Quotidiano | Categorie: Fatti

Acque Vicentine/AVS: giovedì presentazione logo Viacqua e incontro con Luca Mercalli

Di Comunicati Stampa Martedi 14 Novembre 2017 alle 11:50 | 0 commenti

ArticleImage

Giovedì 16 novembre, alle ore 10.30 nella sede di Acque Vicentine (via dell'Industria, 23 - Vicenza), sarà presentato ufficialmente alla stampa il logo di Viacqua, il nuovo gestore del servizio idrico integrato che sta per nascere dalla fusione di Acque Vicentine e Alto Vicentino Servizi. Alla conferenza stampa, che vedrà la presenza dei due presidenti Angelo Guzzo e Giovanni Cattelan (rispettivamente a sinistra e destra della nostra foto) seguirà alle ore 11 l'incontro "L'acqua di domani" con il meteorologo Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana ed esperto di cambiamenti climatici, e Alessandro Ramazzotti, amministratore unico di Abbanoa Spa (gestore del servizio idrico in tutta la regione Sardegna) e già presidente di CAP Holding (gestore idrico della città metropolitana di Milano).

All'incontro parteciperanno rappresentanti dei Comuni soci e della categorie economiche e sociali del territorio. Nello specifico, i due relatori proporranno alcuni spunti di riflessione sulle sfide che i cambiamenti climatici pongono a chi ha la responsabilità di gestire in modo sostenibile e tutelare la qualità di un bene prezioso qual è l'acqua.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 13:11 da kairos
In Donne in politica: sono una donna ma voterò un uomo

Lunedi 19 Febbraio alle 18:46 da kairos
In Freddo eccezionale nel fine settimana, Achille Variati: "soprattutto gli anziani si organizzino per tempo e limitino al massimo le uscite da casa"

Lunedi 19 Febbraio alle 07:48 da kairos
In Bertoliana, Fabio Mantovani polemico con Variati per disattenzione e altro candidato Rucco per allocazione: Polo Bibliotecario di Vicenza va lasciato dov'è e fatto vivere
Gli altri siti del nostro network