Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Botti di fine anno, Franca Equizi: "Achille Variati li vieti sull'intero territorio comunale"

Di Note ufficiali Giovedi 28 Dicembre 2017 alle 18:46 | 0 commenti

ArticleImage

Le feste di fine anno, per la brutta consuetudine umana di festeggiare con lo sparo di rumorosissimi botti, si trasformano in un vero e proprio incubo per il mondo animale. Il rumore insopportabile porta in particolare cani e gatti a scappare finendo spesso vittime del traffico o altro. Gli animali, infatti, hanno una soglia uditiva molto più sviluppata rispetto alla nostra e possono, a causa del fragore prolungato, avere comportamenti ansiosi, attacchi di panico, infarti, perdita dell'orientamento e altre gravi conseguenze. Ogni anno muoiono tantissimi animali.

E' giusto far sopportare loro tanta inutile sofferenza? Perché gli umani non possono accontentarsi dei meno pericolosi botti dei tappi delle bottiglie di spumante invece di rischiare, utilizzando i fuochi artificiali, di iniziare il nuovo anno in ospedale come accade ogni Capodanno a molte persone?

Il sindaco Achille Variati, in previsione dei festeggiamenti per il Capodanno 2017, ha emesso un'ordinanza che, oltre al divieto dell'uso di contenitori in vetro e latta, vieta anche l'utilizzo di materiale pirotecnico solo all'interno della cerchia delle mura scaligere.

Ricordiamo che il Regolamento Comunale per la tutela ed il benessere degli animali, approvato dal consiglio comunale il 18/12/2012, all'art. 2 recita: "Il Sindaco esercita la tutela delle specie animali presenti allo stato libero nel territorio comunale, in particolare: esercita la cura e la tutela delle specie di mammiferi ed uccelli che vivono stabilmente o temporaneamente allo stato libero nel territorio comunale, secondo il principio di sussidiarietà e nel rispetto delle competenze degli enti preposti."

Riteniamo assolutamente necessario che, in base a queste premesse, il sindaco di Vicenza, del quale conosciamo il grande amore per gli animali e sull'esempio dell'operato di molti altri primi cittadini di varie zone d'Italia, integri l'ordinanza con la massima urgenza e ponga il divieto assoluto all'utilizzo di petardi, botti e fuochi di artificio di qualsiasi genere, anche se in libera vendita, su tutto il territorio comunale.

Franca Equizi

SOS Giustizia e Legalità


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network