Categoria: Scienza

Categorie: Spettacoli&Cultura, Mostre, Arte, Scienza

Caldogno Villa di scienza e di... pensiero:presentata l'edizione 2013

ArticleImage Comune di Caldogno  -  Presentata ieri l'edizione 2013 di "Caldogno Villa di scienza e di... pensiero", alla presenza del sindaco Marcello Vezzaro, del neo presidente della Pro Loco Massimo De Tomasi e del direttore scientifico del Festival Roberto Franzina.  La kermesse, in programma dal 22 aprile al 5 maggio 2013 nel celebre complesso palladiano, in via Zanella, e sottotitolata "Bolle, balle, sfere, cerchi e altre curiosità", racconta la scienza in tutte le sue forme.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Eventi, Arte, Scienza, Fatti, Economia&Aziende

Makers, laboratori creativi e business game: il 30 Arscientia alla Scuola Arte e Mestieri

ArticleImage Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto (Cpv) - Il 30 novembre porte aperte al dipartimento Scuola Arte e Mestieri del Centro Produttività Veneto, trasformato in "garage creativo" per una speciale serata all'insegna del ‘do it yourself'. Scocca a Vicenza l'ora di Arscientia, format itinerante che mira ad avvicinare il Nordest alle potenzialità creative e produttive che nascono dall'incontro di arte, scienza e impresa.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione, Scienza, Fatti

La "particella di Dio" spiegata dal ricercatore Pietro Vischia al Liceo Quadri il 20 ottobre

ArticleImage Comune di Vicenza - Il 4 luglio a Ginevra l'annuncio: "Al Cern abbiamo trovato il bosone di Higgs! ". A darlo sono gli entusiasti portavoce degli esperimenti dell'LHC di Ginevra, CMS e Atlas. Dopodiché, la notizia della conferma di questa particella, talmente sfuggente da essersi meritata il soprannome di "maledetta", ha fatto il giro del mondo scientifico in poche ore.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scienza, Fatti

Le verità sulla particella di Dio

ArticleImage Riceviamo un contributo di Gianni Genghini, astrofilo padovano, e pubblichiamo
Dunque sembra proprio vero. Quasi certamente ieri è stata individuata al Cern di Ginevra la cosiddetta "particella di Dio". Un team di circa 600 scienziati italiani coordinati dall'astrofisica Fabiola Gianotti, in collaborazione con altri Lhc (Large Hedron Collider) - superacceleratori di particelle - situati in Italia e all'estero, ha comunicato l'importante notizia della scoperta del bosone di Higgs, che in tempo reale ha fatto il giro del mondo.

Continua a leggere
Opinioni | Quotidiano | Categorie: Associazioni, Sanità, Comunicati, Scienza, Consumatori, Benessere

Grana padano e ipertensione, presentata ricerca su effetti benefici

ArticleImage Aduc - All'European Meeting on Hypertension 2012, in Gran Bretagna, e' stata presentata la ricerca di un gruppo italiano sugli effetti benefici che il grana padano avrebbe sulla pressione arteriosa. Responsabili sarebbero alcune sostanze contenute nel grana padano che avrebbero una azione inibitoria dell'enzima di conversione dell'angiotensina, che agisce sulla pressione arteriosa. Gli autori hanno selezionato 29 soggetti in terapia antipertensiva che non assumevano farmaci ed hanno integrato la loro dieta con 30 g di grana padano per due mesi, senza alterare l'apporto calorico totale.

Continua a leggere
Cronaca e sport | Categorie: Spettacoli&Cultura, Mostre, Scienza

Villa Caldogno, pizzichi di scienza in salsa creativa

ArticleImage Comune di Caldogno  -  Dal 13 aprile al 1 maggio eventi, convegni, mostre, giochi e laboratori per raccontare la scienza in tutte le sue forme. Tra gli ospiti di "Caldogno: Villa di Scienza e di...pensiero" il comico "catartico" di Zelig, Flavio Oreglio, e Paolo Borghi da Italia's got Talent. Caldogno - Una kermesse di scienziati, matematici e creativi per l'appuntamento annuale con "Caldogno: Villa di Scienza e di...pensiero".

Continua a leggere
Cronaca e sport | Categorie: Sanità, Scienza

Ricerca: alla virologa Ilaria Capua il premio "il campione" istituito da City Angels

ArticleImage Luca Zaia, Regione Veneto - "Riconoscimento che va aldila' della sua figura di scienziata"
"Un premio assegnato ad un personaggio oramai illustre come Ilaria Capua per certi versi non fa più notizia. Fa invece molto piacere che ad accorgersi di lei e del suo lavoro non sia solo il mondo scientifico, ma anche una prestigiosa associazione di volontariato. La dottoressa Capua non è infatti solo una figura importante nel mondo della scienza, ma è anche un esempio di persona che sa operare per rendere migliore la società".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Scienza, Fatti

Biodiversamente-Festival dell'ecoscienza in programma sabato e domenica

ArticleImage Comune di Vicenza  -  "Biodiversamente-Festival dell'ecoscienza" è l'iniziativa in programma sabato 22 e domenica 23 ottobre, organizzata dall'A.N.M.S.-Associazione Nazionale Musei Scientifici e il WWF, che coinvolge i Musei Naturalistici e le oasi WWF. Anche il Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza, socio dell'A.N.M.S., aderisce alla manifestazione, assieme agli altri Musei Naturalistici del Vicentino, proponendo come tema di discussione il valore delle collezioni conservate come archivio della biodiversità del territorio locale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scienza, Storia, Fatti

Una serata il 18 per Giovanni Meneguzzo, naturalista e garibaldino montecchiano

ArticleImage

Comune di Montecchio Maggiore  -  Il Museo Zannato fa le prove generali dei festeggiamenti in onore dei 100anni dalla scomparsa di Giovanni Meneguzzo e gli dedica una serata: mercoledì 18 maggio alle 203.0 alla sala civica della Corte delle Filande.
Relatore sarà Claudio Beschin, storico oltre che assessore alla cultura, il quale illustrerà vita e opere del concittadino attraverso il materiale, perlopiù inedito, presente al Museo Zannato.
Giovanni Meneguzzo nacque a Montecchio Maggiore il 29 aprile 1831. Di umili origini, cominciò ben presto a lavorare a fianco del padre muratore.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Scienza

Caldogno: Villa di scienza e di...pensiero, prosegue la rassegna culturale

ArticleImage Comune di Caldogno  -  La seconda settimana di maggio a Caldogno si respira aria di scienza, biotecnologia e green. Proseguono gli appuntamenti della rassegna "Caldogno: Villa di scienza e di...pensiero", promossa dal Comune di Caldogno e dalla Proloco cittadina, che dal 26 aprile all'8 maggio porta nella suggestiva villa palladiana ospiti d'eccezione e fa vivere esperienze inaspettate.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Domenica 20 Luglio alle 08:01 da PaolaFarina
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Se la risposta che cercava è questa: secondo me non si può essere antisionisti senza essere contro gli ebrei. Prima che una religione gli Ebrei sono un Popolo, è scritto chiaramente nella Torà, dove solo a metà del secondo libro il popolo ebraico riceve la Legge. Non ritengo opportuno rispondere ai copia ed incolla, perché una risposta articolata richiederebbe ore ed ore di studio e lavoro che non mi posso permettere, per rendere la tematica di comprensione a tutti. Lei cita la signora Sibony, Michelle Sibony pacifista che vive in Francia ed è la vice presidente di un gruppo che si chiama "Unione Ebrei per la Pace" e non la vice presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche francesi. Da buona pacifista vive in Francia e da lì non si schioda. Il rabbino Aron Cohen è anche lui un Naturei Karta come Weiss: ergo, non si possono identificare in loro dei rappresentanti del Mondo Ebraico, caso mai delle voci, talvolta discutibili. La parlamentare arabo-israeliana del partito Balad Hanin Zobai che siede in Parlamento (israeliano) e che percepisce regolare stipendio come tutti i parlamentari in Israele odia all'unisono Israele e gli Ebrei e rigurgita dichiarazioni di odio ogni volta che apre la bocca. Il nipote, che non percepisce uno stipendio dal parlamento come parlamentare, impugnando la bandiera di Israele, il paese di cui è cittadino e di cui si sente libero, Mohammad Zoabi afferma "Sono israeliano e resterò israeliano". Tanto è bastato perché si meritasse parole di ingiuriosa denigrazione da parte della cugina Hanin Zoabi e minacce di morte anche dall'interno della sua famiglia, tanto che la polizia ha dovuto approntare un programma di protezione. Vede in Israele esiste la libertà di espressione, detto questo poiché finora il nosstro dibattito è rimasto circoscritto a pochi, io non mi sottraggo dalle risposte ed il Direttore sa dove trovarmi, ma sono poche le persone che fanno controinformazione ed in questo periodo, nel mondo ci sono dai 15 ai 18 milioni di ebrei, meno della metà vive in Israele...il resto sparso nel mondo...ed il volontariato attivo è una grande soddisfazione, ma anche una grande fatica!

Sabato 19 Luglio alle 14:49 da commentariogiornale
In Gaza: risposta ad una ... non risposta
Liberté, Egalité, Fraternité sono i tre principi cardine della rivoluzione francese senza la quale tutti noi a quest'ora dovremmo versare la gabella al nobile di turno. Mi stupisce che un francese rinneghi questi basilari concetti della democrazia moderna solo perché qualcun'altro nel corso del tempo ne ha fatto un uso strumentale. Sarebbe come dire che la Francia e' male perché possiede delle colonie, direi che è una lettura riduttiva della storia della democrazia mondiale basata sul pregiudizio ideologico . Ed infatti a questo proposito il sig. Thibault riattacca col sionismo e l'antisemitismo (dopo certi titolo su questa testata era ovvio...) che è quanto di più ideologico possa esistere e sul quale non voglio entrare nel merito. Ci sono colpe in entrambi i fronti ma quello che spesso sfugge agli analisti e' la responsabilità della classe dirigente del modo arabo-mediorientale. Basta farsi un giro in quei paesi per rendersi conto dell' immenso divario economico tra ricchi e poveri. Mentre però in Europa queste tensioni sociali sono rivolte ai governanti, la rivoluzione francese ne è un esempio, nel mondo arabo le classi povere vengono strumentalmente inviate a combattere il concorrente economico. Se Israele fosse stato uno stato povero e disorganizzato a quest'ora non avremmo nulla da dirci. Quello che invece ho potuto costatare personalmente e' che quotidianamente in Israele vivono e lavorano fianco a fianco arabi, ebrei e cristiani alla faccia dell'ideologia!
Gli altri siti del nostro network