Religioni

Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Cornedo, moschea sequestrata dal Comune

ArticleImage Il Tar del Veneto "consegna" la moschea irregolare al Comune di Cornedo. Il tribunale amministrativo regionale ha dichiarato "parzialmente infondato e inammissibile" il ricorso dell'associazione islamica El Nour, di Cornedo. "La sentenza è chiarissima, stabilisce che non c'è stato alcun intento discriminatorio verso l'Islam e i musulmani - dichiara il sindaco Martino Montagna - c'è un problema urbanistico, quella struttura è artigianale e non può essere adibita a sede di cerimonie religiose con centinaia di partecipanti".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti, Politica

Cimitero ex israelitico di Vicenza, area da decenni "pappabile" preda

ArticleImage Nel 2004 io e altri miei amici abbiamo provveduto a manifestare il nostro grande disappunto contro il sindaco Enrico Hüllweck (Forza Italia e Lega), che voleva dare una diversa destinazione all'area cimiteriale. Se il sindaco Achille Variati (PD, renziani e compagnucci vari) crede in un trattamento migliore, si sbaglia. Non faccio sconti a nessuno. Ma possibile che il Comune non abbia copia del progetto che io, che non ho mai fatto politica, ho in mie mani consegnatomi dall'allora assessore Piazza? Ma che ci fanno i nostri politici con i progetti elaborati dalle precedenti amministrazioni?

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Politica

Il Vescovo Mons. Beniamino Pizziol sabato incontra gli amministratori locali del Vicentino

ArticleImage Dopo la positiva esperienza vissuta lo scorso anno in occasione del Giubileo degli amministratori locali che vide la presenza di oltre ottanta sindaci dell'area berica, il vescovo di Vicenza, Mons. Beniamino Pizziol, rinnova anche quest'anno l'invito per un momento di confronto e riflessione sui temi che - con le legittime e doverose differenze - stanno a cuore tanto alla Chiesa quanto ai Comuni. L'incontro tra mons. Pizziol e gli amministratori locali si terrà sabato 18 febbraio dalle 15 alle 17 al Centro pastorale "Onisto" in Borgo Santa Lucia. Il tema scelto per il dialogo di quest'anno è quello della costruzione di reti educative che sappiano coinvolgere e valorizzare positivamente i diversi soggetti presenti sul territorio, comuni e parrocchie in primo luogo.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Economia&Aziende, Associazioni

Fedeli di Vicenza e della Val d'Alpone per messa antica contro lo "scisma" di chi la impedisce invitano a riflettere anche sulla crisi finanziaria per assenza di valori: don Zanutel ha bruciato 11 mln della BPVi

ArticleImage Riceviamo dai Fedeli di Vicenza e della Val d'Alpone che hanno richiesto la messa antica dal 2008 al 2015 una nota che intreccia la altrettanto datata disputa sulla Messa in rito antico con la perdita di valori religiosi che hanno portato, lamentano i Fedeli "tradizionalisti", ad "eccessi" come quelli di don Matteo Pasinato che "sponsorizza" l'adozione per coppie omosessuali e di don Paolo Zanutel debitore della disastrata Banca Popolare di Vicenza a danno dei soci risparmiatori per ben 11 milioni di euro. Al di là delle sia pur legittime posizioni sulla messa in latino, che però ci sembrano scivolare per la ricerca dell'attenzione mediatica in denunce di un immaginario scisma in atto e in atteggiamenti discriminatori verso migranti e libertà di culto, quella stessa libertà che gli autori della nota reclamano per sè, sarebbe interessante sviluppare la tessi finale: il crac finanziario vicentino discende direttamente da una crisi di valori spirituali... Di seguito la nota.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Cammino di Pace 2017 a Vicenza: dal villaggio SOS in 900 passano per piazza dei Signori e vanno in Cattedrale

ArticleImage

Quest'anno ricorreva il 50° anniversario della giornata mondiale per la Pace, a partire dalla sua istituzione, da parte di Papa Paolo VI, ci ha ricordato la Pastorale sociale e del Lavoro Diocesana. Pubblichiamo alcune foto notizie (clicca qui) che rappresentano il Cammino di Pace 2017 che si è svolto oggi, presieduto e guidato dal Vescovo Beniamino Pizziol, sul tema della non violenza con l'intervento anche dei ragazzi del villaggio SOS, da dove si è snodato il corteo. C'è stata una grande partecipazione di persone, almeno 800 - 900, che hanno formato un lungo cordone che si è snodato lungo tutto il percorso. La breve sosta, come tappa intermedia, in piazza dei Signori è stata animata da un coinvolgente, vorticoso girotondo generale al centro del quale, con i loro disegni e cartelloni, c'erano i protagonisti della giornata di oggi " i bambini", troppo spesso vittime innocenti della violenza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti, Associazioni

I° Gennaio 2017 celebrazione della giornata mondiale per la Pace - Cammino di Pace Cittadino

ArticleImage Quest'anno ricorre il 50° anniversario della giornata mondiale per la Pace, a partire dalla sua istituzione, da parte di Papa Paolo VI. Nell'ambito di questa ricorrenza, l'appuntamento con il tradizionale Cammino di Pace vicentino, promosso dalla Pastorale Sociale e del Lavoro diocesana vicentina e presieduto dal Vescovo Beniamino Pizziol. Quest'anno, sarà dedicato in particolare ai bambini, vittime innocenti di guerre, violenze e soprusi. Strumentalizzati spesso dagli adulti, usati persino come scudi umani o addestrati come soldati, quando invece avrebbero diritto ad una vita gioiosa e serena.  Filo conduttore della celebrazione, che si rifà ai contenuti del messaggio scritto appositamente dal Papa per questa giornata, sarà la nonviolenza, come risulta dal titolo della stessa lettera: "La nonviolenza : stile di una politica per la pace" di cui ne abbraccia le molteplici sfacettature.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Omelia di Natale del Patriarca Francesco Moraglia

ArticleImage Carissimi fratelli e sorelle, buon Natale a tutti!

Il Natale ci mette dinanzi un piccolo Bambino bisognoso di tutto; la Misericordia di Dio si manifesta proprio così. Ringraziamo, allora, Papa Francesco per averci fatto vivere l'Anno della Misericordia. Ci ha aiutato, infatti, a porre di nuovo al centro della vita della Chiesa la Misericordia di Dio e questo è il primo messaggio del Natale, il quale non necessita di invenzioni o aggiunte umane ma, piuttosto, domanda soltanto d'esser accolto e riscoperto attraverso una fede più semplice e libera. Un discepolo non è, infatti, più del suo maestro (cfr. Mt 10,24-25). Papa Francesco nella bolla d'indizione del Giubileo delineava così i tratti della Misericordia di Dio: "Nella « pienezza del tempo »... mandò suo Figlio nato dalla Vergine Maria per rivelare a noi in modo definitivo il suo amore. Chi vede Lui vede il Padre. Gesù di Nazareth con la sua parola, con i suoi gesti e con tutta la sua persona rivela la misericordia di Dio" (Papa Francesco, Misericordiae Vultus. Bolla di indizione del Giubileo straordinario della Misericordia, n. 1).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Bon Nadal, da un autista cristiano che ha simpatia per gli ebrei e il sabato indossa la kippà. Ma in fondo Gesù era ebreo...

ArticleImage Oggi, rientrata a casa ho trovato postato sulla mia pagina di Facebook, questa foto e questo messaggio dal mio amico Enrico Richetti "Fotografato stamattina, davanti alla Grancasa, zona industriale di Vicenza... l'autista era con la kippà. Mi sono presentato, lui mi ha spiegato di essere cristiano, ma di avere simpatia per gli ebrei, e che il Sabato, come gesto di simpatia, gira con la kippà per questo. Chi l'ha detto che solo le cattive notizie siano notizie? Chi l'ha detto che tutti ci odino? Consideriamolo quindi come un augurio speciale di Natale e di Chanukkà, entrambi gioiosi!". Un autista... Un autista dalla cultura raffinata o, meglio, uno che le cose le conosce e che sa che Gesù era Ebreo, piaccia o no.

Continua a leggere
Quotidiano | Opinioni | Categorie: Religioni

Che fine ha fatto... Gesù bambino

ArticleImage Il tempo natalizio celebra il mistero dell'Incarnazione nelle manifestazioni di Gesù al mondo: nasce un Bambino, considerato luce che spunta nel mondo. Il mondo cristiano fa memoria di questo il 25 dicembre e per molti secoli ciò è stato importante. Da pochi anni invece le città si addobbano per il Natale, ma non vi è traccia dell'avvenimento, anzi si fa di tutto dalle scuole materne in poi per far dimenticare che cosa sia il Natale. Le cause di ciò sono molteplici, alcune sono proprie dell'Europa ormai scristianizzata e secolarizzata nella ricerca di vantaggi economici, frutto di liberalismo accesso e di comunismo (una "piccola" contraddizione dell'autore?, nota del direttore...) e di libertà intesa come "faccio quello che voglio". Altre cause sono ricercate nelle odierne migrazioni di uomini provenienti da altri continenti e da altre culture e s'intende come integrazione quella di non farsi riconoscere nella propria.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Accoglienza migranti, lettera di Natale del vescovo di Vicenza Beniamino Pizziol: "è rischiosa, ma serve empatia"

ArticleImage Il vescovo di Vicenza Beniamino Pizziol ha scritto una lettera alla Diocesi per il Santo Natale 2017 intitolata “Accorciamo le distanze, non lasciamo che la paura ci derubi della nostra umanità!”, sul tema dell’accoglienza dei migranti. La pubblichiamo integralmente di seguito. Per informazioni sui “Sostegni di Vicinanza” e l’accoglienza dei rifugiati si può contattare la Caritas diocesana al numero 0444-304986. Per la campagna “I primi mille giorni di vita” invece clicca qui. Il Vescovo in occasione del Natale sarà impegnato martedì 20 dicembre alle ore 10 in visita alla sede della Lega per la lotta ai tumori di Vicenza, venerdì 23 dicembre sempre alle ore 10 incontrerà i detenuti e celebrerà la Santa Messa in carcere, mentre sabato 24 dicembre alle ore 24 in Cattedrale presiederà il solenne pontificale della Notte di Natale.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti
Gli altri siti del nostro network