VicenzaPiù

Quotidiano | Categorie: Fatti, VicenzaPiù, VicenzaPiùTV

A Campo Marzo c'è una signora...

ArticleImage

di Pietro Rossi dal n. 278 di VicenzaPiù di Luglio (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)

Pensate al vecchio motivetto di De André e spostate l'immaginazione dalle calate dei moli genovesi a quella che è diventata la zona più “malfamata” di Vicenza. Lì, tra l'incessante lavoro notturno del supermarket della droga a buon prezzo con tanto di “galoppini” e “sentinelle” in bicicletta a delimitare il territorio e stabilire i confini con i rivali di Viale Milano, c'è  rimasto un pezzo della vecchia Vicenza proibita.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, VicenzaPiùTV, Fatti

Il Comandante perde il pelo ma non il vizio... e nemmeno la divisa

ArticleImage di Pietro Rossi e Giovanni Coviello dal n. 278 di VicenzaPiù di Luglio (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)

Il “caso Rosini” e quelle “marachelle” perdonate a chi non le perdona

Si chiamava “Educazione Civica”. Un tempo la insegnavano a scuola, ma oggi molti italiani sembrano averla  dimenticata. Li vediamo guidare con i telefonini in mano, parcheggiare un po' dove capita e magari buttare la spazzatura per terra perché è troppa fatica aprire un cassonetto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, VicenzaPiùTV

Fa di nome Veronica, di cognome Fausto. Come l’incontro che propone col Sud America

ArticleImage
di Enrico Pigato dal n. 278 di VicenzaPiù di Luglio (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)
I suoi viaggi nel Paesi del Centro e Sud America e, soprattutto, in Colombia, Costarica e Nicaragua non sono viaggi “usa e getta”, lei inorridisce all’ipotesi, ma tour guidati a scoprire bellezze, storia, cultura, natura, agricoltura e possibilità di relazioni e affari con queste nazioni. E la password VicenzaPiù vi sarà d’aiuto con lei e con la sua agenzia a Valdagno. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, Economia&Aziende, VicenzaPiùTV

Macché Pinocchio o volpe: solo uno, due, quattro Ziggy

ArticleImage

di Piter Panic dal n. 278 di VicenzaPiù di Luglio (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)

Volpe? Uva? Pinocchio? I giornali sono sempre pronti a sparare a zero su qualsiasi movimento faccia Ziggy. Ma ve la racconto io la vera storia del capo dei capi della più trasparente associazione industriali del mondo, da quando non si iscrive più nessuno. Così trasparente, con talmente pochi soci che se urli “c'è nessuno qui?” ti risponde solo il tuo eco.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, VicenzaPiùTV, Fatti

VicenzaPiù cresce, apre lo SpazioPiùLibero a Viale Milano e lancia VicenzaPiùServizi

ArticleImage
di Giovanni Coviello dal n. 278 di VicenzaPiù di Luglio (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)
Quando il 23 luglio uscirà il n. 278 di VicenzaPiù Magazine, il periodico che vi fa sentire la voce dell’informazione indipendente, il nostro editore, Media Choice srl, starà per inaugurare a Viale Milano 29/31 la nuova sede del network VicenzaPiù, fatta di un magazine cartaceo ma multimediale, dei portali della famiglia VicenzaPiu.com e della streaming tv VicenzaPiu.tv che da settembre sarà in rampa di lancio definitivo. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Informazione, VicenzaPiù

Con VicenzaPiù n. 278 esclusiva da amatori: "Celestina, la Mata Hari di Vicenza". E per 60 giorni vi intriga gratis IlQuotidianodiVicenza+

ArticleImage

Nelle edicole Fenagi o in versione digitale per gli abbonati online da oggi, giovedì 23 luglio, c'è per te il n. 278 di VicenzaPiù. Sempre a soli 70 centesimi ben 44 pagine di carta patinata in formato A4 arricchite da numerosi QR Code, che, tramite un normale smartphone o un qualunque tablet su cui sia istallato un lettore gratuito dei QR, rinviano ai contenuti praticamente illimitati del web, ai video e a documenti specifici.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, VicenzaPiùTV, Economia&Aziende

Istinto, passione e uno stile unico: intervista a Marta Cucciniello

ArticleImage

di Sara Battilana dal n. 277 di VicenzaPiù di Giugno (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)

Marta Cucciniello è una giovane fashion designer che, dopo numerose esperienze di studio e lavoro, nel 2013 ha deciso di fare un passo importante e fondare il proprio brand. Una ragazza piena di grinta e positività, che ha fatto di una grande passione un lavoro stimolante; l’abbiamo incontrata per conoscere meglio lei e la sua “creatura”, il brand omonimo MARTACUCCINIELLO.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, VicenzaPiùTV, Economia&Aziende

Ad ogni donna la sua coppa: nel vicentino la prima donna bra fitter contro l'omologazione

ArticleImage

di Federica Ceolato dal n. 277 di VicenzaPiù di Giugno (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)

Grande passione per l'intimo e spirito imprenditoriale al femminile: un connubio vincente che sta portando risultati più che soddisfacenti a Francesca Bortoluzzi, ideatrice, insieme al marito, di un'attività di e-commerce di intimo, primo shop on line in Italia certificato per il bra fitting.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: VicenzaPiù, VicenzaPiùTV

Il manicomio di Vicenza: tra passato, presente e futuro

ArticleImage
di Sara Girombelli dal n. 277 di VicenzaPiù di Giugno (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)
Le cartoline di Antonio Rossato ci fanno vedere come era, oggi tutto è cambiato ma anche no… 
Nati secoli fa in tutta Europa, i manicomi furono inizialmente pensati come strutture detentive più che luoghi addetti alla cura dei pazienti. La malattia mentale, infatti, per anni è stata vista come un pericolo per l’ordine sociale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, VicenzaPiù, VicenzaPiùTV

Wearable: un’innovazione o solo una trovata commerciale?

ArticleImage
di Gianluigi Pellè dal n. 277 di VicenzaPiù di Giugno (leggi tutto l'articolo nella versione digitale per gli abbonati online oppure chiedilo nelle edicole Fenagi)

Sempre più spesso si sente parlare di dispositivi tecnologici indossabili, i famosi wearable: vediamo insieme le loro caratteristiche e per quale scopo sono stati inventati.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

30 minuti fa da kairos
In Incontri consiglieri regionali, Confartigianato: "unica assente Alessandra Moretti"

Domenica 2 Agosto alle 16:37 da Giordano
In Ferrarin: Variati continua a sprecare i soldi dei cittadini, oltre a Franzina c'è Secco...
Cosa propone il Movimento 5 Stelle per la città? Tagli drastici alla casta a partire dai portaborse (Maurizio Franzina Comune Vicenza), dai trombati alle elezioni (Dino Secco Provincia di Vicenza), dagli amici degli amici (Matteo Quero AMCPS) pagati dai cittadini. Stop alla super dirigenza (Antonio Bortoli direttore generale indagato dalla Magistratura), spazio alla meritocrazia e alla selezione dei migliori nella direzione del Comune di VIcenza e delle aziende partecipate. Variati invece mantiene tutti, anche se inutili, purchè siano sotto il suo controllo, aumentando pure l'irpef ai cittadini e quindi mettendo mano direttamente nel loro portafogli. Non va bene nulla a Vicenza: strade impraticabili, poca sicurezza e poca tutela dei cittadini, aziende partecipate mal gestite che diventano palle al piede per le finanze e per il costo dei servizi che erogano, appalti di servizi al massimo ribasso con effetti devastanti per la qualità della vita dei vicentini (vedi Gestione Mercato ortofrutticolo, vigilanza strutture comunali e del nuovo tribunale, appalto pulizie degli edifici comunali, gestione del verde pubblico), viabilità e trasporto pubblico da terzo mondo.
Il Movimento 5 Stelle in Comune di Vicenza è forza minoritaria ma è oramai l'unica voce contro una malagestione che vede un sindaco/presidente della Provincia del partito democratico attorniarsi di personaggi discutibili che militano o hanno militato in Forza Italia.
Lei Parolin è d'accordo con questo modo di fare politica? Evidentemente si, adesso. A noi piacerebbe un sindaco del Movimento 5 Stelle, siamo certi che la città e i vicentini ne guadagnerebbero. Si goda la sua pensione Parolin, per molti di noi è un privilegio pure quella, il malaffare e la mala politica hanno tolto la speranza di una pensione dignitosa alle future generazioni. Chieda al suo Sindaco quante pensioni percepisce a fine mese, grazie al "duro" lavoro in Banca e ai mandati di consigliere regionale e a quanto ammonta il suo reddito mensile netto. Forse ci sarebbe da vergognarsi un po' a dichiararlo pubblicamente rispetto all'enorme fetta di popolazione che ha mille difficoltà.

http://www.vicenzapiu.com/leggi/giunta-chi-va-e-chi-viene-la-sua-lettura-da-parte-di-luciano-parolin#articlecontent

http://www.vicenzapiu.com/leggi/periferie-cittadine-parolin-variati-le-ha-trascurate-e-la-qualita-della-vita-peggiora

http://www.vicenzapiu.com/leggi/parolin-per-dal-lago-per-i-quartieri-solo-promesse-elettorali-di-variati

http://www.vicenzapiu.com/leggi/tensioni-in-lega-salta-il-summit-dei-debuttanti-della-lista-dal-lago
Gli altri siti del nostro network