Quotidiano | Categorie: Politica

Convegno Anpi - Giuristi Democratici sul diritto di Resistenza venerdi 23 a Vicenza

Di Redazione VicenzaPiù Domenica 18 Giugno alle 12:07 | 2 commenti

ArticleImage

"Resistenza e diritto di resistenza. Dalla lotta antifascista all'esperienza No Dal Molin a Vicenza. Con quali mezzi i cittadini possono opporsi alla violazione dei diritti costituzionali?": Venerdì 23 giugno ore 17.00 in Sala Stucchi, Palazzo Trissino, Vicenza. 
Il Convegno tratterà del fenomeno storico della Resistenza antifascista a Vicenza e più in generale del "diritto di resistenza", facendo riferimento all'esperienza del Movimento No Dal Molin. Come è noto i Padri Costituenti nei lavori preparatori affrontarono il tema di inserire il c.d. "diritto di resistenza" nella Costituzione. La Costituzione repubblicana da un lato è l'approdo del pensiero e dell'azione della Resistenza al nazi-fascismo, dall'altro rappresenta anche il fondamento e riferimento ideale per i movimenti di lotta che intendono resistere opponendosi attivamente alla violazione dei principi e diritti in essa sanciti.

Relatori: Prof. Emilio Franzina (già ordinario di storia contemporanea presso l'Università di Verona) ; Prof. Daniele Butturini (professore di diritto costituzionale presso l'Università di Verona); Avv. Claudio Novaro (esperto delle tematiche processuali relative all'esperienza TAV in Piemonte); Dott. Fulvio RebeSANI (studioso della vicenda storica No Dal Molin). Con saluti istituzionali dell'Amministrazione Comunale ed interventi programmati di Cinzia Bottene e Giancarlo Albera. Moderatore: Avv. Mario Faggionato (Giuristi Democratici)

Commenti

Inviato Domenica 18 Giugno alle 15:13

Si ricorderanno di tutti i partigiani vicentini?.
Inviato Domenica 18 Giugno alle 19:04

E della Brigata Ebraica o delle abusive bandiere palestinesi?
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

ieri alle 17:09 da zenocarino
In La Soprintenza non definisce museo la Basilica Palladiana, ma almeno la Fondazione Roi non dovrà dare più dei 100.000 euro già assegnati alla mostra di Van Gogh: lo dice, ma anche no, Achille Variati
Gli altri siti del nostro network