VicenzaPiùComunica | Categorie: trasporti

Attivato da AIM Mobilità nuovo bus per collegare viale della Pace con palasport Villanova a Torri di Quartesolo

Di Redazione VicenzaPiù Venerdi 28 Novembre 2014 alle 18:52 | 0 commenti

ArticleImage

AIM - Da sabato 6 dicembre e fino all’ 8 marzo 2015 compreso, il territorio di Torri di Quartesolo si arricchirà di un nuovo servizio pubblico di bus. Parte infatti la nuova linea 19, denominata “dell’operosità”, gestita da AIM Mobilità, che sperimentalmente collegherà le realtà produttive del Comune di Vicenza e di Torri di Quartesolo che ha voluto e che in parte sostiene economicamente il nuovo servizio. La presentazione questa mattina, presso il Pala Villanova di Torri di Quartesolo, con il sindaco di Torri di Quartesolo Ernesto Ferretto e l’Amministratore unico di AIM Mobilità Pio Saverio Porelli.

Si tratta di una iniziativa che offre una risposta importante sul versante della sicurezza di molti ragazzi e famiglie che, spostandosi all’interno del territorio comunale, devono raggiungere il palasport, ma anche un significativo contributo alla riduzione del traffico e, di conseguenza, dello smog prodotto dall’intenso attraversamento di mezzi sul territorio di Torri di Quartesolo.

La linea 19, infatti, partirà da viale della Pace, dalla fermata di interscambio con le linee 1 e 7, di fronte al supermercato Billa e quindi, percorrendo le vie cittadine della zona est, arriverà in via Zamenhof, la seguirà tutta fino alla rotatoria del casello autostradale di Vicenza Est; lambirà l’Hotel Vi-Est (dove il Comune di Torri di Quartesolo ha in progetto la realizzazione di un grande parcheggio d’ interscambio), entrerà nel centro del paese di Torri, per proseguire lungo la Statale 11 verso Padova, per poi immettersi nel centro commerciale Le Piramidi, che percorrerà in senso antiorario, per giungere al Pala Villanova, il nuovo e moderno centro sportivo del comune di Torri di Quartesolo.

I clienti potranno utilizzare tutte le fermate già presenti lungo il percorso, che si arricchisce quindi delle nuove fermate attivate in via Zamenhof a Vicenza, e in via Italia Unita, Statale 11, via Brescia e via Vedelleria nel comune di Torri di Quartesolo.

Il servizio sarà attivo tutti i giorni della settimana, domeniche e giorni festivi compresi, con tre corse al mattino e servizio per l’intero pomeriggio con cadenza di passaggio di circa 40-50 minuti. La linea sarà sospesa solo nelle giornate del 25 dicembre e 1 gennaio 2015. Le corse iniziano alle 9.30 e fino alle 11.20, e dalle 13.30 fino alle 19.55.

Molte le novità. Anzitutto il costo promozionale del biglietto che sarà di 1,70 euro, tanto quanto costa girare sull'intera rete di trasporto di AIM Mobilità, o 2,00 euro se acquistato a bordo vettura.

Inoltre, gli abbonati studenti e lavoratori in possesso di abbonamento “Intera rete”, potranno utilizzare la linea 19 prendendola lungo le fermate presenti nella tratta Viale della Pace - Torri di Quartesolo, all’altezza della farmacia. Chi abita a Torri di Quartesolo, con il biglietto “conurbano” (riconoscibile dalla banda verde trasversale) al costo di 1.30 euro potrà agevolmente arrivare alle Piramidi o proseguire alla volta del Pala Villanova.

Questi mesi di sperimentazione serviranno anche per capire il gradimento della clientela ed il volume di persone trasportate al fine di trarne utili informazioni per l’eventuale prosieguo dell’iniziativa. Infatti, con la realizzazione del nuovo parcheggio d’interscambio realizzato dal Comune di Torri di Quartesolo, la Linea 19 potrebbe fornire una nuova soluzione nei collegamenti tra le unità produttive del comune di Torri di Quartesolo e quelle del capoluogo.

Per il sindaco di Torri di Quartesolo Ernesto Ferretto, che ha ringraziato il comune di Vicenza per aver risposto positivamente alla richiesta di coinvolgere AIM Mobilità per questo servizio molto atteso e sicuramente apprezzato, la nuova linea 19 è stata voluta per tre tipologie di utenti: gli sportivi, giovanissimi e giovani che frequentano il Pala Villanova, molti provenienti anche da Vicenza; i lavoratori impiegati nelle numerose attività commerciali della zona; i clienti dei centri commerciali stessi.

Della stessa lunghezza d’onda anche l’Amministratore unico di AIM Mobilità Pio Saverio Porelli che ha sottolineato come la scelta di avviare, seppur sperimentalmente, questa nuova linea, derivi dagli obiettivi aziendali che hanno come priorità, oltre che il contenimento dei costi, soprattutto la ricerca di nuovi servizi e nuovi business, intercettando la domanda e le esigenze, anche latenti, provenienti dal mercato del trasporto pubblico locale.

Soddisfazione viene espressa anche dall’assessore alla sostenibilità di Vicenza Antonio Dalla Pozza che segnala come la politica di relazioni e di attività intessute dal capoluogo con i comuni contermini in tema di mobilità, trova un evidente riscontro anche in questa iniziativa, nell’ottica di una comune volontà da parte delle varie amministrazioni coinvolte nel dare seguito ad una concreta condivisione del progetto di area vasta, a vantaggio del cittadino e a garanzia di servizi erogati con qualità e convenienza.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Sabato 23 Settembre alle 07:15 da kairos
In L'on. Daniela Sbrollini decide di non candidarsi alle primarie del centro-sinistra per la carica di sindaco di Vicenza

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:36 da Kaiser
In Figuraccia per multe a tifosi basket in via Carducci a Vicenza. Tosetto e Ammendola (FI): “parcheggi insufficienti per evento europeo, comune doveva pensarci prima!”
Gli altri siti del nostro network