Diritti umani

Quotidiano | Opinioni | Categorie: Diritti umani

Femminicidio, l'arma di uomini incapaci di amare donne con le ali

ArticleImage Si spendono senza ritegno le parole che seguono l'uccisione di una donna da parte del marito o del compagno, parole che ruotano troppo spesso attorno al possibile o intuibile movente perchè il trovarlo appare essere ai più un giustificativo al tremendo gesto. E allora si va a scavare nella vita di coppia, attraverso le parole dei vicini, degli amici e dei parenti; come se la mente umana potesse essere facilmente scrutabile e comprensibile attraverso il quotidiano incrociarsi. Ed hanno un sapore amaro le possibili cause perchè impediscono alla nostra coscienza di riflettere, di saltare l'ostacolo dell'apparenza e del ritorno, il più presto possibile, al quieto vivere. Fa male e al contempo mette paura e angoscia porsi seriamente di fronte ai vari casi di femminicidio.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Diritti umani, Politica, Scuola e formazione

Professoressa trans al Rossi, Claudia Rancati e Roberto Fogagnoli del PRC Vicenza: Donazzan parla di questo caso ma non dei problemi veri della scuola

ArticleImage La scuola della Repubblica, scrivono nella nota che pubblichiamo Claudia Rancati, responsabile scuola PRC Vicenza, e Roberto Fogagnoli, segretario PRC Vicenza, é una parte importante della società, ne costituisce un organo costituzionale secondo Piero Calamandrei. Se ne parla poco e male, spesso a sproposito. Ad esempio, assai poco si é detto della recente approvazione dei decreti delegati della legge 107. I testi non sono stati ancora diffusi, nonostante tocchino materie fondamentali, come il sostegno agli alunni disabili (con pesanti ricadute sulla effettiva possibilità di inclusione) e l'alternanza scuola lavoro (che con un pacchetto così considerevole di ore obbligatorie, già ora sta comportando moltissime difficoltà agli insegnanti ed agli studenti delle scuole superiori).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Diritti umani, Fatti, Scuola e formazione

Professoressa trans del Rossi, "difendono" le scelte personali We Want Sex, Starfish e TransFormazione: se trans non può insegnare, fascista Elena Donazzan non sia assessore

ArticleImage

Sul "caso" della insegnante trans del Rossi di Vicenza, che ha generato prese di posizione opposte e più o meno condivisibili, quando si valuta una persona per le sue scelte personali e non per la sua professionalità, ma anche un'azione dimostrativa davanti all'Istituto scolastico, pubblichiamo dopo questa "prefazione" anche quella dell'Assemblea permanente We Want Sex, di Laurella Arietti di progetto TransFormazione e del Collettivo Starfish. Vorremmo contribuire a farne discutere senza preconcetti e nel rispetto di chi viene considerato "non normale" in base a concetti che molti accettano, altri no in ciò stesso mettendo in discussione l'universalità della "definizione" della normalità (nella foto un altro caso di trans che insegna, ndr). 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Famiglia, Immigrazione, Diritti umani, Chiesa

Don Kevin Mwandha: "il matrimonio dei preti non è una soluzione ad abusi e pedofilia"

ArticleImage Don Kevin Mwandha è un docente di diritto canonico presso l'Università Pontificia Salesiana di Roma. Sta soggiornando nella parrocchia di Cornedo durante la settimana di Pasqua. L'occasione è stata ottima per un'intervista a tutto campo sulle tematiche più attuali e scottanti del nostro tempo. Originario del Kenya, ha frequentato il seminario in Kenya, poi in Tanzania e ha conseguito la laurea in Teologia a Roma. Dal 2014, dopo aver insegnato a Nairobi e a Gerusalemme, svolge l'attività di docente universitario a Roma. "E' la seconda volta che vengo a Cornedo- afferma-. Mi trovo molto bene, anche grazie alla gentile accoglienza del parroco don Federico Marcazzan e dell'intera comunità".

Continua a leggere
Quotidiano | Opinioni | Categorie: Diritti umani, Politica

Giù le mani dalla famiglia, cronaca di un convegno a... 5 stelle: consigliera Zaltron, on. Businarolo, avv. Franceschini e il pubblico

ArticleImage L'ora del pomeriggio non sarà stata delle migliori, ma la circoscrizione 6 in via Thaon di Revel, con il sole che illuminava ieri i convenuti attraverso i larghi finestroni, è stata senza dubbio un luogo idoneo per il convegno che vi si teneva. "Giù le mani dalla famiglia" ha avuto ospiti relatori la padrona di casa pentastellata Liliana Zaltron, consigliere comunale, il deputato on. Francesca Businarolo del M5S e l'avv. Cristina Franceschini, veronese esperta in diritto di famiglia. L'incontro, dall'ambizioso e rischioso sottotitolo "per una vera tutela della famiglia da parte dello Stato", ha avuto l'avvio con la consigliera del Movimento 5 Stelle di Vicenza che ha prodotto una serie di dati e percentuali proprio su quei nuclei familiari oggetto, da parte dell'autorità giudiziaria, di provvedimenti di decadenza dalla potestà genitoriale, confermando che le varie voci, crisi di coppia, abbandono di minore etc, sono in ultima analisi riferibili tutte o quasi a problemi di natura economica.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Diritti umani

Home care premium, per promuovere una migliore condizione di vita della persona assistita a domicilio

ArticleImage E' stato pubblicato il nuovo bando per il progetto Home Care Premium 2017, promosso dall'Inps e destinato a dipendenti pubblici, ex dipendenti pubblici e loro familiari che si trovino in una condizione di non autosufficienza. Il progetto mira a promuovere una migliore condizione di vita della persona che viene assistita a domicilio, attraverso l'erogazione di varie tipologie di servizi socio-assistenziali.

Le domande presentate saranno valutate sulla base delle necessità assistenziali e dell'indicatore ISEE.
Le domande devono essere inviate esclusivamente in via telematica entro il 30 marzo 2017 alle ore 12. E' necessario presentare iscrizione nella banca dati Inps, Dsu per la determinazione dell'Isee in corso di validità e pin dispositivo per l'accesso ai servizi Inps. Per chiarimenti e informazioni (non per presentazione della domanda) è possibile chiamare il numero 0444222569 in orario di sportello: il martedì dalle 8 alle 14 e il giovedì dalle 12-18. Dal sito dell'Inps, alla pagina www.inps.it è scaricabile un documento in Pdf contenente tutte le informazioni per presentare la domanda di ammissione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Diritti umani, Fatti, Politica, Associazioni

Archiviazione del testamento biologico: apre martedì 14 sportello Gruppo Coscioni di Vicenza

ArticleImage Si informa la cittadinanza, ci scrive Rosalba Trivellin (Referente Gruppo Coscioni di Vicenza), dell'apertura dello sportello per l'archiviazione del proprio testamento biologico per martedì 14 marzo dalle 17.30 alle 19.00, nei locali della Chiesa Metodista di Vicenza, in Contrà San Faustino, 10. Siamo ormai giunti al 59° appuntamento di questa iniziativa promossa dal Gruppo Coscioni vicentino e dalla Chiesa Metodista di Vicenza. Chi fosse interessato a consegnare le proprie dichiarazioni anticipate di trattamento potrà preventivamente comunicarlo via mail: silvestri2010@libero.it, o telefonare ai seguenti numeri 0444546579, 0444303411. Materiale utile (proposta di prestampato e note tecniche per la compilazione) è a disposizione nei siti www.metodistivicenza.org o www.associazionelucacoscioni.it.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Diritti umani, Politica

Presidio venerdì a Sarcedo di CasaPound Italia contro il business della locazione di strutture private per l'accoglienza

ArticleImage "CasaPound Italia ha organizzato ieri, venerdì 10 marzo, un presidio per riaffermare la propria contrarietà contro il diffondersi del business della locazione di strutture private destinate all'accoglienza dei clandestini nel comune di Sarcedo (Vi) e prosegue nella sua protesta contro gli insediamenti indiscriminati decisi dal Governo.": inizia così la nota inviataci da Casapound che pubblichiamo di seguito. Con questa ennesima azione - denuncia CasaPound Veneto - siamo gli unici che continuano costantemente ad evidenziare lo scaricabarile perpetrato sulle spalle del Veneto e dei suoi cittadini, in tema d'immigrazione, dal Governo Gentiloni e dal suo ministro dell'interno e dai prefetti incaricati di gestire l'emergenza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Diritti umani, Sanità, Fatti, Politica

Le 23 strutture interpellate da padovana per interruzione di gravidanza: Valentina Dovigo "interroga" Isabella Sala sui dati di Vicenza

ArticleImage La vicenda della signora padovana che nelle scorse settimane ha dovuto interpellare ben 23 strutture sanitarie, del territorio Veneto e delle regioni limitrofe, fra cui l'ospedale di Vicenza, scrive in una nota che pubblichiamo Valentina Dovigo consigliera comunale Lista Civica e Sel, per vedersi riconosciuta la possibilità dell'interruzione di gravidanza, così come definita dalle norme di legge, ci obbliga ad una riflessione per capire lo stato dei servizi presso la ULSS Berica. Non solo, ci obbliga a riflettere sullo stato dei servizi socio-sanitari per le donne, e di come essi siano presenti e garantiti presso la nostra Ulss.  La legge 194 è stata il risultato di una mediazione lunga e difficile fra le diverse appartenenze e le diverse difficoltà.

Continua a leggere
Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: Diritti umani

Fine vita, a Vicenza e in altri 6 Comuni veneti si possono registrare le Dat

ArticleImage Visto lo stallo in Parlamento di cinque progetti di legge sul testamento biologico, tocca ai Comuni accogliere la richiesta della gente, sempre più pressante, di poter disporre ufficialmente del proprio «fine vita». Vietato dalla legge italiana il ricorso all’eutanasia, le amministrazioni di Belluno, Treviso, Venezia, Vicenza, Marcon, Mira e Spinea (dati associazione Luca Coscioni) hanno istituito il Registro per le «Dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (Dat)».

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

ieri alle 20:12 da commentariogiornale
In Moretti questa la sapeva, il dirigente non è morto per raggi di... Roma

ieri alle 09:02 da kairos
In Vicenza ai Vicentini: atto vandalico contro profumeria Menin dopo firma della petizione
Gli altri siti del nostro network