Categoria: Motorismo

Cronaca e sport | Categorie: Motorismo

Flash mob targato Mille Miglia al castello di Romeo

ArticleImage

Scuderia Palladio - Una settantina di persone hanno partecipato questa mattina al primo flash mob targato Mille Miglia al Castello di Romeo a Montecchio Maggiore. L'iniziativa, organizzata dalla Scuderia Palladio in collaborazione con Veneto Banca nell'ambito del programma di eventi “Aspettando la Mille Miglia”, ha richiamato curiosi e appassionati delle quattro ruote da tutta la provincia. Ad ogni partecipante è stata regalata la maglietta con il logo della “Corsa più bella del mondo”.

Continua a leggere
Categorie: Spettacoli&Cultura, Motorismo

Raduno di rare e pregiate auto d'epoca Lancia Flaminia in piazza Duomo

ArticleImage Comune di Vicenza - Tra i numerosi eventi che animeranno il maggio vicentino, il passaggio della Millemiglia il 16 maggio, la tappa del Giro d’Italia di ciclismo il 22 maggio, il Festival Vicenza Jazz – New Conversations dal 10 al 18 maggio, i vicentini e i turisti potranno assistere anche ad un prestigioso raduno di rari e pregiati veicoli d’epoca del marchio Lancia. “Le Lancia Flaminia a Vicenza, Città del Palladio”, valido per il Trofeo SET ICT Business Solutions, è un evento dedicato esclusivamente all’ultima vera ammiraglia italiana, organizzato da SetGroup di Passo di Riva (Dueville) in collaborazione con l’assessorato al turismo del Comune di Vicenza che si terrà sabato 11 e domenica 12 maggio e consentirà ad appassionati e curiosi  di  ammirare le eleganti Lancia Flaminia:  due esemplari speciali sono ancora utilizzati dal Presidente della Repubblica nelle occasioni ufficiali.
Alla manifestazione parteciperanno circa 25 Flaminia provenienti da tutta Italia, nelle varie versioni costruite nel tempo dalla casa automobilistica, oltre a due pezzi unici che raramente si vedono in circolazione, la Florida 4 porte e la Coupé Speciale Pininfarina, vincitrici di molti concorsi d’Eleganza  internazionali.
Nel pomeriggio di sabato 11, alle 16, il corteo delle auto farà il suo ingresso nel centro storico per raggiungere piazza Duomo dove le auto sosteranno per essere ammirate dal pubblico fino alle 18.30.
Durante la sosta, gli equipaggi provenienti da tutta Italia avranno l’opportunità di immergersi nell’atmosfera del centro di Vicenza, città patrimonio Unesco grazie alla concentrazione dei maggiori e più numerosi capolavori palladiani unici al mondo.  A  pochi passi l’uno dall’altro, potranno visitare il Teatro Olimpico ed assistere al suggestivo spettacolo di luci e suoni, ammirare la Basilica palladiana recentemente restituita alla città dopo un restauro durato oltre sei anni e piazza dei Signori, palazzo Chiericati, sede della pinacoteca civica, e gli altri luoghi e monumenti più significativi del centro storico, mentre domenica mattina la permanenza si concluderà con la visita a Villa Capra “La Rotonda”.
Dunque, un fine settimana all’insegna dell’eleganza automobilistica italiana in un’atmosfera particolarmente amichevole caratterizzata da un perfetto equilibrio tra l’arte, la cultura, la  sana sportività ed anche la buona cucina tipica del territorio, che arricchirà di ulteriori emozioni l’esperienza della due giorni vicentina.
Tra i numerosi partecipanti al raduno hanno assicurato la loro presenza anche Manfredi Lancia ed Enrico Masala, Presidente Onorario del Lancia Club.
Domenica 12 maggio si svolgeranno alcune prove speciali: una cronometrata, valida per il Trofeo SET ICT Business Solutions, una di abilità ed una a quiz.
Le auto partecipanti potranno essere ammirate oltre che in piazza Duomo sabato 11 dalle 16 alle 18.30,  anche dalle 14.30 alle 15.30 circa, sempre il sabato nella concessionaria Lancia - Gruppo Fergia a Vicenza Est prima della partenza per raggiungere il centro storico. Domenica 12 dalle 10 alle 10.30 circa l'appuntamento è alla SetGroup a Passo di Riva e dalle 11 alle 12 circa al Museo della Grappa Poli di Schiavon (VI).

Continua a leggere
Categorie: Spettacoli&Cultura, Motorismo

Motori, spettacolo con il Rally Campagnolo Autostoriche a Isola

ArticleImage Rally Campagnolo - Tutte le informazioni e le notizie per seguire al meglio l'atteso secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Autostoriche in programma il 26-27 aprile a Isola Vicentina, alcune notizie e curiosità sui protagonisti della nona edizione del Rally Campagnolo e le informazioni sulle prove speciali, come raggiungerle e gli orari di chiusura delle strade interessate.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Spettacoli&Cultura, Eventi, Musica, Turismo, Comunicati, Danza e ballo, Agricoltura, Motorismo

Festa della trebbiatura a Sandrigo, tre giorni di eventi e tradizioni

ArticleImage Associazione High Promotion  -  Sandrigo si veste a festa e per un fine settimana il fulcro del paese in provincia di Vicenza non sarà la piazza ma contrà Tugurio, una delle zone più antiche del sandricense. Da venerdì 13 luglio a domenica 15 luglio 2012 l'associazione High Promotion e il gruppo Tugurio, con il patrocinio del Comune di Sandrigo e della Pro Sandrigo organizzano la tradizionale Festa della Trebbiatura, una delle rievocazioni storiche più famose a livello regionale per la presenza di attrezzatura antiche di fine ottocento e per il coinvolgimento di personaggi in costume ed eventi musicali e culinari lungo tutta la manifestazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Comunicati, Motorismo, Fatti

Un weekend in sella: il tour di Harley Davidson a Vicenza

ArticleImage Harley Davidson Italia  -  Riparte il lungo viaggio dell'imponente camion americano battente bandiera Harley-Davidson, che porterà nelle città d'Italia l'evento itinerante "The Legend On Tour". Un progetto on the road che proseguirà fino alla fine dell'anno e offrirà l'opportunità di provare la nuova gamma moto. Cromature e colori americani di nuovo in scena!

Continua a leggere
Categorie: CalcioPiù, Motorismo

F1: biennale per Rigon con Ferrari

ArticleImage Archiviato un 2011 avaro di successi a causa di quel terribile 8 maggio, per il pilota thienese Davide Rigon il nuovo anno inizia con il sorriso e sotto la migliore stella grazie al prolungamento del suo rapporto con la Scuderia Ferrari. Sarà a disposizione della squadra per tutte le attività sportive e commerciali anche nelle stagioni 2012 e 2013.Questa importante collaborazione è di grande stimolo per la nuova stagione di Davide.

 

Continua a leggere
Quotidiano | Cronaca e sport | Categorie: CalcioPiù, Motorismo, Fatti

Marco Simoncelli muore a Sepang: lo ricordano i vicentini Dalla Negra e Marzegan

ArticleImage La terribile notizia della morte di Marco Simoncelli, poche ore fa a Sepang, Malesia, ci è arrivata questa volta non solo dalle agenzie ma anche da due appassionati vicentini di motociclismo, Michele Dalla Negra e Vittorio Marzegan. Il primo, già assessore allo sport e tuttora vicino al mondo dei motori, anche con progetti, insieme a Vittorio, di sostegno ai diversamente abili negli sport motoristici e non solo, commenta così la tragedia: "La morte di un atleta così giovane non può che far riflettere, ma certo è che l'amore per certi sport, più pericolosi di altri, a volte fa dimenticare l'importanza della vita e soprtatutto quanto sia facile perderla.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Mostre, Motorismo, Fatti

Historic Day, domenica 26 giugno in Campo Marzo la maxi esposizione di veicoli d'epoca

ArticleImage

Umberto Nicolai, Comune di Vicenza  -  Domenica 26 giugno Campo Marzo sarà un tripudio di veicoli d'epoca del periodo 1940-1970. Sarà l'Historic Day, il raduno di veicoli d'epoca e di interesse storico organizzato con il patrocinio del Comune di Vicenza dall'Historic Club Schio, l'associazione con 1800 iscritti federata all'Automotoclub storico italiano (Asi), in occasione del suo ventennale (1991-2011). L'evento è stato presentato questa mattina a palazzo Trissino dall'assessore allo sport Umberto Nicolai e dal presidente del club, Carlo Studlick.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Storia, Motorismo, Fatti

XXII raduno Auto e Moto d' Epoca a Camisano

ArticleImage In collaborazione con l'amministrazione locale domenica 12 Giugno si terrà a Camisano Vicentino il XXII Raduno Auto e Moto d' Epoca (Storico raduno 1982.2011) con ritrovo alle 8 in Piazza della Repubblica, visita al mercato all'aperto più grande del Veneto, buffet, trasferimento alle 15 a Grumolo delle Abbadesse e a S. Maria di Camisano e tappa con sfilata finale delle auto in Piazza Umberto I alle 16.30. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: CalcioPiù, Motorismo

Oggi pomeriggio il rientro in Italia di Davide Rigon

ArticleImage Minardi.it  -  Dopo appena 4 giorni di degenza presso l'Anadolu Hospital di Istanbul Davide Rigon si prepara a fare il suo ritorno a casa con un giorno di anticipo, a dimostrazione come il campione vicentino stia rispondendo molto bene alle cure e all'operazione alla gamba sinistra effettuata nelal giornata di lunedì per ridurre le fratture scomposte a tibia e perone riportate nel brutto incidente in gara-2 della GP2 Series.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Domenica 20 Luglio alle 08:01 da PaolaFarina
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Se la risposta che cercava è questa: secondo me non si può essere antisionisti senza essere contro gli ebrei. Prima che una religione gli Ebrei sono un Popolo, è scritto chiaramente nella Torà, dove solo a metà del secondo libro il popolo ebraico riceve la Legge. Non ritengo opportuno rispondere ai copia ed incolla, perché una risposta articolata richiederebbe ore ed ore di studio e lavoro che non mi posso permettere, per rendere la tematica di comprensione a tutti. Lei cita la signora Sibony, Michelle Sibony pacifista che vive in Francia ed è la vice presidente di un gruppo che si chiama "Unione Ebrei per la Pace" e non la vice presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche francesi. Da buona pacifista vive in Francia e da lì non si schioda. Il rabbino Aron Cohen è anche lui un Naturei Karta come Weiss: ergo, non si possono identificare in loro dei rappresentanti del Mondo Ebraico, caso mai delle voci, talvolta discutibili. La parlamentare arabo-israeliana del partito Balad Hanin Zobai che siede in Parlamento (israeliano) e che percepisce regolare stipendio come tutti i parlamentari in Israele odia all'unisono Israele e gli Ebrei e rigurgita dichiarazioni di odio ogni volta che apre la bocca. Il nipote, che non percepisce uno stipendio dal parlamento come parlamentare, impugnando la bandiera di Israele, il paese di cui è cittadino e di cui si sente libero, Mohammad Zoabi afferma "Sono israeliano e resterò israeliano". Tanto è bastato perché si meritasse parole di ingiuriosa denigrazione da parte della cugina Hanin Zoabi e minacce di morte anche dall'interno della sua famiglia, tanto che la polizia ha dovuto approntare un programma di protezione. Vede in Israele esiste la libertà di espressione, detto questo poiché finora il nosstro dibattito è rimasto circoscritto a pochi, io non mi sottraggo dalle risposte ed il Direttore sa dove trovarmi, ma sono poche le persone che fanno controinformazione ed in questo periodo, nel mondo ci sono dai 15 ai 18 milioni di ebrei, meno della metà vive in Israele...il resto sparso nel mondo...ed il volontariato attivo è una grande soddisfazione, ma anche una grande fatica!

Sabato 19 Luglio alle 14:49 da commentariogiornale
In Gaza: risposta ad una ... non risposta
Liberté, Egalité, Fraternité sono i tre principi cardine della rivoluzione francese senza la quale tutti noi a quest'ora dovremmo versare la gabella al nobile di turno. Mi stupisce che un francese rinneghi questi basilari concetti della democrazia moderna solo perché qualcun'altro nel corso del tempo ne ha fatto un uso strumentale. Sarebbe come dire che la Francia e' male perché possiede delle colonie, direi che è una lettura riduttiva della storia della democrazia mondiale basata sul pregiudizio ideologico . Ed infatti a questo proposito il sig. Thibault riattacca col sionismo e l'antisemitismo (dopo certi titolo su questa testata era ovvio...) che è quanto di più ideologico possa esistere e sul quale non voglio entrare nel merito. Ci sono colpe in entrambi i fronti ma quello che spesso sfugge agli analisti e' la responsabilità della classe dirigente del modo arabo-mediorientale. Basta farsi un giro in quei paesi per rendersi conto dell' immenso divario economico tra ricchi e poveri. Mentre però in Europa queste tensioni sociali sono rivolte ai governanti, la rivoluzione francese ne è un esempio, nel mondo arabo le classi povere vengono strumentalmente inviate a combattere il concorrente economico. Se Israele fosse stato uno stato povero e disorganizzato a quest'ora non avremmo nulla da dirci. Quello che invece ho potuto costatare personalmente e' che quotidianamente in Israele vivono e lavorano fianco a fianco arabi, ebrei e cristiani alla faccia dell'ideologia!
Gli altri siti del nostro network