Quotidiano | Categorie: Poesia

Foibe per La Voce del Sileno

Di Italo Francesco Baldo Venerdi 10 Febbraio 2017 alle 20:45 | 0 commenti

ArticleImage

Foibe
Han distrutto i corpi, credendo che tutto finisse lì,
han cercato pure d’obliarli,
han detto ch’erano scomodi,
han chiuso gli occhi, dovevano ricordare.
Han vive loro però le anime, anche nel fondo,
han  chiesto memoria per anni,
ora l’hanno,
ma meditiamo per il futuro:
chi non vaglia per il ben dell’uomo
di sangue nutre le sue idee,
e spegne la luce del vero.

Coordinatore de “La voce del Sileno” Italo Francesco Baldo
Si chiede a tutti coloro che leggeranno questi versi di trasmetterli ad amici e conoscenti.
I contributi vanno inviati al coordinatore all’indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Leggi tutti gli articoli su: foibe

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

oggi alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network