Caricamento...


ArticleImage

Non andrò ai gazebo delle primarie del PD, ma anche sì...

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | 1 ora e 39 minuti fa

Arrivano le primissime "sensazioni" sull'affluenza ai seggi delle "primarie" del Pd e la foto, inviataci dall'attivissimo Giovanni Rolando insieme al suo augurio che oggi sia una giornata di vera democrazia, ritrae i seggio Vicenza Centro all'Auditorum Levà degli Angeli in cui alle 10.47 avevano votato in 176 e dove si fermano anche dei ciclisti per "punzonare" la loro scelta, più facile per uno dei tre candidati nazionali, molto fumosa per i due, quasi, ignoti candidati alla segreteria regionale. Arrivano le sensazioni ma io "ancora" rifletto se partecipare o meno a quello che è un momento di democrazia, sì, ma molto imperfetta perchè consente di pesare nella scelta del leader di un partito, che poi si candiderà alle politiche come premier del Paese, anche a chi è di area avversa.


(continua)



La penultima pillola in Più

L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati

Di Pietro Cotròn

Oggi Jacopo Bulgarini d'Elci, da assessore alla cultura e da iscritto all'Ordine dei giornalisti pubblicisti quando ricorda di pagare la quota, ha festeggiato la risalita dell'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa, dopo il Ghana, dicendo finalmente la verità su Giovanni Villa: non è lo Statuto della Fondazione a volerlo nel Cda della Roi ma il sindaco Variati con la sua Giunta. Se ripetesse (o gli facessero ripetere) almeno una volta che tutti a Vicenza si sono inchinati al sistema Zonin, anche per la Cultura finanziaria risaliremmo dal 55° posto, dopo il Togo...
(continua)



ArticleImage

Il XII Premio "Giacomo Zanella" di Monticello Conte Otto va a Pierangelo Colombo, seguito da Mauro Barbetti e Daniele Foderà. Speech di Sara Rattaro e Italo Francesco Baldo

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | 1 ora e 42 minuti fa

Con felice intuizione e attenzione il Comune di Monticello Conte Otto ha istituito un Premio in onore del poeta, ma anche sacerdote ed educatore Giacomo Zanella che nella frazione di Cavazzale aveva costruito il suo buon ritiro dove predispose la raccolta di 96 sonetti, raccolti nella silloge Astichello, il capolavoro della maturità e poesia che apre quella del Novecento. Il Premio "Giacomo Zanella" è destinato ad un racconto breve (6.000 battute) e il concorso, quest'anno con il titolo "Come un ricordo...", è giunto alla dodicesima edizione, grazie alla grande attenzione e lavoro dell'assessore alla cultura Maria Luigia Michelazzo, coadiuvata in questo dal sindaco Claudio Benincà. Sabato 29 aprile nella Sala Civica si è svolta la cerimonia di premiazione. Il vincitore è stato Pierangelo Colombo di Casatenovo - Lecco con il racconto Così vicina da poterne sfiorare l'anima, seguito come secondo da Mauro Barbetti di Osimo - Ancona con Il silenzio e il suono e dal terzo Daniele Foderà di Roma con Perduta-mente mia.
(continua)

ArticleImage

CorVeneto: i veneti sono i meno pagati del Nord e le donne guadagnano meno della media

Di Rassegna Stampa | oggi alle 10:22

di Gloria Bertasi, da Il Corriere del Veneto

La forbice è di quelle significative, tra i 110 e i 190 euro. Ma non in più, in meno. La busta paga dei lavoratori veneti è infatti più leggera di quella dei colleghi, e vicini di casa, di Alto Adige, Emilia e Lombardia. Proiettata sull'anno, i veneti guadagnano uno stipendio in meno ma a Verona e Rovigo si arriva a uno e mezzo. I numeri parlano chiaro: i veneti sono i meno pagati del Nord e il divario si vede, e si sente, come fa notare l'Osservatorio statico dei Consulenti del lavoro sulle dinamiche del mercato del lavoro nelle province italiane, presentato ieri, a 48 ore dal Primo Maggio, festa dei lavoratori.


(continua)



ArticleImage

Samuel Peron terzo a Ballando con le stelle. Il ballerino vicentino in coppia con l'attrice Martina Stella "tradito" solo dal televoto

Di Emma Grande | oggi alle 09:56

Ottimo terzo posto per il maestro di ballo Samuel Peron, in coppia con l'attrice Martina Stella, nella finale della dodicesima edizione di Ballando con le Stelle. Un risultato più che soddisfacente e in linea con i pronostici, dato che la puntata conclusiva del programma ha visto come ultimo atto la sfida annunciata tra il judoka olimpionico campano Fabio Basile e l'atleta paralimpico argento a Rio Oney Tapia. La vittoria è andata a Tapia, come prevedibile già dalle prime puntate, dato che l'atleta non vedente di origine cubana ha emozionato tutti e, soprattutto, ha mostrato una capacità di ballare nettamente superiore a tutti gli altri allievi vip in gara, una caratteristica che a dire il vero ha suscitato anche qualche polemica, dato che sembrerebbe che Tapia non sia esattamente un neofita del ballo, anche se nulla toglie al valore di una vittoria meritata.
(continua)

ArticleImage

I bilanci BPVi e Fondazione Roi sotto 2 spade di Damocle: quella obbligata sulla banca è l'incerta "continuità", sulla Fondazione c'è la mancata denuncia dei conti dei Cda Zonin. I rischi di Diamanti, Valmarana e Grossato

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 23:42

Ieri, venerdì 28 aprile, Gianni Mion e Fabrizio Viola hanno "dovuto" sottoporre l'approvazione del bilancio 2016 con modalità ai limiti della legalità, se non oltre quegli stessi limiti, al socio di fatto unico, il Fondo Atlante, ma uscente, visto che, salvo improbabili ma auspicabili miracoli dell'ultima ora verrà di fatto azzerato consegnando al peggior socio possibile, lo Stato con le sue logiche lottizzatorie, la BPVi e Veneto Banca, se verranno fatte sopravvivere. Infatti il presidente, direttamente, e l'Ad, di rimbalzo, hanno dovuto chiedere il "sì" al bilancio con perdite record di 1.9 miliardi e con nuovi rossi già annunciati premettendo che "si e' ritenuto che la scelta migliore fosse di redigere il bilancio nella prospettiva della continuità aziendale" che potrà essere assicurata solo in caso di assenso delle autorità europee alla "ricapitalizzazione preventiva" da effettuare, però, come ha evidenziato Viola nei tempi più brevi possibili.
(continua)

ArticleImage

Primarie PD, le iniziative speciali in città di Vicenza: un questionario sull'attività amministrativa e... "Diamoci un cinque"

Di Emma Reda | ieri alle 18:09

Il Partito Democratico della città di Vicenza, in occasione delle Primarie in programma domenica, ha organizzato una serie di iniziative al fine di promuovere e sostenere l'attività cittadina dell'amministrazione e del Partito stesso. I cittadini che domenica si recheranno ai seggi per eleggere i nuovi Segretari (Nazionale e Regionale) potranno infatti rispondere ad un breve questionario sull'attività amministrativa di questi 4 anni, elencando gli ambiti dove si è agito meglio e dove invece ci possono essere ancora margini di miglioramento. Si potrà, infine, dare indicazione su quali saranno i temi centrali su cui la politica vicentina dovrà concentrarsi nei prossimi anni.


(continua)

Aderisci a VicenzaPiù Freedom Club, scopri ViPiù Shop e VicenzaPiù sarà indipendente sempre di più: perchè con Freedom Club l'editore sei tu

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 17:28

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota trimestrale di soli 9 euro e annua di 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente.


(continua)


ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage



Aderisci a VicenzaPiù Freedom Club, scopri ViPiù Shop e VicenzaPiù sarà indipendente sempre di più: perchè con Freedom Club l'editore sei tu

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 17:28

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota trimestrale di soli 9 euro e annua di 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente.


(continua)

"Roi. la Fondazione demolita", il libro di Giovanni Coviello sui danni "collaterali" della BPVi di Zonin. Nel video l'autore, Giorgio Meletti, che ha parlato anche di Bankitalia, e Italo F. Baldo, che ha ritratto il marchese Roi

Di Edoardo Pepe | ieri alle 16:23

Pubblicato alle 16.52 del 26 aprile, aggiornato alle 23.50 e il 29 aprile alle 16.23. Dopo "Vicenza. La città sbancata", la riproposizione dei pezzi di cronaca che VicenzaPiu.com dedicò dal 13 agosto 2010 alla crisi incombente e poi esplosa della Banca Popolare di Vicenza, è stato presentato in anteprima il 26 aprile a Bassano presso la libreria Palazzo Roberti "Roi. La Fondazione demolita", il secondo libro/dossier della nostra collana Vicenza Papers, alla presenza dell'autore Giovanni Coviello, che ha anche osservato come ancora oggi la Fondazione sia in un'area grigia e che ha avuto al suo fianco Giorgio Meletti, giornalista economico de Il Fatto Quotidiano, esperto di banche e degli intrecci intorno a Banca d'Italia ma ferrato anche sulla SPV, e il prof. Italo Francesco Baldo, autore della ricca prefazione sul marchese mecenate Giuseppe Roi.


(continua)

I.P.S.I.A. Lampertico, la scuola che offre lavoro

Di Monica Zoppelletto | Venerdi 28 Aprile alle 16:05

Pubbicato il 28 aprile alle 16.05, aggiornato il 29 alle 10.59. Il viaggio nelle scuole di Vicenza prosegue e oggi la nostra meta è l'istituto Lampertico. Sono circa 850 gli studenti iscritti all'I.P.S.I.A. Lampertico che conta una percentuale di stranieri pari al 30%. La scuola offre agli studenti la possibilità di mettere in pratica quello che apprendono con la teoria. I laboratori sono molti, così come le ore che i ragazzi passano ad imparare le tecniche del mestiere. L'istituto offre la possibilità di scegliere vari indirizzi: manutenzione e assistenza tecnica, produzioni industriali e artigianali, apparati impianti e servizi tecnici industriali e civili e anche l'opzione odontotecnico. "Importante - afferma il professor Lorenzo Magro - è l'alternanza scuola/lavoro che inizia dal terzo anno".


(continua)

"Volontariamente... CSV" ospita Midori e arricchisce il cuore oltre al palinsesto di VicenzaPiù.tv, lo streaming h24

Di Redazione VicenzaPiù | Giovedi 27 Aprile alle 17:16

 

Continuano su VicenzaPiu.Tv le puntate della rubrica "Volontariamente... CSV", uno spazio per chi a Vicenza dà ancora un esempio di come sarebbe più bella questa terra se ci occupassimo degli altri e non solo di noi stessi. Curata dal Centro di Servizio per il Volontariato di Vicenza, la rubrica arricchisce il palinsesto di VicenzaPiu.Tv (clicca qui per vedere cosa c'è in programma), la tv web del network VicenzaPiu.com, che trasmette in streaming 24 ore su 24 (vai su www.vicenzapiu.tv oppure scarica l'App gratuita VicenzaPiùTv) e che, già ricca di storie, documentari e rubriche varie, a breve verrà allargata all'informazione indipendente sempre di... Più. Il 27 aprile (eccezionalmente di giovedì) l'appuntamento è con l'Associazione Midori, che si occupa di disturbi del comportamento alimentare. Ospiti del programma, condotto come sempre dalla coordinatrice del CSV Rita Dal Molin, sono la presidente dell'associazione Antonella Cornale e la consigliera Antonella Palma.


(continua)

Liceo Pigafetta: classico, musica e cinese

Di Monica Zoppelletto | Giovedi 27 Aprile alle 15:18

Il nostro viaggio nelle scuole continua. Oggi parliamo del liceo Pigafetta. La scuola conta 1300 iscritti, 53 classi e oltre 120 docenti. Gli studenti che si iscrivono o che vogliono iscriversi possono scegliere tre indirizzi: il classico (ginnasio), il linguistico e il musicale. L'indirizzo classico ha tre classi, sei quello linguistico e due il musicale. La novità è rappresentata dal fatto che al linguistico gli allievi possono studiare il cinese, il Pigafetta è stata infatti la prima scuola in Italia ad introdurre lo studio di questa lingua e al momento sono 230 gli studenti che la studiano. Il liceo offre anche molte attività extrascolastiche: corsi di lingua dove è possibile imparare l'arabo, il cinese e il russo. Molto importante l'alternanza scuola/lavoro, come spiega il preside Roberto Guatieri: "Sono previste 200 ore di stage e abbiamo contatti con molte aziende. Inoltre - prosegue - forniamo la possibilità di seguire corsi di sicurezza e di diritto". Confermate per il prossimo anno scolastico 11 classi prime.


(continua)

"Volontariamente... CSV" ospita ASA Onlus e arricchisce il cuore oltre che il palinsesto di VicenzaPiu.tv, lo streaming H24

Di Monica Zoppelletto | Giovedi 27 Aprile alle 08:13

Pubblicato il 19 alle 16.28, aggiornato il 27 alle 8.13. Dopo l'anteprima del 19 aprile su VicenzaPiu.Tv  dello streaming della seconda puntata della rubrica "Volontariamente... CSV", uno spazio per chi a Vicenza dà ancora un esempio di come sarebbe più bella questa terra se ci occupassimo degli altri e non solo di noi stessi, vi proponiamo qui la puntata on demand. Curata dal Centro di Servizio per il Volontariato di Vicenza la rubrica arricchisce il palinsesto di VicenzaPiu.Tv (clicca qui per vedere cosa c'è in programma), la tv web del network VicenzaPiu.com, che trasmette in streaming 24 ore su 24 (vai su www.vicenzapiu.tv oppure scarica l'App gratuita VicenzaPiùTv) e che, già ricca di storie, documentari e rubriche varie, a breve verrà allargata all'informazione indipendente sempre di... Più. Il 19 è stata la volta di ASA Onlus ad essere ospitata con tre volontarie: Federica Bertoldi, Silvia Ferrante e Novella Sacchetto.


(continua)





Leggi tutti

ArticleImage

Pastori sanzionati per avere imbrattato le strade di Schio con le deiezioni di 1000 pecore e 20 asini

Di Redazione VicenzaPiù | 28 minuti fa

Schio, ore 09:00 di domenica 30 aprile. Una pattuglia della Polizia Locale Alto Vicentino constatava l'imbrattamento con una notevole quantità di escrementi e fango di via Maestri del Lavoro. Immediatamente veniva attivata la ditta "Sicurezza e Ambiente" per un primo intervento e la messa in sicurezza dell'importante arteria stradale. Nei minuti successivi iniziavano a pervenire alla centrale operativa della polizia locale molteplici segnalazioni da parte di privati cittadini, che riferivano il transito di un gregge molto numeroso, senza che i pastori si preoccupassero di ripulire la strada dopo il passaggio degli animali. Grazie alle tracce, fin troppo evidenti, il gregge veniva trovato in un'area campestre di via Piccoli di Schio, fraz. Magrè. Il gregge, composto da circa 1.000 pecore e agnelli, da 20 asini, era gestito da un allevatore di San Vito di Leguzzano, da un dipendente e da 4 cani pastori.
(continua)

Aderisci a VicenzaPiù Freedom Club, scopri ViPiù Shop e VicenzaPiù sarà indipendente sempre di più: perchè con Freedom Club l'editore sei tu

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 17:28

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota trimestrale di soli 9 euro e annua di 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente.


(continua)

ArticleImage

A Thiene Tribunale a domicilio per persone in "stato di fragilità": protocollo tra Provincia, Comune e Tribunale

Di Note ufficiali | Sabato 29 Aprile alle 11:29

Il Tribunale in casa. Achille Variati, Presidente della Provincia, battezza così, nella nota che pubblichiamo a cura della Provincia, il servizio che prenderà il via nei prossimi giorni a Thiene e che prevede che non sia più il cittadino a recarsi in Tribunale, ma che sia quest'ultimo, attraverso la videoconferenza, ad incontrare gli utenti direttamente nella propria abitazione. Il Protocollo che regolamenta il servizio è stato firmato questa mattina da Variati per la Provincia, Alberto Rizzo Presidente del Tribunale di Vicenza e Gianantonio Michelusi assessore del Comune di Thiene delegato dal Sindaco Casarotto. Stabilisce che per le materie legate alla protezione giuridica e all'amministrazione di sostegno, quindi per persone in stato di fragilità, il Comune fornisca non solo accompagnamento nella gestione della pratica, ma supporti il Giudice nell'esame della persona tramite videoconferenza.
(continua)

ArticleImage

Stasera alle 20.30 a Schio incontro su "Roi. La Fondazione demolita": il libro inchiesta sulla cattiva gestione del patrimonio dell'ente istituito dal marchese Roi sarà presentato alla libreria Ubik

Di Redazione VicenzaPiù | Venerdi 28 Aprile alle 14:49

Dopo il buon riscontro della presentazione di mercoledì 26 aprile alla libreria Palazzo Roberti di Bassano del Grappa, viene ripresentato stasera, alla libreria Ubik di Schio, il libro "Roi. La Fondazione demolita", che ricostruisce le vicende della fondazione il cui patrimonio è stato - come appunto racconta il titolo - "demolito" dalla cattiva gestione di chi la amministrava. Alla presentazione, che come detto avrà luogo nella sede della libreria Ubik in via Btg. Val Leogra a Schio, con inizio alle 20.30, sarà presente l'autore Giovanni Coviello con la partecipazione dell'avv. Franco Conte, presidente di Codacons Veneto.
(continua)

ArticleImage

Schio, nuovo marciapiede in Via Btg Val Leogra

Di Comunicati Stampa | Venerdi 28 Aprile alle 12:56

Inizieranno martedì 2 maggio 2017 i lavori di manutenzione straordinaria del marciapiede di via Btg Val Leogra che dall'altezza della Farmacia Sella arriva a piazza IV Novembre.

Le lastre di porfido e la cordonata di trachite sono deteriorate e insicure ed è necessario procedere alla loro sostituzione, oltreché al rifacimento dei sottoservizi della linea idrica.

Saranno anche spostati leggermente verso l'interno i lampioni a led posizionati all'altezza di piazza IV Novembre, già riqualificata con la nuova aiuola, le nuove sedute e il portabici.


(continua)

ArticleImage

Schio, ultimi giorni per visitare la mostra "Oltre l'uomo"

Di Comunicati Stampa | Venerdi 28 Aprile alle 10:08

Ultimi giorni per visitare la mostra interattiva per tutta la famiglia Oltre l'Uomo: da Leonardo alle Biotecnologie e partecipare alle molteplici iniziative culturali entro il 2 maggio!

In esposizione nuove macchine di Leonardo Da Vinci da toccare con mano, veri organi umani provenienti dalla mostra internazionale Real Bodies, stampanti 3D di ultima generazione e body scanner per la scansione tridimensionale dei visitatori, bracci robotici dell’industria 4.0, reperti storici dell’industria vicentina e oculus per la realtà aumentata per volare virtualmente su Schio. Tutti potranno provare e sperimentare con le postazioni interattive (exhibit) per scoprire ad esempio il funzionamento di una turbina, costruire una pista per robot Arudino, lasciare che sia un software a indovinare lo stato d’animo e l’età, progettare e azionare degli ingranaggi e produrre energia con una bicicletta


(continua)



ArticleImage

CorVeneto: i veneti sono i meno pagati del Nord e le donne guadagnano meno della media

Di Rassegna Stampa | oggi alle 10:22

di Gloria Bertasi, da Il Corriere del Veneto

La forbice è di quelle significative, tra i 110 e i 190 euro. Ma non in più, in meno. La busta paga dei lavoratori veneti è infatti più leggera di quella dei colleghi, e vicini di casa, di Alto Adige, Emilia e Lombardia. Proiettata sull'anno, i veneti guadagnano uno stipendio in meno ma a Verona e Rovigo si arriva a uno e mezzo. I numeri parlano chiaro: i veneti sono i meno pagati del Nord e il divario si vede, e si sente, come fa notare l'Osservatorio statico dei Consulenti del lavoro sulle dinamiche del mercato del lavoro nelle province italiane, presentato ieri, a 48 ore dal Primo Maggio, festa dei lavoratori.


(continua)

Aderisci a VicenzaPiù Freedom Club, scopri ViPiù Shop e VicenzaPiù sarà indipendente sempre di più: perchè con Freedom Club l'editore sei tu

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 17:28

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota trimestrale di soli 9 euro e annua di 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente.


(continua)

ArticleImage

Fusione Aim Vicenza - Agsm Verona, Claudio Cicero in Consiglio comunale: "Il PD veronese vuole stoppare l'operazione"

Di Monica Zoppelletto | Giovedi 27 Aprile alle 21:18

Durante il Consiglio Comunale odierno si è discusso anche della fusione Aim-Agsm. Il consigliere comunale Claudio Cicero ha presentato una interrogazione alla quale ha risposto l'assessore alle Risorse economiche e alle politiche del lavoro Michela Cavalieri: "Su questo tema nello scorso consiglio comunale abbiamo relazionato io e Paolo Colla, amministratore di Aim Spa. Abbiamo ripercorso le principali tappe e i punti strategici e abbiamo detto che l'opera è in fase di definizione". La Cavalieri ha proseguito dicendo che si sta lavorando sul protocollo di fusione con la volontà di chiudere positivamente l'accordo anche se ci sono alcuni punti fondamentali da sviscerare bene.
(continua)

ArticleImage

Sforamenti PM10 in Italia, Bottacin: "Il Veneto potrebbe fare di più se potesse trattenere le tasse"

Di Emma Reda | Giovedi 27 Aprile alle 16:48

In merito alla notizia che la Commissione Europea ha inviato all'Italia una lettera affinché adotti azioni appropriate per evitare gli sforamenti da PM10, cosa che sta accadendo in molte realtà italiane tra cui anche alcune zone del Veneto, l'assessore all'ambiente Gianpaolo Bottacin evidenzia, che, "la nostra Regione sul tema sta già facendo moltissimo; non a caso è stata, tra le prime regioni del Bacino Padano, ad aver approvato il Piano Aria, all'interno del quale abbiamo previsto ben sessantuno misure legate alla riduzioni delle emissioni e altre nove di approfondimento conoscitivo".
(continua)

ArticleImage

Garanzia Giovani, lanciata nuova fase

Di Redazione VicenzaPiù | Giovedi 27 Aprile alle 16:20

Evento di lancio oggi, nell'InfiniteArea a Montebelluna (Treviso), del progetto nazionale "Meet the Neet", promosso dal Ministero del lavoro insieme ad ANPAL Servizi con l'obiettivo di rafforzare l'efficacia del programma "Garanzia Giovani" coinvolgendo anche quei giovani che in genere sfuggono alle normali azioni del programma. Il Veneto è la regione che ha ottenuto i migliori risultati in Italia per "Garanzia Giovani": dall'esordio nel maggio 2014 fino al 31 marzo 2017 sono state registrate 88.803 adesioni da parte di 79.192 giovani.
(continua)

ArticleImage

La Terza commissione dà il proprio via libera ad ulteriori misure di sostegno nel settore della pesca e dell’acquacultura

Di Redazione VicenzaPiù | Mercoledi 26 Aprile alle 18:00

Quasi un milione e mezzo di euro messi a bando dal Regione per interventi nel settore della pesca e dell'acquacultura. Questo, nella sostanza, il senso del via libera dato oggi dalla Terza commissione al Parere alla Giunta regionale n. 190 relativo alla seconda apertura dei termini per la presentazione di domande di contributo afferenti alle misure di intervento previste per lo sviluppo sostenibile della Pesca e dell'Acquacultura cofinanziati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP). Il primo bando, dopo il precedente passaggio in Commissione, era stato pubblicato in gennaio, ha concluso il proprio iter il 18 aprile e riguardava una prima tranche di 23 misure di intervento.
(continua)



ArticleImage

Il XII Premio "Giacomo Zanella" di Monticello Conte Otto va a Pierangelo Colombo, seguito da Mauro Barbetti e Daniele Foderà. Speech di Sara Rattaro e Italo Francesco Baldo

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | 1 ora e 42 minuti fa

Con felice intuizione e attenzione il Comune di Monticello Conte Otto ha istituito un Premio in onore del poeta, ma anche sacerdote ed educatore Giacomo Zanella che nella frazione di Cavazzale aveva costruito il suo buon ritiro dove predispose la raccolta di 96 sonetti, raccolti nella silloge Astichello, il capolavoro della maturità e poesia che apre quella del Novecento. Il Premio "Giacomo Zanella" è destinato ad un racconto breve (6.000 battute) e il concorso, quest'anno con il titolo "Come un ricordo...", è giunto alla dodicesima edizione, grazie alla grande attenzione e lavoro dell'assessore alla cultura Maria Luigia Michelazzo, coadiuvata in questo dal sindaco Claudio Benincà. Sabato 29 aprile nella Sala Civica si è svolta la cerimonia di premiazione. Il vincitore è stato Pierangelo Colombo di Casatenovo - Lecco con il racconto Così vicina da poterne sfiorare l'anima, seguito come secondo da Mauro Barbetti di Osimo - Ancona con Il silenzio e il suono e dal terzo Daniele Foderà di Roma con Perduta-mente mia.
(continua)

ArticleImage

Samuel Peron terzo a Ballando con le stelle. Il ballerino vicentino in coppia con l'attrice Martina Stella "tradito" solo dal televoto

Di Emma Grande | oggi alle 09:56

Ottimo terzo posto per il maestro di ballo Samuel Peron, in coppia con l'attrice Martina Stella, nella finale della dodicesima edizione di Ballando con le Stelle. Un risultato più che soddisfacente e in linea con i pronostici, dato che la puntata conclusiva del programma ha visto come ultimo atto la sfida annunciata tra il judoka olimpionico campano Fabio Basile e l'atleta paralimpico argento a Rio Oney Tapia. La vittoria è andata a Tapia, come prevedibile già dalle prime puntate, dato che l'atleta non vedente di origine cubana ha emozionato tutti e, soprattutto, ha mostrato una capacità di ballare nettamente superiore a tutti gli altri allievi vip in gara, una caratteristica che a dire il vero ha suscitato anche qualche polemica, dato che sembrerebbe che Tapia non sia esattamente un neofita del ballo, anche se nulla toglie al valore di una vittoria meritata.
(continua)

Aderisci a VicenzaPiù Freedom Club, scopri ViPiù Shop e VicenzaPiù sarà indipendente sempre di più: perchè con Freedom Club l'editore sei tu

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 17:28

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota trimestrale di soli 9 euro e annua di 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente.


(continua)

ArticleImage

Il ballerino vicentino Samuel Peron in finale a Ballando con le Stelle. Domani sera su Rai Uno la puntata decisiva dello show danzerino a caccia di voti ed sms

Di Emma Grande | Venerdi 28 Aprile alle 13:56

Esattamente a dieci anni dalla vittoria ottenuta in coppia con Maria Elena Vandone, il ballerino vicentino (nato a Marostica) Samuel Peron torna a qualificarsi per la finale di "Ballando con le stelle", il talent ballerino condotto da Milly Carlucci che domani sera metterà in scena su Rai Uno l'ultimo atto della dodicesima edizione. Peron, uno dei maestri storici dello show (dalla seconda edizione, in cui ha fatto il suo esordio, è sempre stato presente), in questa edizione sta gareggiando in coppia con l'attrice Martina Stella, la quale si è rivelata un'allieva decisamente portata per il ballo, tanto che la coppia è sicuramente tra le più apprezzate sia dalla giuria del programma sia dal pubblico dei telespettatori e di quello che segue il programma sui social.
(continua)

ArticleImage

"L'amore addosso", ultimo romanzo di Sara Rattaro: un libro appassionante

Di Italo Francesco Baldo | Venerdi 28 Aprile alle 10:56

A cura dell'assessorato alla Cultura del Comune di Monticello Conte Otto e della Biblioteca Civica "Dino Buzzati", questa sera alle ore 20,45 Sara Rattaro presenterà il suo ultimo romanzo L'amore addosso. L'incontro avverrà presso la Sala Civica "Giovanni Bressan", in via Da Vinci 37 a Cavazzale. Sara Rattaro, che ha un particolare legame di reciproco apprezzamento con il comune di Monticello, per il quale fa anche parte da qualche anno della giuria del premio letterario Giacomo Zanella, è nata a Genova, dove vive. Laureata in Biologia e Scienze della comunicazione, oltre a scrivere romanzi, tiene un corso di scrittura creativa all'Università di Genova. Ha già pubblicato: Sulla sedia sbagliata; Un uso qualunque di te; Non volare via; Niente è come te, premio Bancarella 2015.
(continua)

ArticleImage

“Fatti non foste a vivere come bruti” in margine al nuovo romanzo di Ausilio Bertoli, Un mondo da buttare

Di Italo Francesco Baldo | Venerdi 28 Aprile alle 09:45

La vita è sempre stata difficile, ma nella società attuale appare ancora più complessa, intrecciata da troppe situazioni che non è facile nemmeno descrivere e soprattutto le relazioni sono sempre più basate solo su quello che appare delle persone e non su quello che sono veramente. "Qui - nel nostro mondo- afferma Katrina una delle protagoniste - contano solamente certe doti fisiche e la fortuna" e non certo l'aver fatto l'università. E un'altra - Barbara - si è rifatta il corpo e aspetta il colpo di fortuna di essere considerata meglio che non per le sue vere doti, ma traspare in lei quella nostalgia per le persone vere, "ricche di valori positivi". Tra questi due poli, come tra Padova e Vicenza, oscilla il nuovo romanzo del vicentino Ausilio Bertoli "Un mondo da buttare", con Postfazione di Michele Monina e significativa citazione dalla "Mantide e la città" di Ferdinando Bandini, che ben evidenzia come il sogno spesso non è che come campanula scoppiata senza aver più sostanza di se stessa.
(continua)






ArticleImage

Pastori sanzionati per avere imbrattato le strade di Schio con le deiezioni di 1000 pecore e 20 asini

Di Redazione VicenzaPiù | 28 minuti fa

Schio, ore 09:00 di domenica 30 aprile. Una pattuglia della Polizia Locale Alto Vicentino constatava l'imbrattamento con una notevole quantità di escrementi e fango di via Maestri del Lavoro. Immediatamente veniva attivata la ditta "Sicurezza e Ambiente" per un primo intervento e la messa in sicurezza dell'importante arteria stradale. Nei minuti successivi iniziavano a pervenire alla centrale operativa della polizia locale molteplici segnalazioni da parte di privati cittadini, che riferivano il transito di un gregge molto numeroso, senza che i pastori si preoccupassero di ripulire la strada dopo il passaggio degli animali. Grazie alle tracce, fin troppo evidenti, il gregge veniva trovato in un'area campestre di via Piccoli di Schio, fraz. Magrè. Il gregge, composto da circa 1.000 pecore e agnelli, da 20 asini, era gestito da un allevatore di San Vito di Leguzzano, da un dipendente e da 4 cani pastori.
(continua)

Aderisci a VicenzaPiù Freedom Club, scopri ViPiù Shop e VicenzaPiù sarà indipendente sempre di più: perchè con Freedom Club l'editore sei tu

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 17:28

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota trimestrale di soli 9 euro e annua di 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente.


(continua)

ArticleImage

A Thiene Tribunale a domicilio per persone in "stato di fragilità": protocollo tra Provincia, Comune e Tribunale

Di Note ufficiali | Sabato 29 Aprile alle 11:29

Il Tribunale in casa. Achille Variati, Presidente della Provincia, battezza così, nella nota che pubblichiamo a cura della Provincia, il servizio che prenderà il via nei prossimi giorni a Thiene e che prevede che non sia più il cittadino a recarsi in Tribunale, ma che sia quest'ultimo, attraverso la videoconferenza, ad incontrare gli utenti direttamente nella propria abitazione. Il Protocollo che regolamenta il servizio è stato firmato questa mattina da Variati per la Provincia, Alberto Rizzo Presidente del Tribunale di Vicenza e Gianantonio Michelusi assessore del Comune di Thiene delegato dal Sindaco Casarotto. Stabilisce che per le materie legate alla protezione giuridica e all'amministrazione di sostegno, quindi per persone in stato di fragilità, il Comune fornisca non solo accompagnamento nella gestione della pratica, ma supporti il Giudice nell'esame della persona tramite videoconferenza.
(continua)

ArticleImage

Sviluppo Cotorossi vuole 50.000 euro di danni per blocco Borgo Berga, #vicenzasisolleva oggi li "porterà" in corteo da Campo Marzo

Di Note ufficiali | Sabato 29 Aprile alle 11:08

Dopo il sequestro dal basso del cantiere di Borgo Berga fatto il 21 e il 22 Marzo, scrive #vicenzasisolleva nella nota che pubblichiamo, "Sviluppo Cotorossi ci chiede 50 mila euro di danni per le giornate di lavoro perse. E' davvero un paradosso senza precedenti, noi cittadini dovremmo pretendere da loro decine di milioni di euro per i danni che hanno causato a Vicenza. Ma siccome siamo bravi cittadini, sabato (domani 29 Aprile) glieli porteremo direttamente a Borgo Berga. Ci troviamo alle 15.30 a Campo Marzo, lato Eretenio, e insieme andremo a consegnare le borse piene di denaro. Stanno ricoprendo la città con le pubblicità di vendita di appartamenti che costano centinaia di migliaia di euro, costruiti senza rispetto dei cittadini e del territorio".
(continua)

ArticleImage

Discorso per il 25 aprile, Gian Luca Deghenghi del Movimento Italia Sociale Vicenza: "chiaro" equivoco di Achille Variati sull'accoglienza

Di Emma Reda | Mercoledi 26 Aprile alle 14:07

«Consueta e puntuale indigestione, come d'obbligo il 25 aprile, di apologia della resistenza, ieri, in piazza dei Signori. Inevitabile anche, negli ultimi anni, l'attualizzazione a scopo ideologico - propagandistico del significato della "lotta di liberazione"»: è così che inizia la nota polemica a firma di Gian Luca Deghenghi per il Movimento Italia Sociale Vicenza con un accenno a una cosiddetta "apologia alla resistenza", che ricordiamo non è un realto come l'apologia del fascismo. Ma, come facciamo per tutte le opinioni, pubblichiamo anche questa dell'esponente della destra locale con la convinzione che sia meglio esprimere delle idee piuttosto che non averne o appiattirsi solo sul politically correct, a fronte di tante "scorretteze", molte al di fuori della legalità, della politica nostrana, che di corretto la solo l'avverbio "politically"...
(continua)

ArticleImage

La provocazione di Forza Nuova: "abolire la ricorrenza del 25 aprile". Appeso nella notte striscione "Non vi libererete mai di noi"

Di Emma Reda | Martedi 25 Aprile alle 08:12

"Nell'attesa di un provvedimento che riconduca il giorno del 25 aprile alla sola festa di San Marco Evangelista - recita il comunicato che pubblichiamo dopo aver appeso uno striscione contro la Festa della Liberazione e diramato dalla segreteria provinciale di Forza Nuova e Lotta Studentesca  - esortiamo le istituzioni, in modo particolare i sindaci, ad avere il coraggio e la dignità, durante i loro discorsi, di spendere una parola per quei connazionali che, animati da un fervente amore per la Patria, la Fede e la Libertà, combatterono e caddero eroicamente 'dall'altra parte'. Lo stesso invito lo rivolgiamo ai docenti: parlate ai vostri alunni di questi crimini, affinché la loro formazione sia completa e non sia influenzata dalle menzogne".
(continua)


Commenti degli utenti

Venerdi 28 Aprile alle 17:08 da pasquino_vicentino
In Assemblea BPVi: bilancio di sicuro approvato da Atlante in via di "azzeramento" mentre i lavoratori manifestano davanti alla Fiera

Venerdi 28 Aprile alle 10:28 da kairos
In L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati

Venerdi 28 Aprile alle 10:27 da kairos
In L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati

Venerdi 28 Aprile alle 08:02 da kairos
In Il Comune di Vicenza vende le quote di A4 Holding per 1 milione e 350 mila euro




VicenzaPiù

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage


Top