Categoria: Turismo

Quotidiano | Categorie: Turismo, Fatti

"Enjoy Italy", presentata in Basilica la guida dell'Italia in cinese

ArticleImage Venezia, Milano, Firenze e Roma sono le mete più gettonate dai turisti cinesi che decidono di visitare il Bel Paese. Ma le altre meraviglie italiane rimangono a loro del tutto sconosciute. Con l’obiettivo di far scoprire il nostro territorio nella sua interezza, nasce quindi “Enjoy Italy” (titolo originale “Changyou Yidali”): la prima guida turistica scritta totalmente e direttamente in cinese e non tradotta da altre lingue.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo, Politica

Cultura e turismo, approvato il decreto. Sbrollini: grande opportunità per Vicenza

ArticleImage Daniela Sbrollini, PD - «Dopo l’approvazione della legge sulla Basilica Palladiana Monumento nazionale, questo decreto rappresenta un altro importante risultato per la tutela del patrimonio storico-artistico e il rilancio del turismo del vicentino e di tutto il nostro Paese», afferma l’On. Sbrollini in merito all’approvazione da parte della Camera del Decreto Cultura e Turismo che passa ora al Senato.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo

Turismo, Vicenza è una delle dieci mete più votate in Veneto. Il commento di Bulgarini

ArticleImage Comune di Vicenza - Vicenza è una delle dieci mete più votate e citate dagli utenti italiani secondo un'indagine affidata dalla Regione Veneto a Ciset Ca' Foscari e PaesiOnLine (azienda italiana del settore del travel on line) con l'obiettivo di capire qual è la popolarità della regione e delle sue aree territoriali sul mercato italiano. Le città più votate risultano essere Venezia, Verona, Abano, Padova, Treviso, Vicenza, Caorle, Bibione, Jesolo e Bassano.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo

Sette e mezzo è il voto che i turisti italiani "online" danno al Veneto

ArticleImage Regione Veneto - Al Veneto 7 e mezzo, alla sua capitale, Venezia, quasi 9, le spiagge si guadagno un 8 pieno, le terme Euganee e il lago di Garda lo sfiorano, fermandosi appena sotto, a 7,9. Sono questi i voti che gli utenti italiani di un’azienda leader del settore travel online danno al turismo veneto nel complesso e ad alcune sue specifiche componenti.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo, Fatti

Dalla terrazza della Basilica a L'ultima spiaggia: Vicenza vive

Da domani pomeriggio, sabato 21 giugno, primo giorno dell'estate 2014,  apre il chiosco estivo "L'ultima spiaggia" lungo il Bacchiglione a San Biagio "inaugurato" oggi dal sindaco Achille Variati che, assistito dall'assessore Annamaria Cordova, ha fatto da "primo bagnante" della spiaggia proposta da Guendalina Feltrin e da suoi amici. E intanto anche la terrazza della Basilica Palladiana verrà riaperta al pubblico locale e "internazionale" da domenica 22 giugno.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Associazioni, Turismo

La Pedemontana Veneta per il turismo accessibile

ArticleImage Associazione Pedemontana.Vi Turismo - E' stato presentato ieri, lunedì 16 giugno 2014. agli operatori turistici alberghieri del STT Pedemontana e Colli il “Progetto di Eccellenza Turismo Accessibile della Regione Veneto”. Presso la Sala Chilesotti del Museo Civico di Bassano del Grappa si è tenuto, con inizio alle ore 18:30, il convegno dedicato alla Pedemontana Veneta per il Turismo Accessibile, organizzato dalla Regione Veneto con la collaborazione dell'Associazione Pedemontana.Vi Turismo.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Turismo

"Vicenza Romana", Bulgarini d'Elci: finalmente valorizziamo il nostro patrimonio

ArticleImage Comune di Vicenza - Si è concluso in questi giorni il progetto “Vicenza Romana”, sostenuto dall’amministrazione comunale e coordinato dai Musei Civici di Vicenza con la supervisione scientifica della Soprintendenza per i beni archeologici del Veneto, per la creazione di nuovi pannelli esplicativi e di brochure tematiche a corredo di uno degli itinerari di visita più apprezzati di Vicenza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo, VicenzaPiùTV, Fatti

I Lions in congresso a Vicenza

Dopo il saluto informale del sindaco Achille Variati ai rappresentanti presenti dei Lions, il suo vice, Jacopo Bulgarini d'Elci ha presentato il 62° Congresso nazionale dei Lions che si svolgerà a Vicenza dal 30 maggio al 1° giugno: «oltre al prestigio per la città in 4.000 "gusteranno" Vicenza e questo è un altro passo del piano per sviluppare il turismo» (qui è disponibile on demand il video trasmesso in streaming da VicenzaPiu.Tv, ndr).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Politica, Turismo

Per il Veneto è Vicenza la città testimonial di Expo 2015

«Vicenza è stata scelta dall'Anci come città testimonial di Expo 2015 per il Veneto. Il fatto che la nostra area sia nel raggio di 300 km da Milano e sulla direttrice verso il richiamo di Venezia ci ha spinto e a mobilitarci per ottenere questo riconoscimento che abbiamo il compito di trasformare in un'opportunitá per Vicenza, le sue bellezze e le sue aziende»: questo e altro hanno detto oggi in conferenza stampa il sindaco di Vicenza, Achille Variati, e il suo vice Jacopo Bulgarini d'Elci. Cos'altro? Ecco il video completo di VicenzaPiu.Tv sulla conferenza di annuncio e a seguire la nota ufficiale del Comune.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Turismo, Economia&Aziende

Rilanciare l'economia veneta con la cultura

ArticleImage

ANCI Veneto Consulta Giovani e Gruppo FAI Giovani Padova - “Il Veneto sta affrontando la crisi con i comparti dell’export e del turismo delle città d’arte che porta nella regione più di un milione di turisti”. Con queste parole Marino Zorzato, Vice Presidente e Assessore alla cultura della Regione Veneto, ha aperto i lavori della giornata di studi: “Cultura e Turismo: un volano per l’economia – dal concetto al metodo” promossa da ANCI Veneto Consulta Giovani e il Gruppo FAI Giovani Padova con il patrocinio della Regione Veneto che si è svolta oggi, 4 aprile, presso Villa Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD).

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Sera
Commenti degli utenti

Domenica 20 Luglio alle 08:01 da PaolaFarina
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Se la risposta che cercava è questa: secondo me non si può essere antisionisti senza essere contro gli ebrei. Prima che una religione gli Ebrei sono un Popolo, è scritto chiaramente nella Torà, dove solo a metà del secondo libro il popolo ebraico riceve la Legge. Non ritengo opportuno rispondere ai copia ed incolla, perché una risposta articolata richiederebbe ore ed ore di studio e lavoro che non mi posso permettere, per rendere la tematica di comprensione a tutti. Lei cita la signora Sibony, Michelle Sibony pacifista che vive in Francia ed è la vice presidente di un gruppo che si chiama "Unione Ebrei per la Pace" e non la vice presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche francesi. Da buona pacifista vive in Francia e da lì non si schioda. Il rabbino Aron Cohen è anche lui un Naturei Karta come Weiss: ergo, non si possono identificare in loro dei rappresentanti del Mondo Ebraico, caso mai delle voci, talvolta discutibili. La parlamentare arabo-israeliana del partito Balad Hanin Zobai che siede in Parlamento (israeliano) e che percepisce regolare stipendio come tutti i parlamentari in Israele odia all'unisono Israele e gli Ebrei e rigurgita dichiarazioni di odio ogni volta che apre la bocca. Il nipote, che non percepisce uno stipendio dal parlamento come parlamentare, impugnando la bandiera di Israele, il paese di cui è cittadino e di cui si sente libero, Mohammad Zoabi afferma "Sono israeliano e resterò israeliano". Tanto è bastato perché si meritasse parole di ingiuriosa denigrazione da parte della cugina Hanin Zoabi e minacce di morte anche dall'interno della sua famiglia, tanto che la polizia ha dovuto approntare un programma di protezione. Vede in Israele esiste la libertà di espressione, detto questo poiché finora il nosstro dibattito è rimasto circoscritto a pochi, io non mi sottraggo dalle risposte ed il Direttore sa dove trovarmi, ma sono poche le persone che fanno controinformazione ed in questo periodo, nel mondo ci sono dai 15 ai 18 milioni di ebrei, meno della metà vive in Israele...il resto sparso nel mondo...ed il volontariato attivo è una grande soddisfazione, ma anche una grande fatica!

Sabato 19 Luglio alle 14:49 da commentariogiornale
In Gaza: risposta ad una ... non risposta
Liberté, Egalité, Fraternité sono i tre principi cardine della rivoluzione francese senza la quale tutti noi a quest'ora dovremmo versare la gabella al nobile di turno. Mi stupisce che un francese rinneghi questi basilari concetti della democrazia moderna solo perché qualcun'altro nel corso del tempo ne ha fatto un uso strumentale. Sarebbe come dire che la Francia e' male perché possiede delle colonie, direi che è una lettura riduttiva della storia della democrazia mondiale basata sul pregiudizio ideologico . Ed infatti a questo proposito il sig. Thibault riattacca col sionismo e l'antisemitismo (dopo certi titolo su questa testata era ovvio...) che è quanto di più ideologico possa esistere e sul quale non voglio entrare nel merito. Ci sono colpe in entrambi i fronti ma quello che spesso sfugge agli analisti e' la responsabilità della classe dirigente del modo arabo-mediorientale. Basta farsi un giro in quei paesi per rendersi conto dell' immenso divario economico tra ricchi e poveri. Mentre però in Europa queste tensioni sociali sono rivolte ai governanti, la rivoluzione francese ne è un esempio, nel mondo arabo le classi povere vengono strumentalmente inviate a combattere il concorrente economico. Se Israele fosse stato uno stato povero e disorganizzato a quest'ora non avremmo nulla da dirci. Quello che invece ho potuto costatare personalmente e' che quotidianamente in Israele vivono e lavorano fianco a fianco arabi, ebrei e cristiani alla faccia dell'ideologia!
Gli altri siti del nostro network