Sociale

Quotidiano | Lettori in diretta | Categorie: Sociale, Lavoro

Una disoccupata ai servizi sociali: “come sentirsi ladri”

ArticleImage Riceviamo da Sonja Ilari e pubblichiamo uno sfogo intitolato "Sentirsi ladri"

Qualche giorno fa mi sono recata in un ufficio dedicato ai bisogni sociali del mio paese, la mia situazione è di disoccupata da qualche mese, abito in affitto, sono sola e sto frequentando un corso formativo importante e molto impegnativo nella speranza di trovare un lavoro vero e stabile.

Continua a leggere
Quotidiano | Minuto per minuto | Categorie: Sociale, Economia&Aziende

Confesercenti: Fenagi Help per edicole e impegno sul territorio

ArticleImage Confesercenti Vicenza illustra il nuovo progetto di Fenagi Help per edicole e impegno sul territorio

Le edicole di Fenagi Confesercenti hanno deciso di utilizzare il plus valore della loro rete a Vicenza e provincia per impegnarsi in progetti utili al territorio e in ambito sociale, nasce così Fenagi Help. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sanità, Sociale, Fatti

Popolazione, a Vicenza studio su salute e differenze socio-economiche

ArticleImage Una ricerca condotta dall'Università di Padova insieme a Comune di Vicenza, Ulss6, Regione, Istat e Ser Veneto, analizzerà lo stato di salute della popolazione vicentina attraverso uno studio sulle condizioni di salute in rapporto alle differenze socio-economiche. Lo ha annunciato l'assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti: "lo studio sarà indubbiamente significativo e potrebbe far emergere delle considerazioni interessanti".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sociale, Associazioni

Cooperative Sociali: a Vicenza clima di paura e odio razziale, emergenze sono altre

ArticleImage Il “Progetto Sulla Soglia” riunisce la Cooperativa Sociale Tangram, Cooperativa Sociale Insieme e l’Associazione Rete Famiglie Aperte. Tutte realtà che lavorano nella città di Vicenza per “portare avanti progetti di inclusione e migliorare la vita della città mediante attività concrete e quotidiane che possano far da ponte tra la cittadinanza e i suoi elementi più deboli”. Le Cooperativa Sociali di Vicenza ora hanno deciso di farsi sentire, per fare luce sulla delicata situazione sociale a Vicenza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sociale

Colombara: in V Commissione i costi del Sociale

ArticleImage

Raffaele Colombara della lista Variati e Presidente della Commissione "Servizi alla Popolazione" del Comune di Vicenza interviene sulla seduta di martedì 10 Marzo della Commissione dedicata ai costi del Sociale

Sarà ospite della Commissione (ore 17) l'Esecutivo della Conferenza dei Sindaci dell'Ulss 6, presieduta dal dott. Danieli, che verrà a presentare le linee di mandato; nell'occasione verrà approfondita per l'appunto la questione dei costi del Sociale per la parte che dai comuni viene delegata all'Ulss.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sociale, Fatti

Home care premium e sfratti, novità sui bandi del Comune

ArticleImage I contributi a favore di persone non autosufficienti previsti nel progetto Home Care Premium 2014 a cui il Comune di Vicenza ha aderito, un avviso rivolto ai dipendenti e pensionati pubblici, sono stati prorogati al 31 marzo 2015. Mentre per quanto riguarda il problema sfratti, il Comune ha pubblicato un nuovo bando per aiutare chi non riesce a pagare l'affitto perché ha perso il lavoro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sanità, Sociale, Fatti

Biotestamento, Rolando (Pd): riforma che interessa la maggioranza delle persone

ArticleImage Giovanni Rolando, coordinatore regionale Area progressista civatiana PD ed ex capogruppo consigliere comunale Lista Variati sindaco, coglie con soddisfazione la notizia dell’approvazione di una legge regionale sul biotestamento in Friuli Venezia Giulia, la prima Regione in Italia a farlo, dove è presidente Debora Serracchiani, vice segretaria di Matteo Renzi nel Partito Democratico. Il cittadino potrà decidere quindi se essere sottoposto a trattamenti sanitari in caso di perdita di coscienza permanente e irreversibile.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sociale, Fatti

Centro comunale antiviolenza: 572 richieste d'aiuto. Sala: c'è bisogno di finanziamenti

ArticleImage L'assessore alla comunità e alle famiglie, Isabella Sala insieme al consigliere delegato alle pari opportunità Everardo Dal Maso e ad alcuni rappresentanti dell'associazione Donna chiama Donna che gestisce il Centro comunale antiviolenza, hanno presentato il bilancio dell'attività del Centro comunale antiviolenza in via Torino a Vicenza: sono 572 le persone che hanno richiesto aiuto dal giorno di apertura dell'aprile 2012, con un aumento di accessi in maniera costante.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: disabili, disabilità, Sociale, Turismo, Economia&Aziende

Turismo accessibile, MOVE! arriva in Fiera. Marzotto: Vicenza non è solo oro

ArticleImage
Nel mezzo dell'affluenza dei visitatori di Abilmente, Fiera di Vicenza ha presentato nella Sala Biblioteca la nuova Manifestazione MOVE! - Salone Professionale del Turismo e dell’Ospitalità Universale, un evento per il turismo accessibile per i portatori di handicap. Un "tema trasversale a livello globale che raccoglie un bacino di un miliardo di persone in tutto il pianeta" ha detto Corrado Facco, direttore generale della Fiera, facendo gli onori di casa.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Sociale, Fatti

Servizio di psicologia del territorio, Bendinelli: benefici ai cittadini

ArticleImage I promotori della proposta di legge di iniziativa popolare che prevede l’istituzione del servizio di psicologia del territorio in Veneto sono stati ricevuti (foto) a palazzo Balbi, sede della Giunta veneta, dall’assessore regionale alle politiche sociali, Davide Bendinelli. Finora sono tre i consigli comunali che hanno approvato, con proprie deliberazioni, la proposta elaborata dall’Ordine regionale degli psicologi.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Sera
Commenti degli utenti

Lunedi 30 Marzo alle 23:58 da francescoparuta
In Ciambetti: rivedere con norme severe il regolamento dei campi nomadi a Vicenza
Sono un cittadino onesto di Vicenza e dico che Ciambetti non mi rappresenta, nè lui nè i suoi amici e sodali di Forza Nuova e Casa Pound. Parli solo per sè e per quelli che l'hanno votato. Pensasse agli affari del suo assessorato che non sa tenere a bada truffatori, estorsori e profittatori di soldi pubblici, con modalità in cui "è facile leggere tecniche e obiettivi tipici" dei leghisti e dei loro amici di grepppia. Pensasse, ad esempio, alle condizioni disumane in cui vivono i Sinti di Sandrigo, suo comune natale, dei quali se ne frega ampiamente nonostante siano costretti a condizioni vergognose. Se c'è una cosa di cui ci si deve stancare sono i seminatori d'odio in camicia bianca come lui. Siete voi leghisti che volete la segregazione dei Sinti e dei Rom, anche se purtroppo i vostri colleghi pidisti non fanno nulla per invertire la logica dei campi riservati a queste minoranze. Perfino i sedicenti comunisti di Rifondazione hanno accettato la logica del campo "per Sinti" e non hanno fatto nulla per rifiutare davvero il ghetto, rimodernato ma sempre ghetto. I Sinti non volevano e non vogliono vivere nei campi ma quando propongono soluzioni alternative fate muro e non offrite altre soluzioni se non la ghettizzazione. Variati non ha avuto il coraggio di fare come Cacciari qualche anno fa a Mestre. Li tenete nei ghetti e nel disprezzo sociale e poi vi lamentate se tentano di sopravvivere in qualche modo. Il regolamento comunale lo ha fatto la giunta Hullweck, l'assessore leghista Piazza, la sua collaboratrice illuminata dottoressa Piera Moro. Quelli che a suo tempo votarono contro ora l'hanno fatto proprio ma i problemi restano e nulla fanno veramente per risolverli. Se poi ci mettiamo anche gli pseudo-giornalisti del Giornale di Vicenza che scrivono il falso sapendo di mentire, si capisce che ognuno regge il gioco all'altro. Risultato: discriminazione e incremento dell'odio sociale. Complimenti!
Gli altri siti del nostro network