Arte

Quotidiano | Categorie: Arte

69° Ciclo di Spettacoli Classici "Conversazioni", Bulgarini: si uscirà dal Teatro Olimpico, ma solo per conversare con le altre bellezze vicentine

ArticleImage Si è tenuta nell'odeo del Teatro Olimpico la presentazione del 69o ciclo di spettacoli classi che prende il nome di Conversazioni e che si terrà dal 13 settembre al 9 ottobre. Il vicesindaco Jacopo Bulgarini d'Elci esprime il proprio entusiasmo orgoglioso "è il culmine, per ora, del lavoro degli ultimi anni. Finirà di sicuro negli annali come esperienza di alto livello". L'idea del programma di quest'anno è portate una riforma. "È il 69o festival, ma è il primo di una nuova età". Diverse sono le novità designate dal vicesindaco. Si tratta infatti non più di un ciclo di spettacoli ma di un festival, ovvero diminuisce la durata e aumenta la concentrazione di spettacoli, saranno infatti molte le proposte ma grazie alle repliche sarà possibile  non perdere nemmeno un evento. Quantitativamente per tanto gli spettacoli passeranno da 6 a 13 alla settimana. Altra importante e fondamentale novità è che si esce da Teatro Olimpico, altri infatti saranno i luoghi protagonisti del festival. "È un paradosso? No" spiega Bulgarini.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte

Ncd: statua in piazza delle Erbe per il professore vicentino Renato Cevese

ArticleImage Domanda d'attualità di Lucio Zoppello e Dino Nani, consiglieri comunali di NCD
Renato Cevese: dove collocare una statua a lui dedicata? I sottoscritti consiglieri comunali, premesso che ne "Il Giornale di Vicenza" dello scorso martedì è stato pubblicato un interessante articolo dal titolo "Una statua dedicata a Renato Cevese" riguardante la realizzazione prima e collocazione poi di un'opera in bronzo dell'artista Severino Morlin di Nove.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Sanità

Lucio Turra parla a VicenzaPiùTv del patrimonio artistico di Ipab


Lucio Turra, presidente di Ipab, parla alle telecamere di VicenzaPiùTv di un aspetto sconosciuto ai vicentini della nota casa di riposo. Oltre al patrimonio economico, Ipab ne vanta anche uno artistico, che Turra definisce "una chicca". Duecento quadri (esposti anche al Museo Diocesano), il Boccalotti, l'oratorio delle monache, l'oratorio delle zitelle, la residenza Proti Vajenti Malacarne in pieno centro città, i chiostri di San Pietro, sono solo alcune delle opere d'arte motivo di orgoglio per Ipab.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Cultura, Turismo

Riportiamo le spoglie di Andrea Palladio a Santa Corona. Lì c'è anche la spina della vera croce e la storia dei vicentini illustri

ArticleImage La chiesa di Santa Corona è la croce e delizia della città di Vicenza, una perla nel cuore di Vicenza contiene affreschi tra i più importanti di tutta la provincia. E custodisce quella che dovrebbe essere una spina della corona che fu posata sulla fronte di Cristo oltre duemila anni fa (per chi non ci volesse credere, se non è una di quelle originali è quantomeno una di quelle a "marchio registrato" e spacciate per tali). La chiesa è anche uno dei punti nodali di un progetto di riqualificazione culturale della città, è sempre di più un'attrattiva turistica e devozionale, con tutti i problemi di sicurezza che ne conseguono.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte

"Dio da dio, luce da..." il nuovo impianto del Tempio San Lorenzo

ArticleImage

Di luce, si sa, ne è piena la simbologia della religione cristiana. Ed è arrivato oggi l'annuncio che nuova luce verrà fatta al Tempio di San Lorenzo di Vicenza. Nulla di metaforico, semplicemente verrà sistemato l'impianto luci della chiesa,e oggi abbiamo assistito alla consegna del lavori alla ditta Protecna, che, dopo gli ultimi confronti e il via libera della soprintendenza, darà luce nuova al tempio vicentino.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Mostre

Il lascito Ghiotto in mostra a Palazzo Chiericati, Bulgarini D'Elci: "una restituzione per la cittadinanza"

ArticleImage Solo una settimana fa aveva ancora tutta l'aria di un cantiere aperto, e a dire il vero il vocio degli operai ancora si sente, così come il rumore in sottofondo dei lavori in corso, ma che mancano ancora i battiscopa forse ce ne accorgiamo solo noi che con pignoleria sapevamo che qualche "mancanza edilizia" la si poteva trovare. Tuttavia è visitabile, e inaugurerà stasera alle 18 l'esposizione temporanea "Le strutture del Primario", che mette a disposizione della cittadinanza le opere del lascito Ghiotto, e anticipa quello che sarà il tassello conclusivo dell'esposizione permanente di Palazzo Chiericati.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte

Imprese, arti applicate e identità territoriale: un piano quinquennale per "mostrare" la cultura vicentina

ArticleImage Il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini D'Elci l'ha annunciata come "la conferenza più importante del suo mandato", la presentazione che ha tenuto, coadiuvato da Giovanni Villa, direttore scientifico di Palazzo Chiericati, oggi per anticipare mostre ed esposizioni che interesseranno la città di Vicenza da qui al 2020. "Vicenza. La bellezza in mostra" (guarda la fotogallery) si presenta come un progetto ambizioso, che valica persino i limiti temporali dell'attuale amministrazione, che "muore" nel 2018, "Ma l'Amministrazione entrante non avrà il tempo fisico di organizzare nulla per il periodo 2018-2019, e avrà la facoltà di annullare l'evento programmato per il 2020."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Eventi

Illustri Festival per rendere "illustre" la città di Vicenza

ArticleImage Ale Giorgini, insegnante alla Comics International School di Padova e art director di Illustri Festival e del Berga Urban Museum, con Jacopo Bulgarini d'Elci, vicesindaco e assessore alla crescita, presenta Illustri, una delle nove mostre allestite in città e una delle tre in Basilica Palladiana. Per questa esposizione sono stati selezionati gli undici migliori illustratori italiani, tutti giovani e di grande talento.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Teatro

Teatro dei Lemming, parla il regista Massimo Munaro: “Il teatro deve provocare!”

L'ultimo spettacolo, l'Edipo dei Mille, realizzato in città a luglio per uno solo spettatore alla volta, ha registrato il sold-out con oltre 300 spettatori. Adesso il Teatro dei Lemming ritorna con "Amore e Psiche", una "favola per due spettatori", nella quale lo stesso spettatore si confonde con la rappresentazione e diventa protagonista. In esclusiva per Vicenzapiù il regista della compagnia, Massimo Munaro ci parla dello spettacolo che andrà in scena a Palazzo Cordellina da dal 6 al 13 novembre con sette repliche al giorno, a partire dalle 18.00 e ogni 35 minuti. Ma ci parla sopratutto della sua concezione di teatro e dell'importanza che ricopre oggi nella nostra società tecnologica.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Arte, Mostre

I collage di Paul Zigfrist in mostra all'Unione Collector dal 30 ottobre

ArticleImage

Nuovo appuntamento presso Unione Collector questo fine settimana: venerdì 30 ottobre verrà inaugurata la mostra personale dell’artista Paul Zigfrist. Tipografia Unione, che nel suo nuovo laboratorio - contenitore multidisciplinare ha ospitato quest’anno numerosi eventi tra cui degustazioni, workshop e corsi di formazione, apre i suoi spazi per presentare una mostra incentrata sulla tecnica del collage.

 

 

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

ieri alle 15:40 da messalatinavicenz
In Messa in latino lontano da Vicenza? Intanto si celebra nella parrocchia di San Pancrazio ad Ancignano, terra vicina per i "profughi" veri
Ancignano, che dista quasi 30 chilometri da Vicenza., ha la fortuna di avere una delle messe che il Motu Proprio Summorum Pontificum (2007) di Benedetto XVI ha permesso e che un parroco, don Pierangelo Rigon, ha accolto sic et simpliciter.

I FEDELI DI VICENZA LEGATI ALLA MESSA ANTICA VOGLIONO SOLO SOTTOLINEARE ALCUNI ASPETTI ALCUNE COSE, SOLO PER CHIARIRE, NIENTE DI PIU':



1.LA MESSA ERA STATA CONCESSA IN CITTA' NEL 2008 A NELLA CHIESA DI SAN ROCCO ED ESSA ERA GREMITA


2.MONSIGNOR NOSIGLIA HA CONCESSO LA MESSA A VICENZA PER LA 1000 FIRME RACCOLTE A VICENZA ANCOR PRIMA DEL MOTU PROPRIO DEL PAPA, QUANDO VIGEVA IL MOTU PROPRIO ECCLESIA DEI DI SAN GIOVANNI PAOLO II CHE LA REGOLAMENTAVA



3.LA MESSA DEVE ESSERE CONCESSA DOVE E' RICHIESTA; IL MOTU PROPRIO DICE CHE NE SERVE SOLO UNA PER DIOCESI? NO. C'ERA IN CITTÀ ED È STATA SOSPESA.
SERVE FARSI 30 CHILOMETRI IN MACCHINA PER CHI ABITA IN CENTRO E RISCHIARE UN INCIDENTE O PRENDERE UN TRENO ED ARRIVARE IN ALTRI LUOGHI? IL TRENO OVVIAMENTE, PER CHI PUO' SOSTENERE LE SPESE DI VIAGGIO (PER CUI SPESSO E VOLENTIERI MOLTI RINUNCIANO ANCHE ALLE MESSE EXTRADIOCESANE)


4.NELLE ALTRE DIOCESI DEL VENETO LE MESSE SONO TUTTE NEI CAPOLUOGHi: A VICENZA PERCHE' NO? PERCHE' LASCIARE LA MESSA SOLO IN PROVINCIA E NON AVERLA IN CITTA' DATO CHE ESISTONO ALTRI GRUPPI ? BISOGNEREBBE AGIRE IN QUESTO SENSO


5.LA MESSA DI ANCIGNANO E' LEGGITIMA MA NON SODDISFA LE ESIGENZE DI UNA DIOCESI COME QUELLA DI VICENZA E COSI' FACENDO SI DISOBBEDISCE AL PAPA IN QUANTO IL RITO E' STATO SILENZIATO INCENTRO STORICO ED ERA STATO RICHIESTO SECONDO I CRISMI


Ci scusiamo per la nuova intromissione ma non volevamo lasciare alcun lato nebuloso. Il che è avvenuto per colpa nostra. n Desideriamo solo che le aspettative di molti vicentini vengano finalmente soddisfatte, anche perchè molte persone attendono ed è triste il fatto che rimangano in questa situazione che si potrebbe risolvere facilmente. Chiedendo venia , salutiamo nel Signore Nostro Gesu' Cristo

Domenica 24 Luglio alle 10:30 da Kaiser
In "Vicenza in rovina, Fondazione Roi è l'ultima vittima": lo scrive anche la Repubblica in una ricostruzione della vicenda, da... completare

Domenica 24 Luglio alle 07:21 da kairos
In Comune di Marano e la "Pastasciutta Antifascista": Andrea Fabris puntualizza
Gli altri siti del nostro network