Religioni

Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Mons. Beniamino Pizziol il 3 giugno a Vicenza ordina sacerdoti Andrea Pernechele, Davide Zanoni, Luca Centomo e Stefano Guglielmi

ArticleImage Diocesi in festa sabato 3 giugno per l'Ordinazione sacerdotale di quattro giovani vicentini. Alle ore 16 in Cattedrale mons. Beniamino Pizziol ordinerà preti Andrea Pernechele (27 anni di Stroppari di Tezze sul Brenta), Davide Zanoni (27 anni di Marano Vicentino), Luca Centomo (34 anni di Locara di San Bonifacio) e Stefano Guglielmi (34 anni di Monticello Conte Otto). I quattro giovani (nella foto col vescovo) hanno compiuto gli studi teologici e il cammino formativo presso il Seminario Vescovile di Vicenza. Già da qualche anno gli ordinandi presbiteri hanno affiancato alla formazione teologica in Seminario un'esperienza di tirocinio pastorale in una comunità parrocchiale: Andrea Pernechele a Nove e Marchesane; Davide Zanoni a Malo e Molina; Luca Centomo a Torri di Quartesolo, Lerino e Marola; Stefano Guglielmi a San Bonifacio.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Religioni

Basilica del Santo di Padova: il benvenuto di Luca Zaia al nuovo delegato pontificio mons. Fabio Dal Cin

ArticleImage "Saluto nella nomina di mons. Fabio Dal Cin a delegato pontificio della basilica del Santo di Padova il ritorno di un veneto alla massima guida di uno dei luoghi simbolo della religiosità e della mondialità della nostra regione. Gli rivolgo sin d'ora il mio più caloroso e grato benvenuto e quello della Regione che rappresento". Così il governatore del Veneto Luca Zaia ha accolto la notizia della nomina di mons. Fabio Dal Cin, originario di Sarmede (Treviso), a massimo rappresentante della Santa Sede nell'amministrazione del complesso antoniano di Padova, nonché a delegato pontificio per il santuario di Loreto.

Continua a leggere
Opinioni | Quotidiano | Categorie: Religioni

Che differenza di bevande al festival Biblico: venerdì a Schio un aperitivo...

ArticleImage Se non sai che fare.... venerdì 19 il festival Biblico propone alle 18 a Schio (VI) l'aperitivo dal titolo "Buon viaggio, che sia un'andata o un ritorno", momenti musicali a cura della band del Campus di
Schio
, con racconti e testimonianze di giovani che hanno vissuto esperienze di viaggio. Un momento decisivo per la Fede cristiana questo aperitivo, che non prevede il piatto forte, ma come è d'uso solo uno spritz o un bicchiere di prosecco, o semplicemente "un goto de vin" o qualche analcolico, ormai raro negli Happy hour, sentendo narrazioni di viaggio. Certo anche san Pietro, san Paolo come attestano gli Atti degli Apostoli, parte della Bibbia, raccontavano i loro viaggi, ma i loro erano viaggi di apostolato per diffondere la Buona Novella (Evangelo) e convertire i giudei e i pagani, nessun cenno nei libri sacri agli atei e ai miscredenti/indifferenti, che sono prodotti della modernità.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Chiesa, Religioni, Fatti

Suor Giovanna Meneghini e il Cardinale Elia Dalla Costa dichiarati "Venerabili" dal Papa

ArticleImage Madre Giovanna Meneghini, originaria di Bolzano Vicentino e il Cardinale Elia Dalla Costa, originario di Villaverla sono stati dichiarati Venerabili da Papa Francesco. Questo titolo è il secondo passo verso gli onori degli altari, dopo "servo di Dio" e prima di essere dichiarati Beati e infine Santi. La venerabilità è il riconoscimento ufficiale dell'esemplarità della vita cristiana di una persona, ritenuta degna di essere imitata dagli altri fedeli. Madre Meneghini (1868-1918) è stata la fondatrice delle Suore Orsoline del Sacro Cuore nel 1907 a Breganze, famiglia religiosa che oggi conta oltre 100 religiose presenti in Italia, Brasile e Mozambico. Il Cardinale Elia Dalla Costa (1872-1961) fu arcivescovo di Firenze dal 1932 al 1958. Durante la Seconda Guerra Mondiale salvò dalla deportazione centinaia di Ebrei.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Valdagno, la parrocchia di Ponte dei Nori accoglie temporaneamente i fedeli musulmani

ArticleImage Da mesi in tutta la vallata si parla del caso della "moschea" dell'associazione culturale "El Nour", il cui coordinatore ha recentemente consegnato le chiavi del seminterrato di via Monte Ortigara a Spagnago di Cornedo, dove i fedeli musulmani si ritrovavano per la preghiera. Il Tar del Veneto aveva da poco respinto il ricorso contro l'ordinanza del Comune di sgombero della moschea per abuso edilizio. Lo stabile resterà chiuso fino all'esito del ricorso davanti al Consiglio di Stato, se i fedeli musulmani si opporranno alla decisione dei giudici amministrativi. Il Sindaco di Cornedo Martino Montagna si è sempre detto a favore della legge, senza alcuna discriminazione nei confronti dei musulmani. Ora si è trovata una soluzione temporanea: il parroco di Ponte dei Nori don Matteo Menini ha concesso loro una sala di Casa Lelia per un paio d'ore la settimana. Si tratta di una risposta temporanea, in attesa di soluzioni a lungo termine. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti, Economia&Aziende, Lavoro

Giovedì 27 alle 20.30 preghiera al Mercato ortofrutticolo di Vicenza con il Vescovo Pizziol: " perché spendete denaro per ciò che non sazia?"

ArticleImage La Commissione Diocesana di Pastorale sociale e del lavoro, giustizia e pace di Vicenza annuncia che anche quest'anno, in prossimità della ricorrenza del Primo Maggio Festa del Lavoro e dei lavoratori, promuove l'opportunità di un momento di riflessione-preghiera sul valore e sul significato del lavoro e dell'economia che, troppo spesso, mette al centro dell'attenzione il denaro ed il profitto, non l'uomo. Mettere in discussione talune scelte quotidiane personali ma anche comunitarie, diventa il percorso da perseguire, per realizzare una società più giusta e fraterna scrive la Commissione Diocesana di Pastorale sociale e del lavoro, giustizia e pace di Vicenza nella nota che pubblichiamo e che prosegue come di seguito.

Continua a leggere
Quotidiano | Opinioni | Categorie: Religioni, Storia, Politica

Tra il Papa e il 25 aprile c'è Yom HaShoa, oggi 24 aprile

ArticleImage

Premessa per il direttore: Visto che non sono buona né con il Papa, né con l'Anpi... veda lei se pubblicare, io chiedo sempre ospitalità, lei me la dà, altri tagliano o mi impongono tagli, ma poi se uno non pubblica non mi arrabbio.

Ricorre il 24 aprile Yom HaShoah (יום השואה yom ha-sho'āh), conosciuta anche come Giornata del Ricordo della Shoà e cade il ventisettesimo giorno di Nissan. In origine si pensava di celebrarla il 15 del mese (calendario ebraico lunisolare), data che fu subito scartata perché coincideva con il primo giorno di Pesach (Pasqua ebraica) e si scelse il 27 di Nissan, in cui ricorre anche l'anniversario della rivolta del Ghetto di Varsavia (19 aprile 1943, che è il centonovesimo giorno del calendario gregoriano). Fu una scelta ragionata con il pragmatismo ebraico, cade otto giorni prima di Yom Ha'atzmaut'ut, ovvero la festa dell'indipendenza di Israele e la legge fu firmata da David Ben Gurion e Yitzhak Ben Zvi, allora rispettivamente Primo Ministro e Presidente di Israele (qui la photo gallery).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni, Fatti

Omelia della Veglia di Pasqua 2017 di Mons. Beniamino Pizziol: cattedrale di Vicenza

ArticleImage Porgo l'augurio di Santa Pasqua a tutti voi fratelli e sorelle, consacrate e consacrati, canonici, presbiteri, diaconi, amici ascoltatori di Radio Oreb. Con la straordinaria ricchezza e bellezza dei segni, della Parola di Dio, delle Preghiere e del Sacramento dell'Eucaristia, la veglia di Pasqua, "madre di tutte le veglie" (Sant'Agostino), ci introduce e ci rende partecipi dell'evento della Risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo. All'inizio della veglia pasquale, dopo la benedizione del fuoco, abbiamo acceso le nostre candele attingendo la luce dal Cero pasquale, simbolo di Cristo Risorto, per significare che nella fede in Cristo e attraverso i Sacramenti siamo stati illuminati da lui e anche noi siamo chiamati a diventare portatori di luce, ad essere anche noi luce per gli altri.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Religioni

Inizia Pesach, Pasqua ebraica, tra fede e tradizione gastronomica: ce le raccontano una “laica” vicentina e Rabbino Elia Richetti

ArticleImage Pesach (Pasqua Ebraica) dura otto giorni per gli ebrei della diaspora (sette in Israele), di cui i primi due e gli ultimi due solenni. Inizia al tramonto di Lunedi, 10 Aprile, 2017 e finisce al crepuscolo di Martedì, 18 Aprile, 2017. E' la festa che rievoca l'esodo dall'Egitto, la miracolosa traversata del mar Rosso, la fine della schiavitù e la conquista di una sofferta libertà sotto la guida di Mosè e Aron. A memoria di questa liberazione per tutti gli otto giorni non si mangiano, ma nemmeno si tengono in casa, cibi lievitati. La casa deve essere minuziosamente ripulita per eliminare ogni residuo di cibo non consentito (nella foto fabbrica di pane azzimo, qui la photo gallery).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Chiesa, Religioni, Fatti

Don Adriano Savegnago dal Madagascar: "serve aiuto per le chiese sparse nelle foreste"

ArticleImage Il missionario cornedese don Adriano Savegnago scrive ai suoi compaesani dal Madagascar, precisamente da Ambanja, dove svolge la sua attività. Si trova qui da tre anni, dopo 30 anni passati nella capitale. Da un anno ad Ambanja è stata eretta la nuova parrocchia di San Luigi Orione di Begavo, con 14 cappelle sparse nella foresta. "La popolazione della zona- spiega don Adriano- è formata soprattutto dalla tribù dei Sakalava, Tra le religioni, la principale è quella musulmana, mentre i cattolici sono solo il 10% in città e il 2,5% nelle campagne. Un anno fa i cristiani erano 200 e oggi sono 700, in aumento anche grazie all'aumento dei collaboratori laici e delle attività della parrocchia e delle associazioni".

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

ieri alle 07:17 da kairos
In Aggregazione Aim Agsm, Variati: scelta coraggiosa e determinata, per i cittadini servizi di qualità e tariffe ancora più basse

Mercoledi 21 Giugno alle 16:24 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza calcio: tifoso picchiato per il colore della sua pelle, Dalle Carbonare: "La Curva denunci"

Mercoledi 21 Giugno alle 09:38 da kairos
In La scala della terrazza della Basilica si consuma e l'Amministrazione sta a guardare

Mercoledi 21 Giugno alle 08:14 da kairos
In Veneto Banca, Laura Puppato: "Dichiarazione di Brunetta irresponsabile, è vergonoso"
Gli altri siti del nostro network