Quotidiano | Categorie: Turismo, Internet

Su Facebook il Comune di Vicenza quasi "doppia" Venezia. Bulgarini e Zanetti esultano

Di Edoardo Andrein Venerdi 19 Settembre 2014 alle 16:34 | 0 commenti

ArticleImage

Nel mondo virtuale di Internet la pagina Facebook “Città di Vicenza” dell’amministrazione comunale spopola con oltre 14 mila “Mi Piace” (like), un risultato che nella classifica delle città italiane piazza il Comune berico vicino a metropoli come Roma (23.874 like) e Firenze (18.528), o addirittura davanti a Comuni molto più popolosi, come Napoli (10.713) e Palermo (7.052). Ma è in Veneto che Vicenza è saldamente in testa rispetto agli altri capoluoghi, davanti anche a una potenza turistica mondiale come Venezia ferma a 8.755 "mi piace".

Di seguito il dettaglio, fornito dal Comune di Vicenza, con gli argomenti più visitati e i commenti a riguardo degli assessori Jacopo Bulgarini d'Elci e Filippo Zanetti. 

 

Tra le pagine più viste e commentate dagli utenti negli ultimi tre mesi durante i quali sono stati conquistati gli ultimi 1000 fan, risultano quelle dedicate alla Basilica Palladiana, con le raccolte fotografiche dedicate alla terrazza e alla visita di Valentino Rossi, ma anche i post su informazioni di servizio come l'avviso pubblico per l'assunzione di personale scolastico e l'arrivo del maltempo nei giorni di Ferragosto, e annunci di concerti ed iniziative estive.
“L'uso dei social network – commenta il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci - è determinante per una città che vuole condividere le sue iniziative anche con un pubblico sempre più orientato alle nuove tecnologie. Interessante è peraltro osservare, in particolare ai fini della promozione turistica, che su 14 mila fan, “solo” 7.176 sono vicentini, mentre gli altri vengono da molte differenti parti d'Italia e più di mille sono stranieri”.
“La crescita costante e sempre più significativa del gradimento di questa pagina - aggiunge l'assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti – , così come dell'utilizzo del sito internet istituzionale, ci sprona a proseguire sulla strada della trasparenza, della semplificazione e dell'individuazione di nuovi strumenti di interazione  tra i cittadini e la pubblica amministrazione. Senza contare che il 17% dei nostri fan ha meno di 24 anni e rappresenta quindi una parte di popolazione che, pur essendo piuttosto lontana dai mezzi di comunicazione tradizionali, dimostra di voler ugualmente informarsi sulla vita della città”.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

oggi alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

ieri alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network