Ambiente

Quotidiano | Categorie: Associazioni, Ambiente, Politica, Fatti

Tav, Daniele Ferrarin (M5S): "purtroppo il progetto preliminare è stato approvato, ma non è detta l'ultima parola"

ArticleImage Riceviamo da Daniele Ferrarin, consigliere comunale a Vicenza del Movimento 5 Stelle, la nota ufficiale che segue relativa  all'approvazione finale del progetto preliminare della Tav a Vicenza durante il Consiglio Comunale di ieri sera 14 dicembre: " Il Movimento Cinque Stelle di Vicenza ribadisce con forza la contrarietà all'opera che contrasta palesemente con il vero interesse dei cittadini che deve essere sempre al primo posto. E' doveroso ringraziare i cittadini, le associazioni, i comitati No Tav e i difensori dei beni comuni di ogni appartenenza politica che hanno partecipato alla manifestazione di protesta in piazza dei Signori e che per mesi si sono ritrovati nei quartieri per approfondire questo progetto devastante."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Pfas, Manuel Brusco (M5S): "situazione incredibile sulla pelle dei veneti con rimpalli di responsabilità tra Governo e Regione"

ArticleImage "Una situazione incredibile, nella quale i veneti si trovano tra due fuochi." A dirlo, commentando le ultime notizie relative ai Pfas, è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Manuel Brusco. "Da una parte - spiega Brusco, che presiede la commissione consiliare regionale sull'emergenza legata alle sostanze perfluoroalchiliche - c'è un Governo nazionale che vorrei poter definire ridicolo, se non fosse che qui non c'è proprio niente da ridere."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Politica, Fatti

Pfas, Domenico Mantoan: "sospensione della plasmaforesi anche se disposta su basi scientifiche ed etiche solidissime"

ArticleImage La plasmaferesi e lo scambio plasmatico, le due tecniche utilizzate dai sanitari del Veneto per abbattere la presenza di sostanze perfluoroalchiliche (Pfas e Pfoa) nella popolazione interessata al grave inquinamento di queste sostanze verificatosi in alcuni Comuni delle province di Vicenza, Verona e Padova, funzionano e, sinora, con un centinaio di casi trattati, senza il verificarsi di effetti collaterali, hanno determinato una discesa media di presenza di inquinanti nel sangue pari al 35% con la Plasmaferesi, e del 68% con lo scambio plasmatico.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

"Una pila alla volta", Antonio Dalla Pozza: "i giovani promotori del riciclo". Luca Tepsich: 55 mila euro in palio

Pubblicato alle 17.20, aggiornato con intervista ad Antonio Dalla Pozza e Luca Tepsich alle 18.09. L'assessorato alla sostenibilità e partecipazione del Comune di Vicenza aderisce alla campagna "Una Pila Alla Volta", un progetto didattico promosso dal Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA) e patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per sensibilizzare i giovani sulla corretta gestione dei rifiuti delle pile esauste. L'iniziativa è stata presentata questa mattina dall'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza, dal segretario generale del Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA) Luca Tepsich e da Sara de Angelis di Ancitel Energia e Ambiente Spa.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Politica, Fatti

Pfas, Cristina Guarda (AMP) e Andrea Zanoni (PD): "senza preventiva sperimentazione la Regione non doveva procedere con la plasmaferesi"

ArticleImage "L'annuncio dato dal direttore generale della sanità regionale Domenico Mantoan circa la sospensione della procedura di plasmaferesi sulle persone contaminate da Pfas rappresenta un dietrofront che dimostra tutta la sconsideratezza delle procedure seguite fino a questo momento." Il commento è dei Consiglieri regionali Cristina Guarda (AMP) e Andrea Zanoni (PD). "Da mesi denunciamo il fatto che la Regione ha voluto procedere con la plasmaferesi bypassando ogni limite di buon senso e di sicurezza per la salute dei cittadini e soprattutto dei più giovani."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Ambiente

Vianello per AIM e don Pajarin per Caritas Diocesana rinnovano la collaborazione per aiutare i bisognosi di Vicenza per le bollette luce e gas

Pubblicato il 14 dicembre alle 17.55, aggiornato con video intervista, ora in fondo, a Vianello e don Pajarin alle 20.09 e il 15 dicembre alle 11.05 col video integrale della presentazione della cooperazione tra Aim Energy e Caritas che danno un quadro anche delle difficlotà attuali.

Continua la collaborazione tra il Gruppo AIM e la Caritas vicentina che hanno rinnovato oggi 14 dicembre e per la sesta volta la convenzione attraverso la quale AIM mette a disposizione dell'associazione Diakonia Onlus (ramo operativo della Caritas diocesana stessa) 20 mila euro a favore di singoli e famiglie in momentanea difficoltà economica.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Pfas, Mamme NoPfas e Genitori attivi - zona rossa: "le forze politiche lavorino all'unisono per il bene dei cittadini, non vogliamo essere presi in giro"

ArticleImage Riceviamo e pubblichiamo questa nota ufficiale congiunta a firma dell'associazione Mamme NoPfas e del comitato genitori attivi - zona rossa in cui rivolgono un accorato appello a tutte le forze politiche in campo nazionale e regionale di comportarsi con il senso civico che dovrebbe sempre caratterizzarle, accompagnato dal buon senso che non dovrebbe mai mancare: "I vostri giri di parole e lo scaricarvi
vicendevolmente le responsabilità devono immediatamente finire
Comunicate tra di voi e gestite i nostri problemi coordinandovi attraverso informazioni univoche."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Inquinamento dell'aria, l'on. Silvia Benedetti (M5S): "ultimo rapporto Ispra conferma una situazione allarmante per la salute"

ArticleImage Riceviamo e pubblichiamo la nota ufficiale che segue della deputata Silvia Benedetti del Movimento Cinque Stelle: "Il rapporto dell'Ispra (Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale) sulla qualità dell'ambiente urbano, che è stato presentato oggi 14 dicembre a Roma, ci presenta un quadro estremamente preoccupante per quanto riguarda l'inquinamento ambientale in Veneto. I dati confermano che la qualità dell'aria nelle principali città è troppo lontana da quelli che sono i parametri consentiti e presenta in ogni provincia valori decisamente preoccupanti."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Politica, Fatti

Pfas, Cristina Guarda (AMP) e Andrea Zanoni (PD): "su plasmaferesi, la Giunta scavalca ancora una volta la Commissione consiliare"

ArticleImage "Ancora una volta la Giunta di Luca Zaia decide di scavalcare la Commissione consiliare sui Pfas e dopo le dichiarazioni molto critiche della Ministra Beatrice Lorenzin sull'adozione della plasmaferesi terapeutica sceglie di agire con l'ennesima operazione che mira a proteggersi dalle critiche e nascondere le mancanze procedurali con cui hanno scelto di esporre adulti e minori a trattamenti invasivi e costosi, senza prima verificarne l'utilità con una sperimentazione."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

"Stanga Futura", Pio Saverio Porelli e Lucio Zoppello: "rafforzare l'armatura urbana di ciascun pezzo di periferia"

ArticleImage Riceviamo e pubblichiamo le proposte presentate nell'incontro pubblico rivolto ai residenti del Quartiere Stanga di Vicenza, che si è tenuto martedì scorso 12 dicembre nella sala polivalente della Parrocchia sul tema "Stanga Futura": "Il tema delle periferie ritorna di attualità sia nella visione dei processi di cambiamenti nella globalizzazione mondiale sia, in scala molto minore, nei ripensamenti di ciascuna città. Anche a Vicenza si sente il bisogno di un ripensamento del disegno urbanistico a fronte dei gravi problemi di svuotamento del centro città che mette in crisi anche la periferia."

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Giovedi 14 Dicembre alle 20:41 da Barbara77
In Gianni Zonin fa così tanta scena muta in commissione d'inchiesta sulle banche che Casini prova a fare il suo ventriloquo

Giovedi 14 Dicembre alle 14:25 da Lucia
In La lettera di una socia di Veneto Banca per accelerare il "ristoro" ai risparmiatori truffati dalle banche venete
Leggendo la lettera di Flavia mi è venuto tornato alla mente l'articolo 47 della Costituzione, nel passaggio dove recita:

"La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme...".

Purtroppo, come molte altre volte succede in questo Bel Paese mal gestito, avviene il contrario.
La vicenda delle banche venete è purtroppo nota e non stanno nemmeno più in piedi gli alibi che vogliono colpevolizzare i soci ("se la sono cercata loro perché sapevano che era rischioso ... volevano fare gli squali e adesso piangono miseria ...") perché è stato dimostrato che non è così; il prezzo delle azioni è stato taroccato ed è una truffa bella e buona che le banche hanno fatto ai loro sottoscrittori.
Raggirati da funzionari bancari senza coscienza pilotati a loro volta dai direttori senza scrupoli, che sapevano benissimo di vendere azioni fuffa ... ma l'importante è vendere e far carriera (no?).
E via col valzer delle scuse del tipo "siamo una banca solida ... non abbiamo problemi etc".
Mentre si tentava di coprire la voragine bancaria con un fazzolettino di carta, Consob e Banca d'Italia si giravano dall'altra parte per non vedere.
Il finale vede trionfare le banche che hanno fatto lo "sforzo" di avere solo la parte sana.
Come se non bastasse, i funzionari "lupi" delle due banche si sono travestiti da "agnelloni" di Intesa San Paolo, e probabilmente continueranno a perdere il pelo ma non il vizio.
Tutto apposto dunque. No?
Direi che alla luce di questo non faccio fatica a credere alla lettrice quando dice "credere nella Giustizia è diventato molto, molto difficile, quasi impossibile". E' e rimane impossibile, cara Flavia.
Molto probabilmente in un altro Paese più civile la cosa avrebbe preso una piega diversa, a favore dei risparmiatori (penso ad es. alle class action, che da noi sono solo di facciata).

Credo purtroppo, cara Flavia, che la lettera inviata ai politici cada nel nulla.
Per il semplice motivo che se qualcuno avesse voluto davvero fare qualcosa PRIMA, l'avrebbe fatto.
Ora è troppo tardi. Ed è persino patetico che i politici si proclamino adesso paladini dei risparmiatori, a babbo morto.

Mi spiace infonderle amarezza Flavia, ma mi dica forse se non ne ho motivo.

Con augurio di poter essere smentito.

Lunedi 11 Dicembre alle 22:37 da Kaiser
In A Vicenza arriva la mostra itinerante "Paolo Rossi - Great Italian Emotions e l'Italia dell'82" dal 16 dicembre

Lunedi 11 Dicembre alle 17:13 da Kaiser
In Migrazione dei clienti ex BPVi e Veneto Banca in Intesa Sanpaolo procede regolarmente per 1,5 milioni di conti correnti. Completata la chiusura di 118 filiali
Gli altri siti del nostro network