Quotidiano | Categorie: Energia

Fiamm presenta le nuove tecnologie per l'auto sostenibile ad Automechanika Frankfurt

Di Redazione VicenzaPiù Mercoledi 17 Settembre 2014 alle 23:53 | non commentabile

ArticleImage

FIAMM  -  Fiamm rafforza il suo primato tecnologico lanciando sul mercato una nuova gamma di batterie per auto agli ioni di litio. L'anteprima mondiale è avvenuta in questi giorni in occasione di Automechanika di Francoforte. La manifestazione è stata scelta dal gruppo italiano con sede a Montecchio Maggiore, leader nella produzione di accumulatori, per la presentazione della rivoluzionaria gamma di batterie con tecnologia agli ioni di litio, destinata a vetture micro ibride di futura generazione.

Tre le novità: una batteria 12V pensata per vetture "high performance applications" di basso peso e due, da 48V, sviluppate in collaborazione con Magneti Marelli.
Queste innovative batterie mettono in campo importanti evoluzioni nel mondo della mobilità sostenibile, permettendo da un lato riduzioni di emissioni inquinanti e di consumi di carburante e dall'altro un accesso pulito ed ecologico ai centri urbani.

Grazie alle tecnologie al litio, FIAMM oggi è l'unica azienda europea a proporre tre diverse tecnologie per l'automotive nel comparto full electric, microibrido, e stop&start.

Con queste nuove proposte ad alto contenuto tecnologico, Fiamm rafforza la sua vocazione per la ricerca e per l'innovazione, dimostrando di impegnarsi nella collaborazione con le aziende partner per la promozione di soluzioni automotive sempre più efficaci, efficienti e sostenibili.

Due modelli di batteria, sviluppati con l'ausilio delle tecnologie elettroniche di Magneti Marelli, sono destinati a vetture con tecnologia Start&Stop: la prima in soli 4,5kg di peso permette una riduzione del 15% dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2. I 12 Kw di potenza di picco, grazie anche al recupero dell'energia in frenata, garantiscono lo spunto necessario per offrire supporto anche durante le fasi di accelerazione.
La seconda soluzione consente invece, grazie ai 30 Kw di potenza di picco e ai 700 Wh di energia utilizzabile, la marcia in funzionamento puramente elettrico a zero emissioni per brevi distanze.

Altra interessante novità è la 12V Lithium-Ion Starter Battery pensata per vetture "high performance applications" di basso peso, la batteria Start&Stop sviluppata da FIAMM a 12V agli ioni di litio da 850 Ampere (taglia L5), che nasce per rispondere alle sempre maggiori necessità di riduzione di peso e consumi da parte delle case auto.

Leggi tutti gli articoli su: FIAMM, Automechanika Frankfurt



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network