Cinema

Quotidiano | Categorie: Cinema

"Striplife: Gaza in a Day", lungometraggio in proiezione a Vicenza

ArticleImage B55 polo giovani - Realizzato da cinque registi italiani (Nicola Grignani, Alberto Mussolini, Luca Scaffidi, Valeria Testagrossa e Andrea Zambelli), il film fa vivere agli spettatori una giornata nella Striscia di Gaza, in compagnia di sette diversi protagonisti. Tra loro ci sono un giovane rapper, una giornalista della tv, un fotografo, un vecchio contadino, due allevatrici.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema, Televisione

Motion Graphics e drone per raccontare "Giulietta e Romeo"

ArticleImage Mercoledì 29 Aprile alla Corte delle Filande di Montecchio Maggiore ci sarà l'anteprima del video "Giulietta e Romeo ", curato da Nevio Zanni, realizzato da Franco Albanelli e tratto dal racconto della celebre novella scritta dal poeta vicentino Luigi Da Porto, un giovane condottiero che ferito in battaglia si ritira a Montorso. Dalla sua villa, vede davanti a sé i castelli di Montecchio Maggiore da cui trae ispirazione per scrivere la più famosa storia d'amore.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema

"Pericoloso", un progetto di giovani vicentini. Apatici? No grazie

ArticleImage Sono vitali, entusiasti e professionali. Dedicano i fine settimana a girare scene in diversi luoghi del vicentino. Credono con forza nel loro progetto e ci mettono passione in ogni ciak. Sono giovani e sono impegnati nella realizzazione di un lungometraggio intitolato Pericoloso. Il progetto nasce e prende ispirazione dall'omonimo romanzo rosa pubblicato lo scorso anno dalla vicentina Roberta Caldognetto, 24 anni, educatrice in un centro culturale con un amore immenso per il cinema, che di questo progetto è ideatrice, oltre che sceneggiatrice e regista ("sul set di Pericoloso" in rosa Roberta Caldognetto e alla camera Alessandro Caldognetto).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema

Come il fuoco sotto la brace, al Bocciodromo la presentazione del documentario NoMuos

ArticleImage Venerdì 24 Ottobre alle ore 21.00 al Bocciodromo di Vicenza verrà presentato e proiettato, alla presenza degli autori,  il documentario "Come il fuoco sotto al brace" sul movimento No Muos, la cui esperienza è vissuta da uomini, donne, giovani, anziani e bambini di Niscemi, insieme ai comitati che si sono formati in Sicilia per difendere il territorio dai possibili effetti negativi su ambiente e salute dell'installazione del sistema di telecomunicazioni M.U.O.S. (Mobile User Objective System) all'interno della base Militare Usa, base le cui problematiche accomunano Vicenza con quei luoghi.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema, Teatro, Libri

Giardino Salvi, domenica 31 pomeriggio con "Il Giardino di Alice" e poi "Cinemambulante"

ArticleImage Comune di Vicenza  -  Domenica 31 agosto il Giardino Salvi ospita un doppio appuntamento a cielo aperto con uno spettacolo dedicato ai bambini e la proiezione dell'ultimo film documentario incluso nella selezione di film curata da Alain Bichon per il 31° Festival di Cinema Italiano di Annecy. Il pomeriggio si apre alle 18 con "Il Giardino di Alice" e lo spettacolo teatrale "Ho sognato una babberottola" a cura de La Piccionaia - I Carrara, liberamente ispirato allo spassoso libro per ragazzi "Il gigante soffiasogni" di Roald Dahl (per bambini dai 4 anni).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Eventi, Cinema

Anteprima by Wella di "Grace di Monaco" a Vicenza: perchè i Grimaldi disconoscono il film

ArticleImage
L'anteprima al Roma di Vicenza di "Grace di Monaco", il film presentato in questi giorni al Festival del Cinema di Cannes, ė l'evento di eccezione patrocinato stasera da Wella per invitare e accogliere i "suoi" parrucchieri che hanno affollato la sala n. 3 del Multisala. Wella sta organizzando oltre che a Vicenza anche in diverse altre città le proiezioni del film diretto da Oliver Dahan con lo scopo dichiarato di "ispirare e arricchire" il percorso professionale degli acconciatori.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema

La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità: la magia del cinema d'essai costa solo 2 euro

ArticleImage

Regione del Veneto - Tutti i martedì di marzo cinema d'autore a 2 euro nelle maggiori sale del Veneto.

Programma di martedì 5 marzo

Riparte martedì 5 marzo la fortunata iniziativa "La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - La Regione ti porta al cinema con due euro - I martedì al Cinema" sugli schermi di 14 sale della Regione. La rassegna è organizzata dalla Regione del Veneto, in partnership con la Federazione Italiana Cinema d'Essai (FICE) delle Tre Venezie, l'Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie e con il sostegno di Alì Aliper.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Cinema

A Bruxelles per promuovere il cinema veneto: il 4 marzo la proiezione Sfiorando il muro

ArticleImage Regione Veneto - Un'iniziativa della Regione per la promozione del cinema veneto è in programma a Bruxelles il 4 marzo prossimo, in collaborazione con l'Istituto italiano di cultura dove è prevista la proiezione del film "Sfiorando il muro" di Silvia Giralucci. Prima della proiezione ci sarà un incontro con rappresentanti istituzionali del Veneto presso il Parlamento Europeo e con figure di riferimento in ambito comunitario, sul tema cultura e cinema per far conoscere l'attività delle Film Commission del Veneto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema, Teatro

Crash Test Festival, pubblicato il bando della seconda edizione

ArticleImage Comune di Valdagno  -  2000 euro in palio e un contest per cortometraggi. È stato pubblicato il bando 2013 di Crash Test Festival - Collisioni di teatro contemporaneo. Alla prima edizione hanno preso parte oltre 60 compagnie, provenienti da tutta Italia, contendendosi un premio di 1.500 euro che alla fine è andato allo spettacolo "Quod Supererat" di Chiara Condrò e Elisa Turco Liveri. I membri dell'Associazione Culturale Livello 4, organizzatori del festival, in collaborazione con il Comune di Valdagno, si sono quindi rimessi all'opera per una nuova annata.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Cinema

Contributi ai cinema Odeon e Araceli, Variati: "anche la regione ha fatto sua parte"

ArticleImage

Achille Variati, Comune di Vicenza  -  Il commento del sindaco Achille Variati dopo l'assegnazione da parte della giunta regionale di 23.500 euro al cinema Odeon e di 26.000 euro al cinema Araceli per l'ammodernamento e l'adeguamento tecnologico delle sale cinematografiche: "È un'ottima notizia per la cultura vicentina - commenta il sindaco -. Nell'ultima riunione della giunta comunale lo scorso 28 dicembre avevamo deciso di destinare un contributo di 3.000 euro alla Società Generale di Mutuo Soccorso che gestisce il cinema Odeon per contribuire all'acquisto di un nuovo schermo per le proiezioni in digitale, rispondendo ad un appello del presidente Nicola Sabino.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Giovedi 14 Dicembre alle 20:41 da Barbara77
In Gianni Zonin fa così tanta scena muta in commissione d'inchiesta sulle banche che Casini prova a fare il suo ventriloquo

Giovedi 14 Dicembre alle 14:25 da Lucia
In La lettera di una socia di Veneto Banca per accelerare il "ristoro" ai risparmiatori truffati dalle banche venete
Leggendo la lettera di Flavia mi è venuto tornato alla mente l'articolo 47 della Costituzione, nel passaggio dove recita:

"La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme...".

Purtroppo, come molte altre volte succede in questo Bel Paese mal gestito, avviene il contrario.
La vicenda delle banche venete è purtroppo nota e non stanno nemmeno più in piedi gli alibi che vogliono colpevolizzare i soci ("se la sono cercata loro perché sapevano che era rischioso ... volevano fare gli squali e adesso piangono miseria ...") perché è stato dimostrato che non è così; il prezzo delle azioni è stato taroccato ed è una truffa bella e buona che le banche hanno fatto ai loro sottoscrittori.
Raggirati da funzionari bancari senza coscienza pilotati a loro volta dai direttori senza scrupoli, che sapevano benissimo di vendere azioni fuffa ... ma l'importante è vendere e far carriera (no?).
E via col valzer delle scuse del tipo "siamo una banca solida ... non abbiamo problemi etc".
Mentre si tentava di coprire la voragine bancaria con un fazzolettino di carta, Consob e Banca d'Italia si giravano dall'altra parte per non vedere.
Il finale vede trionfare le banche che hanno fatto lo "sforzo" di avere solo la parte sana.
Come se non bastasse, i funzionari "lupi" delle due banche si sono travestiti da "agnelloni" di Intesa San Paolo, e probabilmente continueranno a perdere il pelo ma non il vizio.
Tutto apposto dunque. No?
Direi che alla luce di questo non faccio fatica a credere alla lettrice quando dice "credere nella Giustizia è diventato molto, molto difficile, quasi impossibile". E' e rimane impossibile, cara Flavia.
Molto probabilmente in un altro Paese più civile la cosa avrebbe preso una piega diversa, a favore dei risparmiatori (penso ad es. alle class action, che da noi sono solo di facciata).

Credo purtroppo, cara Flavia, che la lettera inviata ai politici cada nel nulla.
Per il semplice motivo che se qualcuno avesse voluto davvero fare qualcosa PRIMA, l'avrebbe fatto.
Ora è troppo tardi. Ed è persino patetico che i politici si proclamino adesso paladini dei risparmiatori, a babbo morto.

Mi spiace infonderle amarezza Flavia, ma mi dica forse se non ne ho motivo.

Con augurio di poter essere smentito.

Lunedi 11 Dicembre alle 22:37 da Kaiser
In A Vicenza arriva la mostra itinerante "Paolo Rossi - Great Italian Emotions e l'Italia dell'82" dal 16 dicembre

Lunedi 11 Dicembre alle 17:13 da Kaiser
In Migrazione dei clienti ex BPVi e Veneto Banca in Intesa Sanpaolo procede regolarmente per 1,5 milioni di conti correnti. Completata la chiusura di 118 filiali
Gli altri siti del nostro network