VicenzaPiùComunica | Categorie: informatica

Confartigianato lancia un nuovo progetto per sviluppare e diffondere la cultura ICT nella piccola impresa

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 20 Novembre 2014 alle 17:38 | 0 commenti

ArticleImage

Confartigianato Vicenza - Si chiama “100100” il nuovo progetto lanciato da Confartigianato Vicenza e finalizzato a mettere in campo energie volte a favorire lo sviluppo e la diffusione tra le piccole imprese di una “cultura digitale” e delle soluzioni ICT per migliorare la competitività, la produttività e l’efficienza aziendale. Spiega Cristian Veller, presidente del gruppo ICT di Confartigianato Vicenza: “L’obiettivo è quello di stimolare, in un territorio che ha dato i natali a menti geniali come quella di Federico Faggin e ha sempre dimostrato sensibilità sui temi dell’innovazione tecnologica, la nascita di nuove professioni legate all’economia della conoscenza, promuovendo il dialogo tra saperi tradizionali, cultura del ‘making’ e artigianato digitale.” 

Il progetto si articolerà quindi anche attraverso iniziative mirate ad approfondire i temi centrali della cosiddetta Terza Rivoluzione Industriale: l’Internet delle Cose (IOT), l’artigianato digitale, la prototipazione 3D, l’open hardware e lo studio di nuovi materiali.
Tutte le informazioni e le iniziative in programma si possono ricavare dal sito www.centocento.org  (Facebook: https://www.facebook.com/gruppo100100
 Twitter: https://twitter.com/100100group)

Leggi tutti gli articoli su: Confartigianato, Ict, Cristian Veller

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network