Energia

VicenzaPiùComunica | Categorie: Energia

In arrivo il potenziamento della rete energetica ad Arcugnano

ArticleImage
Enel Energia
Più energia e di miglior qualità. È questo l’obiettivo dell’intervento di adeguamento della rete che Enel Distribuzione concluderà nei prossimi giorni ad Arcugnano. 
A beneficiarne maggiormente sarà la zona delle Torri di Arcugnano dove i tecnici di Enel Distribuzione stanno operando su un tratto di linea aerea di circa un chilometro per renderla maggiormente resiliente agli eventi atmosferici.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

Enel, al via check up in volo delle linee a media tensione in Provincia di Vicenza

ArticleImage

Enel SPA 

Riduzione del numero di interruzioni di corrente ed ulteriore miglioramento della qualità del servizio elettrico. Sono i due principali obiettivi che guidano la nuova campagna di ispezioni eliportate di Enel Distribuzione, partita oggi in provincia di Vicenza, allo scopo di verificare lo ''stato di salute'' delle proprie linee elettriche.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

Venditori telefonici fasulli, AIM: fare attenzione, valutiamo azioni legali

ArticleImage

AIM Vicenza Spa

Si intensificano in questi giorni telefonate di venditori che, spacciandosi per incaricati di AIM, con giustificazioni anche fantasiose chiedono i dati della bolletta o addirittura registrano la telefonata che porterà il cliente ad avere un nuovo fornitore di corrente o gas. Ovviamente Aim valuterà le possibili contromisure legali, ma soprattutto raccomanda di prestare molta attenzione nel fornire dati personali e consiglia di non accettare nuovi contratti se non dopo un'attenta e doverosa verifica.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

Bollette energia più chiare e più giuste: ma siamo in alto mare per il contenzioso

ArticleImage L'Autorità per l'energia, il gas e il sistema idrico (AEEGSI) ha fatto una serie di proposte con il Documento per la consultazione 'Fatturazione nel mercato retail'; tutti i soggetti interessati potranno far arrivare le proprie osservazioni entro il 30 settembre 2015. Si tratta di bollette sempre più basate su consumi effettivi grazie a nuovi obblighi di lettura, a incentivi all'utilizzo dell'autolettura e a criteri che riducano la differenza tra valori reali e stimati; incremento della periodicità di invio delle bollette e indennizzi automatici per ritardi; divieto di fatture "miste", cioè con dati effettivi e stimati, in caso di scelta di fatturazione mensile; tempi certi per le bollette di chiusura in caso di cambio fornitore, volture o disattivazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Energia

Rinviata l'acquisizione del parco della Pace, ok al piano industriale di Aim

ArticleImage Uno dei punti all'odg del Consiglio comunale odierno trattato in seconda battuta, cioè «l'acquisizione al patrimonio comunale dei beni immobili trasferiti dallo Stato in attuazione del federalismo demaniale di cui all'art.56 bis del D.L. 21 giugno 2013 n.69», in parole povere il Parco della Pace ex dal Molin, ha visto anche la maggioranza approvare la richiesta di rinvio della decisione presentata dal consigliere Claudio Cicero non senza qualche apparente sorpresa ma a conferma dei crescenti timori anche sulle risorse da dedicare alla sua onerosa gestione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

Ascotrade mette le mani... sul mercato dell'energia

Il body painter di fama internazionale Guido Daniele firma con la sua arte la nuova campagna nazionale di comunicazione dell'azienda di fornitura di gas ed energia elettrica Ascotrade (nel video VicenzaPiùTv della presentazione il presidente di Ascotrade Stefano Busolin con Guido Daniele e Renzo Di Renzo, creative director Heads Collective, e Massimo Belluzzo, qui il lancio).

Continua a leggere
Lettori in diretta | Quotidiano | Categorie: Energia

I "buchi" nella rete all'origine dei blackout, Giuliano Raimondo: le responsabilità di Aim

ArticleImage

Riceviamo da Giuliano Raimondo, già segretario generale del sindacato provinciale dell'energia FNLE-Cgil, nonché ex coordinatore di Servizi Pubblici Locali per la stessa Confederazione, e pubblichiamo

Egregio Direttore, seguo da tanti anni le vicende AIM e leggendo un articolo sui "buchi" nella rete che sarebbero all'origine dei blackout, debbo ricordare che urge analizzare le cause di frequenti fuori servizio (emblematici sono stati quelli che hanno messo al buio la fiera mondiale dell'oro).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

Fiamm presenta le nuove tecnologie per l'auto sostenibile ad Automechanika Frankfurt

ArticleImage FIAMM  -  Fiamm rafforza il suo primato tecnologico lanciando sul mercato una nuova gamma di batterie per auto agli ioni di litio. L'anteprima mondiale è avvenuta in questi giorni in occasione di Automechanika di Francoforte. La manifestazione è stata scelta dal gruppo italiano con sede a Montecchio Maggiore, leader nella produzione di accumulatori, per la presentazione della rivoluzionaria gamma di batterie con tecnologia agli ioni di litio, destinata a vetture micro ibride di futura generazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

Registro caldaie: nessuna "novità regionale" ma risparmi con uso tecnologie telematiche

ArticleImage Regione Veneto - Informazioni fuorvianti e infondate. Rispondono così gli uffici della Regione in merito alle notizie di stampa che hanno dato risalto a supposti ulteriori costi che l'utenza sarebbe chiamata a sostenere per l'introduzione del registro telematico delle caldaie per il riscaldamento. Non si tratta affatto di una "novità regionale" - si fa rilevare in Regione - ma di un obbligo di legge che è stato introdotto oltre un anno fa dal D.P.R. n. 74/2013.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Energia

A Vicenza "tecnici 2.0" controllano le linee Enel con lo smartphone

ArticleImage Enel Spa  - Venezia, 21 agosto 2013 - Rivoluzione in casa Enel: grazie a tablet e smartphone di ultima generazione arrivano in provincia di Vicenza i "tecnici 2.0". Si tratta dell'ultima fase di una vera e propria innovazione digitale che, in pochi anni, ha completamente mutato il modo di lavorare delle squadre Enel sul territorio vicentino.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

oggi alle 09:39 da kairos
In Messa in latino lontano da Vicenza? Intanto si celebra nella parrocchia di San Pancrazio ad Ancignano, terra vicina per i "profughi" veri

oggi alle 09:37 da kairos
In Messa in latino lontano da Vicenza? Intanto si celebra nella parrocchia di San Pancrazio ad Ancignano, terra vicina per i "profughi" veri
Da Una Voce Venetia

Vicenza, don Rigon non celebra più
la messa modernizzata di S. Rocco
Dopo mesi di interruzione ritorna mons. Tamiozzo con due (2) fedeli

La messa "tridentina" con commistione di riti alla chiesa di S. Rocco a Vicenza, voluta da mons. Cesare Nosiglia, oggi arcivescovo di Torino, non la celebra più don Pierangelo Rigon. In realtà questa messa non era stata più celebrata da agosto, e dopo il ritiro di don Rigon non era ripresa alla fine dell'estate.
Secondo informazioni provenienti dal rettore di S. Rocco, la celebrazione è ripresa domenica 14 novembre scorso, in cui l'ha detta mons. Giandomenico Tamiozzo, il primo celebrante incaricato da mons. Nosiglia. Alla funzione avrebbero preso parte solamente due fedeli, neanche tutti della diocesi vicentina.
Non è dato sapere se la celebrazione continuerà e con quali orari, nessuna informazione è stata data in proposito dalla diocesi, e alla chiesa di S. Rocco, sempre chiusa, continua a non esserci nessun avviso di questa messa, con conseguente impossibilità per eventuali interessati di averne conoscenza.
Certamente tale carenza di informazioni, come pure il modo con cui queste messe sono celebrate da mons. Tamiozzo e don Rigon - denunciato dall'associazione Una Voce Italia come sostanzialmente difforme rispetto al rito da seguire secondo il Messale Romano del 1962, e quindi concretante il rischio di "apparenti applicazioni di Motu proprio" (14 febbraio 2009), e da allora rimasto immutato - col tempo hanno praticamente nullificato la partecipazione dei cattolici.
Neppure hanno giovato comportamenti di apparente sostegno alla messa di S. Rocco da parte di determinati personaggi vicentini, concretantisi in una abbastanza patetica sorveglianza degli ingressi della chiesa per cercare di scoraggiare la partecipazione alla messa di persone appartenenti all'associazione Una Voce, anche per mezzo di aggressioni verbali (su episodi del genere disponiamo di dettagliate testimonianze).
Davanti al dato del ritiro di don Pierangelo Rigon, non sappiamo quanto abbiano potuto giovargli, specie in termini di immagine, all'inizio dell'estate certe difese d'ufficio a Vicenza e fuori, anche da parte di siti e blog, alcuni rigorosamente anonimi, professantisi "tradizionalisti" o a favore dell'antica messa, ma del tutto indifferenti a come la messa viene celebrata, perché ispirati a un vieto ma sempre attuale clericalismo, per cui tutto quello che un prete dice e fa è giusto perché è un prete, e non può mai essere messo in discussione.
Certamente a Vicenza si è creato un clima pesante quando il Giornale di Vicenza, con la lettera di un suo caporedattore, ha rifiutato ai richiedenti della messa tridentina di pubblicare una replica alla lettera di don Rigon uscita sul medesimo giornale il 6 luglio 2010: lettera che conteneva accuse e inesattezze (cfr. Su VicenzaPiù esce la nostra risposta a don Pierangelo Rigon. Quello che il Giornale di Vicenza non pubblica). Il rifiuto del diritto di replica fa capire il livello di correttezza che può avere un quotidiano, e non può che denotare anche un preoccupante abbassamento del livello generale di civiltà.
Per tutto ciò la diocesi di Vicenza può ringraziare molto l'arcivescovo Nosiglia, del quale con gioia ha salutato la definitiva partenza per prendere possesso dell'arcidiocesi di Torino, alla quale è stato eletto all'apice di una sfolgorante carriera che lo porterà alla berretta cardinalizia. GRAZIE MONS. NOSIGLIA.
Inserito il 21 novembre 2010
© 2001 - 2011 Coordinamento di Una Voce delle Venezie. All Rights Reserved.
Gli altri siti del nostro network