Quotidiano | Categorie: Politica, Animali

Circo a Vicenza, Dovigo e Sel presentano mozione al Comune su rispetto animali

Di Redazione VicenzaPiù Venerdi 15 Novembre 2013 alle 12:14 | 0 commenti

ArticleImage

Valentina Dovigo, Stefania Cerasoli, Sinistra Ecologia Libertà Vicenza - Nel periodo dal 15 al 24 Novembre l’American Circus attenderà a Vicenza preso il Foro Boario. Studi pedagogici e criminologici hanno da tempo evidenziato l’importanza dell’educazione dei giovani al rispetto degli animali e la stretta correlazione tra l’attitudine al maltrattamento degli animali e lo sviluppo di comportamenti criminali in età adulta.

Valentina Dovigo e Sinistra Ecologia Libertà, sono fortemente convinti che un approccio rispettoso nei confronti degli animali, oltre che essere segno di sensibilità e civiltà, sia un investimento nell’educazione dei futuri cittadini adulti.

Riteniamo, infatti, doveroso proteggere i più giovani da spettacoli crudeli, diseducativi e certamente arretrati sotto il profilo culturale ed etico e, al contempo, rendere attente le autorità sulla pericolosità di tutti i modelli che istigano alla violenza già in tenera età.

Sinistra, Ecologia Libertà non è contro i circhi ma contro l’utilizzo di animali nei circhi.

Ecco perché prossimamente Valentina Dovigo proporrà una mozione in Consiglio comunale al fine di modificare l’attuale regolamento consentendo l’attendamento unicamente a quei circhi che si siano impegnati a rispettare le raccomandazioni Cites privilegiando il circo che non utilizza animali nei propri spettacoli.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

7 minuti fa da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza

Giovedi 18 Gennaio alle 18:40 da piero
In Musei civici, Jacopo Bulgarini d'Elci: "il raddoppio degli incassi in quattro anni è per me motivo di orgoglio personale"
Gli altri siti del nostro network