Quotidiano | Categorie: Fatti

CSV Vicenza, assegnati altri contributi

Di Emma Reda Lunedi 20 Marzo alle 18:50 | 0 commenti

ArticleImage

Nell'ambito della gestione del Fondo Speciale regionale per il Volontariato, Volontariato in rete - federazione Provinciale di Vicenza - Ente Gestore dl CSV Vicenza, con delibera del Consiglio Direttivo del 13/03/2017 ha approvato l'erogazione di contributi per un ammontare di Euro 165.658,00. Si tratta della seconda e ultima tranche di contributi riferiti al bando 2016 - Gruppo Rosso Linea di intervento "Solidarietà A". Con questa erogazione il CSV di Vicenza ha finanziato, grazie ai contributi che annualmente erogano le fondazioni di origine bancaria, un totale di n. 106 per 200.000,00 Euro
«I 55 progetti finanziati con la seconda tranche - ha dichiarato il Presidente del CSV, Avv. Marco Gianesini - promuovono azioni solidali che rispondono ai bisogni delle persone e delle comunità territoriali di riferimento e contemporaneamente qualificano il volontariato.

Gli importi erogati, sia pure nell'ambito dei limiti che la situazione generale impone, sono utili non solo praticamente alla associazioni ma le fanno sentire "accompagnate" nel percorso quotidiano che compiono accanto alle realtà più deboli della società. Questi importi, ottimizzati e moltiplicati dalla professionalità e dal coinvolgimento disinteressato dei volontari, producono effetti, pratici e psicologici, molto superiori a quanto i freddi numeri farebbero pensare». La coordinatrice del CSV, Maria Rita Dal Molin alle parole condivise del presidente aggiunge «un personale ringraziamento alla Commissione provinciale per la progettazione sociale che con serenità pari alla trasparenza ha consentito di valutare e "valorizzare" i progetti presentati in tempi rapidi e utili alla loro migliore attuazione».

GRUPPO ROSSO
Linea di intervento "Solidarietà A" Euro 165.658,00 - n. 55 progetti
A.C.A.T. Bassano - Asiago (3.470,00 Euro), A.D.A.O. Associazione Disturbi Alimentari e Obesità (1.262,00 Euro), A.Gen.Do. Associazione Genitori Down (3.550,00 Euro), A.I.T.Sa.M. Associazione Italiana Tutela Salute Mentale Sezione Ulss 5 (3.470,00 Euro), A.M.A. Associazione Malattia di
Alzheimer Ovest Vicentino (3.470,00 Euro), A.M.A.D. Ass. Malattia di Alzheimer e altre Demenze (3.470,00 Euro), A.N.G.S.A. Veneto Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici (3.670,00 Euro), A.N.P.A. Associazione Noprofit Protezione Animali (3.470,00 Euro), A.R.S.A.S. Associazione per il Recupero e la Salvaguardia degli Archivi Storici (3.390,00 Euro), Amici del Cuore Valle dell'Agno (3.470,00 Euro), Associazione Malattia Parkinson Vicenza (3.118,00 Euro), Associazione Murialdo (3.015,00 Euro), Associazione Oncologica San Bassiano (2.205,00 Euro), Assogevi Onlus (2.950,00 Euro), Attiva-Mente Onlus Lonigo (2.943,00 Euro), Autismo Triveneto Onlus (3.470,00 Euro), AVEC Associazione Veneta per l'Emofilia e le Coagulopatie Onlus (2.726,00 Euro), Brain Onlus Associazione Traumi Cranici (3.630,00 Euro), Calimero Non Esiste (3.640,00 Euro), Cantare Suonando (2.397,00 Euro), Circolo Arcobaleno (3.350,00 Euro), Cittadinanza e Salute (3.750,00 Euro), Civiltà del Verde (3.710,00 Euro), Comitato 180 per la Tutela della Salute Mentale (1.700,00
Euro), Comitato A.N.D.O.S. Ovest Vicentino Onlus (3.449,00 Euro), Comitato di Arzignano per il Progetto Cernobyl (2.878,00 Euro), Diamoci Una Mano Anteas (3.150,00 Euro), Donna Chiama Donna (2.999,00 Euro), El Filo' Mossano Anteas (781,00 Euro), F.A.A.V. Federazione Associazioni di Archeologia del Veneto (2.386,00 Euro), Familiari Persone Dis-Abili (2.026,00 Euro), G.S.N. Gruppo Solidarietà Nogarole Vicentino (2.392,00 Euro), G.V.V. Gruppi Di Volontariato Vincenziano A.I.C. Italia Consiglio Cittadino Vicenza (3.350,00 Euro), Gatti e Gattini Schio-Thiene e Dintorni (3.550,00 Euro), Gruppo 8 Marzo Onlus (1.537,00 Euro), Gruppo Storico Archeologico "Medoacus" (2.169,00 Euro), Gruppo Vulcano (3.630,00 Euro), H81 Insieme Vicenza Onlus (2.670,00 Euro), Il Faro Comitato Vicentino Antidroghe (1.323,00 Euro), Il Girasole (3.750,00 Euro), Insieme per Voi Onlus (2.470,00 Euro), Integrazione Onlus (3.550,00 Euro), La Casa sull'Albero (3.710,00 Euro), Lanterna di Kay Associazione (2.950,00 Euro), Le Giare (3.470,00 Euro), Midori (3.097,00 Euro), Occhi Aperti per Costruire Giustizia (2.683,00 Euro), Oltre il Confine della Disabilità (3.350,00 Euro), Questacitta' Associazione di Cittadini Volontari Onlus (3.750,00 Euro), Raggio di Sole Onlus (3.270,00 Euro), Salzena Solidale Anteas (3.550,00 Euro), Società di San Vincenzo de Paoli Consiglio Centrale di Vicenza Onlus (3.750,00 Euro), U.I.L.D.M. Vicenza Onlus (2.750,00 Euro), UN.A.V.Vi  Unione Associazioni Volontariato Vicentino (2.702,00 Euro), Vicenza Tutor Onlus (3.270,00 Euro).

Leggi tutti gli articoli su: CSV di Vicenza, Marco Gianesini, Maria Rita Dal Molin
Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

ieri alle 17:11 da PaolaFarina
In Sciopero della fame dei detenuti politici palestinesi nelle carceri israeliane: ma Marwan Barghouti mangia?
Ecco le 19 richieste, dei terroristi palestinesi, accolte solo in parte...:
1.Installazione di un telefono pubblico a pagamento ad uso dei prigionieri
2.Miglioramento dei diritti di visita
3.Una visita medica annuale per ogni terrorista detenuto, più frequenti per gli over 50, impianti dentali, permesso di ingresso nelle carceri per i medici personali dei terroristi
4.Annullamento delle sanzioni disciplinari per i terroristi detenuti
5.Televisori in ogni cella con almeno 20 canali
6.Fornire ai terroristi di Gaza gli stessi diritti di visita dei terroristi della West Bank
7.Nessuna limitazione all’ingresso in prigione di libri, giornali settimanali e quotidiani
8.Aumentare la scelta dei prodotti di consumo nello spaccio della prigione. Aumentare il limite massimo della somma che i terroristi detenuti possono detenere
9.Migliorare le condizioni dei terroristi detenuti durante i trasferimenti
10.Miglioramento del trasporto delle terroriste femmine attraverso trasporti dedicati, miglioramento delle condizioni di detenzione
11.Installazione di condizionatori nelle celle, in particolare nella prigione di Gilboa
12.Risolvere il problema del sovraffollamento nelle prigioni contenendo il numero di prigionieri a quattro per cella
13.Permettere ai terroristi detenuti di studiare presso la Open University. Permettere ai terroristi di ottenere anche il diploma di maturità
14.Miglioramento delle condizioni di vita quotidiana permettendo anche il dialogo tra tutti i terroristi detenuti
15.Compensare i detenuti che non ricevono visite con telefonate ai propri famigliari
16.Mettere fine alla politica di isolamento (per i terroristi più pericolosi)
17.Rilascio dei terroristi malati o che versano in particolari condizioni
18.Permettere ai terroristi detenuti di cucinare da soli
19.Mantenere le celle aperte fino alle 22

Domenica 28 Maggio alle 07:56 da kairos
In BPVi e Veneto Banca, Mara Bizzotto: "piano diabolico UE - Governo RenziLoni per salvare MPS e far fallire le 2 banche venete!"
Gli altri siti del nostro network