urbanistica

Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: urbanistica

"Unesco for Vicenza", togliere al Comune la gestione del sito berico

ArticleImage Revocare al Comune di Vicenza la responsabilità della gestione del sito Unesco, perché «ha agito a danno della comunità vicentina e di quel patrimonio culturale che nobilita e rappresenta l’Italia in tutto il mondo». È quanto chiede al ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini il gruppo «Unesco for Vicenza», con una petizione online arrivata a più di 500 firme. Un appello inserito su Change.org un mese fa e che non è stato tolto o cancellato dopo la presentazione della valutazione d’impatto sul patrimonio (Hia) fatta dalle società Sistema e Katri Lisitzin che hanno vinto un bando indetto dal Comune.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Fatti, urbanistica

Matrimonio tra Aim e Agsm, Celebron: "La miglior strada da seguire"

ArticleImage L'aggregazione tra AIM e AGSM s'ha da fare. In questo senso si procede verso il percorso che come minoranza avevamo dettato. Sarà fondamentale però, per rafforzare ancor di più il nuovo soggetto, creare sinergia con le altre multiutilities venete, ASCOPIAVE su tutte". Con una breve nota Matteo Celebron, segretario della Lega Nord di Vicenza, commenta positivamente l'incontro tra Variati e Tosi per un'eventuale futura aggregazione tra AIM e AGSM, le due municipalizzate che fanno riferimento alle rispettive città capoluogo.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica, Fatti

Vicenza, "Mobilitate-Vi" un progetto (e un'esortazione) da 3 milioni di euro

ArticleImage "Mobilitate-Vi" un nome che, dietro al gioco di parole, nasconde anche un'esortazione che l'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza rivolge ai cittadini di Vicenza e provincia. Si tratta di un progetto da quasi 3 milioni di euro quello presentato questa mattina durante la conferenza stampa tenutasi a Palazzo Trissino. L'iniziativa coinvolgerà circa 150 mila cittadini residenti nel territorio berico. Presenti nella sala degli Stucchi anche i sindaci dei comuni di Dueville, Grisignano di Zocco, Quinto Vicentino e Torri di Quartesolo. Un piano, quello di "mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro", che è stato inviato al Ministero dell'ambiente nella speranza di ottenere un finanziamento da un milione di euro. Il prospetto presentato coinvolge anche enti come la Cittadella degli Studi, l'ex Ulss 6 e la Provincia ma anche enti privati. "Con l'ambiente scolastico - afferma Dalla Pozza - puntiamo soprattutto al futuro. Gli obiettivi principali di Mobilitate-Vi sono quelli di ridurre l'inquinamento atmosferico e di creare una rete di mezzi sostenibili che invogli i cittadini ad utilizzare le reti pubbliche ma non solo. Puntiamo, infatti, anche a migliorare le infrastrutture per la ciclabilità".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica, Politica

Cattaneo (Forza Italia): "Variati cambia destinazione d'uso degli spazi pubblici in privati senza informarci"

ArticleImage Riceviamo e pubblichiamo una nota di Roberto Cattaneo 
Anche oggi, il quotidiano cittadino, dedica molto spazio, come già fatto la scorsa settimana, alla notizia di una presumibile proposta di un intervento pubblico-privato che coinvolge il cambiamento d'uso di importanti edifici, anche storici, di proprietà del Comune di Vicenza, e che produrrebbe, secondo la ditta proponente, un impegno/realizzo di circa 90 milioni di euro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica, Fatti, Economia&Aziende

Nuovo polo commerciale per l'ex Fiera di Vicenza?

ArticleImage Un nuovo polo commerciale in centro città. Questo è il progetto per la struttura dell'ex Fiera di Vicenza situata presso i Giardini Salvi. A definire l'idea lo studio Investire, che ha presentato la bozza agli uffici del Comune di Vicenza. L'immobile, ora parzialmente occupato, vedrebbe la realizzazione di 3300 metri quadrati adibiti a ospitare esercizi commerciali e attività enogastronomiche. I lavori previsti in due anni comporterebbero una spesa pari a 2,5 milioni di euro e al loro termine non sarebbe prevista la vendita. Secondo i progetti per il nuovo immobile commerciale, infatti, è previsto un canone che permetterebbe di fornire introiti per 300 mila euro l'anno.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica, Fatti, Economia&Aziende

Vicenza, in centro storico l'appartamento va di lusso

ArticleImage Un appartamento di lusso in centro storico a Vicenza? Il Comune incoraggia i sogni dei benestanti dicendo che forse sarà possibile. Il progetto in bozza, presentato oggi sul GdV, prevede la riqualificazione di nove appartamenti situati tra il Teatro Olimpico e Palazzo Chiericati per un costo complessivo di 2,2 milioni di euro. Nel mirino degli investitori gli uffici del Palazzo del Territorio sede dell'Assessorato alla Cultura di Vicenza. Il prezzo di vendita degli immobili una volta resi abitabili, secondo le stime dei professionisti di Investire, si aggirerebbe attorno ai 3400 euro a metro quadro per un totale di 6,5 milioni di valore complessivo.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica

Base Usa Dal Molin, Coordinamento Cristiani per la Pace: violazione della convenzione UNESCO

ArticleImage Il Coordinamento Cristiani per la Pace comunica che l’articolo 6 della convenzione UNESCO sottoscritta anche dagli Stati Uniti stabilisce che “ogni stato si impegna ad astenersi deliberatamente da ogni provvedimento atto a danneggiare direttamente o indirettamente il patrimonio culturale e naturale situato nel territorio di altri Stati partecipi della Convenzione”. Come noto, nel rapporto datato dicembre 2015 ICOMOS ha osservato che “la costruzione della nuova base USA Dal Molin nonostante sia stata costruita fuori dalla buffer zone avrà certamente, come minimo, impatti indiretti nella città sia in termini tangibili sia intangibili sul sito ‘La città di Vicenza e le ville del Palladio nel Veneto” raccomandando “di avviare con la massima urgenza una Valutazione di Impatto sul Patrimonio del sito (HIA)”.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica

Borgo Berga, Ermete Realacci del Pd: vicenda poco chiara, spero non sia a rischio il titolo Unesco

ArticleImage Ermete Realacci, deputato al Parlamento italiano, presidente VIII commissione ambiente territorio e lavori pubblici
“C’è un’inchiesta in corso, ma non ci sarebbero le indagini. È una delle tante contraddizioni che emergono dalla risposta del  ministero dell’Ambiente alla mia interrogazione scritta n. 4-13192 sul caso di Borgo Berga, a Vicenza. L’enorme complesso edilizio in via di completamento, che già ospita in attività il nuovo Tribunale berico, a pochi passi dal centro storico, dalla villa palladiana de “La Rotonda” e a ridosso dei fiumi Retrone e Bacchiglione. Il complesso edilizio insiste su un'area inquinata e mai bonificata e comunque a rischio idrogeologico. Ironia della sorte, lo scorso settembre il Palazzo di Giustizia ha subito pure un altro allagamento.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica

Cura urbana, nell'immediato futuro interventi per 480 mila euro

ArticleImage L'Assessore alla Cura urbana Cristina Balbi ha presentato stamane tre interventi che dovrebbero iniziare nel prossimo futuro. 100 mila euro andranno a Parco Querini, ancora danneggiato dall'alluvione del 2010 e dal lavorio indefesso di nutrie, conigli e tartarughe. La collinetta sulla quale sorge il tempietto, previo allontanamento degli animali, verrà messa in sicurezza con la collaborazione della Soprintendenza: sarà ripristinata la palizzata di sostegno, ripianato il terreno, curate le siepi. Altri 200 mila euro andranno a sistemare i percorsi pedonali, con rifacimento delle pavimentazioni, nei parchi pubblici di via Europa, via Fiume e via Istria.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: urbanistica

Traforo Schio-Valdagno, pedaggi meno cari per i pendolari con Telepass

ArticleImage Presentato stamane, 11 novembre, a Palazzo Nievo sede della Provincia di Vicenza, il nuovo piano tariffario per il transito nel tunnel Schio-Valdagno, acquisito dalla Provincia nel 2010. Gli automobilisti in possesso di Telepass family relativo ad un veicolo di classe A, dal 1° gennaio 2017 avranno un pedaggio gratis per ogni transito pagato. In soldoni: l’andata si paga, il ritorno no. Il prezzo medio per questa categoria di utenti, solitamente pendolari, diventerà di 1 euro a passaggio.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti
Gli altri siti del nostro network