Opinioni | Quotidiano | Categorie: Religioni

Che differenza di bevande al festival Biblico: venerdì a Schio un aperitivo...

Di Fedele Chiesa Giovedi 18 Maggio alle 21:53 | 0 commenti

ArticleImage

Se non sai che fare.... venerdì 19 il festival Biblico propone alle 18 a Schio (VI) l'aperitivo dal titolo "Buon viaggio, che sia un'andata o un ritorno", momenti musicali a cura della band del Campus di
Schio
, con racconti e testimonianze di giovani che hanno vissuto esperienze di viaggio. Un momento decisivo per la Fede cristiana questo aperitivo, che non prevede il piatto forte, ma come è d'uso solo uno spritz o un bicchiere di prosecco, o semplicemente "un goto de vin" o qualche analcolico, ormai raro negli Happy hour, sentendo narrazioni di viaggio. Certo anche san Pietro, san Paolo come attestano gli Atti degli Apostoli, parte della Bibbia, raccontavano i loro viaggi, ma i loro erano viaggi di apostolato per diffondere la Buona Novella (Evangelo) e convertire i giudei e i pagani, nessun cenno nei libri sacri agli atei e ai miscredenti/indifferenti, che sono prodotti della modernità.

Dunque non viaggi di piacere, di istruzione antropogeografica o scientifici, e tra tutti ricordiamo quello di Saulo (At. 26,14), dove ebbe il famoso incontro che cambiò tutta la sua vita. Forse durante l'aperitivo, che per fortuna quest'anno non è "biblico" come lo fu lo "spritz" nel 2015, i racconti saranno quelli edificanti, come si usava un tempo, dopo i pellegrinaggi, gli unici veri "viaggi "spirituali che i credenti compiono, oltre a quelli dell'anima.

Ma la modernità prende il sopravvento, tanto che nella rivista "Famiglia Cristiana" del 3 agosto 2012 si affermava che l'aperitivo è un momento di convivialità che piace soprattutto d'estate in vacanza. Un momento per sorseggiare un cocktail in compagnia, non necessariamente alcolico. Certo non ci si ricorda di quanto dice San Paolo I Corinti (3-4), quella lettera così volgarmente insultata al teatro Olimpico di Vicenza e che il sindaco Variati trovavo il blasfemo spettacolo da approfondire. L'apostolo parla di bevanda in questi termini: "Tutti mangiarono lo stesso cibo spirituale, [4] tutti bevvero la stessa bevanda spirituale: bevevano infatti da una roccia spirituale che li accompagnava, e quella roccia era il Cristo."
Se fosse così, allora a Schio andrò anch'io, sperando nell'evangelico "bicchier d'acqua!

Leggi tutti gli articoli su: Festival Biblico, aperitivo, Campus di Schio
Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

ieri alle 18:04 da kairos
In Edilizia residenziale pubblica, Isabella Sala: avviso per l'acquisto di alloggi da parte del Comune di Vicenza

ieri alle 14:58 da jobtwodott
In Polizze anti catastrofi, Luca Zaia: sono la soluzione

Lunedi 14 Agosto alle 20:25 da kairos
In Canone tv, stavolta Renzi ci ha preso: nel 2016 emersi oltre 5,6 milioni di "evasori", in Veneto quasi 700 mila con saldo a +38,1%
Gli altri siti del nostro network