Centri sociali “occupano” Venezia: barricate alla Banca d'Italia e bloccato Ponte di Rialto

Centri sociali “occupano” Venezia: barricate alla Banca d'Italia e bloccato Ponte di Rialto
Di Redazione VicenzaPiù | Lunedi 2 Marzo alle 17:12

Per lanciare la giornata di mobilitazione europea Blockupy del 18 marzo a Francoforte, giorno dell'inaugurazione della sede della Banca centrale europea, lunedì 2 marzo 2015 circa 150 attivisti dei Centri sociali del nordest, arrivati anche dal Bocciodromo di Vicenza, hanno "occupato" Venezia: in mattinata è stata chiusa con delle barricate la sede della Banca d'Italia (foto), poi verso le ore 13 gli attivisti si sono mossi in corteo per le calli della città, bloccando il Ponte di Rialto sul quale sono stati esposti gli striscioni che rilanciavano l'appuntamento di Francoforte.

Continua a leggere

Sezioni: Quotidiano

Categorie: Associazioni, Fatti

Guarda tutte le gallerie
Gli altri siti del nostro network