Lavoro

Quotidiano | Categorie: Politica, Lavoro

Mobilità in A4 costruzioni, Keren Ponzo di Sinistra Italiana: degenerazione della concezione del lavoro

ArticleImage

Riceviamo da Keren Ponzo, segretaria provinciale di Sinistra Italiana, e pubblichiamo

L'apertura della procedura di mobilità nei confronti di 44 addetti sui 140 dipendenti della A4 costruzioni è forse solo l'ultima, in ordine di tempo, delle conseguenze di una degenerazione della concezione del lavoro in Italia. Ormai è passata l'idea di un mercato del lavoro pari al mercato degli schiavi: non più persone umane con mogli, mariti e figli, ma schiavi da abbandonare o rivendere, senza diritti, solo doveri. Lo stravolgimento in atto è coadiuvato certo da una legge sul lavoro che annulla di fatto i diritti del lavoratore, la sua stessa dignità, rendendo il nuovo assunto precario anche con un contratto a tempo indeterminato, non tutelando più il lavoratore e, conseguentemente, lo sviluppo etico della società .

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro

Tribunale, Agostino Di Maria della Cgil: "si avvicina la stagione piovosa..."

ArticleImage Di seguito pubblichiamo la lettera aperta al Presidente del Tribunale, al Procuratore della Repubblica e al Sindaco di Vicenza spedita da Agostino Di Maria, segretario provinciale FP-CGIL

Egregi signori ci rivolgiamo a Voi in merito alle recenti notizie sulla struttura del Tribunale Nuovo. Quello che ci spinge a scrivervi sono le varie sollecitazioni che abbiamo avuto dai lavoratori. Preoccupazioni, che a nostro avviso, sono manifestamente legittime. Una struttura costruita nel 2010 e inaugurata nel 2012 non può avere i problemi evidenziati dalla stampa. Costata alla collettività oltre 24 milioni di euro, costruita in un area a rischio geologico non indifferente ( due fiumi la lambiscono ), considerate le manifestazioni metereologiche che nel passato hanno interessato la nostra città, non possiamo che lanciare un allarme di preoccupazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro

Casa Provvidenza di Vicenza, Federico Martelletto di Usb: proclameremo lo sciopero alla casa di riposo

ArticleImage

Riceviamo da Federico Martelletto, responsabile Usb, e pubblichiamo

Si è tenuto oggi presso la Prefettura di Vicenza il tentativo di conciliazione previsto a seguito della dichiarazione di stato di agitazione sindacale per tutto il personale dipendente di Casa Provvidenza, di Vicenza promossa da Usb. Era presente come controparte l'avvocato Guaitoli, supervisore di tutte le case di riposo della Congregazione e la Madre Generale. Le motivazioni che ci hanno costretti a tale proclamazione sono state le seguenti.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro

Ava, Usb: i lavoratori dicono no all'ipotesi di rinnovo contrattuale firmato dai confederali

ArticleImage Riceviamo da Luc Thibault, USB A.V.A, e pubblichiamo

Si stanno tenendo a macchia di leopardo nelle aziende dell’igiene ambientale Federambiente le consultazioni sull’ipotesi di rinnovo contrattuale ccnl Utilitalia. Nelle consultazioni emerge un forte dissenso all’ipotesi di contratto e il generale malcontento degli addetti verso un rinnovo che toglie diritti tutele e persino salario ma che soprattutto sancisce la subordinazione netta dei lavoratori alle logiche di profitto e mercato che sempre di più orientano le aziende anche del settore pubblico in un settore dove altre dovrebbero essere le priorità e maggiore il riconoscimento di diritti per lavoratori che quotidianamente scendono in strada per garantire un servizio essenziale e fondamentale per la collettività.

Continua a leggere
Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: Lavoro

Mose, la Mantovani ha avviato la mobilità per 170 dipendenti

ArticleImage Il colosso delle costruzioni «Mantovani» ieri ha lanciato la procedura di mobilità per 170 dipendenti: l’era dei grandi lavori è finita e non ci sono abbastanza appalti per pagare gli stipendi. Il patron Romeo Chiarotto si toglie un sassolino dalla scarpa e lo scaglia prendendo bene la mira: «Avviamo la mobilità perché sono otto anni che c’è crisi nel settore delle costruzioni, ed è tre anni e mezzo che Mantovani è sputtanata tutti i giorni – scandisce compito e netto – E se hai un lavoro, te lo tolgono per qualche motivo. La prima è la Regione che dice: la Mantovani? Non mi va che faccia questo lavoro, glielo tolgo». Click, fine del commento a caldo.

Continua a leggere
Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: Sanità, Fatti, Lavoro

La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco

ArticleImage Tutto era nato a fine aprile 2016 da una denuncia sul quotidiano locale di Franco Pepe, l'ex (?) collaboratore in "area sanità" della Regione Veneto sempre a caccia di scoop dall'ospedale di Vicenza: una presunta gara a chi era capace di infilare l'ago (meglio parlare, comunque, di cannule) più grosso ai pazienti che, per come era stata raccontata, aveva generato un fragoroso clamore finendo anche su tutti i quotidiani nazionali. In seguito allo scagionamento di fatto del personale medico e sanitario con sanzioni solo sull'uso improprio del telefono in orario di servizio e alla successiva sospensione del Direttore di Accettazione e Pronto Soccorso Vincenzo Riboni per “dichiarazioni non veritiere” sono arrivati i discussi e discutibili interventi di esponenti "amici" di Riboni del Partito Democratico, come il sindaco Achille Variati e la deputata Daniela Sbrollini in difesa dell'ex candidato sindaco di Vicenza per il centrosinistra, che hanno iniziato a trasformare il tutto in una poco edificante contesa politica.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro

Centri per l’impiego: accordo Regione-Autonomie locali, 35 milioni nel biennio per la continuità del servizio

ArticleImage Regione Veneto
"Con la firma odierna, frutto della leale cooperazione tra tutte le istituzioni interessate, si tenta di dare una risposta alla prima fase del processo di riorganizzazione voluto dal governo centrale dei centri per l'impiego. In Veneto già dal 2009 avevamo lavorato per una rete pubblico-privata dei servizi per il lavoro per garantire risposte ad un mercato del lavoro sempre più articolato. La riforma delle Province, attuata con la legge Del Rio, ha lasciato nell'incertezza proprio quella parte dei servizi per il lavoro rappresentata dai Centri per l'impiego. Oggi, con senso di responsabilità, la Regione cerca di ‘mettere una pezza' su una riforma poco felice, nella speranza di salvare una esperienza positiva di politica attiva per il lavoro".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro

Acquisti web su Amazon, Vicenza al top nei romanzi rosa. Ma “rosee” non sembrano le condizioni di lavoro come denunciato da un reportage su La7


Vicenza si trova nella top 10 del colosso delle vendite on-line Amazon per quanto riguarda la classifica delle città che leggono di più. E il Triveneto con Padova, Verona, Trieste, Trento e Vicenza domina la graduatoria nelle prime 10 posizioni, anche se Milano si conferma la città che acquista maggiormente libri ed eBook in assoluto. Agli ultimi posti le città del sud Italia come Palermo che si attesta al 42° posto, Catania ferma al 44°, seguita da Reggio Calabria al 47° posto. La città di Vicenza può vantare il primato per i romanzi rosa. Una classifica quella di Amazon, con sede in Lussemburgo, paese a fiscalità agevolata, stilata ogni anno secondo il numero di titoli in formato cartaceo ed eBook acquistati dagli italiani su Amazon.it durante l’ultimo anno, su base pro capite, in città con più di 100.000 abitanti nel periodo dal 1 luglio 2015 al 31 luglio 2016.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro, Scuola e formazione

Alternanza scuola-lavoro, Marina Bergamin del dipartimento "mercato del lavoro" CGIL: bisogna crederci, e poi c'è la parte pratica

ArticleImage E' da poco ricominciata la scuola e dopo aver approcciato alcune questioni degli studenti più piccoli con il sempre dibattuto tema del "pranzo da casa o servizio mensa?", passiamo alle novità per i più grandi. Le scuole secondarie di secondo grado (le vecchie scuole superiori) riservano infatti per i propri alunni una novità non indifferente: l'alternanza scuola-lavoro. Si tratta della legge 107/2015 che prevede, oltre al normale decorso di formazione tra i banchi di scuola, un periodo di contatto diretto degli alunni con le aziende inerenti al loro percorso di studi. Un progetto che sarà attivo proprio da questo anno scolastico e sarà attuato negli istituti tecnici e professionali nel secondo biennio e nell'ultimo anno del  percorso di studi con un durata di almeno 400 ore e, nei licei per una durata complessiva di almeno 200 ore nel triennio.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Lavoro

La BCE, il Jobs Act e il dinamismo dell'occupazione

ArticleImage Notizia Ansa (22 settembre 2016 ore 11:00) il titolo è: “Bce: da Jobs Act contributo a dinamismo occupazione”. Al quale segue il testo: “«La riforma del mercato del lavoro introdotta in Italia nel 2015 ha altresì contribuito al rinnovato dinamismo dell'occupazione nel paese negli ultimi trimestri». E' quanto si legge in merito agli effetti del Jobs Act nel bollettino mensile della Bce, che sottolinea come "in Italia è stata registrata negli ultimi quattro trimestri un'accelerazione" dell'occupazione, anche se il nostro Paese, insieme alla Francia, ha contribuito meno di Germania a Spagna alla ripresa dell'occupazione nell'area dell'euro".

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

oggi alle 07:31 da kairos
In Esame Unesco per Vicenza, lettera dei Cristiani per la pace: "traduzione non professionale e incompleta del Comune sul rapporto tecnico"

ieri alle 19:13 da kairos
In Esame Unesco per Vicenza, lettera dei Cristiani per la pace: "traduzione non professionale e incompleta del Comune sul rapporto tecnico"

Giovedi 29 Settembre alle 16:07 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco
Gli altri siti del nostro network