Quotidiano | Categorie: Fatti

Cyberbullismo, presidente di Ipab per i minori di Vicenza: "Finalmente si affronta un tema devastante"

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 18 Maggio alle 11:01 | 1 commenti

ArticleImage

Il Presidente di IPAB per i Minori di Vicenza, Ente istituzionalmente preposto alla cura e alla tutela dei minori, interviene sull'approvazione definitiva della legge contro il cyberbullismo. "Finalmente oggi il Legislatore ha dato una definizione chiara di cyberbullismo e di violenza per via telematica, fenomeni ogni giorno più estesi e pericolosi soprattutto per i minori, sempre più iperconnessi ed esposti a rischi fino a qualche anno fa impensabili. Chi è chiamato a tutelare i minori ha finalmente uno strumento nuovo, adeguato ed in grado di rispondere a forme di violenza che la tecnologia ha, purtroppo, reso fin troppo frequenti. I minori potranno denunciare chi, spesso loro coetanei, li insultano, degradano e deridono sul web, con conseguenze psicologiche spesso estreme. Ma il fenomeno viene affrontato anche sul piano dell'informazione e della formazione, ed è questo l'aspetto sul quale IPAB per i Minori vuole impegnarsi.

Chi -prosegue il Presidente prof. Mario Zocche- è chiamato a confrontarsi con fenomeni di cyberbullismo e di disagio nella rete delle relazioni, ha finalmente un chiaro indirizzo. Intendiamo dare attenzione al fenomeno e impegnarci in azioni educative ed informative sui contenuti della nuova legge."

Leggi tutti gli articoli su: Ipab

Commenti

Inviato Giovedi 18 Maggio alle 13:02

Speriamo che il tutto, non sia il Solito spot elettorale, a cui non si può porre rimedio senza la famiglia e senza la scuola che dovrebbero educare e prevenire anche con DIVIETI sull'uso e distribuzione di materiale WEB. L'Ipab "giovani" Cura e tutela i minori, ma quando le cose sono in ...avanzato stato di de-composizione. Se non cominciamo ricostruire la Famiglia come 50 anni fa; prima andranno all' Ipab gli anziani magari già scassati; poi i ragazzini........senza famiglia..o abbandonati a se stessi. Leggo che nel 2016 sono arrivati in Italia circa 7000 minori non accompagnati. Se questo non è genocidio e una tratta degli schiavi! Mi perdoni il Dr. Zocche.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 19:11 da kairos
In Noi diciamo Sì all'autonomia del Veneto... dalla sua passata classe dominante, perciò il 22 ottobre ci asterremo. Fate altrettanto per il Veneto con un futuro a testa alta!

ieri alle 19:09 da kairos
In PCI e PRC insieme alle amministrative 2018 di Vicenza: programma alternativo a destre, M5S e maggioranza attuale e aperto a contributi di altre forze

ieri alle 08:16 da kairos
In Costi e tempi dell'Alta Capacità raccontati da Achille Variati: fra sei anni ne valuteremo il lascito col numero di... collegamenti diretti a lungo raggio

ieri alle 08:15 da kairos
In Cannabis terapeutica, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "ok della Camera dei Deputati per il bene di Serena e migliaia di pazienti italiani"
Gli altri siti del nostro network