ArticleImage

Iorio "teatrale" come Jobs, i soci BPVi sperano: Francesco rimetta in mare la "Barca" Popolare di Vicenza come Steve fece con la Apple

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | 1 ora e 28 minuti fa

Un giorno prima dell'esame e dell'approvazione dei dati di bilancio 2015 il presidente Stefano Dolcetta, padrone di casa che ha salutato gli "ospiti", e l'Ad Francesco Iorio, chiamato a tappare le falle e a rimettere in condizioni, prima, di galleggiamento e, poi, di navigazione la... "Barca" Popolare di Vicenza, hanno incontrato al Teatro di Vicenza circa millecento soci vicentini (dati ufficiali mentre la capienza complessiva delle due sale, la principale e il ridotto, è di poco superiore alle 1.200 unità),  che hanno alternato applausi (anche a Iorio) a diffusi vocii e ruggiti di rabbia.
(continua)

ArticleImage

Commissione Diocesana di Vicenza: Hit Show 2016 legittima la cultura alla violenza

Di Redazione VicenzaPiù | 27 minuti fa

Riceviamo dalla Commissione Diocesana per la Pastorale Sociale e del Lavoro e pubblichiamo
Il 13-15 febbraio si terrà alla Fiera di Vicenza una mostra dal titolo “HIT SHOW 2016”, che esporrà armi per attività sportive e per difesa personale. Sentiamo il dovere di riflettere su alcuni aspetti: una mostra di questo tipo, promuovendo una serie di sport e “giochi di guerra” di fatto finisce per ingenerare confusione rischiando di legittimare una cultura della violenza; la mostra non è riservata solo a chi opera nel settore, ma è aperta a quanti la vorranno visitare; quello che ci preoccupa è che la mostra sarà aperta anche ai minori, seppure “accompagnati”;
(continua)

ArticleImage

Incontro BPVi, soci arrabbiati dentro e fuori il Teatro Comunale. Iorio: pensavo fosse difficile, ma non così tanto...

Di Edoardo Andrein | oggi alle 18:51

All'ultimo momento anche i giornalisti sono stati ammessi all'incontro della Banca Popolare di Vicenza con i soci organizzata al Teatro Comunale di Vicenza lunedì 8 febbraio. Sala conferenza allestita nella sala prove degli artisti sotto al palco, "freddina" per temperatura (forse per il black out di qualche giorno fa ci dicono...), ma "calorosa" per numero di giornalisti al suo interno. Un "apertura" verso la stampa della banca ribadita sul palco con la parola "trasparenza" pronunciata più volte sia dal presidente Stefano Dolcetta che dall'amministratore delegato Francesco Iorio, per spiegare cosa è accaduto e cosa accadrà. 


(continua)





videoplay

Su VicenzaPiùTv le quattro liste in gara parlano dell'elezione del primo consiglio degli stranieri

Di Redazione VicenzaPiù | Venerdi 5 Febbraio alle 13:02

Dopo la prima parte della serata dedicata alla elezione del primo consiglio delle cittadine e dei cittadini stranieri e apolidi del Comune di Vicenza, in cui hanno preso la parola Isabella Sala, Mattia Pilan e Sall Maouhamadou, in questo secondo video a parlare sono gli esponenti delle quattro liste in gara: Banse Abdoulaye Zize per la lista Civica Convivenza Vicenza, Stankovic Milena per la lista Serbi di Vicenza, Perez Martinez Harols per la lista Arcobaleno e Miah Popi per la lista Shapla.
Leggi qui l'articolo 
(continua)




ArticleImage

Elezioni immigrati, banchetto Arcobaleno al mercato: curiosità per il mondo in una lista

Di Edoardo Andrein | Domenica 7 Febbraio alle 00:42

Dopo il gazebo della lista “Serbi di Vicenza” in contrà Monte all'angolo con corso Palladio, al mercato di San Giuseppe per tutta la mattinata di sabato 6 febbraio, vicino all'ingresso di quello ortofrutticolo in via del Mercato Nuovo, è stato presente il banchetto della lista Arcobaleno, in vista delle elezioni del Consiglio degli Stranieri di Vicenza in programma domenica 14 febbraio. Una lista che tra le quattro in competizione (qui il manifesto con i nomi dei candidati) è quella con il maggior numero di candidati, quindici, ma soprattutto la più varia per nazionalità.
(continua)



ArticleImage

"Claude Debussy e l'infanzia", uno spettacolo a Vicenza il 10 febbraio

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 16:40

Centro Culturale Italo-Tedesco
«Le scatole dei giocattoli sono in effetti città dove i giocattoli vivono come persone reali. O forse le città non sono altro che scatole dove le persone vivono come giocattoli». Quando nel 1919 va in scena il balletto La Boîte à Joujoux, composto da Claude Debussy nel 1913, l'autore dello scenario, il pittore e disegnatore André Hellé descrive così lo spirito con cui vi viene rappresentata la vicenda di alcune marionette.
(continua)



ArticleImage

"Live e Chive": vita, studio e lavoro dei giovani vicentini e veneti all'estero

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 10:55

Radio Vicenza

Prende il via oggi la nuova rubrica di Radio Vicenza realizzata dai giovani vicentini e veneti cittadini del mondo! S'intitola "Live e Chive" che significa "lì e qui" in dialetto veneto: nel 1977 l'Anonima Magnagati chiamò proprio "Live & Chive" il loro secondo LP rimasto nella storia della musica e del cabaret berico, un lavoro che merita un omaggio, una citazione.


(continua)



ArticleImage

“Sport e disabilità” raccontati ai giovani al cinema Odeon

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 16:36

Comune di Vicenza
Si è tenuta sabato 6 febbraio alle 17.30 nella saletta Lampertico del cinema Odeon, in corso Palladio 176, la conferenza “Sport e disabilità” organizzata dall'associazione Metodo Giovani con il patrocinio del Comune di Vicenza e del Comitato Italiano Paralimpico della Regione Veneto e in collaborazione con l'ufficio Giovani del Comune di Vicenza.
(continua)



ArticleImage

Montecchio, nuovo bando per le borse di studio comunali

Di Redazione VicenzaPiù | Domenica 7 Febbraio alle 16:50

Comune di Montecchio Maggiore
Premiare il merito, tenendo conto della situazione economica famigliare. È questa la linea guida del nuovo bando per l’assegnazione delle borse di studio comunali varato dalla Giunta comunale per l’anno scolastico 2015/2016 e per il quale è possibile presentare domanda fino al 25 marzo 2016 presso l’ufficio protocollo del Comune di Montecchio Maggiore.
(continua)



ArticleImage

M5S: il commercio selvaggio cinese sta facendo chiudere le Pmi venete

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 16:36

Movimento 5 Stelle Veneto

La vittoria di Giuseppe Sala alle primarie Pd di Milano è arrivata secondo il M5S grazie all’intervento massiccio della comunità cinese. Sul blog di Grillo leggiamo: “Le primarie Pd sono taroccate. Il candidato sindaco Pd a Milano non sarà scelto dai milanesi o dai militanti Pd ma da cinesi che sanno a malapena parlare l’italiano.” Il senatore veneto del M5S Giovanni Endrizzi e Jacopo Berti, capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale, lanciano un allarme sui pericoli che questa intesa fra Pd e cinesi può portare in Veneto.


(continua)



ArticleImage

L'Iran attira le PMI vicentine

Di Redazione VicenzaPiù | oggi alle 10:53

Apindustria Confimi Vicenza

Apindustria Confimi Vicenza prova a cogliere al volo le nuove opportunità arrivate sul fronte internazionale dallo scorso 16 gennaio con l'Implementation Day, che ha sancito l'entrata in vigore del nuovo regime di controllo dell'Unione Europea nei confronti dell'Iran. Grazie ad uno storico accordo siglato nel mese di luglio del 2015, è arrivata finalmente la revoca di alcune misure restrittive e la modifica in parte del regime autorizzativo per i beni in esportazione, con la possibilità per le nostre piccole e medie imprese di concludere importanti affari con un mercato, quello iraniano, che gode di buona salute e nuove prospettive di crescita.


(continua)


Top