Architettura

Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: Architettura

H-Campus, al via il progetto di Richard Rogers

ArticleImage Fiorentino di nascita, inglese di avi e di adozione, sir Richard Rogers è una delle archistar mondiali più famose. Co-realizzatore con Renzo Piano del Centre Pompidou a Parigi e ideatore del Millenium Dome a Londra, Rogers avrebbe accettato la sfida di firmare il progetto dell’H-Campus di Riccardo Donadon. I bene informati dicono di averlo visto in gronda lagunare in questi giorni. Forse per un sopralluogo di quelle campagne, oltre 40 ettari, dove sorgerà l’ambizioso progetto di un campus internazionale per la formazione digitale. A pochissimi chilometri da Venezia. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Architettura

Un doppio progetto di Vincenzo Scamozzi a Schio? L'architetto Luigi De Munari riprende e corrobora un'attribuzione di Renato Cevese

ArticleImage Vincenzo Scamozzi, il grande architetto vicentino che portò a termine molte opere di Andrea Palladio, fissò le sue regole architettoniche ne La idea dell'architettura universale, edita a Venezia nel 1615, il cui frontespizio è ben riprodotto nella sovraccoperta del primo libro scritto da Luigi De Munari, intitolato Un progetto di Vincenzo Scamozzi a Giavenale di Schio e il caso dell'oratorio ora S. Giustina.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Architettura

Lavori in vista per Loggia Valmarana e Giardino Salvi, Balbi: "L'obiettivo è quello di partire per l'estate"

ArticleImage L'assessore alla cura urbana Cristina Balbi ha esposto, oggi 12 aprile, gli aggiornamenti dei lavori riguardanti la Loggia Valmarana sita nel Giardino Salvi. Il primo stralcio stralcio del progetto, con una spesa di 200 mila euro, prevede il consolidamento delle arcate e delle fondamenta, così come quello dei solai, e la sistemazione della copertura. Il secondo stralcio, invece, riguarda la parte "estetica": si tratterà di sistemare le facciate, gli intonaci, le tinteggiature e di sistemare la balaustra e le statue. Anche in questo caso la spesa ammonta a 200 mila euro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Eventi, Architettura

Vicenza e le ville palladiane aprono le porte ai matrimoni

ArticleImage Vicenza decide di investire nei matrimoni. Il Comune ha deciso di aprire un bando di manifestazione d'interesse (chiuso pochi giorni fa) a cui hanno risposto tre ville: Palazzo Valmarana Braga, Villa Valmarana ai Nani e Villa Curti a Bertesina. Sarà quindi possibile, per i futuri sposi, scegliere delle location alternative, oltre quelle già disponibili come la sede del Comune, Palazzo Trissino, la Basilica Palladiana, Palazzo Chiericati o il giardino del Teatro Olimpico.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Architettura

Vicenza e il Palladio considerati modelli anche sul New York Times

ArticleImage Dopo che gli scozzesi hanno messo l’occhio su Vicenza per “acquistarne” il nome, è la volta di New York, che dedica una pagina del Times alla città del Palladio. E proprio grazie al Palladio Vicenza viene conosciuta e apprezzata all’estero, specialmente per l’architettura. In un articolo di mercoledì 2 dicembre, una giornalista del New York Times, Elisabetta Povoledo, rivolge la sua attenzione all’ex presidente degli Stati Uniti Thomas Jefferson, architetto, che “professed that Palladio’s magna opera, “The Four Books on Architecture,” was his bible” (professava che la magna opera di Palladio, “I quattro libri sull’Architettura”, era la sua bibbia). 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Architettura

L'atrio di Palazzo Brera a Milano riqualificato grazie alla Rigoni di Asiago

ArticleImage

Rigoni di Asiago 

Si sono conclusi i lavori di restauro dell’Atrio dei Gesuiti, il nucleo più antico del Palazzo di Brera di Milano, che un tempo ne costituiva l’accesso principale. L’intervento di recupero è stato realizzato grazie al contributo della Rigoni di Asiago, in collaborazione con il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. L’azienda veneta, specializzata nella produzione biologica di miele e confetture in Italia e in Europa, ha sostenuto l’intero finanziamento dell’intervento di restauro, restituendo a Brera e a Milano uno degli angoli più rappresentativi del Complesso Monumentale.

 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Architettura

La Loggia Valmarana verrà finalmente restaurata, ma in due stralci

ArticleImage Sempre in materia di lavori pubblici nel dopo giunta di oggi 20 ottobre è stata comunicata l’approvazione del progetto definitivo di restauro della Loggia Valmarana che domina sulla roggia Seriola all’interno dei Giardini Salvi. Un intervento che prevederà due stralci: il primo, dell’onere di 200mila euro, riguarderà il consolidamento delle murature, dei solai contro terra e il restauro della copertura, mentre il secondo stralcio, del costo di 150mila vedrà il restauro degli elementi lapidei e degli intonaci interni ed esterni.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Musei, Mostre, Arte, Architettura

Jefferson e Palladio. Una mostra sul perché la ricerca del bello abbia formato (e riformerà) il mondo moderno.

ArticleImage
Si  è tenuta questa sera, mercoledì 23 settembre, dalle 18 a Palazzo Barbaran Da Porto, sede del Centro Internazionale Studi Architettura Andrea Palladio e Palladio Museum, l’inaugurazione dell’attesissima mostra “Jefferson e Palladio – Come costruire un nuovo mondo”. La presentazione con l’intervento di diverse autorità governative e scientifiche è stata seguita da qualche centinaio di persone in videoconferenza nelle salette adibite al pianterreno di Palazzo Barbaran.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Eventi, Mostre, Arte, Architettura

"Jefferson e Palladio" aprirà i battenti mercoledì 23 settembre

ArticleImage

Palladium Museum 

La mostra ci accoglie con uno specchio, dove si riflettono il busto di Palladio e quello di Thomas Jefferson. È la prima domanda della mostra: come si riflettono forme e idee? Perché un architetto di una regione periferica del Nord Italia viene preso a modello per costruire l’architettura del Nuovo Mondo? La risposta è collegata all’interrogativo di fondo: cosa ci fa in un museo d’architettura Thomas Jefferson (1743-1826), colui che scrisse materialmente la Dichiarazione d’Indipendenza e fu il terzo presidente degli USA? 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Mostre, Architettura

Nuovo allestimento per la Basilica. Sarà più versatile e con una terrazza interna

ArticleImage E’ stato presentato questa mattina giovedì 17 settembre sulla terrazza della Basilica Palladiana dal vicesindaco Bulgarini D’Elci e dal professor Mauro Zocchetta il progetto per il nuovo allestimento espositivo che sostituirà l’esistente struttura installata in occasione del triennio goldiniano. Una nuovo concetto pensato per le future mostre che sarà visto come una piazza libera dalle sale e una terrazza interna alta 4 metri dalla quale si potrà ammirare il ventre del gioiello cittadino.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Sabato 13 Gennaio alle 18:56 da kairos
In Lettura di Parolin e Formisano su Vittorio Emanuele II, Indipendenza Veneta Vicenza Città: irrispettoso ricordare a Vicenza "il re infingardo che sottomise Terre Venete"
A CAMMILLO CAVOUR


nel 1867.

___


O nell’ora del nembo e del periglio
Sempre invocato, che più grande appari
Quanto più gonfi il trepido naviglio
4Battono i mari;

Chiuse son l’Alpi allo stranier: clemente
Rise una volta a’ popoli fortuna:
Tutte al suo desco le città redente
8Italia aduna.

Più non cercar. Delle battaglie il nome
Oh non chiedere a’ tuoi: sovra qual onda,
Sovra qual campo; e se le nostre chiome
12Lauro circonda.

A’ vincenti terribile il vessillo
Parve d’Italia: i giovani guerrieri
Volâr sull’ erta, ma con noi, Cammillo,
16Tu più non eri.

[p. 180 modifica]

Invan crebber le file: invan da’ porti
Più possente navil sciolse il nocchiero;
Non valser tante prue, tante coorti
20Il tuo pensiero.

In picciol nido l’aure interrogando,
Con poco stame a lunga tela assiso,
E l’ovra della mente ardua velando
24Di facil riso,

Gli occhi alzasti; e di fanti e di cavalli
Alla muta parola obbedïenti
Dal Cenisio sull’itale convalli
28Sceser torrenti.

E pria sul lido del remoto Eusino
Fra le pugne agitata e fra le nevi
La morta face del valor latino
32Raccesa avevi.

A’ cupi genî del Tirren custodi
Serti offrivi non visto, e taciturna
La partenza pregavi e fida ai prodi
36L’aura notturna,

Quando dell’Etna alla fremente riva
I Mille veleggiavano; portavi,
Celando sotto il mar la man furtiva,
40Le balde navi.
[p. 181 modifica]


Sparver gli avversi troni; e del tuo spiro
Che percorrea de’ novi abissi il seno,
La possa irresistibile sentiro
44Adria e Tirreno.

Itali fummo. Ed esultavi allato
Del Re più degno in Campidoglio atteso,
Quando cadevi, e dell’Italia il fato
48Parve sospeso.

Ansio cadevi dell’Olimpo al piede,
Indomato Titano. Orfana ancora
Sull’orma tua, cui pari altra non vede,
52Italia plora.

Ode di pugne inauspicate il foro
Risonar tempestoso; ed ella intanto
A’ suoi mali non trova altro ristoro
56Che sdegno e pianto.

Dell’indugio si sdegna e de’ consigli
Con gioco assiduo sul fiorir recisi;
D’altre barriere, che di monti, i figli
60Piange divisi.

O nata a non perir, stirpe fatale!
O risorgente dalle tue ruine
Popolo, che ricigni or l’immortale
64Infula al crine;
[p. 182 modifica]


De’ secoli più grande e de’ tuoi guai,
Se come in altro dì non ti è concesso
Reggere il mondo, mostra almen che sai
68Regger te stesso.
Gli altri siti del nostro network