Fatti

Quotidiano | Categorie: Fatti

Il questore Petronzi: "Faccio il possibile per garantire la sicurezza a Vicenza"

 

La sicurezza a Vicenza è un tema caldo, i cittadini non si sentono sicuri soprattutto nella zona di Campo Marzo. L'ultimo episodio che ha creato scalpore è stata l'agressione subita allo stadio Menti da una persona di colore. Il questore Giuseppe Petronzi cerca di mettere in campo più forze di polizia possibili per garantire ai vicentini maggior sicurezza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Coordinamento banche Don Torta, invito ad acquistare BPVi e Veneto Banca

ArticleImage Coordinamento banche Don Torta scrive: le sottoscritte associazioni dei risparmiatori, letto il comunicato stampa diffuso redatto in Torino - Milano il 21 giugno 2017 da Intesa San Paolo con il quale, di fatto, il citato istituto bancario si dichiara disponibile ad acquistare Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca ad un prezzo simbolico a condizione di non avere rischi di sorta ed escludendo l'acquisizione di tutte le posizioni incerte, il tutto all'interno di "una cornice legislativa, approvata e definita che, fra l'altro, assicuri... Premesso - Che anche in questa fase della crisi bancaria nessun contatto e dialogo è stato permesso ai risparmiatori che sono i maggiori incisi dal bail - in mascherato operato dal governo e dal mondo dell'alta finanza che di concerto hanno operato per trasferire le ricchezze dei risparmiatori veneti.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

BPVi e Veneto Banca, cda verso decadenza e vicina la procedura di messa in liquidazione

ArticleImage L'attuale gestione della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca e' ormai vicina alla conclusione. Tanto che il cda della Popolare di Vicenza, in calendario martedi' a Milano, potrebbe essere, secondo quanto risulta a Radiocor, l'ultimo prima della decadenza in virtu' del passaggio di consegne ai commissari liquidatori la cui nomina, viene considerata possibile nei prossimi giorni. Per quanto riguarda Veneto Banca, al momento la prima riunione del cda in calendario e' fissata per la prima settimana di luglio, ma e' verosimile che possa anch'essa essere anticipata all'inizio della prossima settimana.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Basilica palladiana, già staccati 28 mila biglietti e 3.400 abbonamenti

ArticleImage Dal 25 marzo, data di apertura annuale del monumento, sono già quasi 28 mila i biglietti e 3.384 gli abbonamenti emessi dalla biglietteria della Basilica palladiana per la visita alle logge, al salone e alla terrazza superiore, dove anche per questa stagione è stato allestito un bar con incredibile vista sulla città. "Al giro di boa della stagione 2017 - è il commento del vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci - si tratta di un dato che conferma anche per quest'anno l'appeal del monumento simbolo della città, il cui gradimento accomuna turisti e vicentini. Colpisce ed è fonte di soddisfazione, in particolare, come continui a funzionare la formula dell'abbonamento che consente l'accesso stagionale illimitato: questo dato più di altri, infatti, dimostra quanto la Basilica venga davvero vissuta, com'era nelle nostre aspettative, come monumento non solo da scoprire dal punto di vista artistico e come straordinario ponte di osservazione sulla bellezza del centro storico e del paesaggio circostante, ma anche e sopratutto come cuore vivo della città.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Vicenza Calcio, appello del sindaco Variati ai soci di Vi.Fin.: “Trovate l’accordo per salvare il Lane, non buttate 115 anni di storia”

ArticleImage "Trovate l'accordo per salvare il Lane, non buttate 115 anni di storia". Il sindaco Achille Variati torna a rivolgersi ai soci di VI.Fin., la società che detiene la proprietà del Vicenza Calcio, a pochi giorni dalla scadenza per effettuare i pagamenti necessari per garantire l'iscrizione al prossimo campionato e per procedere successivamente con l'ipotesi di nuovi scenari societari. "Nelle ultime settimane mi sono confrontato più volte con i soci di Vi.Fin. e ho registrato la volontà da parte di tutti di trovare una soluzione - dice Variati -. Ora bisogna passare concretamente dalla parole ai fatti e serve quindi uno sforzo finale per trovare le risorse economiche necessarie per garantire un futuro al Vicenza Calcio".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Nuove tariffe per la sosta in centro

La giunta ha approvato l'aggiornamento del piano tariffario della sosta in alcune aree di parcheggio del centro storico. Le modifiche, condivise con le associazioni di categoria del commercio e con AIM Mobilità, saranno valide in via sperimentale per tutto il periodo estivo, fino al 31 ottobre 2017. Ad illustrare le nuove tariffe della sosta questa mattina erano presenti l'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza, l'amministratore unico di AIM Mobilità Piercarlo Pucci, il presidente della delegazione Confcommercio di Vicenza Stefano Soprana e il vice direttore di Confcommercio Vicenza Luca Stragapede in rappresentanza del direttore Ernesto Boschiero.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Cultura, Fatti

L’artista recoarese Loria Orsato ammessa al Premio Internazionale Arte di Milano

ArticleImage Loria Orsato, artista recoarese che si dedica a dipingere il vetro, parteciperà alla prima edizione del Premio Internazionale Arte Milano che si terrà il prossimo 25 luglio, quando nello splendido Teatro dal Verme di Milano saranno presentate le opere di un selezionato numero di artisti contemporanei nazionali ed esteri. Una giuria composta da Vittorio Sgarbi, Marco Travaglio, Moni Ovadia e Sandro Serradifalco decreterà i vincitori del Premio Internazionale Arte Milano 2017. Il Premio riguarda le sezioni dedicate alla pittura, alla scultura e alla fotografia. Gli artisti che concorreranno alla fase finale sono stati ammessi dietro valutazione del critico Vittorio Sgarbi. Il premio ha lo scopo di promuovere e sostenere l'arte contemporanea.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Caso Ellero di presunta "malasanità" passato sotto silenzio sugli altri media: disposto l'incidente probatorio, sotto esame l'operato di tre medici

ArticleImage Le indagini vanno avanti. E' trascorso più di un anno da quando, su questo sito, il prof. Renato Ellero aveva raccontato la sua storia. Un caso, a suo dire, di malasanità alla vicentina, di cui nessun altro ha scritto e su cui ora la magistratura sta lavorando, che lo vede coinvolto in prima persona. Lo scorso 12 giugno, il sostituto procuratore della Repubblica Giovanni Parolin ha firmato la richiesta di incidente probatorio e le perizie medico legali, per il reato di "lesioni personali e colpose" ai danni del avv. Ed ex senatore Ellero. Gli accertamenti dovranno "valutare la sussistenza della condotto colposa" dei tre medici indagati. "Di alcuni di loro - racconta Ellero - ho appreso il nome solo leggendo le carte del giudice, perchè in ospedale non vollero dirmelo".

Continua a leggere
Rassegna stampa | Quotidiano | Categorie: Fatti

Il Fatto: Nel Nord Est il fantasma di Etruria fa tremare 200 mila risparmiatori

ArticleImage La bomba non è ancora esplosa ma in tanti avvertono un ticchettio sempre più insistente. Tra centinaia di migliaia di risparmiatori di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza regna un'incertezza che in alcuni casi si è trasformata in rassegnazione. Lo scenario che si delinea preannuncia, per i due istituti, una sorte simile a quella di Etruria e le altre: l'azzeramento delle azioni, già ridotte al valore di pochi spiccioli, e anche delle obbligazioni subordinate. Il totale dei soli bond a rischio ammonta a 1,3 miliardi di euro, in mano a circa 20 mila persone. Mentre gli azionisti sono 170 mila circa.

Continua a leggere
Rassegna stampa | Quotidiano | Categorie: Fatti

Il Fatto: Il governo liquida le venete, Intesa si prende il bottino

ArticleImage Dopo aver assicurato che per le banche venete non ci sarebbe stato "nessun bail-in", il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan è andato oltre: porterà Popolare di Vicenza e Veneto Banca alla liquidazione, come suggeritogli da Bruxelles e da Intesa Sanpaolo. La banca guidata da Carlo Messina se le prenderà al prezzo di 1 euro, una volta ripulite dagli asset deteriorati e rischiosi per rispettare i coefficienti patrimoniali e non intaccare i dividendi. Intesa ha comunicato ieri la sua disponibilità con una nota senza precedenti, a mercati aperti, precisando di escludere aumenti di capitale e subordinano l'operazione a precise garanzie sui costi legati all'acquisto: cioè soldi pubblici per gestire i circa 4 mila esuberi (su 11 mila dipendenti) e senza accollarsi i contenziosi legali.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

ieri alle 07:17 da kairos
In Aggregazione Aim Agsm, Variati: scelta coraggiosa e determinata, per i cittadini servizi di qualità e tariffe ancora più basse

Mercoledi 21 Giugno alle 16:24 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza calcio: tifoso picchiato per il colore della sua pelle, Dalle Carbonare: "La Curva denunci"

Mercoledi 21 Giugno alle 09:38 da kairos
In La scala della terrazza della Basilica si consuma e l'Amministrazione sta a guardare

Mercoledi 21 Giugno alle 08:14 da kairos
In Veneto Banca, Laura Puppato: "Dichiarazione di Brunetta irresponsabile, è vergonoso"
Gli altri siti del nostro network