita dal decreto del Ministero dell”economia e delle finanze di cui al punto 1.

3)    Il Fondo e’ finalizzato al soddisfacimento, in tutto o in parte e proporzionalmente, dei crediti risarcitori di azionisti ed obbligazionisti subordinati delle due banche venete BPVI e Veneto Banca, che abbiano perfezionato l’insinuazione dei propri crediti al passivo della liquidazione coatta amministrativa e tali siano stati accertati nello stato passivo.

4)    Per il raggiungimento delle finalità del Fondo può essere istituito presso la Cassa Depositi e Prestiti apposito fondo rotativo.

5)    La gestione del Fondo è assegnata all’Autorità Nazionale Anti-Corruzione che si avvarrà di una Commissione etica di conciliazione per definire criteri di valutazione di priorità tra le richieste.

4)  Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze sono emanate, entro sessanta

giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, le norme regolamentari necessarie all’attuazione di quanto disposto dai commi precedenti.”

 

Popolari, Laura Puppato: "ringrazio sottosegretario Baretta, con lui al lavoro per mesi su fondo per risparmiatori truffati"

"Devo ringraziare il Sottosegretario Baretta, con lui ho lavorato per mesi per garantire la formulazione dell'emendamento che istituisce il Fondo per le vittime di reati finanziari, un lavoro silenzioso, mentre su di noi ricadevano le più pesanti accuse di esserci disinteressati dei risparmiatori truffati. Nulla di più falso e l'emendamento, a cui ora lavoreremo all'approvazione, lo dimostra. La volontà era stata anticipata da Renzi nel viaggio in treno del PD, ed ora è certificata dall'emendamento a mia seconda firma. Può infatti sembrare un'operazione semplice, ma è invece stato necessario un lavoro in punta di piedi per non proporre possibilità che sarebbero state in contrasto con quelle dell'Unione Europea, che avrebbe cassato immediatamente la soluzione". Lo dice Laura Puppato, senatrice PD, commentando l'emendamento redatto dalla stessa assieme al Ministero dell'economia e poi presentato "formalmente" dal collega capogruppo PD in commissione bilancio Santini.

"Allo stato attuale prevediamo 300 milioni di euro per i prossimi tre anni, in parte stanziati dal Ministero, in parte dal Fondo Interbancario, a cui si aggiungeranno, almeno in parte, i fondi provenienti dalla cessione degli NPL. Possiamo ben dire che ogni promessa è un debito per le persone serie qualunque ruolo abbiano. Ora come più volte privatamente e pubblicamente promesso la risposta del governo e del parlamento è in arrivo. Non abbiamo abbandonato i risparmiatori, non ci siamo cullati in facili slogan, ma abbiamo lavorato ogni giorno per ridurre il danno prodotto dalle truffe bancarie e dall'ignavia della dirigenza regionale Veneta al governo" ha aggiunto.


Commenti

Inviato oggi alle 11:49

Critiche su critiche alla associazione Ezzelino , ma hanno proposto il fondo e hanno svegliato tutta la politica e l'Italia
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 11:49 da ANNUSCA
In Fondo per soci vittime di BPVi e Veneto Banca, il testo dell'emendamento proposto da Giorgio Santini con Laura Puppato ed altri e il commento positivo della senatrice trevigiana

oggi alle 08:00 da Kaiser
In L'ANAS firma progetto esecutivo bretella dell'Albera, i commenti positivi di Giovanni Rolando e Stefano Fracasso. Ma il Comitato Albera "No TIR Sì Bretella per la Vita" continua la sua mobilitazione

Martedi 21 Novembre alle 10:27 da Luciano Parolin (Luciano)
In "Campo Marzio o Campo Marzo", giovedì 23 novembre la presentazione della ricerca di Luciano Parolin a palazzo Trissino a Vicenza

Martedi 21 Novembre alle 07:41 da Kaiser
In "Campo Marzio o Campo Marzo", giovedì 23 novembre la presentazione della ricerca di Luciano Parolin a palazzo Trissino a Vicenza
Gli altri siti del nostro network