Quotidiano | StranIeri, italiani oggi | Categorie: Politica, Diritti umani

Immobili requisiti per i profughi? Forza Nuova contro il Prefetto: "pronti alle barricate"

Di Redazione VicenzaPiù Mercoledi 26 Ottobre 2016 alle 21:31 | 0 commenti

ArticleImage

Forza Nuova Vicenza
“Le parole del prefetto in relazione all’ipotesi di requisire immobili sono di una gravità inaudita, di fronte alle quali il nostro movimento invita tutti i cittadini a tenere gli occhi aperti e mettersi immediatamente in contatto con la nostra segreteria provinciale in caso di necessità. Siamo pronti ad alzare le barricate”. Inizia così il duro comunicato diramato stamani dalla segreteria provinciale di Forza Nuova.

Non è più una questione di simboli, di partiti, di movimenti, il popolo è chiamato ad una lotta di resistenza, una battaglia centimetro su centimetro in difesa della propria terra, per questo il nostro movimento, i nostri militanti, sono a completa disposizione dei cittadini per affrontare insieme le questioni, spogliandosi della simbologia e di etichette politiche ma prestandosi fisicamente a difesa del territorio”, prosegue il comunicato. “Non accetteremo mai imposizioni di questo regime, perché così deve essere chiamato un governo non scelto dagli elettori,che attraverso i suoi organi, ministero e prefetti, decide senza interpellare i cittadini, dove e quante debbano essere riversate coattivamente decine se non centinaia di immigrati irregolari sul nostro territorio. Dietro l’ipotesi di requisizione degli immobili paventata dal prefetto Soldà c’è in realtà un evento gravissimo, che andrebbe a calpestare il diritto, costituzionalmente garantito, della “proprietà privata”, atto perciò degno dei peggiori regimi. Dopo quanto accaduto a Goro nelle scorse ore, con le proteste pesanti della cittadinanza di fronte alla requisizione di un ostello gestito da due giovani italiani, siamo ancora più determinati e pronti a batterci per la nostra comunità. Invitiamo tutti a ribellarsi ad un regime che ci vuole sudditi inermi ed invitiamo tutti a portare in strada la propria dignità e la volontà di riprendersi il destino. Chi non ha il coraggio di ribellarsi, non ha il diritto di lamentarsi”.

Leggi tutti gli articoli su: profughi, Forza Nuova

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

ieri alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Venerdi 19 Gennaio alle 18:39 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza
Gli altri siti del nostro network