Caricamento...


ArticleImage

L'azione di responsabilità della BPVi contro Gianni Zonin & c.: in esclusiva il documento integrale. Come anche quello con la replica dell'ex presidente

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | 58 minuti fa

I media: per Gianni Zonin è "improcedibile" la richiesta di danni avanzata da BPVi per i soci. VicenzaPiù: pubblichiamo la richiesta per un'aula più ampia del tribunale contestato

Ieri abbiamo pubblicato l'articolo di La Verità che riferiva di possibili "aiuti" in passato da parte della Banca Popolare di Vicenza al Partito democratico, che ora ha designato il suo potente tesoriere Francesco Bonifazi a far parte della commissione d'inchiesta parlamentare sulle banche, tra cui proprio la BPVi con cui si incontrava per cercare fondi per il Pd e segnatamente per salvare il quotidiano di partito, l'Unità.

 


(continua)



La penultima pillola in Più

Per non farci "cancellare" non cancellate la nuova pubblicità su VicenzaPiu.com. E aderite al VicenzaPiù Freedom Club

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile)

"Tanti nemici, tanto onore!", che brutta frase questa se riferita solo a chi si vuole male. Ma, parlando di VicenzaPiù, la massima può calzare perchè, se tanti sono quelli che vorrebbero cancellarci a Vicenza, e non solo visto il rilievo nazionale dei temi che trattiamo con eco anche fuori dalle mura scaligere, a quei tanti, dei poteri più o meno noti o più o meno occulti, si oppongono i tanti, tantissimi, molti di più (oltre 160.000 utenti unici al mese) che ci leggono per le inchieste, gli approfondimenti e gli spazi che, per le idee, diamo a  tutti.
(continua)



ArticleImage

Bretella dell'Albera: un primo raggio di sole. Ma incombono criticità idrauliche e di consistenza del terreno

Di Paolo Dal Dosso | 9 minuti fa

"Un'interrogazione parlamentare svela la durata dei lavori, ma Arpav e consorzio Alpi orientali aggiungono nuovi dubbi": così recitava il sommario dell'articolo inviatoci dal nostro corrispondente a Roma Paolo dal Dosso venerdì scorso, 22 settembre. Ci scusiamo con lui per il ritardo nella pubblicazione, che toglie a noi e ai nostri lettori... un'anteprima e a lui la soddisfazione professionale di esser sul pezzo. Ma, non a nostra discolpa ma per pura cronaca e con ammissione delle mai sufficienti risorse umane a nostra disposizione, vi ricordiamo che abbiamo dovuto traslocare grazie a chi ci ama...
(continua)

ArticleImage

Il 26 settembre apre lo sportello per l'archiviazione del proprio testamento biologico a Vicenza

Di Comunicati Stampa | 1 ora e 19 minuti fa

Si informa la cittadinanza dell'apertura dello sportello per l'archiviazione del proprio testamento biologico per martedì 26 settembre dalle 17.30 alle 19.00, nei locali della Chiesa Metodista di Vicenza, in Contrà San Faustino, 10. Siamo ormai giunti al 63° appuntamento di questa iniziativa promossa dal Gruppo Coscioni vicentino e dalla Chiesa Metodista di Vicenza. Chi fosse interessato a consegnare le proprie dichiarazioni anticipate di trattamento potrà preventivamente comunicarlo via mail: silvestri2010@libero.it, o telefonare ai seguenti numeri 0444546579, 0444303411. Materiale utile (proposta di prestampato e note tecniche per la compilazione) è a disposizione nei siti www.chiesametodistavicenza.org o www.associazionelucacoscioni.it.



(continua)



ArticleImage

Si è aperta sabato 23 settembre VicenzaOro September 2017 alla presenza del sottosegretario Ivan Scalfarotto

Di Comunicati Stampa | 1 ora e 31 minuti fa

Si è aperta ieri 23 settembre VICENZAORO September 2017, il Salone internazionale del gioiello, organizzato da Italian Exhibition Group (IEG), società nata dall'integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza. Un'edizione nel segno della sostenibilità, dedicata al tema "Green Jewellery", la responsabilità sociale e le politiche di sourcing di tutti i materiali utilizzati nel settore orafo-gioielliero mondiale. Alla conferenza inaugurale ha partecipato il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto. 
(continua)

ArticleImage

"Ibis redibis non morieris in bello": così parlò la Sibilla Variati sulle primarie a Vicenza

Di Italo Francesco Baldo | oggi alle 10:47

Ibis redibis non morieris in bello*. Achille Variati tace, come la Sibilla Cumana che non ha ancora contattato Apollo che consentirà la profezia. Intanto l'on. Sbrollini si defila dal desiderio di candidarsi, continuerà la sua vicenda politica a Roma perchè il partito probabilmente l'ha garantita. Vicenza Capoluogo con la società Pragmata Politika (прагмата политика) indica come candidabile il giovane Giacomo Possamai, il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale di Vicenza, ma Vicenza Capoluogo è sempre stata vicinissima al sindaco Variati e questa indicazione è un tentativo di far parlare l'attuale capo dell'amministrazione comunale di Vicenza, la Sibilla Vicetina, o è un tentativo di bruciare un possibile candidato?  
(continua)

ArticleImage

"La BPVi aiutava il Partito Democratico", La Verità: "l'editore Bernardini De Pace racconta ai pm come. Ora il tesoriere del PD Bonifazi è nella commissione d'inchiesta sulle banche"

Di Rassegna Stampa | ieri alle 23:55

Peggio tardi che mai. Ci sono voluti mesi perché l'ormai inutile commissione parlamentare d'inchiesta sui crac bancari prendesse vita. Anche perché il Partito democratico aspettava di indicare una squadra di «alto livello». E così, tra Matteo Orfini, Carlo Dell'Aringa, Stefania Giannini e Andrea Marcucci, è spuntato anche Francesco Bonifazi, tesoriere del partito, renziano doc e soprattutto amico del cuore di Maria Elena Boschi, in imbarazzo per il parentado che era ai vertici di Popolare Etruria.


(continua)

ArticleImage

Governo impugna legge sulla bandiera del Veneto, governatore Zaia: "trattati come l'ultima colonia dell'impero. Resisteremo"

Di Note ufficiali | ieri alle 23:05

"Questa impugnativa si commenta da sé: da Roma si accusa il Veneto di cercare sempre la rissa, ma quelle a cui in realtà assistiamo sono scelte di un Governo il quale, con tutti problemi nazionali e internazionali che è chiamato ad affrontare, non trova niente di meglio da fare che impedire a una Regione di esporre la propria bandiera, persino quella del Veneto che ha oltre mille anni di storia". Lo afferma il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commentando l'odierna decisione del Consiglio dei ministri, di impugnare la legge della Regione Veneto n. 28 del 5 settembre scorso, recante "Nuove disposizioni in materia di uso dei simboli ufficiali della Regione del Veneto. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 20 maggio 1975, n. 56 ‘Gonfalone e stemma della Regione'".
(continua)


ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage



Dopo sprofondamento Poscola sotto sequestro cantiere SPV a Castelgomberto, CoVePa: il CorVeneto lo scrive, il GdV lo nasconde

Di Redazione VicenzaPiù | ieri alle 19:12

Oggi 23 settembre 2017, scrive in una nota che pubblichiamo il CoVePA, con un richiamo in prima pagina, Il Corriere del Veneto a pagina 9 da la notizia dei sigilli alla SPV, seguito a ruota da Il Giornale di Vicenza che la nasconde a pagina 45, confermando quanto avevamo annunciato ieri sera in una nota su Facebook: il cantiere della Superstrada Pedemontana Veneta per la costruzione del tunnel sud di Castelgomberto è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri Forestali. Hanno sequestrato un'area alterata dall'intervento di ripristino del crollo.


(continua)

Otello dalla Rosa... Innòva, e in più di 300 lo applaudono. Antonio Di Lorenzo incastona tutto in un splendido cameo finale: se il buongiorno si vede dalla serata...

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | Sabato 23 Settembre alle 12:15

Pubblicato oggi alle 4.00, aggiornato con video alle 12.15. Se il buongiorno si vede... dalla sera, allora, beh, Otello Dalla Rosa, candidato alle Primarie del Pd, ieri sera, 22 settembre, ha raccolto grandi auspici: non sono poca cosa, infatti, oltre 300 persone presenti presso gli spazi di Zerogloss Design Store (Strada Pasubio) per Innòva, la "innovativa" serata promossa dall'Associazione Vinòva con l'obiettivo di guardare al futuro di Vicenza e condividere spunti, idee, progetti, e di fatto il primo, palese lancio del guanto di sfida per l'elezione a sindaco per il 2018. C'erano a tirare la volata al primo vero intervento pubblico del manager apicale di Ferretto Group oltre che ex amministratore unico di Aim Energy, Giancarlo Corò (economista), Enrico Bisogno (funzionario UNODC), Lucia Lancerin (architetta) e Piero Pellizzaro (fondatore di Climalia), tutti autori di interesanti e vivaci interventi.


(continua)

Guardia sempre alta sullo scandalo delle banche venete. Ed Enrico Cappelletti ricorda come dietro a un altro regalo ci sia... Intesa Sanpaolo

Di Paolo Dal Dosso | Sabato 23 Settembre alle 12:11

Roma, dal nostro corrispondente. Il convegno del 16 settembre scorso a palazzo Giustiniani sulle banche venete non ha portato novità roboanti o da prima pagina, ma ha avuto uno scopo importantissimo: mantenere alta l'attenzione su uno scandalo che ha coinvolto 220 mila risparmiatori, molti dei quali, questo è lo stato dell'arte odierno, non riavranno nulla del denaro investito nelle banche coinvolte. Ovvero Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. E questo mentre altri scandali - come quello Consip ad esempio - pur senza volerne sottostimare l'importanza fungono però da armi di distrazione di massa.


(continua)

Chiude a Vicenza Lovato Gas di Landi Renzo. Sindaco Achille Variati promette "consultazioni" con la proprietà ma segretario Cgil Vicenza Giampaolo Zanni condanna questo e altri casi di calcolo finanziario

Di Edoardo Pepe | Venerdi 22 Settembre alle 23:38

C'è stata oggi, 22 settembre, una isita del sindaco di Vicenza Achille Variati al presidio della Lovato Gas in strada di Casale dove prosegue l'agitazione dei 90 dipendenti per la decisione del Landi Renzo Group di Reggio Emilia, proprietario dell'azienda, che vorrebbe chiudere il sito produttivo vicentino nonostante la sua gestione sia economicamente positiva. Dopo aver sentito Variati, che dopo le maestranze vuol "confrontare" le loro istanze (il sindaco parla di "storie e speranze" tradite dimenticando forse le più prosaiche esigenze economiche delle loro famiglie, ndr) con quelle della proprietà, che ha, comunque, richiamato a decidere non solo sulla base di motivazioni di Borsa ma anche tenendo conto della responsabilità sociale, ascoltiamo anche cosa ha detto Giampaolo Zanni, segretario della Cgil di Vicenza.


(continua)

Sonia Perenzoni di M5S lamenta la mancanza di norme governative sui Pfas e le misure anti inquinamento che partono dall'area Miteni ma non da dove arriva verso la.. Miteni

Di Redazione VicenzaPiù | Venerdi 22 Settembre alle 22:19

Mentre gli operai della Miteni erano in sciopero mercoledì scorso 20 settembre e presidiavano l'azienda a cui si imputano, non senza almeno qualche perpelessità tecnica, i problemi di inquinamento da Pfas, la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle di Montecchio Maggiore, Sonia Perenzoni, da sempre attiva su questo fronte, è intervenuta non solo per esprimere solidarietà ai lavoratori per le discussioni legate al contratto e alle condizioni di sicurezza, ma anche per lanciare degli strali contro il governo.


(continua)

Luigi Ugone e Francesco Ternullo con "Noi che credevamo nella BPVi" puntano al cuore del "sistema": Banca Italia e Consob ridiano i soldi ai soci truffati di BPVi e Veneto Banca

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | Venerdi 22 Settembre alle 13:53

Come promesso arriviamo al clou della nuova strategia di Luigi Ugone, presidente di "Noi che credevamo nella BPVi" (... e in Veneto Banca, aggiunge lui), che, supportato dal suo staff di legali con l'avv. Francesco Ternullo focalizzato sulla "novità" esplosiva annunciata sabato 16 alla fine dell'assemblea dei soci delle ormai ex Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, punta dritto al cuore del sistema come avevamo evidenziato il 18, dopo la prima cronaca video ("Palasport di nuovo pieno, tasche sempre vuote dei soci ex BPVi", titolando il relativo articolo: "Il salto di qualità di Luigi Ugone presidente di "Noi che credevamo nella BPVi": mentre il sistema tende a dilatare i tempi, i soldi ai soci truffati li diano Banca Italia, Consob e KPMG"


(continua)






ArticleImage

La seconda giornata della IV edizione della Summer School di Motore Sanità confronta i sistemi regionali

Di Comunicati Stampa | Venerdi 22 Settembre alle 22:26

Si è aperta la seconda giornata della IV edizione della Summer School di Motore Sanità con una tavola rotonda dedicata al confronto dei sistemi sanitari regionali. A introdurre i lavori: Domenico Mantoan, Direttore Generale Sanità e Sociale Regione del Veneto, ha parlato del nostro SSN come il migliore del mondo per la qualità dei servizi offerti e per il valore dell'universalità delle cure e qualsiasi altro sistema si possa pensare, darebbe meno cure al cittadino. "Esistono vari livelli di efficienza tra le regioni, bisogna quindi lavorare sull'organizzazione della sanità partendo dalla rivalutazione del numero dei posti letto - continua Mantoan - perché riducendoli non si può più far fronte alla cronicità con i ricoveri, per lo più con una popolazione che invecchia."
(continua)

ArticleImage

Rischio idraulico dei torrenti che attraversano Marano, Leogra e Timonchio sono parchi piantumati

Di Note ufficiali | Venerdi 22 Settembre alle 22:09

Il comitato "Marano pulita" ci invia un comunicato decisamente preoccupante riguardante i corsi d'acqua che attraversano il loro paese: "Come hanno già fatto alcuni responsabili cittadini dei comuni limitrofi siamo a segnalare la pericolosa combinazione che potrebbe scaturire tra le abbondanti precipitazioni autunnali e la mancata manutenzione dei corsi d'acqua. Il territorio di Marano Vicentino è attraversato da due dei maggiori torrenti del vicentino, oltre ad una miriade di rogge e di piccoli canali che, avendo già causato anche nel recente passato l'allagamento di alcune zone del paese, potrebbero facilmente ripetere le condizioni di rischio idraulico, con pericolose esondazioni."
(continua)

ArticleImage

La prima commissione regionale approva l'assestamento di bilancio e prende in considerazione la fusione tra Barbarano e Mossano

Di Comunicati Stampa | Venerdi 22 Settembre alle 21:35

La Prima commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Marino Finozzi (Lega Nord), ha dato via libera, a maggioranza, alla Proposta di deliberazione amministrativa n. 53, di iniziativa della Giunta regionale, di approvazione del bilancio consolidato 2016 ed al Progetto di legge n. 286, sempre d'iniziativa della Giunta, relativo all'assestamento del bilancio di previsione 2017-2019, provvedimenti già muniti dei Pareri di competenza delle altre Commissioni consiliari e che sono stati vagliati dalla Prima commissione nel corso di un dibattito al quale ha partecipato l'Assessore al bilancio Gianluca Forcolin, vicepresidente dell'esecutivo regionale.
(continua)

ArticleImage

Trasporto pubblico locale, gruppo regionale PD: "A Gianluca Forcolin replichiamo che il nostro è un no all'assestamento del bilancio nel suo complesso, dato che le risorse per il Tpl sono un atto dovuto"

Di Note ufficiali | Venerdi 22 Settembre alle 19:32

In una nota il gruppo consiliare regionale del Partito Democratico risponde alle critiche del Vicepresidente regionale Gianluca Forcolin, che contestava il ‘no' dem all'assestamento del bilancio in Prima commissione: "L'esponente del governo tenta di appendersi sul petto una medaglia di cartone. È la prima volta che il Veneto integra con risorse proprie il Fondo nazionale del trasporto pubblico, contrariamente a quanto fanno altre Regioni che hanno sempre investito su un settore considerato strategico".
(continua)

ArticleImage

Pfas, l'on. Filippo Crimì (PD) e il M5S Veneto: "Luca Zaia ha avuto tutto il tempo di intervenire"

Di Note ufficiali | Venerdi 22 Settembre alle 18:47

Iniziamo con pubblicare la nota ufficiale dell'on. Filippo Crimì che così si esprime: "Negli ultimi anni di legislatura ho seguito personalmente e insistentemente la questione dell'inquinamento da PFAS nel mio territorio, ed assieme ai colleghi di Camera e Senato, ho lavorato affinché si ponesse concretamente rimedio alla questione, più efficacemente e più celermente possibile. Lo Stato è stato l'unico ed il primo ad agire, mentre la Regione era distratta da altre cose ritenute più importanti, infatti: la rilevazione della presenza anomala di queste sostanze nelle falde venete è stata effettuata proprio dall'Istituto Superiore di Sanità, senza il quale il problema sarebbe stato ignorato del tutto".
(continua)

ArticleImage

Chiusura Lovato Gas, Elena Donazzan: "massima disponibilità ad incontrare le rappresentanze dei lavoratori"

Di Note ufficiali | Venerdi 22 Settembre alle 18:16

Con la presente nota l'assessore regionale al lavoro, Elena Donazzan, dichiara di seguire in queste ore le vicissitudini legate alle proteste dei dipendenti della Lovato Gas, a seguito della comunicazione del Gruppo Landi di voler chiudere il sito produttivo berico, evenienza che provocherebbe presumibili ricadute in ambito occupazionale. L'assessore Donazzan afferma inoltre di essere in attesa, da parte delle rappresentanze dei lavoratori della Lovato Gas, delle documentazioni esplicative sulla vicenda, utili e necessarie a poter convocare, già nella prossima settima, un incontro ufficiale nella sede della Regione del Veneto.
(continua)


Leggi tutti

ArticleImage

L'azione di responsabilità della BPVi contro Gianni Zonin & c.: in esclusiva il documento integrale. Come anche quello con la replica dell'ex presidente

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | 58 minuti fa

I media: per Gianni Zonin è "improcedibile" la richiesta di danni avanzata da BPVi per i soci. VicenzaPiù: pubblichiamo la richiesta per un'aula più ampia del tribunale contestato

Ieri abbiamo pubblicato l'articolo di La Verità che riferiva di possibili "aiuti" in passato da parte della Banca Popolare di Vicenza al Partito democratico, che ora ha designato il suo potente tesoriere Francesco Bonifazi a far parte della commissione d'inchiesta parlamentare sulle banche, tra cui proprio la BPVi con cui si incontrava per cercare fondi per il Pd e segnatamente per salvare il quotidiano di partito, l'Unità.

 


(continua)

ArticleImage

Si è aperta sabato 23 settembre VicenzaOro September 2017 alla presenza del sottosegretario Ivan Scalfarotto

Di Comunicati Stampa | 1 ora e 31 minuti fa

Si è aperta ieri 23 settembre VICENZAORO September 2017, il Salone internazionale del gioiello, organizzato da Italian Exhibition Group (IEG), società nata dall'integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza. Un'edizione nel segno della sostenibilità, dedicata al tema "Green Jewellery", la responsabilità sociale e le politiche di sourcing di tutti i materiali utilizzati nel settore orafo-gioielliero mondiale. Alla conferenza inaugurale ha partecipato il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto. 
(continua)

ArticleImage

"La BPVi aiutava il Partito Democratico", La Verità: "l'editore Bernardini De Pace racconta ai pm come. Ora il tesoriere del PD Bonifazi è nella commissione d'inchiesta sulle banche"

Di Rassegna Stampa | ieri alle 23:55

Peggio tardi che mai. Ci sono voluti mesi perché l'ormai inutile commissione parlamentare d'inchiesta sui crac bancari prendesse vita. Anche perché il Partito democratico aspettava di indicare una squadra di «alto livello». E così, tra Matteo Orfini, Carlo Dell'Aringa, Stefania Giannini e Andrea Marcucci, è spuntato anche Francesco Bonifazi, tesoriere del partito, renziano doc e soprattutto amico del cuore di Maria Elena Boschi, in imbarazzo per il parentado che era ai vertici di Popolare Etruria.


(continua)

Guardia sempre alta sullo scandalo delle banche venete. Ed Enrico Cappelletti ricorda come dietro a un altro regalo ci sia... Intesa Sanpaolo

Di Paolo Dal Dosso | Sabato 23 Settembre alle 12:11

Roma, dal nostro corrispondente. Il convegno del 16 settembre scorso a palazzo Giustiniani sulle banche venete non ha portato novità roboanti o da prima pagina, ma ha avuto uno scopo importantissimo: mantenere alta l'attenzione su uno scandalo che ha coinvolto 220 mila risparmiatori, molti dei quali, questo è lo stato dell'arte odierno, non riavranno nulla del denaro investito nelle banche coinvolte. Ovvero Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. E questo mentre altri scandali - come quello Consip ad esempio - pur senza volerne sottostimare l'importanza fungono però da armi di distrazione di massa.


(continua)

ArticleImage

Crac BPVi, sul CorVeneto la controffensiva nella causa "civile" di Zonin: eccezione contro azione di responsabilità, «nella banca una struttura occulta», colpe di Iorio e Atlante

Di Rassegna Stampa | Sabato 23 Settembre alle 11:18

"Il dg Samuele Sorato, il suo vice Emanuele Giustini, il capo dell'Audit, Massimo Bozeglav, che non aveva riportato i segnali di allarme al cda. Sono i presunti responsabili del crac di Banca Popolare di Vicenza secondo l'ex presidente Gianni Zonin. Nella memoria che ha presentato al Tribunale delle imprese nella causa civile che aveva aperto un anno fa, in opposizione all'azione di responsabilità presentata dalla banca. Che secondo Zonin la banca non può sostenere, una volta finita in liquidazione. In più, sostiene l'ex presidente, a determinare il crac della banca sono state le scelte dell'ex ad Francesco Iorio e della gestione targata Atlante": è questo il lancio in prima pagina dell'articolo di Antonio Spadaccino su Il Corriere del Veneto che pubblichiamo di seguito.
(continua)

ArticleImage

Chiusura Lovato Gas, Elena Donazzan: "massima disponibilità ad incontrare le rappresentanze dei lavoratori"

Di Note ufficiali | Venerdi 22 Settembre alle 18:16

Con la presente nota l'assessore regionale al lavoro, Elena Donazzan, dichiara di seguire in queste ore le vicissitudini legate alle proteste dei dipendenti della Lovato Gas, a seguito della comunicazione del Gruppo Landi di voler chiudere il sito produttivo berico, evenienza che provocherebbe presumibili ricadute in ambito occupazionale. L'assessore Donazzan afferma inoltre di essere in attesa, da parte delle rappresentanze dei lavoratori della Lovato Gas, delle documentazioni esplicative sulla vicenda, utili e necessarie a poter convocare, già nella prossima settima, un incontro ufficiale nella sede della Regione del Veneto.
(continua)



ArticleImage

Governo impugna legge sulla bandiera del Veneto, governatore Zaia: "trattati come l'ultima colonia dell'impero. Resisteremo"

Di Note ufficiali | ieri alle 23:05

"Questa impugnativa si commenta da sé: da Roma si accusa il Veneto di cercare sempre la rissa, ma quelle a cui in realtà assistiamo sono scelte di un Governo il quale, con tutti problemi nazionali e internazionali che è chiamato ad affrontare, non trova niente di meglio da fare che impedire a una Regione di esporre la propria bandiera, persino quella del Veneto che ha oltre mille anni di storia". Lo afferma il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commentando l'odierna decisione del Consiglio dei ministri, di impugnare la legge della Regione Veneto n. 28 del 5 settembre scorso, recante "Nuove disposizioni in materia di uso dei simboli ufficiali della Regione del Veneto. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 20 maggio 1975, n. 56 ‘Gonfalone e stemma della Regione'".
(continua)

ArticleImage

L'Accademia Olimpica organizza un incontro - concerto dedicato ad Almerigo Girotto il 28 settembre

Di Comunicati Stampa | Venerdi 22 Settembre alle 22:39

Sarà la musica la grande protagonista dell'incontro dedicato, a cinquant'anni dalla morte, al compositore vicentino Almerigo Girotto e promosso per giovedì 28 settembre alle 17, nel salone d'onore di palazzo Chiericati a Vicenza, dall'Accademia Olimpica, istituzione cittadina che lo ebbe tra i propri soci. L'incontro-concerto è organizzato in collaborazione con la Fondazione musicale «Omizzolo-Peruzzi» di Padova - legata alla memoria di Silvio Omizzolo, che di Girotto fu allievo prediletto - e consentirà di ricordare, nel contempo, l'accademico Giovanni Guglielmo, recentemente scomparso, che di Girotto fu studioso e il più assiduo esecutore di pagine per violino create dal musicista suo concittadino.
(continua)

ArticleImage

Ultima passeggiata letteraria a Schio il 23 settembre

Di Comunicati Stampa | Giovedi 21 Settembre alle 22:18

Ultima occasione della stagione con Itinerari letterari. Dedalofurioso, col patrocinio e il sostegno del Comune di Schio ha proposto quest'estate passeggiate guidate e animate, alla riscoperta delle storie di vita, celate presso le contrade, i giardini e i palazzi più suggestivi e ricchi di passato del centro scledense, attraverso la letteratura dei grandi autori vicentini. L'ultimo percorso è in programma sabato 23 settembre alle ore 18.30 con letture dal vivo dei brani letterari di Luigi Meneghello, Vitaliano Trevisan e tanti altri, eseguite dall'attrice Martina Pittarello e da informazioni a carattere storico-letterario a cura di Giulia Basso.
(continua)

ArticleImage

La mostra fotografica "FuoriCentro" allestita a Palazzo Chiericati dal Centro di cultura fotografica è prorogata fino al 5 novembre

Di Comunicati Stampa | Giovedi 21 Settembre alle 22:06

La mostra fotografica FuoriCentro è stata prorogata fino a domenica 5 novembre con un prolungamento di oltre un mese rispetto alla chiusura prevista per domenica 24 settembre. Dal 27 luglio 2017, giorno dell'inaugurazione, oltre 10.000 persone hanno visitato l'esposizione. E' stata ideata dal Centro di cultura fotografica e da Unione Collector, curata da Pietro Vertamy e realizzata con il sostegno e la collaborazione dell'assessorato alla crescita del Comune di Vicenza. Questo successo ha dimostrato l'interesse nella fotografia d'autore come via per comprendere l'evoluzione del territorio.
(continua)

ArticleImage

CUOA, servono nuove competenze per gestire la crisi e rilanciare l'azienda. In esame il modello virtuoso della regione Veneto

Di Comunicati Stampa | Giovedi 21 Settembre alle 18:19

Si è tenuto oggi ad Altavilla Vicentina, nella sede di CUOA Business School, il workshop dedicato al tema della prevenzione e gestione delle crisi aziendali. L'evento ha permesso di riflettere sull'importanza strategica di sviluppare nuove soluzioni a favore della ripresa economica del territorio. Il tema è una questione di assoluta priorità per le piccole e medie aziende, dove ai fallimenti delle società, corrisponde normalmente la chiusura delle imprese e la dispersione di tutto il patrimonio, compresi i posti di lavoro e il bagaglio d'esperienza industriale e commerciale frutto di anni di studio, lavoro e investimenti.
(continua)

ArticleImage

Trentesima Festa del Bacalà alla vicentina: un ponte tra Sandrigo e Oslo

Di Comunicati Stampa | Mercoledi 20 Settembre alle 23:20

Proseguono a Sandrigo (VI) i festeggiamenti per i trent'anni della Festa del Bacalà e della Venerabile Confraternita. Domenica 24 settembre dalle ore 10.00 nel Piazzale del Municipio si svolgerà la Cerimonia di Investitura della Confraternita del Bacalà. Mentre il priore della Confraternita del Bacalà alla Vicentina Galliano Rosset impartirà la benedizione ai nuovi confratelli, all'Opera di Oslo, a quasi duemila chilometri di distanza, l'orchestra da camera della città eseguirà un concerto di musiche settecentesche ispirate alla figura di Casanova, introdotte da un discorso dell'ambasciatore Giorgio Novello proprio sull'importanza del Bacalà alla Vicentina nel dialogo culturale ed economico tra due territori così lontani. Sandrigo a sua volta ospiterà, durante le giornate Italo-Norvegesi, una delegazione di 200 persone guidata dalle massime autorità della regione del Nordland.
(continua)


ArticleImage

"La BPVi aiutava il Partito Democratico", La Verità: "l'editore Bernardini De Pace racconta ai pm come. Ora il tesoriere del PD Bonifazi è nella commissione d'inchiesta sulle banche"

Di Rassegna Stampa | ieri alle 23:55

Peggio tardi che mai. Ci sono voluti mesi perché l'ormai inutile commissione parlamentare d'inchiesta sui crac bancari prendesse vita. Anche perché il Partito democratico aspettava di indicare una squadra di «alto livello». E così, tra Matteo Orfini, Carlo Dell'Aringa, Stefania Giannini e Andrea Marcucci, è spuntato anche Francesco Bonifazi, tesoriere del partito, renziano doc e soprattutto amico del cuore di Maria Elena Boschi, in imbarazzo per il parentado che era ai vertici di Popolare Etruria.


(continua)

ArticleImage

Crac BPVi, sul CorVeneto la controffensiva nella causa "civile" di Zonin: eccezione contro azione di responsabilità, «nella banca una struttura occulta», colpe di Iorio e Atlante

Di Rassegna Stampa | Sabato 23 Settembre alle 11:18

"Il dg Samuele Sorato, il suo vice Emanuele Giustini, il capo dell'Audit, Massimo Bozeglav, che non aveva riportato i segnali di allarme al cda. Sono i presunti responsabili del crac di Banca Popolare di Vicenza secondo l'ex presidente Gianni Zonin. Nella memoria che ha presentato al Tribunale delle imprese nella causa civile che aveva aperto un anno fa, in opposizione all'azione di responsabilità presentata dalla banca. Che secondo Zonin la banca non può sostenere, una volta finita in liquidazione. In più, sostiene l'ex presidente, a determinare il crac della banca sono state le scelte dell'ex ad Francesco Iorio e della gestione targata Atlante": è questo il lancio in prima pagina dell'articolo di Antonio Spadaccino su Il Corriere del Veneto che pubblichiamo di seguito.
(continua)

ArticleImage

Cerved: procedure fallimentari in Veneto giù dei 20%. Il Mattino di Padova: miglioramento guidato dall'industria

Di Rassegna Stampa | Giovedi 21 Settembre alle 22:10

Calano nel primo semestre dell'anno i fallimenti in Veneto. Si tratta di una riduzione pari al 20,1% ("chiuse" 520 aziende). A livello nazionale dall'inizio dell'anno le imprese che hanno avviato una procedura fallimentare sono circa 6.300 (-15,6% rispetto allo stesso periodo del 2016.) II trend positivo, in atto da sette trimestri, ha riportato i fallimenti a un livello in linea con quelli osservati nel periodo 2001-2006. I dati sono stati diffusi ieri dall'Osservatorio Cerved. II calo dei default ha accelerato in tutta la Penisola, con maggiore evidenza nel Nordest che si conferma essere l'area con meno fallimenti segnando un ulteriore miglioramento rispetto all'anno precedente (-19,8%).
(continua)

ArticleImage

Il Gazzettino festeggia 130 anni con Mattarella, il 23 settembre via al restyling: pagine in sinergia con Il Messaggero

Di Rassegna Stampa | Giovedi 21 Settembre alle 22:03

Sono undici anni che Roberto Papetti dirige Il Gazzettino, quotidiano da 7 edizioni - Venezia Mestre; Treviso; Padova; Belluno; Rovigo; Pordenone e Udine - della galassia Caltagirone. «Siamo leader nell'edizione di Venezia-Mestre, Treviso e Rovigo. In altre province ce la giochiamo con quotidiani Finegil», spiega al Sole 24 Ore Papetti. Certo è che Il Gazzettino rappresenta una voce diprimo piano nell'informazione del NordEst. Unavoce che sul territorio si fa sentire da 130 anni. Domani (22 settembre, ndr) si terranno i festeggiamenti, con una cerimonia al Palazzo Ducale di Venezia alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
(continua)

ArticleImage

Fusione ex BPVi e ex Veneto Banca, Il Mattino di Padova: il d-day sarà l'8 dicembre

Di Rassegna Stampa | Martedi 19 Settembre alle 09:57

Intesa SanPaolo accelera i tempi della riorganizzazione delle ex banche venete. E arrivata la circolare che fissa la migrazione informatica dei conti BPVi e Veneto Banca in Intesa l'8 dicembre prossimo, un venerdì di festa, con annesso il lungo weekend del 9 e 10 dicembre, per far sì che quando lunedì riapriranno gli sportelli tutti i conti, Iban e i prodotti siano 100% Intesa (vedi a tal proposito la nota del Coordinamento di don Torta, ndr). La società per i servizi Sec, acquisita a perimetro da Intesa, è già stata allertata per vigilare. «Fare presto» è sempre stato il grande mantra di Ca' de Sass, già abituata ai processi e ai tecnicismi delle fusioni.
(continua)

ArticleImage

Processo Marlane Marzotto bis, oggi ne parla anche la Repubblica: nuova inchiesta sulla fabbrica dei veleni di Praia a Mare

Di Edoardo Pepe | Martedi 12 Settembre alle 12:09

"A sedici anni dalla chiusura dello stabilimento di proprietà dei Marzotto, aperto un nuovo fascicolo con sette indagati. Sono tutti già imputati nel processo d'appello che si sta celebrando a Catanzaro per la morte di 107 operai, ma per la procura sarebbero responsabili anche di altri decessi": questo il sommario dell'articolo odierno su la Repubblica a firma di Alessia Candito. Commenti di VicenzaPiù? Non è mai troppo tardi... Di seguito l'articolo che speriamo sia di stimolo per altri media nel seguire correttamente almeno il Marlane Marzotto bis dopo il primo di fatto oscurato (cfr. "Marlane Marzotto. Un silenzio soffocante").
(continua)






ArticleImage

Il 26 settembre apre lo sportello per l'archiviazione del proprio testamento biologico a Vicenza

Di Comunicati Stampa | 1 ora e 19 minuti fa

Si informa la cittadinanza dell'apertura dello sportello per l'archiviazione del proprio testamento biologico per martedì 26 settembre dalle 17.30 alle 19.00, nei locali della Chiesa Metodista di Vicenza, in Contrà San Faustino, 10. Siamo ormai giunti al 63° appuntamento di questa iniziativa promossa dal Gruppo Coscioni vicentino e dalla Chiesa Metodista di Vicenza. Chi fosse interessato a consegnare le proprie dichiarazioni anticipate di trattamento potrà preventivamente comunicarlo via mail: silvestri2010@libero.it, o telefonare ai seguenti numeri 0444546579, 0444303411. Materiale utile (proposta di prestampato e note tecniche per la compilazione) è a disposizione nei siti www.chiesametodistavicenza.org o www.associazionelucacoscioni.it.



(continua)

ArticleImage

Si è aperta sabato 23 settembre VicenzaOro September 2017 alla presenza del sottosegretario Ivan Scalfarotto

Di Comunicati Stampa | 1 ora e 31 minuti fa

Si è aperta ieri 23 settembre VICENZAORO September 2017, il Salone internazionale del gioiello, organizzato da Italian Exhibition Group (IEG), società nata dall'integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza. Un'edizione nel segno della sostenibilità, dedicata al tema "Green Jewellery", la responsabilità sociale e le politiche di sourcing di tutti i materiali utilizzati nel settore orafo-gioielliero mondiale. Alla conferenza inaugurale ha partecipato il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto. 
(continua)

ArticleImage

Governo impugna legge sulla bandiera del Veneto, governatore Zaia: "trattati come l'ultima colonia dell'impero. Resisteremo"

Di Note ufficiali | ieri alle 23:05

"Questa impugnativa si commenta da sé: da Roma si accusa il Veneto di cercare sempre la rissa, ma quelle a cui in realtà assistiamo sono scelte di un Governo il quale, con tutti problemi nazionali e internazionali che è chiamato ad affrontare, non trova niente di meglio da fare che impedire a una Regione di esporre la propria bandiera, persino quella del Veneto che ha oltre mille anni di storia". Lo afferma il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commentando l'odierna decisione del Consiglio dei ministri, di impugnare la legge della Regione Veneto n. 28 del 5 settembre scorso, recante "Nuove disposizioni in materia di uso dei simboli ufficiali della Regione del Veneto. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 20 maggio 1975, n. 56 ‘Gonfalone e stemma della Regione'".
(continua)

ArticleImage

Primarie centrosinistra, Vicenza Capoluogo: Giacomo Possamai candidato ideale in base a questionari "somministrati" da Pragmata Politika

Di Note ufficiali | ieri alle 22:39

Venerdì sera si è riunita l'Assemblea dell'Associazione Civica Vicenza Capoluogo. Il Direttivo dell'Associazione, di cui pubblichiamo la nota, e la società Pragmata Politika hanno presentato ai soci i documenti che in queste settimane sono stati prodotti dal tavolo di coalizione e l'esito dei questionari scientifici che sono stati somministrati alle persone che, ritrovandosi nei valori del Centrosinistra, hanno deciso o stanno decidendo di concorrere alle Primarie. Da molti soci sono arrivate delle sottolineature importanti rispetto ai valori da promuovere in questi mesi.
(continua)

Dopo sprofondamento Poscola sotto sequestro cantiere SPV a Castelgomberto, CoVePa: il CorVeneto lo scrive, il GdV lo nasconde

Di Redazione VicenzaPiù | ieri alle 19:12

Oggi 23 settembre 2017, scrive in una nota che pubblichiamo il CoVePA, con un richiamo in prima pagina, Il Corriere del Veneto a pagina 9 da la notizia dei sigilli alla SPV, seguito a ruota da Il Giornale di Vicenza che la nasconde a pagina 45, confermando quanto avevamo annunciato ieri sera in una nota su Facebook: il cantiere della Superstrada Pedemontana Veneta per la costruzione del tunnel sud di Castelgomberto è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri Forestali. Hanno sequestrato un'area alterata dall'intervento di ripristino del crollo.


(continua)

ArticleImage

Pfas, annunciato sblocco 80 mln per Veneto. M5S: da governo e regione chiacchiere da tre anni, fanno campagna elettorale sulla vita dei veneti

Di Note ufficiali | ieri alle 19:03

Il ministro dell'ambiente Gianluca Galletti annuncia lo sblocco degli 80 milioni di euro al Veneto per i nuovi acquedotti liberi da Pfas. Il senatore del MoVimento 5 Stelle Enrico Cappelletti, i consiglieri regionali e la consigliera comunale di Montecchio Sonia Perenzoni rivelano nella nota che pubblichiamo: "Il ministero dell'ambiente ci ha promesso quei soldi durante la campagna per il referendum costituzionale. Perché dovremmo credergli ora? Attendiamo i soldi prima di esultare, perché nel frattempo i cittadini della nostra regione hanno continuato ad assumere sostanze nocive. Zaia ha promesso gli abbassamenti dei limiti di Pfas durante la campagna referendaria, quando avrebbe potuto farlo prima. Siamo stufi di campagne elettorali fatte sulla vita dei veneti".
(continua)


Commenti degli utenti

Sabato 23 Settembre alle 07:15 da kairos
In L'on. Daniela Sbrollini decide di non candidarsi alle primarie del centro-sinistra per la carica di sindaco di Vicenza

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:36 da Kaiser
In Figuraccia per multe a tifosi basket in via Carducci a Vicenza. Tosetto e Ammendola (FI): “parcheggi insufficienti per evento europeo, comune doveva pensarci prima!”




VicenzaPiù

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ViPiùComunica

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage

ArticleImage



Top