Religioni

Quotidiano | Categorie: Religioni

Clero Diocesano di Vicenza, tutte le nomine e trasferimenti decise dal Vescovo: "innalzamento dell’età media"

ArticleImage La Diocesi di Vicenza comunica che la Cancelleria Vescovile ha reso note questa mattina 23 giugno le Nomine e i trasferimenti nel Clero diocesano predisposti dal Vescovo mons. Beniamino Pizziol in vista del nuovo Anno pastorale. Come spiegato dallo stesso Vescovo in una lettera che accompagna la pubblicazione delle nomine, si tratta quest’anno di provvedimenti straordinariamente numerosi, causati soprattutto dal significativo innalzamento dell’età media del clero, cui la diocesi ha deciso di rispondere costituendo nuove Unità Pastorali affidate alla guida di piccole comunità di presbiteri che vivranno insieme condividendo la preghiera, il dialogo, le scelte e la cura pastorale delle comunità.

Continua a leggere
Quotidiano | StranIeri, italiani oggi | Categorie: Religioni

Islamici vicentini, fine dell'anno scolastico e inizio del Ramadan. Ouanit: "cammino faticoso, ma meritevole di rispetto"

ArticleImage Nei giorni scorsi al Centro culturale islamico Ettawba di Vicenza in via Vecchia Ferriera è stata festeggiata con una cinquantina di bambini la Festa di fine anno scolastico (nella foto un momento mentre una bambina con il velo legge un testo nella sala principale). “Si tratta di una serie di lezioni tenute il sabato e la domenica – spiega Abderahim Rom, coordinatore della “moschea” vicentina, spiegando in cosa consista questa scuola – nelle quali i bambini imparano sia la lingua italiana che quella araba, ma senza lezioni religiose islamiche sul Corano”.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

Pastafariani, una nuova religione anche a Vicenza?

ArticleImage A Vicenza si è formata una nutrita schiera di seguaci sotto il nome di Chiesa Pastafariana del Baccaliscafisso di Vicenza, presente anche alle recenti manifestazioni Lgbt in piazza (foto sotto). Nella Sacrestia d'Italia, culla della dottrina cattolica, sta nascendo una nuova religione? Con il simbolo dello scolapasta in testa, l'associazione religiosa della Chiesa Pastafariana è stata fondata da uno statunitense, Bobby Henderson e nel 2012 sono usciti allo scoperto i primi seguaci anche in Italia con il capostipite Giorgio de Angelis che assunse il nome di Pappa Al Zarkawi I e ha guidato la Chiesa fino al giorno della sua morte, avvenuta nel dicembre 2013.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

Festa di Primavera, centinaia di Sikh sfilano a Vicenza

ArticleImage Nella giornata di sabato 30 aprile i Sikh, la cui comunità nel vicentino è di circa 1.500 persone, sono tornati a sfilare in gran numero anche quest'anno per le strade cittadine di Vicenza nella giornata di sabato 30 aprile per festeggiare la festa di primavera, tra canti, inni sacri e assaggi delle specialità tipiche della cucina: uomini con turbante in testa e velo per le donne e i rispettivi vestiti sgargianti hanno sfilato preceduti dal carro con il libro sacro “protetto” da alcuni sikh scalzi e con le scimitarre (clicca e guarda qui le foto).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

Giubileo dei Ragazzi con Papa Francesco, cento vicentini in viaggio per Roma e in diretta tv

ArticleImage La Diocesi di Vicenza comunica che partiranno oggi pomeriggio venerdì 22 aprile alle 14.30 dal Seminario Vescovile di Borgo Santa Lucia i due pullman di giovanissimi vicentini che hanno accolto l’invito di papa Francesco a partecipare al Giubileo dei Ragazzi a Roma. Ad accompagnare i cento ragazzi tra i 12 e i 16 anni provenienti da diverse parrocchie della Diocesi ci saranno don Matteo Zorzanello (responsabile di NOI Associazione e assistente ACR) e don Lorenzo Dall’Olmo (direttore della Pastorale Giovanile diocesana). Il viaggio dei giovani pellegrini sarà accompagnato da una troupe della trasmissione “Siamo Noi” di TV2000 che racconterà in diretta i momenti più belli di questa grande manifestazione di fede, amicizia e allegria.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

Giubileo, il Vescovo "catechizza" sindaci, assessori, consiglieri, funzionari

ArticleImage La Diocesi di Vicenza annuncia un momento di incontro e dialogo per riflettere insieme sulle necessità del nostro territorio e su come ciascuno può contribuire maggiormente al bene comune. E’ questa la modalità scelta dal vescovo di Vicenza mons. Beniamino Pizziol per vivere il Giubileo della Misericordia con le persone diversamente impegnate nella pubblica amministrazione (sindaci, assessori, consiglieri, funzionari…) del  vicentino. Il Giubileo con gli amministratori si terrà nel pomeriggio di sabato prossimo 16 aprile al Centro diocesano Mons. Onisto di Vicenza. 

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Religioni

I Testimoni di Geova festeggiano in 13 luoghi di Vicenza l'anniversario della morte di Gesù

ArticleImage I Testimoni di Geova di Vicenza informano che sono almeno tredici i luoghi, tra Vicenza, area berica ed est vicentino, in cui Mercoledì 23 Marzo confluirà la nutrita comunità di Testimoni di Geova per l’anniversario della morte di Gesù. La sobria celebrazione annuale dura circa un’ora e segue il modello lasciato dal Signore nell’ultima cena; dopo un discorso che spiegherà il valore che la sua morte può avere per ciascuna persona, fra i presenti saranno passati pane non lievitato e vino rosso a simboleggiare e ricordare il corpo e il sangue di Gesù.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

La Chiesa vicentina ricorda missionari martiri e prega per i cristiani perseguitati

ArticleImage Diocesi di Vicenza 

Una veglia per ricordare chi ha dato la vita per il Vangelo, ma anche per pregare per tutti i cristiani perseguitati e uccisi in varie parti del mondo, come le quattro suore uccise lo scorso 4 marzo nello Yemen. L'appuntamento è per sabato 12 marzo alle 20.30 nel Santuario di Monte Berico. «È doveroso mettere tutte queste persone al centro della nostra preghiera – sottolinea don Arrigo Grendele, direttore dell’ufficio missioni della diocesi di Vicenza - .

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Immigrazione, Religioni

A Vicenza le religioni tornano ad incontrarsi. Abderahim Rom nuovo coordinatore islamico. Sala: "creiamo ponti". Mons. Dal Ferro: "dialogo porta benefici"

ArticleImage
Presentato il programma del 12° Convegno delle Religioni, una festa con dibattiti ma anche balli e cibi tradizionali che si terrà il 13 marzo a Vicenza al cinema San Marco alle ore 15.30. Presenti a palazzo Trissino l'assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala, il presidente del Centro Ecumenico Eugenio IV Vicenza, monsignor Giuseppe Dal Ferro, il responsabile del gruppo "Religioni insieme" del Centro Ecumenico Eugenio IV Vicenza Agostino Pilati. Tema di quest'anno sarà: "Il rispetto dell’uomo e della sua dignità".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

Annullato incontro a scuola con imam Kamel Layachi, Cristina Guarda: costruiamo ponti, non muri

ArticleImage La consigliera regionale vicentina Cristina Guarda eletta per la Lista Moretti interviene in merito all’annullamento del confronto tra l’imam Kamel Layachi e l’insegnante di religione in una scuola secondaria di primo grado veneta: una decisione presa dal collegio docenti che sembra sia stata attuata in seguito al clamore mediatico suscitato dalla vicenda e alle polemiche solevate da esponenti politici.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

ieri alle 21:32 da PaolaFarina
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco

Domenica 25 Settembre alle 15:46 da pachiara9
In A Vicenza due famiglie su tre hanno subito le conseguenze del disastro BPVi. Ma tutto e tutti sono fermi, come per la Fondazione Roi
C'è in effetti di che sorprendersi, e molto, che questa scia postcrack - che ha avvolto Vicenza e il suo territorio di competenza (Veneto, Friuli, etc.), ma soprattutto Vicenza città e provincia- sia rimasta buia e pressochè silenziosa. Si dice qui sopra, correttamente, che un danno così ingente ed economicamente massacratorio, inferto a tantissimi, avrebbe dovuto far suonare le famose trombe capponiane della "rivolta" determinata da parte di tutti coloro che a vario titolo sono stati beffati. E invece, appunto, poco o niente. Sulle ragioni di questa, chiamiamola eufemisticamente, apatia vicentina vengono elencate alcune cause, senz'altro plausibili, ma che non danno una risposta esauriente. Una risposta che rimane parziale. A parte quello sparuto gruppo di soci penalizzati che hanno alzato forte la voce - e lo stanno ancora facendo - tutti gli altri soci silenti o rassegnati costituiscono per me un mistero. Non si riesce a capire un simile atteggiamento direi "omertoso sui generis". Nè purtroppo riesco a trovare altre ragioni di tali comportamenti. Un vero e proprio mistero, senz'altro un rompicapo, questa assuefazione patologica che fa da pandant con quell'assuefazione altrettanto patologica dimostrata nel corso del ventennio zoniniano, quando nessuno (a parte pochi casi, rapidamente tacitati o minacciati) chiedeva di approfondire la gestione del dominus vinaiolo. Un padre-padrone a cui deferenza e obbedienza cieca erano dovute per volere divino (Bacco nel caso nostro!). Anche questo rimane un mistero! Quando verrà svelato?
Forse mai, rimarrà sepolto ai piedi di Monte Berico.

Sabato 24 Settembre alle 16:37 da Kaiser
In Olimpiadi a Roma, interviene Achille Variati. Ferrarin dei 5 Stelle: "tema che non lo riguarda"

Sabato 24 Settembre alle 16:35 da Kaiser
In I 120 anni dalla nascita di Sandro Pertini: socialista, antifascista e poi simbolo degli italiani
Gli altri siti del nostro network