Ambiente

Quotidiano | Categorie: Ambiente, Scuola e formazione

"Mostri senza testa", elaborazioni personali degli studenti del liceo artistico Boscardin sull’impatto paesaggistico a Borgo Berga

ArticleImage Legambiente Vicenza informa che domenica 4 dicembre alle ore 10.30, presso il salottino del piano seminterrato al Polo Giovani B55 di Contrà Barche, 55, Vicenza, si terrà l’inaugurazione della mostra dal titolo “Mostri senza testa”. Saranno esposte le rielaborazioni digitali e un’installazione polimaterica degli alunni della classe quarta D del liceo artistico Boscardin di Vicenza. Tutte le opere nascono da una riflessione che Legambiente Vicenza e Italia Nostra hanno cercato di stimolare nelle scuole, riguardo all’importanza del Paesaggio e alla tutela dei patrimoni culturali, artistici e storici che offre la città di Vicenza e che spesso vengono messi in pericolo proprio dall’opera dell’uomo.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Pfas, Filippo Crimì del Pd: "80 milioni per interventi ambientali"

ArticleImage Filippo Crimì, deputato Partito Democratico
Questo pomeriggio sono stati approvati in via definitiva al CIPE i piani operativi ambiente per i Fondi di Sviluppo e Coesione. Questo vuol dire che, come annunciato dal Sottosegretario Luca Lotti, il Governo stanzierà  gli 80 milioni di euro necessari agli interventi ambientali sul bacino Fratta-Gorzone, finalizzati  alle misure di contrasto dall'inquinamento da PFAS nelle acque della provincia di Vicenza e Verona. La scadenza avvenuta lo scorso anno dell'Accordo di programma per il Fratta-Gorzone e la necessità del suo rinnovo, avevano già dato l'occasione per intervenire confermando che i fondi già esistenti (23 milioni di euro) dovevano rimanere investiti per il trattamento dei fanghi.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Associazioni, Ambiente

Parco della Pace, "Dialoghi" in Basilica Palladiana. Achille Variati: "è un'area poco conosciuta dai vicentini"

ArticleImage
“Dialoghi per il Parco della Pace” è il titolo di quattro incontri pubblici (qui programma) organizzati dall'amministrazione comunale in Basilica palladiana a partire da giovedì 1 dicembre alle ore 20.30 alla presenza di professori univeritari, opinionisti, rappresentanti delle associazioni. A presentarli in sala Stucchi il sindaco Achille Variati, il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci, l'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza e l'architetto Claudio Bertorelli, in rappresentanza del gruppo incaricato della progettazione del nuovo parco, che ha illustrato anche l'attivazione di una campagna pubblicitaria di volantini e manifesti per la città.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Depuratore “Città di Vicenza”, Acque Vicentine: 700 mila euro per efficienza con il biogas

ArticleImage Acque Vicentine comunica che è al lavoro per migliorare l’efficienza dell’impianto di depurazione “Città di Vicenza” in località Casale. Sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria alla struttura che porteranno alla riattivazione della sezione di digestione anaerobica e biogas del depuratore, rimasta ferma per lungo tempo e danneggiata dagli eventi alluvionali degli ultimi anni. Il progetto, che prevede un investimento complessivo di 700 mila euro, consentirà così di far ripartire il lavoro della sezione nella quale la depurazione avviene attraverso processi biologici, ossia con l’utilizzo di batteri, in assenza di ossigeno.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Parco della pace, non è “parco” il sindaco di Vicenza Achille Variati?

ArticleImage
Vicenza negli ultimi anni ha visto un unico grande problema affacciarsi alla sua amministrazione: quello del futuribile Parco della pace, che certo pace non fornisce al suo mentore, quel sindaco Variati che sogna la sua realizzazione. Si tratta in realtà di un pagamento verso coloro che lo hanno votato, credendo che lui riuscisse nell’intento di non far costruire la nuova base americana. Fu un vero fallimento e ora tenta di non farne  un altro, ovvero quello di non riuscire nell’intento. Per circa  otto anni l’amministrazione Variati ha esibito la fattibilità, certo non sono mancate le “bombe”, ma quello che è mancvato e manca e mancherà sono i denari per realizzare quel giardino delle delizie che non avrà certo la grandezza biblica di quello di Hyeronimus Bosch, ma molto più prosaicamente sarà un luogo di tante, troppe, pensate attività.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Festa dell'Albero, a Vicenza piantato un Ginkgo Biloba donato da un nonno al suo nipotino

Un Ginkgo Biloba chiamato Aeneas, donato dal nonno Domenico Garieri, è stato piantato stamane, 21 novembre, nel parco pubblico di via Adenauer a Vicenza. Presenti l'Assessore alla Cura urbana, Cristina Balbi, il presidente Legambiente Vicenza, Adriano Battagin, alcuni membri dell'associazione Amici dei Parchi, il presidente dell'ordine degli agronomi e dottori forestali della provincia di Vicenza, Cesare Cariolato, e i bambini delle classi terze, quarte e quinte della limitrofa scuola primaria Giovanni XXIII. Una gioiosa e breve cerimonia, nonostante la pioggerella fina che cadeva dal cielo, che ha coinvolto anche alcuni familiari degli studenti e privati cittadini in quella che è stata la declinazione cittadina della terza festa nazionale degli alberi.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente

Parco della Pace: nel confronto tra Achille Variati e Claudio Cicero dice la sua Ubaldo Alifuoco con le categorie

ArticleImage

Ubaldo Alifuoco ci invia un'osservazione sull'idea di Claudio Cicero per la destinazione dell'area Parco della Pace ad uso Protezione Civile ricordando "il progetto che a suo tempo fu sottoscritto da una serie di soggetti molto rappresentativi della comunità vicentina: Confindustria, Apindustria, Confartigianato, Comitato per la Protezione Civile" in cui "si sostiene una articolata proposta che mi pare molto più utile rispetto alla descrizione di una Versailles vicentina molto improbabile". La proposta di Cicero, anch'essa alternativa a quella della giunta di Achille Variati, prevede che "sotto la superficie a prato verde naturale dovranno essere predisposti tutti i sottoservizi e i sottofondi necessari per ospitare un campo di soccorso della Protezione Civile, con la possibilità poi di strutturare una zona abitativa a moduli prefabbricati già dotata di tutti gli allacci e di tutte le infrastrutture. Si tratta di un’idea che mi è venuta vedendo le difficoltà, nel recente terremoto che ha sconvolto il centro Italia, incontrate dai comuni nel reperire ed attrezzare aree per le tendopoli e per i centri di soccorso". Di seguito pubblichiamo le osservazioni di Alifuoco per continuare il dibattito apena iniziato.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente

Possibile inquinamento Oasi di Casale, Liliana Zaltron: l’assessore Dalla Pozza è stufo di perdere tempo... Ma non per la Tav

ArticleImage Liliana Zaltron, Movimento 5 Stelle Vicenza

E’ “stufo di perdere tempo” dice l’assessore Dalla Pozza. E’ stanco di dedicare il suo tempo ad ascoltare i cittadini, quei cittadini che da anni chiedono di essere tranquillizzati, quei cittadini che sono preoccupati per un possibile inquinamento che potrebbe avere avuto e avere ancora ripercussioni pesanti sulla loro salute. E’ stato  presentato un esposto firmato da 400 cittadini  dove si chiedeva  la messa in sicurezza e la successiva bonifica dell’area dell’ Oasi di Casale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Arica, Acque del Chiampo e Consiglio di Bacino Valle del Chiampo: "il Tribunale delle Acque accoglie la richiesta del territorio sui Pfas"

ArticleImage

La nota congiunta di Arica, Acque del Chiampo e Consiglio di Bacino Valle del Chiampo

Il Tribunale Superiore delle Acque di Roma, investito dell'impugnazione del decreto di autorizzazione allo scarico del collettore della Regione Veneto, proposta congiuntamente dal  Consorzio ARICA  e dalle società consorziate (Acque del Chiampo spa, Medio Chiampo spa e Alto Vicentino Servizi spa), all'udienza del 16/11/2016 ha esaminato la richiesta di preliminare sospensione dell'obbligo di immediato adeguamento degli scarichi ai limiti imposti con il provvedimento regionale del 22 luglio 2016. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Pfas, censimento scarichi. Le posizioni della consigliera regionale Guarda e dell'azienda Miteni

ArticleImage Sull'approvazione da parte del Consiglio regionale del Veneto della mozione che prevede il censimento di tutti gli scarichi contenenti sostanze perfluoroalchiliche nei corpi idrici intervengono sulla questione Pfas la consigliera regionale di Alessandra Moretti Presidente, Cristina Guarda, e l'azienda Miteni. “Sono molto soddisfatta che sia stata accolta la mozione, di cui sono prima firmataria, e che è stata sottoscritta lo scorso mese di giugno da tutta l’opposizione, con cui si chiede alla Giunta regionale di intervenire affinché vengano identificati nei corpi idrici tutti gli scarichi contenenti Pfas", dice Guarda in una nota, ricordando “come l’obiettivo regionale deve essere quello di responsabilizzare chi produce utilizzando il bene pubblico e, al contempo, spingere verso un cambiamento culturale in ordine alle tematiche ambientali”.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

oggi alle 07:44 da kairos
In Achille "quattropoltrone" Variati invita Mion a parlare della BPVi per lavarsi il viso. Dopo il teatro semideserto sala comunale pubblica vuota rifiuta di nuovo sue bugie: si dimetta!

Lunedi 5 Dicembre alle 18:31 da kairos
In Referendum, Achille Variati sarà al gazebo di “Vicenza per il Sì” per informare i cittadini
Gli altri siti del nostro network