Categoria: Politica

Quotidiano | Categorie: Politica

Manifestazione a Vicenza a sostegno del popolo palestinese

ArticleImage Partito Comunista dei Lavoratori Veneto - Lo Stato Sionista non solo pratica il terrore indiscriminato contro i palestinesi, ma lo rivendica impunemente agli occhi del mondo. Le “democratiche” diplomazie dell'occidente non solo giustificano lo Stato assassino, ma lo armano. I giornali borghesi “progressisti” che ovunque spiegano a chi subisce la violenza le virtù morali della “non violenza”, offrono oggi il meglio della propria “equilibrata” ipocrisia: recitando insieme il dolore per le vittime e la comprensione per i carnefici, entrambi invitati alla “moderazione”.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica

Videocamere e sicurezza a Creazzo

ArticleImage
Veronica Rigoni, Consigliere Comunale di Creazzo nel cuore - A seguito dell’ennesimo atto vandalico, accaduto pochi giorni fa proprio in viale Italia presso il negozio “Ola Papito” -per la terza volta- e del furto avvenuto nel negozio di telefoni “Megaherzt” anch'esso nel viale principale del Comune di Creazzo, Veronica Rigoni in qualità di consigliere comunale di "Creazzo nel cuore" chiede:

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica

Nuovo Centro Destra, a Vicenza per chiarirsi le idee. A parte Salvini

ArticleImage La platea dell'assemblea regionale del Nuovo Centro Destra Veneto nella Sala Giotto dell'Hotel Viest a Vicenza assomiglia molto a quella che popolava i convegni, un tempo più nutriti, di Forza Italia. L'età media è di 50 anni, molti uomini, pochissime donne. Sul palco si alternano dirigenti regionali e provinciali, moltissimi i sindaci e gli assessori invitati.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica

Approvata la variante al Piano Interventi tra le critiche dell'opposizione per il modus operandi

ArticleImage Potrebbe rivalersi sulla decisione del Giudice di effettuare i lavori di ripristino del tetto delle piscine Ferrarin, ma intanto il Comune deve provvedere a sistemare il danno. Per questo motivo l'assessore alle risorse economiche Michela Cavalieri chiede al Consiglio (qui i servizi precedenti) la ratifica della delibera d'urgenza per la variazione di bilancio necessaria per finanziare i lavori con 285 mila euro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica

La Camera scarica l'ex "Doge" Galan. Anche la Lega vota per l'arresto

ArticleImage di Davide Pyriochos, Venezie Post

«Favorevoli 395, contrari 138. La Camera approva». La voce della presidente Laura Boldrini consegna alla nuda aritmetica la decadenza dell’immunità parlamentare di Giancarlo Galan, votata dai colleghi verso le 14,30 di oggi pomeriggio. Un voto che forse il deputato – che al momento della decisione era ricoverato nel reparto di Medicina dell’ospedale di Este – sperava potesse essere diverso, ma il dibattito parlamentare non ha lasciato dubbi sull’esito finale sin dalle prime battute.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Spettacoli&Cultura

Nonis, Shiff e Tav al centro dei lavori del Consiglio Comunale

ArticleImage Un minuto di silenzio dedicato al ricordo del vescovo emerito di Vicenza Pietro Nonis, precede il primo ordine del giorno relativo al conferimento della cittadinanza onoraria al pianista e direttore d'orchiestra ungherese Andras Shiff. Un "cittadino del mondo", come lo definisce il Sindaco, che si è distinto a Vicenza in particolare nella manifestazione "Omaggio a Palladio" e che si è fatto portatore del nome della nostra città in tutto il mondo. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica

Via libera all'arresto di Galan, Ginato: nessuna persecuzione

ArticleImage Federico Ginato, PD - L’onorevole del Partito Democratico Federico Ginato commenta il via libera approvato oggi dalla Camera all’arresto di Gianfranco Galan, in riferimento alla vicenda MOSE: “La Camera non era chiamata ad esprimere un giudizio di colpevolezza o innocenza, ma a decidere se nei confronti dell’onorevole Gianfranco Galan ci fosse stata persecuzione o no.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica

Consiglio Comunale: domande d'attualità e interrogazioni in una sala semi vuota

ArticleImage Si apre con le domande di attualità il Consiglio Comunale odierno (martedì 22 luglio) in una sala Bernarda semi vuota, come ultimamente da abitudine soprattuto all'inizio delle sedute. Profughi e eventi musicali in Campo Marzo gli argomenti delle domande. Risponde al primo argomento l'assessore al sociale Isabella Sala. La seconda domanda, formulata dal consigliere Michele Dalla Negra, riceverà invece solo la risposta scritta perchè gli assessori competenti, Dario Rotondi e Jacopo Bulgarini d'Elci, sono assenti.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Sanità

Medicina di gruppo integrata, Fracasso "convoca" in commissione Coletto e Mantoan

ArticleImage Stefano Fracasso, PD - Il vice capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale Stefano Fracasso porta all’attenzione della Quinta Commissione lo stato di attuazione della Medicina di Gruppo Integrata, in considerazione anche del caso esploso a Vicenza dopo le contestazioni dell'Ispettorato del Lavoro e le prese di posizione dell'Ordine dei medici e dei sindacati.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: StranIeri, italiani oggi, Politica

Bizzotto: no ai centri profughi in Veneto

ArticleImage Mara Bizzotto, LN - "Siamo stanchi di subire in silenzio questa ‘invasione legalizzata’ di clandestini messa in atto dal Governo Renzi-Alfano. Il Veneto ha già dato troppo in termini di accoglienza e di solidarietà, ospitando 1.245 immigrati nei primi sei mesi del 2014. Adesso basta: non siamo disposti ad accogliere altri presunti profughi in arrivo dal Nord Africa, e non vogliamo in nessun modo che vengano realizzati centri di accoglienza sul nostro territorio".

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Sera
Commenti degli utenti

Domenica 20 Luglio alle 08:01 da PaolaFarina
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Se la risposta che cercava è questa: secondo me non si può essere antisionisti senza essere contro gli ebrei. Prima che una religione gli Ebrei sono un Popolo, è scritto chiaramente nella Torà, dove solo a metà del secondo libro il popolo ebraico riceve la Legge. Non ritengo opportuno rispondere ai copia ed incolla, perché una risposta articolata richiederebbe ore ed ore di studio e lavoro che non mi posso permettere, per rendere la tematica di comprensione a tutti. Lei cita la signora Sibony, Michelle Sibony pacifista che vive in Francia ed è la vice presidente di un gruppo che si chiama "Unione Ebrei per la Pace" e non la vice presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche francesi. Da buona pacifista vive in Francia e da lì non si schioda. Il rabbino Aron Cohen è anche lui un Naturei Karta come Weiss: ergo, non si possono identificare in loro dei rappresentanti del Mondo Ebraico, caso mai delle voci, talvolta discutibili. La parlamentare arabo-israeliana del partito Balad Hanin Zobai che siede in Parlamento (israeliano) e che percepisce regolare stipendio come tutti i parlamentari in Israele odia all'unisono Israele e gli Ebrei e rigurgita dichiarazioni di odio ogni volta che apre la bocca. Il nipote, che non percepisce uno stipendio dal parlamento come parlamentare, impugnando la bandiera di Israele, il paese di cui è cittadino e di cui si sente libero, Mohammad Zoabi afferma "Sono israeliano e resterò israeliano". Tanto è bastato perché si meritasse parole di ingiuriosa denigrazione da parte della cugina Hanin Zoabi e minacce di morte anche dall'interno della sua famiglia, tanto che la polizia ha dovuto approntare un programma di protezione. Vede in Israele esiste la libertà di espressione, detto questo poiché finora il nosstro dibattito è rimasto circoscritto a pochi, io non mi sottraggo dalle risposte ed il Direttore sa dove trovarmi, ma sono poche le persone che fanno controinformazione ed in questo periodo, nel mondo ci sono dai 15 ai 18 milioni di ebrei, meno della metà vive in Israele...il resto sparso nel mondo...ed il volontariato attivo è una grande soddisfazione, ma anche una grande fatica!

Sabato 19 Luglio alle 14:49 da commentariogiornale
In Gaza: risposta ad una ... non risposta
Liberté, Egalité, Fraternité sono i tre principi cardine della rivoluzione francese senza la quale tutti noi a quest'ora dovremmo versare la gabella al nobile di turno. Mi stupisce che un francese rinneghi questi basilari concetti della democrazia moderna solo perché qualcun'altro nel corso del tempo ne ha fatto un uso strumentale. Sarebbe come dire che la Francia e' male perché possiede delle colonie, direi che è una lettura riduttiva della storia della democrazia mondiale basata sul pregiudizio ideologico . Ed infatti a questo proposito il sig. Thibault riattacca col sionismo e l'antisemitismo (dopo certi titolo su questa testata era ovvio...) che è quanto di più ideologico possa esistere e sul quale non voglio entrare nel merito. Ci sono colpe in entrambi i fronti ma quello che spesso sfugge agli analisti e' la responsabilità della classe dirigente del modo arabo-mediorientale. Basta farsi un giro in quei paesi per rendersi conto dell' immenso divario economico tra ricchi e poveri. Mentre però in Europa queste tensioni sociali sono rivolte ai governanti, la rivoluzione francese ne è un esempio, nel mondo arabo le classi povere vengono strumentalmente inviate a combattere il concorrente economico. Se Israele fosse stato uno stato povero e disorganizzato a quest'ora non avremmo nulla da dirci. Quello che invece ho potuto costatare personalmente e' che quotidianamente in Israele vivono e lavorano fianco a fianco arabi, ebrei e cristiani alla faccia dell'ideologia!
Gli altri siti del nostro network