Categoria: Musei

Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Mostre, Musei

Olimpico e musei a prezzo ridotto per chi visita "Verso Monet"

ArticleImage Comune di Vicenza  -  Bulgarini d'Elci: "L'anno scorso triplicati gli incassi grazie a questa promozione". Mentre in Basilica palladiana cominciano ad arrivare le prestigiose opere della nuova grande mostra "Verso Monet", l'amministrazione comunale si prepara a sfruttare al meglio il volano turistico già sperimentato in occasione della prima esposizione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Musei, Internet, Fatti

I Musei Civici di Vicenza aprono ai social network

ArticleImage Comune di Vicenza  -  Proseguendo nel percorso migliorativo del sito www.museicivicivicenza.it iniziato nel 2012 con un restyling grafico e funzionale, il rinnovamento continua nel 2013 ad iniziare da un secondo e importante step: sull'esempio dei maggiori musei italiani e stranieri, anche i Musei Civici di Vicenza aprono ai social network, attivando i profili ufficiali su Facebook, Twitter e Pinterest.

Continua a leggere
Categorie: Spettacoli&Cultura, Musei

Museo Diocesano, il 2 e 3 marzo ingresso gratuito per le Giornate dei musei ecclesiastici

ArticleImage Museo Diocesano di Vicenza  -  Il 2 e il 3 marzo 2013 il Museo Diocesano di Vicenza, in occasione delle Giornate dei musei ecclesiastici, sarà aperto al pubblico con ingresso gratuito. Domenica 3 marzo sono, inoltre, previste alle ore 15,00 e alle ore 17,00 visite guidate gratuite alla mostra Aethiopia porta fidei. I colori dell'Africa cristiana. Alle ore 16,00 il Prof. Mario Di Salvo terrà una conferenza dal titolo Le croci etiopiche. L'iniziativa nasce per rendere finalmente visibile la straordinaria realtà museale dei musei ecclesiastici, unica per ciò che conserva ed evoca.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Musei

Musei civici: nuovi orari e proroga della mostra "Cinque secoli di volti"

ArticleImage
Comune di Vicenza - Dopo la chiusura della mostra "Raffaello verso Picasso" in Basilica Palladiana, aperta fino a domenica 20 gennaio, le sedi del sistema museale civico riprenderanno il consueto orario di apertura. 
Pertanto da martedì 22 gennaio il Teatro Olimpico e la Pinacoteca di Palazzo Chiericati saranno aperti dalle 9 alle 17, da martedì a domenica, festività infrasettimanali comprese. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Musei, Libri

Venerdì presentazione nuova Guida Cattedrale di Vicenza

ArticleImage Museo Diocesano  -  Venerdì 9 novembre p.v. alle ore 17,30 presso il Salone del Palazzo vescovile, in Piazza Duomo, 12, S.E. mons. Beniamino Pizziol, vescovo di Vicenza, presenterà la Guida Storico Artistica della Cattedrale di Vicenza. La pubblicazione, a cura di mons. Francesco Gasparini, direttore del Museo Diocesano di Vicenza, edita da Antiga Edizioni, è stata realizzata con il contributo della Fondazione Giuseppe Roi.

Continua a leggere
Categorie: Spettacoli&Cultura, Musei, Mostre

Cinque secoli di volti, ingresso gratuito il 4 e il 5 ottobre

ArticleImage Comune di Vicenza  -  La mostra "Cinque secoli di volti. Una società e la sua immagine nei capolavori di Palazzo Chiericati" sarà accessibile gratuitamente giovedì 4 e venerdì 5 ottobre dalle 10 alle 18.
Per accedere a palazzo Chiericati i visitatori dovranno prenotare contattando il Museo civico allo 0444222811 dalle 9 alle 12. I visitatori saranno suddivisi in gruppi di 30 persone che entreranno ogni 45 minuti. Per l'ingresso alla mostra dal 6 ottobre 2012 al 20 gennaio 2013 sarà necessario acquistare il "biglietto unico".

Continua a leggere
Cronaca e sport | Categorie: Spettacoli&Cultura, Musica, Musei, Arte

Giornate Europee del Patrimonio, il 29 al Museo del Risorgimento e della Resistenza serata di musica

ArticleImage Comune di Vicenza - Con gli studenti dell'indirizzo musicale del Liceo Pigafetta. Tra le iniziative pensate per valorizzare il patrimonio culturale in Europa e in Italia, ci sono le Giornate Europee del Patrimonio, quest'anno in programma sabato 29 e domenica 30 settembre. Nate da un'azione congiunta del Consiglio d'Europa e della Commissione Europea, le Giornate intendono sensibilizzare i cittadini europei alla ricchezza e alla diversità culturale dell'Europa, insistendo nel contempo sulla necessità di proteggere il patrimonio culturale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Musei

PalladioMuseum, a Vicenza dal 4 ottobre 2012

ArticleImage

Comune di Vicenza  -  Quello che il 4 ottobre, si inaugura a Palazzo Barbarano, nel cuore di Vicenza, non è un Museo ma un Museum, il PalladioMuseum. Non si tratta solo di una differenzazione lessicale. Qui, abbandonata per sempre ogni polverosità legata al termine Museo, si è scelto di proporre ai visitatori italiani e stranieri un “intelligente viaggio emotivo” che inizia prima di varcare il portone del Palazzo palladiano e che prosegue nel territorio e nelle case di chi al Museum c’è stato.  Insieme all'architetto Alessandro Scandurra, Guido Beltramini Howard Burns e tutta l'equipe del CISA Andrea Palladio hanno imboccato una strada che ha pochi precedenti in Italia: quella del museo che già nasce come luogo esperienziale, dove il visitatore entra per condividere una storia che così diventa parte della propria storia.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Musei

Biglietto unico sistema museale di Vicenza: dal 5 ottobre anche il PalladioMuseum

ArticleImage

Francesca Lazzari, Comune di Vicenza  -  Orari di apertura più estesi per Teatro Olimpico e Palazzo Chiericati nei mesi di apertura della mostra "Raffaello verso Picasso"

Arriva in Basilica la grande mostra "Raffaello verso Picasso" e i Musei civici si preparano a dare l'adeguata accoglienza ai visitatori. Oltre ad apprezzare le preziose tele provenienti da musei di tutto il mondo e l'architettura palladiana della Basilica restaurata, chi coglierà l'opportunità di assaporare anche altri monumenti e musei cittadini, scrigni di opere d'arte, troverà alcune novità.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Musei, Fatti

La Salamandra Aurora entra nel museo dell'Altopiano di Asiago

ArticleImage On. Andrea Zanoni, Idv  -  L'Europarlamentare IdV Andrea Zanoni ha partecipato all'inaugurazione della mostra e relativa conferenza dedicata alla Salamandra Atra Aurorae a Asiago (VI), un animale unico al mondo. Dopo l'esposto presentato dall'Eurodeputato, erano scattate le indagini del Ministero dell'Ambiente sugli abbattimenti programmati nel Bosco del Dosso, habitat del rarissimo anfibio.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Sera
Commenti degli utenti

Domenica 20 Luglio alle 08:01 da PaolaFarina
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Se la risposta che cercava è questa: secondo me non si può essere antisionisti senza essere contro gli ebrei. Prima che una religione gli Ebrei sono un Popolo, è scritto chiaramente nella Torà, dove solo a metà del secondo libro il popolo ebraico riceve la Legge. Non ritengo opportuno rispondere ai copia ed incolla, perché una risposta articolata richiederebbe ore ed ore di studio e lavoro che non mi posso permettere, per rendere la tematica di comprensione a tutti. Lei cita la signora Sibony, Michelle Sibony pacifista che vive in Francia ed è la vice presidente di un gruppo che si chiama "Unione Ebrei per la Pace" e non la vice presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche francesi. Da buona pacifista vive in Francia e da lì non si schioda. Il rabbino Aron Cohen è anche lui un Naturei Karta come Weiss: ergo, non si possono identificare in loro dei rappresentanti del Mondo Ebraico, caso mai delle voci, talvolta discutibili. La parlamentare arabo-israeliana del partito Balad Hanin Zobai che siede in Parlamento (israeliano) e che percepisce regolare stipendio come tutti i parlamentari in Israele odia all'unisono Israele e gli Ebrei e rigurgita dichiarazioni di odio ogni volta che apre la bocca. Il nipote, che non percepisce uno stipendio dal parlamento come parlamentare, impugnando la bandiera di Israele, il paese di cui è cittadino e di cui si sente libero, Mohammad Zoabi afferma "Sono israeliano e resterò israeliano". Tanto è bastato perché si meritasse parole di ingiuriosa denigrazione da parte della cugina Hanin Zoabi e minacce di morte anche dall'interno della sua famiglia, tanto che la polizia ha dovuto approntare un programma di protezione. Vede in Israele esiste la libertà di espressione, detto questo poiché finora il nosstro dibattito è rimasto circoscritto a pochi, io non mi sottraggo dalle risposte ed il Direttore sa dove trovarmi, ma sono poche le persone che fanno controinformazione ed in questo periodo, nel mondo ci sono dai 15 ai 18 milioni di ebrei, meno della metà vive in Israele...il resto sparso nel mondo...ed il volontariato attivo è una grande soddisfazione, ma anche una grande fatica!

Sabato 19 Luglio alle 14:49 da commentariogiornale
In Gaza: risposta ad una ... non risposta
Liberté, Egalité, Fraternité sono i tre principi cardine della rivoluzione francese senza la quale tutti noi a quest'ora dovremmo versare la gabella al nobile di turno. Mi stupisce che un francese rinneghi questi basilari concetti della democrazia moderna solo perché qualcun'altro nel corso del tempo ne ha fatto un uso strumentale. Sarebbe come dire che la Francia e' male perché possiede delle colonie, direi che è una lettura riduttiva della storia della democrazia mondiale basata sul pregiudizio ideologico . Ed infatti a questo proposito il sig. Thibault riattacca col sionismo e l'antisemitismo (dopo certi titolo su questa testata era ovvio...) che è quanto di più ideologico possa esistere e sul quale non voglio entrare nel merito. Ci sono colpe in entrambi i fronti ma quello che spesso sfugge agli analisti e' la responsabilità della classe dirigente del modo arabo-mediorientale. Basta farsi un giro in quei paesi per rendersi conto dell' immenso divario economico tra ricchi e poveri. Mentre però in Europa queste tensioni sociali sono rivolte ai governanti, la rivoluzione francese ne è un esempio, nel mondo arabo le classi povere vengono strumentalmente inviate a combattere il concorrente economico. Se Israele fosse stato uno stato povero e disorganizzato a quest'ora non avremmo nulla da dirci. Quello che invece ho potuto costatare personalmente e' che quotidianamente in Israele vivono e lavorano fianco a fianco arabi, ebrei e cristiani alla faccia dell'ideologia!
Gli altri siti del nostro network