ArticleImage

Elezioni immigrati, banchetto Arcobaleno al mercato: curiosità per il mondo in una lista

Di Edoardo Andrein | oggi alle 00:42

Dopo il gazebo della lista “Serbi di Vicenza” in contrà Monte all'angolo con corso Palladio, al mercato di San Giuseppe per tutta la mattinata di sabato 6 febbraio, vicino all'ingresso di quello ortofrutticolo in via del Mercato Nuovo, è stato presente il banchetto della lista Arcobaleno, in vista delle elezioni del Consiglio degli Stranieri di Vicenza in programma domenica 14 febbraio. Una lista che tra le quattro in competizione (qui il manifesto con i nomi dei candidati) è quella con il maggior numero di candidati, quindici, ma soprattutto la più varia per nazionalità.
(continua)

ArticleImage

«Il grande imbroglio» delle popolari: traditi i risparmiatori. Ma l'autore Stefano Righi ha fiducia in quanto fatto finora da Iorio e Carrus

Di Rassegna Stampa | oggi alle 01:57

Cosa unisce la crisi di Popolare Vicenza e Veneto Banca ai quattro fallimenti pilotati di Etruria, Ferrara, Marche e Chieti? «L'aver tradito la fiducia dei soci». Casi diversi, per dimensione e stato di salute, è vero. Ma in fondo non dissimili, nel loro nocciolo profondo. La risposta secca è di Stefano Righi, giornalista del Corriere della Sera, esperto di economia e finanza, ben noto in Veneto oltre che per le sue origini padovane anche per la passione con cui ha seguito la parabola delle due popolari non quotate venete, dai trionfi al crollo. E la fiducia tradita è l'elemento che spiega il perché i casi di Vicenza e Montebelluna trovino ampio spazio nelle pagine de «Il grande imbroglio», il libro che Righi ha da poco mandato in libreria per i tipi dell'editore Guerini e associati.
(continua)

ArticleImage

Gianni Zonin e i suoi "possedimenti" non sono ancora "aggrediti" dal Cda della Popolare di Vicenza: forse per gli affidamenti concessi?

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | oggi alle 01:16

Un nostro "vecchio" e vivace collaboratore su un articolo pubblicato altrove ieri, 6 febbraio, prova ad analizzare i «trasferimenti azionari di alcune società riferibili all'ex presidente BpVi», Gianni Zonin, «avvenuti poche settimane prima che Iorio prendesse le distanze da azioni legali contro gli ex vertici». E, poi, si chiede se, «nel caso di una azione civile della "nuova" BpVi... contro l'ex presidente Zonin», le sue proprietà rimanenti (secondo il collega solo il 5,38% della Vinicola Zonin, visto che le altre sarebbero partecipazioni irrilevanti) sarebbero «sufficienti a coprire una eventuale richiesta di danni...» e se «i piccoli soci che si ritengono danneggiati (o quanto meno i loro legali) verranno messi ufficialmente al corrente di questo quadro o di altri scenari connessi...».


(continua)





videoplay

Su VicenzaPiùTv le quattro liste in gara parlano dell'elezione del primo consiglio degli stranieri

Di Redazione VicenzaPiù | Venerdi 5 Febbraio alle 13:02

Dopo la prima parte della serata dedicata alla elezione del primo consiglio delle cittadine e dei cittadini stranieri e apolidi del Comune di Vicenza, in cui hanno preso la parola Isabella Sala, Mattia Pilan e Sall Maouhamadou, in questo secondo video a parlare sono gli esponenti delle quattro liste in gara: Banse Abdoulaye Zize per la lista Civica Convivenza Vicenza, Stankovic Milena per la lista Serbi di Vicenza, Perez Martinez Harols per la lista Arcobaleno e Miah Popi per la lista Shapla.
Leggi qui l'articolo 
(continua)




ArticleImage

Gianni Zonin e i suoi "possedimenti" non sono ancora "aggrediti" dal Cda della Popolare di Vicenza: forse per gli affidamenti concessi?

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | oggi alle 01:16

Un nostro "vecchio" e vivace collaboratore su un articolo pubblicato altrove ieri, 6 febbraio, prova ad analizzare i «trasferimenti azionari di alcune società riferibili all'ex presidente BpVi», Gianni Zonin, «avvenuti poche settimane prima che Iorio prendesse le distanze da azioni legali contro gli ex vertici». E, poi, si chiede se, «nel caso di una azione civile della "nuova" BpVi... contro l'ex presidente Zonin», le sue proprietà rimanenti (secondo il collega solo il 5,38% della Vinicola Zonin, visto che le altre sarebbero partecipazioni irrilevanti) sarebbero «sufficienti a coprire una eventuale richiesta di danni...» e se «i piccoli soci che si ritengono danneggiati (o quanto meno i loro legali) verranno messi ufficialmente al corrente di questo quadro o di altri scenari connessi...».


(continua)



ArticleImage

Federico Maria Sardelli presenta, a Vicenza, "L'affare Vivaldi"

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 10:56

Galla 1880
Martedì 9 febbario Federico Maria Sardelli presenta il suo nuovo romanzo “L’affare Vivaldi” alle ore 18.00 al Galla Caffè di Vicenza. Con l’autore dialoga il critico musicale Cesare Galla. La presenza di un critico musicale accanto a un autore di romanzi non è inappropriata. Sardelli infatti, oltre a essere scrittore, pittore, musicologo è soprattutto un grande direttore d’orchestra. Nelle vesti di direttore salirà sul podio del Teatro Olimpico per dirigere la OTO-Orchestra del Teatro Olimpico mercoledì 10 per un concerto con musiche di Bach, Beethoven e Kraus. 
(continua)



ArticleImage

Ordine dei Consulenti del lavoro di Vicenza: due convenzioni con l’Università Cà Foscari di Venezia

Di Redazione VicenzaPiù | Mercoledi 3 Febbraio alle 21:55

Ordine dei Consulenti del lavoro di Vicenza
“In Italia il mondo del lavoro non brilla di certo per la semplicità di norme e leggi. Noi stiamo cercando di rendere almeno più agevole l’accesso alla nostra professione”. Franco Bastianello, presidente  dell’Ordine dei consulenti del lavoro della provincia di Vicenza, spiega così la firma di due convenzioni  con l’Università Cà Foscari di Venezia, inerenti l’una il praticantato e l’altra il riconoscimento dei crediti formativi.
(continua)



ArticleImage

VelcoFin influenzata pesca i jolly Pegoraro e Fietta ed è sola al terzo posto

Di Edoardo Pepe | 1 ora e 44 minuti fa

È arrivata anche l'influenza a mettere i bastoni tra le ruote alla VelcoFin Vicenza: dopo l'infortunio che terrà fuori a lungo Jasmine Keys, a complicare la sfida contro la B&P Costa Masnaga è stata la febbre che ha costretto sul divano Prospero e l'apporto a mezzo servizio di Zimerle. Anche Pegoraro negli ultimi giorni ha dovuto lottare contro le linee del termometro, ma sul campo è risultata uno dei due jolly decisivi pescati dal mazzo di coach Corno, in una partita che già alla vigilia si presentava non semplice, contro una squadra che aveva ben figurato contro la capolista Broni nell'ultimo turno e si è rilanciata con l'arrivo in settimana del neo acquisto Visconti.
(continua)



ArticleImage

“Cercando il lavoro”, al via i corsi 2016 promossi dal Comune di Brendola

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 11:28

Comune di Brendola
Continua l’impegno diretto del Comune di Brendola all’interno del progetto provinciale “Cercando il lavoro”, nell’ambito della promozione di strumenti e iniziative per favorire l’ingresso o il ritorno dei cittadini inoccupati o disoccupati all’interno del mercato del lavoro. Attraverso l’azione del Team dei Formatori, tornano quindi anche nel 2016 i corsi di formazione gratuiti promossi in favore di studenti o lavoratori in cerca di occupazione, per qualificare professionalità e competenze secondo i canoni richiesti oggi dalle aziende.
(continua)



ArticleImage

Gianni Zonin e i suoi "possedimenti" non sono ancora "aggrediti" dal Cda della Popolare di Vicenza: forse per gli affidamenti concessi?

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | oggi alle 01:16

Un nostro "vecchio" e vivace collaboratore su un articolo pubblicato altrove ieri, 6 febbraio, prova ad analizzare i «trasferimenti azionari di alcune società riferibili all'ex presidente BpVi», Gianni Zonin, «avvenuti poche settimane prima che Iorio prendesse le distanze da azioni legali contro gli ex vertici». E, poi, si chiede se, «nel caso di una azione civile della "nuova" BpVi... contro l'ex presidente Zonin», le sue proprietà rimanenti (secondo il collega solo il 5,38% della Vinicola Zonin, visto che le altre sarebbero partecipazioni irrilevanti) sarebbero «sufficienti a coprire una eventuale richiesta di danni...» e se «i piccoli soci che si ritengono danneggiati (o quanto meno i loro legali) verranno messi ufficialmente al corrente di questo quadro o di altri scenari connessi...».


(continua)



ArticleImage

Gianni Zonin e i suoi "possedimenti" non sono ancora "aggrediti" dal Cda della Popolare di Vicenza: forse per gli affidamenti concessi?

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | oggi alle 01:16

Un nostro "vecchio" e vivace collaboratore su un articolo pubblicato altrove ieri, 6 febbraio, prova ad analizzare i «trasferimenti azionari di alcune società riferibili all'ex presidente BpVi», Gianni Zonin, «avvenuti poche settimane prima che Iorio prendesse le distanze da azioni legali contro gli ex vertici». E, poi, si chiede se, «nel caso di una azione civile della "nuova" BpVi... contro l'ex presidente Zonin», le sue proprietà rimanenti (secondo il collega solo il 5,38% della Vinicola Zonin, visto che le altre sarebbero partecipazioni irrilevanti) sarebbero «sufficienti a coprire una eventuale richiesta di danni...» e se «i piccoli soci che si ritengono danneggiati (o quanto meno i loro legali) verranno messi ufficialmente al corrente di questo quadro o di altri scenari connessi...».


(continua)


Top