Vita gay vicentina

Opinioni | Quotidiano | Categorie: Fatti, Vita gay vicentina

Anche i gay ora evitano il “matrimonio”? A Vicenza poche richieste di attestazione di famiglia anagrafica e di informazioni sulle prossime unioni civili

ArticleImage In attesa dell'attuazione della nuova legge che regolamenta le unioni civili approvata dal parlamento italiano, il quotidiano locale ha riportato, a quattro anni dell'entrata in vigore a Vicenza, i numeri bassi delle "coppie legate da vincoli affettivi" che hanno richiesto di essere registrate come famiglia anagrafica, il passo locale che aveva in qualche modo anticipato, fra mille polemiche del centro destra, la concessione nazionale di uguali diriti a coppie etero o omosessuali unite non per matrimonio ma per affetti. Sono state, infatti, solo settanta le richieste, tra le quali addirittura solo sette per coppie omosessuali, di una registrazione per la quale molti aventi diritto neanche hanno voluto seguire le semplici procedure burocratiche previste.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Vita gay vicentina

Unioni civili, cerimonie nelle stesse sedi dei matrimoni. Everardo Dal Maso: "sono molto fiero"

ArticleImage Il Comune di Vicenza annuncia che anche per le unioni civili la cerimonia pubblica sarà nelle sedi messe a disposizione dal Comune. Lo ha deciso oggi la giunta con una delibera che estende appunto alla costituzione delle unioni civili l'utilizzo di sedi, i giorni, gli orari, le tariffe e le modalità di pagamento previste per i matrimoni celebrati con rito civile. “Dato che le unioni civili – dichiara l'assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti -, anche quelle tra persone delle stesso sesso, si costituiranno attraverso una cerimonia pubblica di fronte all'ufficiale di stato civile e alla presenza di due testimoni, cui seguirà la trascrizione dell'atto nel registro provvisorio delle unioni civili, abbiamo ritenuto logico e opportuno intervenire in questo senso”.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Associazioni, Vita gay vicentina

Arcigay: da settembre a Vicenza il corso "prematrimoniale" per le coppie che si uniranno civilmente

ArticleImage Arcigay Vicenza, associazione "15 Giugno"

A due mesi dall’approvazione alla Camera della Legge sulle Unioni Civili ed in attesa della valutazione del Consiglio di Stato sul decreto ponte che ne consentirà l’attuazione, Arcigay Vicenza propone un corso ad hoc per le coppie che intendono unirsi civilmente nei prossimi mesi. Tre incontri tra settembre e ottobre con relatori esperti che si terranno presso il Pologiovani-B55 di Vicenza. L'obiettivo del primo incontro, che si terrà lunedì 26 settembre, è quello di fornire un inquadramento della disciplina giuridica che interessa la vita di coppie formate da persone dello stesso sesso.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Strage gay, Donazzan: Imam islamici condannino l'atto terroristico

ArticleImage

Riceviamo dall'assessore regionale del Veneto, Elena Donazzan, e pubblichiamo

Ora anche gli USA hanno fatto di nuovo i conti con il terrorismo in casa propria e il mondo occidentale ha avuto l'ennesima riprova che non si tratta solamente di una guerra tradizionalmente intesa ma di un vero e proprio problema culturale. Mi sono stancata delle varie esternazioni omologate ed omologanti, dei "Je Suis", dei "Pray for", di social network stracolmi di foto che rappresentano le bandiere dei Paesi colpiti dall'infamia islamica, di fiaccolate e gessetti colorati sparsi in ogni piazza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Unioni Civili, Stella di Arcigay risponde al sindaco Orsi di Schio: "grave forma di omofobia e non rispetta la legge"

ArticleImage Riceviamo da Mattia Stella, presidente di Arcigay Vicenza e pubblichiamo

A quasi un mese di distanza dalla approvazione della legge sulle Unioni Civili, il Sindaco di Schio, Valter Orsi, afferma di non voler celebrare alcuna unione tra persone dello stesso sesso. Dichiarare che l'amore tra due persone è riconoscibile ma non può essere considerato famiglia, è fortemente contraddittorio. Ancora una volta il Valter Orsi dimostra di non saper essere il Sindaco di tutti. Voler privare i cittadini dei diritti riconosciuti dalla legge, solo a causa del loro orientamento sessuale, rappresenta una grave forma di omofobia.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Sit-in unioni civili, il quotidiano locale critica il Pd e il Comune. Ma nella Sacrestia d'Italia la Basilica Palladiana è arcobaleno

ArticleImage “I politici snobbano i diritti gay”. Per l'evento di apertura della settimana di iniziative per la Giornata mondiale contro l'omofobia il quotidiano cartaceo locale ha scelto questo titolo a tutta pagina, con l'occhiello che precisa: “Nessun assessore, un solo parlamentare, pochi consiglieri”. Nell'articolo su uno dei tanti sit-in organizzati in questi ultimi mesi dalle associazioni gay per rivendicare i propri diritti c'è quindi un decisa critica agli esponenti del Partito Democratico vicentino e ai suoi tanti rappresentanti nel Comune di Vicenza, visto che la parte politica di centrodestra si è sempre dimostrata fortemente contraria a una legge per regolamentare le coppie al di fuori del matrimonio, arrivata dopo decenni e tra gli ultimi Paesi in Europa.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Rosanna Filippin "abbraccerà" la Basilica Palladiana: "ribadiremo il nostro no all'omofobia"

ArticleImage Nota di Rosanna Filippin, senatrice PD
Anche la senatrice del Pd Rosanna Filippin sarà domani (sabato 14 maggio) a Vicenza per partecipare all'"Abbraccio contro l'omofobia". "Sarò anch'io uno dei tanti anelli di un girotondo con il quale ribadiremo il nostro no all'omofobia e alle discriminazioni – spiega Rosanna Filippin -. Nei giorni scorsi con il voto alla Camera sulle unioni civili il nostro Paese ha fatto un passo avanti nella tutela e nell'affermazione dei diritti. Ma ancora molto c'è da fare. Con l'abbraccio di domani vogliamo dimostrare che noi ci siamo e che non si ferma il nostro impegno per un'Italia migliore: un'Italia in cui i diritti civili non debbano essere chiesti, ma vengano garantiti".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Basilica Palladiana illuminata con colori dell'arcobaleno, Circolo Tondelli LGBTI ringrazia Achille Variati: "stima per questo gesto"

ArticleImage Il Circolo Tondelli LGBTI di Bassano del Grappa ha inviato una lettera al sindaco di Vicenza
Egregio Signor Sindaco Achille Variati, apprendiamo dalle agenzie stampa (qui nostro articolo ndr) che stasera 13 maggio 2016, in occasione della ricorrenza della Giornata Internazionale contro l’Omofobia, Bifobia e Transfobia, il monumento simbolo della città, la basilica palladiana, si sarà illuminata con i colori dell’arcobaleno. Apprendere questa notizia ci riempie di gioia e di speranza. Esprimiamo a Lei, e per Suo tramite, a tutti gli amministratori, consiglieri, commissari, associazioni LGBT e non della Città di Vicenza il nostro più sincero apprezzamento unito alla nostra stima per questo storico gesto che segna un momento di passaggio importante nella storia della città.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Unioni civili sono legge, la Basilica Palladiana si illuminerà di arcobaleno

ArticleImage L'11 maggio è la data dell'approvazione definitiva della legge sulle Unioni civili. Il 17 maggio, invece, si celebra ogni anno la “Giornata mondiale contro l’omofobia” con diverse iniziative anche a Vicenza. Nel mezzo tra queste due date, la sera del 13 maggio, il Comune di Vicenza in collaborazione con le associazioni Lgbt della città berica, illuminerà la Basilica Palladiana con la proiezione di una bandiera rainbow: i colori dell'arcobaleno coloreranno il monumento simbolo del centro per celebrare lo storico voto alla Camera dei deputati con 372 sì, 51 contrari e 99 astenuti, e per dire basta a omofobia e discriminazioni sociali nei confronti di lesbiche e gay.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vita gay vicentina

Giornata mondiale contro l'omofobia, "abbraccio" alla Basilica Palladiana

ArticleImage Il Comune di Vicenza comunica che anche quest’anno Vicenza si prepara a celebrare, il 17 maggio, la “Giornata mondiale contro l’omofobia” con un programma di iniziative dal 14 al 31 maggio. Il momento più significativo sarà sabato 14 con l’evento “Un abbraccio contro l'omofobia”, un grande girotondo di persone aperto a tutti, che simbolicamente abbraccerà la Basilica Palladiana, a partire dalle 17 in piazza delle Erbe. Il programma è stato presentato questa mattina a palazzo Trissino dal consigliere comunale delegato alle pari opportunità Everardo Dal Maso, da Mattia Stella in rappresentanza delle associazioni Lgbt e da Alessandro Betto per l'associazione Delos.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network