Quotidiano | Categorie: Banche, Consumatori, Fatti, Economia&Aziende

Consumatori italiani uniti di Schio, Mincato: "noi aiutiamo i risparmiatori della BPVI a diminuire i tempi di recupero dei propri soldi"

Di Marta Cardini Giovedi 4 Maggio 2017 alle 19:30 | 0 commenti

ArticleImage

I Consumatori Italiani Uniti di Schio stanno organizzando dei nuovi incontri di aggiornamento, che avranno luogo a breve a Schio e a Valdagno per fare chiarezza con gli azionisti sul tema del rimborso della Banca Popolare di Vicenza. "La Banca - spiega Piero Mincato, responsabile dell'area finanziaria dei Consumatori Uniti di Schio- ha accettato l'accordo transattivo con gli azionisti, anche se non è stato raggiunto il quorum dell'80%. Non è scattata la procedura di bail-in, per cui lo Stato adesso può in qualche modo aiutare. Nelle prossime riunioni di aggiornamento spiegheremo tecnicamente ai risparmiatori la proposta commerciale della Banca e cercheremo di far capire agli azionisti che al di là di ogni giusta arrabbiatura, bisogna cercare di essere razionali". 

"La BPVI - continua Mincato - ha sbagliato, ma ora è tempo di essere attenti alla proposta commerciale della nuova banca. L'obiettivo che abbiamo noi è quello di orientare i risparmiatori a far diminuire il tempo di recupero dei propri soldi. Non sempre è utile appoggiarsi a degli avvocati, alcuni dei quali a volte si rivelano soltanto dei cacciatori di parcelle. La gente è spaesata, con sempre meno fiducia nelle banche e perciò va aiutata con un percorso per capire la strada più breve, meno dispendiosa e più veloce per recuperare i propri risparmi".


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network