Enogastronomia

VicenzaPiùComunica | Categorie: Enogastronomia

Vinitaly: ospiti i Colli Berici tra sapori e emozioni

ArticleImage Consorzio di Tutela dei Vini DOC dei Colli Berici e Vicenza

Il Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza si presenta all'appuntamento di Vinitaly con un programma quanto mai ricco di eventi e degustazioni. Nuova la collocazione all'interno del Padiglione 8, dove la posizione quest'anno è allo Stand I5. Non cambia invece l'allestimento ispirato ad una moderna osteria in cui poter degustare tutta la produzione delle aree DOC Colli Berici e Vicenza: i grandi rossi ottenuti da uve Cabernet, Merlot, Carmenere e Tai Rosso, per i quali il territorio è riconosciuto e premiato, ma anche i vini bianchi (da uve Garganega e vitigni internazionali) e gli spumanti che contribuiscono a completare l'immagine di un territorio vasto, complesso e dalle varie anime.

Continua a leggere
Quotidiano | StranIeri, italiani oggi | Categorie: Enogastronomia

Tori di Quartezolo (Vićenca): etno gastronomija za humanost. Etno gastronomia per beneficenza a Torri di Quartesolo

ArticleImage

Da oggi VicenzaPiù apre uno spazio (tipicamente in lingua italiana e in una delle lingue delle comunità qui presenti) dedicato ai nuovi vicentini, quei cittadini di origine straniera, cioè, che contribuiscono alla vita locale in tutti i suoi aspetti, che hanno appena eletto il loro primo Consiglio e che stanno restituendo quello che ricevono dalla comunità locale anche con i figli che qui generano e che daranno nuova linfa sociale, culturale ed economica a una città e a un'area che per essere "nel mondo" dovranno dimostrarsi intimamente "globali". Ecco quindi il primo pezzo firmato da un collega serbo, Aleksandar Zlatković, il primo dei tanti "giornalsiti" neo vicentini che accoglieremo nella nostra redazione. Il direttore

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Enogastronomia

Asiago DOP e Aceto Balsamico di Modena IGP da degustare sui FrecciaRossa

ArticleImage Consorzio Tutela Formaggio Asiago
Dal 22 al 26 febbraio, Aceto Balsamico di Modena IGP e Asiago DOP propongono un’inedita degustazione ad alta velocità con Trenitalia, nelle carrozze ristorante della tratta Roma-Milano. Nella settimana dal 22 al 26 febbraio, presso la carrozza ristorante dei treni 9520 Roma – Milano in partenza dalla capitale alle 10 con arrivo a Milano alle 12.55 e AV9643 delle ore 16 da Milano con arrivo a Roma alle 18.55, Aceto Balsamico di Modena IGP e Asiago DOP, prodotti di eccellenza dell'agroalimentare Made in Italy, offriranno ai viaggiatori un’intensa e unica esperienza di degustazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Enogastronomia

Il Master della Cucina Italiana, un'eccellenza per Vicenza

ArticleImage Al Centro Formazione Esac di Creazzo, in provincia di Vicenza, è stato presentato, questa mattina, il Master della Cucina Italiana dal tema "Terra: purezza ed integrità", che vede iniziare la sua quarta edizione. Il 18 gennaio è la data effettiva di inizio del master che conta venti studenti provenienti da tutta Italia. Proprio a due di loro (un ragazzo della Valle d'Aosta e uno della provincia di Venezia) abbiamo chiesto come si svolgerà questo percorso di studi.

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Consumatori, Enogastronomia

Vicenza, l'Esac di Confcommercio ospita "Gusto del sapere"

ArticleImage Confcommercio Vicenza
Sabato 12 dicembre, dalle ore 10.00, open day con laboratori gratuiti di pasticceria, cooking show, degustazioni, ma anche  “pillole” di social media marketing e uno sportello start up per chi vuole aprire un’attività. Un’intera giornata per imparare a coniugare gusto e sapere. L’appuntamento, aperto a tutti, è per sabato 12 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 15.00, con l’open day del Centro Formazione Esac, la struttura per l’aggiornamento professionale di Confcommercio Vicenza. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Eventi, Enogastronomia

Latterie Vicentine a Children&Family e al Festival del Burro

ArticleImage

 Latterie Vicentine

Latterie Vicentine, cooperativa leader sul territorio per la produzione di latte e derivati, parteciperà a due manifestazioni nel weekend del 7 e 8 novembre. Sabato e domenica si svolgeranno infatti due importanti appuntamenti: Children&Family presso la Fiera di Vicenza e il Festival del Burro nel centro storico di Thiene.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Enogastronomia

Le buone tavole dei Berici, appuntamento con la tradizione enogastronomica vicentina

ArticleImage Identità beriche: storie di cibo, stagioni e uomini. Con questo titolo si racconta tutto lo spirito della nuova rassegna 2015-16 delle Buone Tavole dei Berici, 5 serate all'insegna della tradizione culinaria vicentina in 5 ristoranti diversi, presentata questa sera a Creazzo nella sede del Centro di Formazione Esac di Confcommercio Vicenza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Agricoltura, Enogastronomia

Il Capretto bianco di Gambellara in video: Franco Cavallon ce ne racconta la storia e lo chef Paolo Parisi ce lo cucina

«Tanti anni fa, anzi tanti secoli fa a Gambellara, oggi zona resa celebre dai suoi vini tra cui l'omonimo Recioto,  si sopravviveva di agricoltura e per "arrotondare", diremmo oggi, o, meglio, per consentirsi un qualcosa in più con le micro risorse di allora, dicevano i contadini, si allevavano due o tre capre a famiglia visto che, alimentandosi liberamente nei boschi, fornivano buon latte tutti i giorni e un paio di caprettini a parto...».

Continua a leggere
VicenzaPiùComunica | Categorie: Televisione, Enogastronomia

La Poli Distillerie location della serie tv Rai “Di padre in figlia”

ArticleImage
Poli Distillerie 
“Bassano ha dato molto alla Grappa. È tempo che la Grappa restituisca alla Città ciò che ha ricevuto in tanti anni”. Con queste parole Jacopo Poli, durante la conferenza stampa tenutasi martedì 15 presso il Comune di Bassano del Grappa,  ha sottolineato la disponibilità e l’impegno delle Poli Distillerie nel collaborare con RAI Fiction per le riprese della serie TV “Di Padre in figlia”.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

1 ora e 40 minuti fa da zenocarino
In Il membro del cda Ipab Fabio Mantovani ha cambiato bandiera per puntare a Palazzo Trissino o Achille Variati ha messo la sua bandiera sul candidato di Forza Italia e Lega?

Sabato 13 Gennaio alle 18:56 da kairos
In Lettura di Parolin e Formisano su Vittorio Emanuele II, Indipendenza Veneta Vicenza Città: irrispettoso ricordare a Vicenza "il re infingardo che sottomise Terre Venete"
A CAMMILLO CAVOUR


nel 1867.

___


O nell’ora del nembo e del periglio
Sempre invocato, che più grande appari
Quanto più gonfi il trepido naviglio
4Battono i mari;

Chiuse son l’Alpi allo stranier: clemente
Rise una volta a’ popoli fortuna:
Tutte al suo desco le città redente
8Italia aduna.

Più non cercar. Delle battaglie il nome
Oh non chiedere a’ tuoi: sovra qual onda,
Sovra qual campo; e se le nostre chiome
12Lauro circonda.

A’ vincenti terribile il vessillo
Parve d’Italia: i giovani guerrieri
Volâr sull’ erta, ma con noi, Cammillo,
16Tu più non eri.

[p. 180 modifica]

Invan crebber le file: invan da’ porti
Più possente navil sciolse il nocchiero;
Non valser tante prue, tante coorti
20Il tuo pensiero.

In picciol nido l’aure interrogando,
Con poco stame a lunga tela assiso,
E l’ovra della mente ardua velando
24Di facil riso,

Gli occhi alzasti; e di fanti e di cavalli
Alla muta parola obbedïenti
Dal Cenisio sull’itale convalli
28Sceser torrenti.

E pria sul lido del remoto Eusino
Fra le pugne agitata e fra le nevi
La morta face del valor latino
32Raccesa avevi.

A’ cupi genî del Tirren custodi
Serti offrivi non visto, e taciturna
La partenza pregavi e fida ai prodi
36L’aura notturna,

Quando dell’Etna alla fremente riva
I Mille veleggiavano; portavi,
Celando sotto il mar la man furtiva,
40Le balde navi.
[p. 181 modifica]


Sparver gli avversi troni; e del tuo spiro
Che percorrea de’ novi abissi il seno,
La possa irresistibile sentiro
44Adria e Tirreno.

Itali fummo. Ed esultavi allato
Del Re più degno in Campidoglio atteso,
Quando cadevi, e dell’Italia il fato
48Parve sospeso.

Ansio cadevi dell’Olimpo al piede,
Indomato Titano. Orfana ancora
Sull’orma tua, cui pari altra non vede,
52Italia plora.

Ode di pugne inauspicate il foro
Risonar tempestoso; ed ella intanto
A’ suoi mali non trova altro ristoro
56Che sdegno e pianto.

Dell’indugio si sdegna e de’ consigli
Con gioco assiduo sul fiorir recisi;
D’altre barriere, che di monti, i figli
60Piange divisi.

O nata a non perir, stirpe fatale!
O risorgente dalle tue ruine
Popolo, che ricigni or l’immortale
64Infula al crine;
[p. 182 modifica]


De’ secoli più grande e de’ tuoi guai,
Se come in altro dì non ti è concesso
Reggere il mondo, mostra almen che sai
68Regger te stesso.
Gli altri siti del nostro network