Ambiente

Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Ambiente

Festa AIM, domenica prossima a Parco Querini


La festa dei 110 anni di AIM, si svolgerà domenica prossima dalle 10 alle 18 a Parco Querini. Un importante traguardo, che AIM vuole festeggiare con i propri clienti che hanno contribuito alla crescita dell'azienda. Maggiori informazioni da AIM. AIM festeggia i primi 110 anni di vita: una ricorrenza di tutto rispetto e che vanta pochi rivali tra le aziende multiservizi vicentine e italiane. Per celebrare questo anniversario, e per vivere una giornata con la grande famiglia dei propri utenti e clienti, AIM Vicenza organizza domenica 25 settembre una festa al parco Querini, dalle 10 alle 18, con gadget, intrattenimenti, animazione, gelati e giochi gonfiabili per i bambini, informazioni e spuntini per i più grandi.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

"Puliamo il mondo" ritorna a Vicenza: barriere dei rifiuti e quelle che frenano lo sviluppo

ArticleImage Legambiente Vicenza comunica che ritorna a Vicenza l’iniziativa nazionale di Legambiente “Puliamo il mondo”, giunta quest’anno alla 24esima edizione. Sabato 24 settembre riparte dalla scuola elementare L. Zecchetto di Vicenza, il gruppo di bambini, genitori, soci e volontari che sarà impegnato nell’iniziativa annuale “Puliamo il mondo”. Si tratta di un evento molto importante per la città. Il circolo di Legambiente Vicenza coglie così l’occasione per sensibilizzare alunni e cittadini al fatto che la cura del nostro territorio, se realizzata tutti insieme, è facile e dà un grande senso di comunità.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Per due giorni Altavilla Vicentina diventa la capitale della bioeconomia

ArticleImage Assobiotec
Vicenza diventa per due giorni la capitale euro-mediterranea della bioeconomia. Ad Altavilla Vicentina, nella prestigiosa cornice della Villa Valmarana Morosini, sede della CUOA Business School, prende infatti il via oggi la sesta edizione del Forum Italiano sulle Biotecnologie Industriali e la Bioeconomia (IFIB), l’evento internazionale organizzato da Assobiotec, l’Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie, che fa parte di Federchimica, Innovhub-SSI, l’Azienda speciale per l’Innovazione della Camera di Commercio di Milano, e l’Enterprise Europe Network.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Ambiente

AIM compie 110 anni, domenica prossima grande festa a Parco Querini

ArticleImage Presentata stamattina a contrà Pedemuro San Biagio la festa dei 110 anni di AIM, che doveva svolgersi a Giugno, ma che poi è stata posticipata per il maltempo che per tutta domenica 12 giugno ha imperversato su Vicenza. Una storia iniziata ufficialmente nel il 24 aprile del 1906 con la prima autorizzazione comunale, che oggi permette ad AIM un bilancio positivo che vuole appunto festeggiare con i propri clienti. La festa che si svolgerà a Parco Querini vedrà l'allestimento di vari stand, ognuno per ogni servizio reso da AIM, con l'aggiunta di altri tre gazebo per più piccoli, per i quali appunto sono organizzati attività dimostrative e l'offerta di gadget a tema ambientale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Scuola e formazione

"Puliamo il mondo" coinvolgerà gli studenti vicentini: sabato 24 alla scuola Zecchetto

ArticleImage Il Comune di Vicenza rende noto che il 23, 24, 25 settembre si terrà la ventiquattresima edizione di "Puliamo il Mondo", edizione italiana di Clean Up the World che promuove il volontariato ambientale di livello mondiale. L'assessorato alla progettazione e sostenibilità urbana aderisce con un'iniziativa organizzata da Legambiente Vicenza con Aim ambiente, che coinvolgerà gli studenti, favorendo così l'educazione dei cittadini più giovani. Sabato 24 settembre una cinquantina di alunni della scuola primaria "Zecchetto" (Istituto comprensivo 9) con i loro genitori, effettueranno la pulizia del parco della scuola e delle aree adiacenti tra cui via Bellini, via Corelli, via Monsignor Onisto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Legge sulla mobilità venatoria, Sergio Berlato: approvata da maggioranza e opposizione

ArticleImage Riceviamo da Sergio Berlato, presidente della terza Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto, e pubblichiamo
Ben presto i dirigenti di FIDC saranno costretti a dire la verità ai loro associati del Veneto. In attesa di quel momento, è utile ribadire che la legge sulla mobilità venatoria è stata recentemente approvata a larga maggioranza dal Consiglio regionale del Veneto con i voti, non solo di tutti i consiglieri di maggioranza (Lega, Lista Zaia, Forza Italia e Fratelli d'Italia-AN-Movimento per la Cultura Rurale) ma anche di numerosi consiglieri dell'opposizione (Partito Democratico, Lista Tosi, Lista Veneto Civico).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Soldati americani, amministratori e volontari insieme per ripulire Caldogno

ArticleImage Il Comune di Caldogno rende noto che nove paracadutisti americani (173ma brigata, 503mo reggimento di fanteria, primo battaglione) di stanza alla base Ederle sono entrati in azione a Caldogno lo scorso sabato mattina. Nessuna manovra militare, ma una “task force del pulito” creata con la partecipazione di alcuni rappresentanti dell’amministrazione calidonense (gli assessori Paolo Meda, Monica Frigo, Paola De Franceschi e il consigliere Gabriele Toniello) e con i cittadini volontari del quartiere di via dei Fanti, impegnati fianco a fianco per un’intera mattinata nella pulizia e nel riordino di alcuni spazi pubblici che erano stati presi di mira da vandali e imbrattatori.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

La “rincorsa” della mobilità elettrica, convegno a Palazzo Trissino

ArticleImage Confartigianato Vicenza rende noto che organizzerà, con il patrocinio del Comune di Vicenza, “La rincorsa dell’elettrico”, incontro dedicato alla mobilità sostenibile in programma mercoledì 21 settembre (dalle 17.15) in Sala degli Stucchi a Palazzo Trissino e volto ad approfondire il tema delle colonnine di ricarica e della rete infrastrutturale regionale e nazionale. In base al PNire (Piano Nazionale Infrastrutturale per la Ricarica dei veicoli alimentati a energia elettrica), infatti, l’Italia dovrà raggiungere entro il 2020 un target nazionale per la ricarica pubblica delle autovetture che potrà variare da un minimo di 6.500 a una quota di 20.000 punti, il tutto naturalmente legato alla diffusione dei veicoli elettrici. 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Ambiente

Domenica ecologica, i vicentini si riversano sulle strade. E i “pesci gatto” nelle fogne del Bacchiglione?

ArticleImage Il bel tempo ha graziato la domenica senz'auto (anche se ne passavano parecchie lo stesso lungo le strade interdette...) di Vicenza nella mattina del 18 settembre: la pioggia prevista non si è fatta vedere e un clima ideale ha accompagnato chi si è cimentato nella mezza maratona, in bicicletta o per una passeggiata nelle vie del centro. Tanti i vicentini che hanno popolato le strade e le piazze con diverse iniziative per l'occasione: in un corso San Felice divenuto per un giorno zona completamente pedonale sono scesi in strada i commercianti che con tanti gazebo (foto a destra) fino alle ore 23, dalla rotatoria di viale Milano fino all'incrocio con via Rattazzi.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Ambiente

Area ex Zambon, aggiudicata gara d'appalto: dopo 40 anni arriva la bonifica

ArticleImage La vicenda della bonifica dell’ex area industriale Zambon in via Cappuccini a Vicenza segna un passo in avanti significativo. Nello scorso mese di luglio avevamo pubblicato la nostra inchiesta video con l'appello di una residente del quartiere “a perdere altro tempo per il disinquinamento” per una vasta area abbandonanata nel centro del capoluogo berico che dopo quarant'anni di tortuose vicende sul progetto di bonifica è ancora avvolta dal degrado. Oggi 16 settembre 2016 l'azienda farmaceutica Zambon ha annunciato l'aggiudicazione della gara d'appalto ad evidenza pubblica per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori di bonifica per un valore complessivo di 10.609.755 euro al Raggruppamento Temporaneo d’Impresa costituito da Arcadis Italia, con sede a Milano, e Rem-Tec di Bolzano.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

2 minuti fa da kairos
In Variati ha detto no al Dal Molin poi costruito e critica Raggi per il no alle Olimpiadi a Roma che non si fanno: dissentiamo dal M5S ma il sindaco ha mai detto no al malaffare locale?

ieri alle 21:32 da PaolaFarina
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco

Domenica 25 Settembre alle 15:46 da pachiara9
In A Vicenza due famiglie su tre hanno subito le conseguenze del disastro BPVi. Ma tutto e tutti sono fermi, come per la Fondazione Roi
C'è in effetti di che sorprendersi, e molto, che questa scia postcrack - che ha avvolto Vicenza e il suo territorio di competenza (Veneto, Friuli, etc.), ma soprattutto Vicenza città e provincia- sia rimasta buia e pressochè silenziosa. Si dice qui sopra, correttamente, che un danno così ingente ed economicamente massacratorio, inferto a tantissimi, avrebbe dovuto far suonare le famose trombe capponiane della "rivolta" determinata da parte di tutti coloro che a vario titolo sono stati beffati. E invece, appunto, poco o niente. Sulle ragioni di questa, chiamiamola eufemisticamente, apatia vicentina vengono elencate alcune cause, senz'altro plausibili, ma che non danno una risposta esauriente. Una risposta che rimane parziale. A parte quello sparuto gruppo di soci penalizzati che hanno alzato forte la voce - e lo stanno ancora facendo - tutti gli altri soci silenti o rassegnati costituiscono per me un mistero. Non si riesce a capire un simile atteggiamento direi "omertoso sui generis". Nè purtroppo riesco a trovare altre ragioni di tali comportamenti. Un vero e proprio mistero, senz'altro un rompicapo, questa assuefazione patologica che fa da pandant con quell'assuefazione altrettanto patologica dimostrata nel corso del ventennio zoniniano, quando nessuno (a parte pochi casi, rapidamente tacitati o minacciati) chiedeva di approfondire la gestione del dominus vinaiolo. Un padre-padrone a cui deferenza e obbedienza cieca erano dovute per volere divino (Bacco nel caso nostro!). Anche questo rimane un mistero! Quando verrà svelato?
Forse mai, rimarrà sepolto ai piedi di Monte Berico.

Sabato 24 Settembre alle 16:37 da Kaiser
In Olimpiadi a Roma, interviene Achille Variati. Ferrarin dei 5 Stelle: "tema che non lo riguarda"

Sabato 24 Settembre alle 16:35 da Kaiser
In I 120 anni dalla nascita di Sandro Pertini: socialista, antifascista e poi simbolo degli italiani
Gli altri siti del nostro network