Giovani

Quotidiano | Categorie: Giovani, Scuola e formazione

Corso Superiore di Cucina Italiana, fra i nuovi talenti anche la veronese Lucia Gaspari e il vicentino Paride Fior

ArticleImage Si è conclusa con le prove d'esame finale e il conseguimento del diploma la 32esima edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana con cui ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana conferisce il titolo di Cuoco Professionista. Quest'anno fra i 71 giovani talenti provenienti da 16 regioni italiane vi erano anche la veronese Lucia Gaspari, 26 anni, e il vicentino Paride Fior, 19enne di Rossano Veneto. Un percorso formativo, quello istituito da ALMA iniziato 10 mesi prima con gli studenti impegnati in stage nei migliori locali ristorativi italiani. L'ultimo ostacolo affrontato è stato l'esame finale, un articolo in prove teoriche (discussione di un progetto di tesi) e pratiche (menu imposto e menu a scelta).

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Giovani

Gli Informagiovani del vicentino festeggiano l'Europa

ArticleImage Comune di Vicenza
Per celebrare la festa dell'Europa che ricorre il 9 maggio la rete degli Informagiovani vicentini “Intersezioni” propone una serie di eventi raccolti in un unico calendario che si svilupperanno nel mese di maggio in diverse sedi e che tratteranno il tema della mobilità all'estero. L'Informagiovani di Vicenza è capofila del progetto “Intersezioni europee, gli informagiovani del vicentino festeggiano l'Europa”. L’estero rappresenta infatti uno degli argomenti più richiesti ai desk degli uffici Informagiovani, perchè visto come opportunità di crescita personale, professionale e di rafforzamento delle proprie competenze.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Giovani

Il sito di Informagiovani subisce un restyling

ArticleImage Giovedì 3 marzo, presso il Palazzo Trissino del Comune di Vicenza, Giacomo Possamai, consigliere comunale alle politiche giovanili del Comune di Vicenza, ha presentato il nuovo sito di Informagiovani Vicenza. Presente anche Flavio Biffanti, coordinatore del servizio Informagiovani. Il nuovo sito, oltre ad aver acquisito una nuova grafica molto più piacevole e funzionale, vuole diventare il "nuovo sito dei ragazzi di Vicenza" dove un giovane potrà trovare tutto ciò che serve a portata di pollice, dalle offerte formative a quelle lavorative, in loco o all'estero, potendo, da oggi, prenotare una consulenza direttamente dal web con un semplice click.

Di Sara Todisco

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Giovani

I martedì all'Informagiovani, a gennaio due incontri su orientamento ed estero

ArticleImage Comune di Vicenza

Saranno dedicati alla scelta della scuola secondaria di secondo grado e a uno dei Paesi più grandi e popolati al mondo, la Cina, i prossimi “Martedì all'Informagiovani”. Martedì 19 gennaio il dottor Stefano Panella incontrerà i genitori degli studenti che si apprestano a scegliere la scuola secondaria di secondo grado e parlerà con loro de “Il ruolo dei genitori nell’orientamento scolastico”. Durante l'incontro i genitori riceveranno informazioni e consigli utili per un corretto supporto ai figli nel momento della scelta scolastica.

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Giovani

Informagiovani e Polo Giovani B55 chiudono dal 24 dicembre al 6 gennaio

ArticleImage Comune di Vicenza
Lo sportello Informagiovani, in via Levà degli angeli 7, e la segreteria e gli spazi del Polo giovani di contra' delle Barche 55 resteranno chiusi da giovedì 24 dicembre a mercoledì 6 gennaio. Si potrà accedere agli sportelli a partire da giovedì 7 gennaio. Per informazioni www.informagiovani.vi.it e www.b55.it.


Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Danza e ballo, Eventi, Giovani, Musica, Teatro

Il Polo Giovani B55 per una città che deve essere fatta anche per i giovani

ArticleImage Questa mattina, al Polo Giovani B55 di contrà Barche, sono state presentate le svariate attività previste per l'anno 2016: teatro, Bici-Point, esposizioni, spettacoli, corsi di formazione, radio, corsi di danza, cineforum e tanto altro. Questo ricco programma nasce dalla sinergia tra tre associazioni: Arci Servizio Civile, Piccionaia SCS e Meccano14. I tre rappresentanti hanno voluto sottolineare l'impegno che ogni "gruppo" investe in questo progetto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Giovani, Informazione

Informagiovani appuntamento sul mercato del lavoro e sui soggiorni in Canada e Usa

ArticleImage Comune di Vicenza
Rientra nell'ambito degli incontri organizzati dall'Informagiovani di Vicenza in collaborazione con il Centro Produttività Veneto, Confartigianato Vicenza, Apindustria Vicenza e l'ente di formazione Penta l'appuntamento in programma mercoledì 16 dicembre dalle 9.30 alle 11 all’ufficio Informagiovani in Levà degli Angeli 7, sul tema “Mercato del lavoro: quali figure richieste?”.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Martedi 21 Febbraio alle 16:21 da kairos
In Cimitero acattolico, Variati: "Mai pensato di trasformalo in un parco"

Martedi 21 Febbraio alle 11:16 da Luciano Parolin (Luciano)
In Pochi iscritti alle elementari, scuole a rischio
Un popolo, una Nazione senza figli non ha futuro, è destinata ad estinguersi. Ma probabilmente, interessa a pochi. Ho lasciato la scuola da un decennio quando era al massimo dell'espansione, con poca presenza di stranieri. Nel 1988, chiusero la Scuola Media Palladio di Contrà Santa Maria Nova che aveva 10 corsi per 30 classi e quasi 1.000 Alunni. Alla chiusura mi trasferisco alla Maffei di Santa Caterina seguendo il Preside G.A. Novello anche lì con i nostri programmi, le attività, un gruppo di docenti UNITI e Validi i corsi risultarono 7 con 20 classi. Per quali motivazioni le famigli scelgono una scuola o un'altra oppure vanno nelle Paritarie? In primis l'accoglienza e la Formazione delle classi che dovrebbe essere un fatto scientifico di analisi dei bisogni delle Famiglie non tempo perso. La struttura scolastica è importante, le Maddalene hanno 100 anni, affumicate dai TIR, posta su una Nazionale. La Comunità di Maddalene, invece di progettare parcheggi farebbe meglio a pensare ad una scuola Nuova per i residenti, magari alla svedese inserita nella calma del verde e la seriola. MANCA UNA POLITICA PER LA SCUOLA quindi manca una previsione del Futuro per i Giovani. A suo tempo al sindacato scuola avevo proposto un normale orario scolastico, tutti i docenti ed alunni entrano alle ore 8 escono alle ore 16. Tutto compreso con mensa organizzata, trasporto per disabili, aula musica per concerti e orchestra scolastica, insomma un tempo pieno per tutti Alunni e Docenti. Salvati cielo dei sindacati e dei bidelli (!). Ma alla Maffei si costituì il primo Comitato Genitori legale, che ancora funziona. Ma purtroppo l'ingresso dei genitori a SCUOLA, non è tanto ben visto....Allora anche le "gamelle" hanno fallito!
Gli altri siti del nostro network