Categoria: Vacanze

Quotidiano | Categorie: Turismo, Vacanze, Fatti

Manifestazioni a Vicenza e dintorni 17-24 agosto 2014

ArticleImage Di seguito la Manifestazioni a Vicenza e dintorni 17-24 agosto 2014 comunicate da IAT Vicenza (Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Vicenza, Piazza Matteotti, 12, Tel. 0444 320854 - Fax 0444 327072 - E-mail iat.vicenza1@provincia.vicenza.it, www.vicenzae.org www.provincia.vicenza.it
nei comuni di Vicenza e provincia.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vacanze, ViPiù quartieri, Fatti

Livelon Beach: l'estate vicentina in riva al Bacchiglione

ArticleImage Nonostante il clima un po' ballerino, anche quest'anno l'estate vicentina non rinuncia alla sua spiaggia storica: se state pensando all' "Ultima spiaggia", il chiosco cittadino da poco inaugurato in pieno centro storico, vi state sbagliando di grosso. Per i vicentini l'arenile low-cost è il Livelon, oasi naturale lungo gli argini di Strada di Polegge.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo, Vacanze, Politica

Soggiorni comunali anziani e famiglie: per M5S alcune associazioni fanno concorrenza sleale

ArticleImage Daniele Ferrarin, Portavoce Consigliere comunale Movimento 5 Stelle Vicenza, premettendo che il Comune di Vicenza sta organizzando in queste settimane i soggiorni per anziani e famiglie e che «contemporaneamente anche altre associazioni stanno facendo altrettanto, tra l'altro operando all'interno di locali comunali» ha presentato un'interrogazione (pubblicata di seguito*) per sapere se «l'attività di queste associazioni, in tutto simile a quella dei Tour Operator, sia legittima».

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vacanze, Turismo

Campeggi, la vacanza low cost

ArticleImage

Periodo di vacanze e anche le strutture turistiche a minor costo, in questo periodo di crisi, possono essere appetibili. Attenzione, pero', alle solite fregature! Anche i campeggi hanno le stelle, come gli alberghi, e la qualifica dipende dalla tipologia e dalla qualita' delle strutture offerte. Analogamente a quanto avviene per gli alberghi, la competenza in materia di campeggi e' stata demandata alle Regioni.

Continua a leggere
Quotidiano | English news | Categorie: Vacanze, Turismo, Fatti

Bob's peregrinations

ArticleImage Dear Students and VicenzaPiù friends and readers, it seems a long time since I was in Niksic, Montenegro, where I had a dental bridge installed. The bridge is still there, and I've had a few tasty steaks since then, so it seems to be in good nick.
I left Niksic on a hot morning, and travelled along the Montenegrin coast by bus, crawling through the little seaside resorts, where the main road twists along beside the sea, ther small hotels, and tourists in beachwear, down to the frontier town of Ulcinj.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vacanze, Fatti

Due settimane di vacanza al mare per bambini disagiati grazie alla Colonia alpina Umberto I

ArticleImage Comune di Vicenza  -  Due settimane di vacanza nella colonia Regina Mundi di Cavallino (Venezia) per una trentina di bambini appartenenti a famiglie in difficoltà economica. Come da circa trent'anni a questa parte, anche quest'estate l'Opera pia Colonia alpina Umberto I, la piccola Ipab di Vicenza presieduta da Vincenzo Negrin, nel cui consiglio di amministrazione siede anche un rappresentante del Comune di Vicenza, offre la possibilità di trascorrere un soggiorno climatico ai figli di famiglie che in questo momento di crisi economica non riescono a sostenere le spese di qualche giorno di vacanza in montagna o al mare.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vacanze, Turismo, Servizi ai cittadini, Comunicati, Fatti, Economia&Aziende

A Rimini, Regione Veneto presenta proposta di turismo congressuale

ArticleImage Regione Veneto  -  Il Veneto, regione dei primati turistici che ospita un pernottamento ogni sei registrati in tutta Italia, presenta in anteprima alla BTC di Rimini (21 - 22 giugno prossimi) la sua proposta di Turismo Congressuale, quel particolare segmento dell'ospitalità capace di dare le migliori risposte a chi vuole organizzare appunto congressi, assemblee, meeting e ha bisogno di una sede prestigiosa, sicura, di qualità, per i partecipanti e per i loro accompagnatori.

Continua a leggere
Opinioni | Quotidiano | Categorie: Vacanze, Turismo, Comunicati, Consumatori, Fatti

Turismo, Finozzi: risorsa che migliora il territorio, non delocalizzabile

ArticleImage Regione Veneto  -  "Il turismo è strumento strategico per lo sviluppo economico nazionale ma, a fronte delle esigenze del settore, il Governo sembra indifferente e finora ciò che si è visto è stato solo qualche tentativo di riaccentrare la materia a Roma". Lo ha ribadito Marino Finozzi, assessore al turismo del Veneto, prima regione italiana nell'economia dell'ospitalità dove dorme un turista ogni sei che pernottano nel territorio nazionale, al termine dei lavori della Commissione Turismo delle Regioni e le Province Autonome.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Vacanze, Turismo

Balneazione mari e laghi, bandiere blu su tutti i litorali

ArticleImage Regione Veneto - Continuano a sventolare tutte bandiere blu sui litorali di mare e laghi del Veneto, lo rendono noto l'assessore regionale all'Ambiente Maurizio Conte e il direttore generale dell'ARPAV Carlo Emanuele Pepe, sulla scorta dei risultati delle ultime analisi sulla balneabilità delle acque. La stagione balneare, come previsto da decreto regionale, è iniziata il 15 maggio con tutte le spiagge aperte dopo il controllo preventivo previsto dalla normativa, effettuato dall'ARPAV dal 7 al 10 maggio, su tutti i 169 punti previsti dal programma di monitoraggio sul mare Adriatico, lago di Garda, specchio nautico di isola di Albarella, lago di Santa Croce, lago del Mis, lago di Lago e lago di Santa Maria.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Vacanze, Turismo, Fatti

Turismo e terremoto, Finozzi: Veneto con offerta di qualità conferma il proprio appeal

ArticleImage Regione Veneto  -  "Il Veneto e la sua offerta di qualità confermano il proprio appeal e, dalle ‘antenne' che abbiamo sparse per l'Europa, non risulta che nei nostri tradizionali ospiti ci sia un alto livello di allarmismo in seguito ai terremoti che hanno devastato il centro dell'Emilia: sanno bene dove sono le zone colpite, la distanza e la differenza che c'è tra queste e le tradizionali mete turistiche". L'assessore al turismo del Veneto Marino Finozzi non sottovaluta gli allarmi lanciati dagli albergatori circa mancate prenotazioni o disdette attribuite alla paura del sisma, ma è ottimista.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Mercoledi 27 Agosto alle 17:38 da DavideDeMeo
In I pacifisti nostrani
Nooo, mi dispiace, non ci sto. Mi riconosco nel movimento pacifista. Ero tra quelli che hanno manifestato contro la costruzione dell?ecomostro Del Din. Sono ancora oggi convinto che quella base non doveva essere fatta. Primo perché è una installazione straniera in preziosissimo suolo nazionale e vicentino. Secondo perché rappresenta un simbolo del modo proprio delle superpotenze di risolvere i conflitti. Vale a dire con la risposta militare. Proprio questa, dai tempi della Guerra del Golfo (con il ridicolo ultimo sviluppo secondo il quale i cacciabombardieri e i droni americani i attaccano mezzi corazzati e armi americane date al governo irakeno dagli stessi americani), dalla Guerra in Afghanistan e dall?intervento in Libia, mostra negli ultimi tempi la sua inutilità. I conflitti regionali sono ancora più aspri di un tempo e l?instabilità internazionale (Iraq, Libia, Pakistan, Ucraina) è ai massimi storici.
Venendo ora al conflitto arabo-israeliano, non posso soffermarmi sulla enorme complessità dei rapporti che hanno determinato l?odierno assurdo scenario (mi ha aiutato a capirci qualcosa il libro ?Vittime. Storia del conflitto arabo-sionista 1881-2001? di Benny Morris ? Ed. Bur ? 2003). Di certo, pensare che lo stato di Israele, a cui la stragrande maggioranza di noi ed io personalmente riconosciamo il diritto all?esistenza ed alla salvaguardia dei propri confini, sia giustificato a radere al suolo (le bombe intelligenti...) i quartieri di Gaza, donne e bambini compresi, per me vuol dire soffrire di cecità selettiva.
E? di ieri la notizia che Tsahal (il tanto ammirato esercito israeliano) ha ucciso tre leader di Hamas, i quali sfortunatamente erano assieme a una dozzina di propri familiari, tra cui diversi bambini innocenti (beh, mica colpa nostra se questi terroristi fanno anche figli, potevano pensarci prima...).
Se i palestinesi radicali, del resto, avessero a disposizione bombardieri e droni non esiterebbero un minuto a farne l?uso di cui noi occidentali siamo maestri. Saremmo pronti, in quel caso, a schierarci a fianco dell?alleato israeliano senza alcun indugio, partecipando allegramente al bomb show.
Allora preferisco di gran lunga l?appello alla pace, con le manifestazioni e i cortei, che sempre sono stati pacifici, che magari poco hanno prodotto (opporsi ai miliardi di giro d?affari del business delle armi è poco popolare, per non parlare dei guerrafondai veri e propri, che sparerebbero anche con il fucile a tappo), che forse possono sembrare antiamericani ma che in realtà esprimono solo il cocente fastidio di essere impotenti di fronte alle scelte fallimentari della war machine internazionale. Anche queste sono azioni forti (e la nostra città non è che ne abbondi).
Caro Prof. Balbo, Gentile Signora Farina, dissento profondamente dalle vostre affermazioni.. Con buona pace del vescovo Rufino e di Erasmo da Rotterdam.

Martedi 26 Agosto alle 15:27 da claudiofiori
In Luca Zaia aderisce alla campagna per la lotta alla SLA
Ottimo gesto "mediatico" del Governatore Zaia. Peccato però che resti solamente un?esposizione mediatica che NON aggiunge nulla agli scarsissimi fondi per la ricerca, e mi riferisco a tutte le patologie delle quali a oggi, le persone ammalate, sono ritenute "rare" se non inesistenti. Un Politico per di più Governatore della Regione, oltre a questi gesti estivi, deve impegnarsi per far si che l'articolo 32 della nostra costituzione sia rispettato, deve impegnarsi per evitare che tutte le persone sofferenti a causa di una patologia non siano derise ma curate, deve dare sostanza e seguito ad ogni paragrafo del P.S.S.R.2013\2016. Queste cose si possono fare, con un po? di buona volontà, visto che, come riferito dal Governatore Zaia in conferenza, i Conti Consuntivi Economici delle A.S.L.Venete hanno chiuso l?esercizio 2013 con un utile (pardon attivo) di 41.467.101.?. Ha poi aggiunto l?Assessore Coletto che il 2013 è per il Veneto il QUARTO anno consecutivo di esercizi positivi???. Ricordo al Governatore Zaia agli Assessori Coletto e Mantoan che in data 04\07\2014 ho spedito una mail (da loro ricevuta e letta, e pubblicata dalla vostra testata il 19\07) nella quale facevo presente che dopo oltre 400 giorni dall?approvazione all?unanimità della Legge, che riconosceva l?M.C.S. come patologia rara e con la quale dovevano essere attuati anche 5 paragrafi a essa collegata, nulla oltre il mero ?riconoscimento? è stato fatto. Oltretutto la lettera era controfirmata da 28 persone sofferenti di tale patologia abitanti in 5 province Venete che mi avevano delegato, e NESSUNO dei destinatari si è degnato di fornire a queste persone un minimo cenno di riscontro. Nessuno cerca la malattia, questa può colpire chiunque a qualsiasi età, una persona ammalata di qualsiasi patologia, proprio a causa del suo stato di salute ha bisogno di tutele ed aiuto. Credo che Il livello di civiltà di una Regione si misura anche dalla cura con cui assiste le persone ammalate. Cordialmente Claudio Fiori
Gli altri siti del nostro network