Banche

Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

BPVi dopo Sorato "saluta" Emanuele Giustini e Andrea Piazzetta. Spunta il caso Optimum

ArticleImage «Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Vicenza, riunitosi in data odierna, comunica la risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro del Dott. Emanuele Giustini - Vice Direttore Generale e Responsabile della Divisione Mercati - e del Dott. Andrea Piazzetta - Vice Direttore Generale e Responsabile della Divisione Finanza. Il Consiglio di Amministrazione ha espresso al Dott. Giustini e al Dott. Piazzetta l'augurio di un prospero futuro professionale».

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Fatti, Economia&Aziende

BpVi: dipendenti sull'orlo della crisi di nervi. Il sindacato: "Insulti in ogni filiale"

ArticleImage

Francesco Iorio, nuovo direttore generale e consigliere delegato nel CdA della BpVi, si è insediato oggi in Via Btg. Framarin trovandosi un esercito di dipendenti preoccupati. Prima la comunicazione - non dettagliata - di 200 esuberi, poi l'incognita della fusione e, per ultima ma non ultima, gli attacchi ai direttori e ai dipendenti delle filiali. "Ci sono aggressioni verbali praticamente quotidiane da parte di clienti che si sentono truffati per il deprezzamento delle azioni - spiega Mauro Turatello, Coordinatore Fabi BPV - e non c'è filiale che sia stata immune". 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

BPVi: nessun ritorno di Gronchi al posto di Sorato

ArticleImage Niente da fare, il cda di domani non indicherà nessun nome alla guida della Banca Popolare di Vicenza. A quanto pare sembra ormai sfumato il ritorno di Divo Gronchi al posto del dimissionario Samuele Sorato. Salvo sorprese dell'ultimo minuto, il board non indicherà il nome di Gronchi come nuovo amministratore delegato dopo le dimissioni di Samuele Sorato. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

UE: dopo Banche Popolari cambino anche le BCC

ArticleImage Troppi crediti deteriorati e banche troppo piccole: chi sperava che dopo il decreto sulle popolari, l'Unione Europea avrebbe lasciato un po' di tregua al governo italiano, è stato deluso. Oggi la Commissione ha diffuso il documento che contiene le raccomandazioni all'esecutivo di Roma, e si capisce in modo molto chiaro che anche le Bcc (che in questi giorni sono alle prese con la stesura dell'autoriforma) sono condannate a cambiare radicalmente natura. Secondo la Commissione, infatti, l'Italia resta un paese pieno di problemi. 

Continua a leggere
Quotidiano | Interviste | Categorie: Banche, Economia&Aziende

"Veneto Banca e BPVi insieme? Non basta": lo dice Stefano Righi di CorSera a VicenzaPiù

ArticleImage

Abbiamo chiesto a Stefano Righi, la prestigiosa "firma" del Corriere della Sera di cui spesso abbiamo riportato gli articoli e che abbiamo intervistato in esclusiva anche subito dopo l'assemblea della Banca Popolare di Vicenza, di completare per i nostri lettori la panoramica sulle due popolari del Veneto più orientate a nord est con le sue opininoni dopo l'assemblea di sabato 18 aprile di Veneto Banca, alla cui assemblea Righi ha assistito. Vista l'afonia di chi scrive questa volta l'intervista è scritta e non in video, ma non perciò meno interessante visto che è anche una summa riassuntiva dopo le due assemblee. Ecco, quindi, per voi Stefano Righi.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

Assemblea Veneto Banca: 7 ore per approvare il bilancio e la svalutazione delle azioni

ArticleImage Gli azionisti di Veneto Banca, sotto la tensostruttura allestita a villa Loredan Gasparini di Venegazzù, hanno approvato il bilancio di esercizio 2014 e le altre determinazioni dopo un'assemblea durata quasi sette ore. Hanno votato a favore il 91,2 per cento dei soci rimasti in sala mentre solo in quaranta hanno votato contro la proposta di bilancio e la diminuzione del valore delle azioni, fissato da oggi dunque a 30,5 euro a fronte del prededente pari a 39,50 euro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

Assemblea Veneto banca, le relazioni di Francesco Favotto e Vincenzo Consoli

ArticleImage

Vi presentiamo in anteprima le sintesi degli interventi di Francesco Favotto, presidenet di Veneto Banca, e di Vincenzo Consoli, suo direttore generale, all'assemblea dei soci per l'esame e l'approvazione del bilancio 2014 e di tutte le decisioni connesse che si sta svolgendo oggi a Venegazzù di Volpago del Montello in provincia di Treviso e di cui vi abbiamo già riferito un'anticipazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

Banca Popolare di Vicenza: e adesso? I punti da chiarire

ArticleImage

Occorre riconoscere che il Presidente Zonin, durante la conferenza stampa susseguente all’Assemblea dei soci, è stato onesto. Egli infatti, più che per la riduzione del valore dell’azione, sembrava rammaricato per l’illiquidità del titolo. Venuto a mancare (davvero colpa della Bce?) il fondo riacquisto azioni proprie, per gli azionisti della Banca è diventato praticamente impossibile il disinvestimento.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Politica, Economia&Aziende

Zonin lascia, cambia Vicenza. E vanno in pensione i minus

ArticleImage Distratti, forse, dal rosso miliardario di bilancio e dalla svalutazione del 23% del valore delle azioni i commentatori presenti all'assemblea di sabato 11 aprile hanno dimenticato di guardare oltre la Banca Popolare di Vicenza e i portafogli impoveriti del suoi 117.000 azionisti per capire e spiegare come cambierà il panorama del potere economico-finanziario e quindi politico, di Vicenza con l'annunciata fuoriuscita di Gianni Zonin, che dopo 19 anni di presidenza lascerá ad altri il suo ruolo nella BPVi spa.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Banche, Economia&Aziende

L'intervento di Gianni Zonin in assemblea BPVi: un testamento che è quasi un addio

ArticleImage Degli oltre 117.000 soci della banca Popolare di Vicenza solo 7.793 erano presenti in proprio e per delega all'assemblea della banca di ieri, 11 aprile, per l'approvazione del suo 148° esercizio e di una serie di importanti decisioni, tra cui quella traumatica della svalutazione del valore della azioni. Quello chiuso ieri con la sua approvazione è stato il primo bilancio contrassegnato da una serie di proteste di soci come è ben noto e come abbiamo cercato di raccontare ieri in presa diretta, poi con video (tra cui quello dlla conferenza stampa finale) e, quindi, con le prima analisi, quella "scritta" del nostro Giancarlo Marcotti e l'altra di Stefano Righi del Corriere della Sera, che ci ha concesso un'intervista esclusiva.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Lunedi 29 Giugno alle 07:03 da kairos
In Tosin trasferito dal Comune per Mussolini? I colleghi non ci stanno e inviano una lettera al sindaco

Venerdi 26 Giugno alle 23:35 da Kaiser
In Direttivo Psi vicentino: "se dobbiamo estinguerci, facciamolo con dignità..."
Gli altri siti del nostro network