Quotidiano | Categorie: Associazioni, Immigrazione, Comunicati, Diritti umani, Fatti

Coordinamento Migranti, sabato manifestazione in Campo Marzio

Di Redazione VicenzaPiù | Giovedi 21 Giugno 2012 alle 10:44 | 0 commenti

ArticleImage

Coordinamento Migranti di Vicenza (fed. CUB)  -  Quando il sistema capitalista ha bisogno di arricchire i suoi poveri dirigenti ecco che servono gli immigrati da sfruttare. Quando il sistema ha bisogno di badare, lavare e curare i suoi pensionati ecco che servono gli immigrati da sfruttare. Quando il sistema ha bisogno di far pulire le immondizie prodotte dalle sue fabbriche ecco che servono gli immigrati da sfruttare.

Quando unione europea e nazioni unite danno per i rifugiati politici aiuti finanziari agli stati, loro, il sistema, ne fanno quello che vogliono, lasciando gli immigrati soli come uccellini spinti giu' dal nido noi diciamo che quando e' troppo e' troppo: da qualunque paese tu provenga, a qualunque religione tu appartenga, vieni a lottare con noi... uniamoci lavoratori, sfruttati, poveri, disoccupati, precari italiani e di tutto il mondo contro questo sistema terrorizzante e vampiresco. E' ora il tempo di unirci contro questo vampiresco sistema di oppressione le mani di tutti sono necessarie. "Mbano - Chaii" Uhuru immigrati, Uhuru Afrika.
Vicenza, sabato 23 Giugno 2012, dalle ore 15,30. Campo Marzio - Prefettura. Manifestazione per il permesso di soggiorno per rifugiati e lavoratori immigrati. Per l'unità dei lavoratori nativi ed immigrati.
Organizzata da Coordinamento Migranti di Vicenza (federato CUB- Confederazione Unitaria di Base), la manifestazione vedrà la partecipazione di Wagne Moustapha, responsabile nazionale Cub Immigrazione e Titus Glover del Coordinamento Migranti Vicenza.

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

oggi alle 07:26 da kairos
In L'Unità chiude le pubblicazioni dal 1° agosto: spazio ai rimpianti ma lo stop è figlio anche del finanziamento pubblico della stampa

oggi alle 07:24 da kairos
In Il "più" veloce Achille e gli estintori di Via Cricoli

Martedi 29 Luglio alle 13:03 da PaolaFarina
In I palestinesi caccino Hamas e costituiscano una democrazia a Gaza che riconosca Israele
Gli altri siti del nostro network