Quotidiano | Categorie: Chiesa

Apertura di Papa Francesco verso le donne che hanno abortito, le opinioni dei vicentini

Di Piero Casentini Martedi 22 Novembre 2016 alle 13:05 | 1 commenti

La Lettera apostolica "Misericordia et misera" firmata da Papa Francesco il 20 novembre, contiene un passo che concede l'assoluzione per le donne che chiedano il perdono dopo aver abortito. Queste le parole del Papa: "l'aborto è un grave peccato, perché pone fine a una vita innocente. Con altrettanta forza, tuttavia, posso e devo affermare che non esiste alcun peccato che la misericordia di Dio non possa raggiungere e distruggere quando trova un cuore pentito che chiede di riconciliarsi con il Padre. Ogni sacerdote, pertanto, si faccia guida, sostegno e conforto nell'accompagnare i penitenti in questo cammino di speciale riconciliazione".

Sino ad oggi "la facoltà di assolvere quanti hanno procurato peccato d’aborto", quindi anche nei confronti dei medici, era riservata ai vescovi. Nell'anno giubilare appena concluso, però, tale facoltà era stata estesa a tutti i sacerdoti dal 1° settembre 2015. Nel prossimo futuro, quindi, il Codice di diritto canonico verrà aggiornato così da non prevedere più la scomunica per le donne che, dopo aver abortito, avessero ottenuto l'assoluzione in seguito ad un pentimento. Stesso trattamento per i medici.
Oggi, 22 novembre, abbiamo chiesto ad alcuni vicentini che cosa ne pensassero.


Commenti

Inviato Martedi 22 Novembre 2016 alle 13:52

E' stato comunicato che il 35% degli aborti è dovuto a cittadine straniere, il che non c'entra con il Codice di Diritto Canonico proprio dello Stato della Chiesa cioè il Vaticano. Manca una legislazione per la FAMIGLIA e la sua Identità cosa è nel 3° Millennio la Famiglia? Che roba è? Un padre, una madre e figli, oppure qualcosa d'altro? Renzi ha letto l'articolo 29 della Costituzione? L'aborto è comunque una "disgrazia" per chi vi ricorre, bisognerebbe intervenire prima con il sostegno alle donne, invece si aprono sportelli per i Gay, Lesbiche, Trans..ecc.... bisognosi di sostegno ? Apriti cielo! I penitenti? dice il Papa..perchè non va a dirlo a Zonin della Banca Popolare di Vicenza! Te la do io la misericordia.....Amen.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network