Caricamento...


ArticleImage

Le favole di Gianni Mion e Beniamino Anselmi sulla fusione di BPVi con Veneto Banca: dopo quelle di Zonin vai con un'altra bufala... atlantica a danno dei soci e dei dipendenti

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 22:53

Di questi giorni si fa un gran (stra)parlare della fusione tra Banca Popolare di Vicenza con Veneto Banca, le due ex Popolari venete acquistate a 10 centesimi ad azione dal Fondo Atlante. Tanto tempo fa la volevano proprio la popolare vicentina e Banca d'Italia, lo sponsor maggiore di Gianni Zonin, ma Vincenzo Consoli dell'istituto di Montebelluna si oppose con decisione. Risultato? Bankitalia tartassò di controlli i trevigiani che ridussero le inefficienze per cui oggi stanno molto meglio della BPVi, anche se sono ridotti pure loro (i loro soci) alla povertà e anche se Consoli ora è agli arresti domiciliari e con 45 milioni di euro sequestrati mentre Zoni gioronzola per il mondo senza problemi e senza pensieri dopo aver fatto felici i figli con le sue donazioni ogni giorno sempre più inattaccabili da improbabili e lontanissime revocatorie.
(continua)

ArticleImage

Il sondaggio del GdV boccia Achille Variati e promuove Virginia Raggi: chi di sondaggio Tav ferisce, tac... di sondaggio perisce

Di Italo Francesco Baldo | ieri alle 21:48

E' fatta: finalmente ci si accorge quanto siano impopolari le esternazioni di Achille Variati, un ormai capitano che ben meriterebbe in tre o quattro mesi la pensione. Chi avrebbe mai detto che si sarebbe fatto un sondaggio a cura de Il Giornale di Vicenza (anche se, stranamente, lo vediamo ora non in home page ma accanto all'articolo sull'ormai ex primario del Pronto soccorso Vincenzo Riboni, il gran "protetto" del giornale stesso e del sindaco), per testare le dichiarazioni del primo cittadino? E' accaduto invece (bravo direttore ad interim Marino Smiderle se qualcuno non ha messo su il sondaggio a sua insaputa...) e se ne traggano le conseguenze. Il sondaggio "voi da che parte state? per il sindaco Variati o per la sindaco Raggi" alle ore 21,46 del 27 settembre dava al Sindaco un consenso del 20% mentre Virginia Raggi esibiva un trionfale 80% (più della sua percentuale al ballottaggio romano) che a Vicenza per una esponente del M5S la dice lunga... Una differenza notevole! Certo storie parallele, ma con finali molto diversi.
(continua)

ArticleImage

Referendum Costituzionale, Donazzan e Hullweck dicono No ad una riforma inutile e dannosa per il Veneto

Di Francesco Battaglia | ieri alle 19:25

Questa mattina, 27 settembre, durante la conferenza congiunta dei comitati per il No alla riforma costituzionale, è stato ribadito con forza la contrarietà alla riforma Boschi - Renzi su cui gli Italiani saranno chiamati a votare il 4 dicembre prossimo. In aggiunta alle critiche di Paolo Franco, Ettore Bonalberti, sono state durissime quelle espresse da Elena Donazzan "questa riforma vanificherà tutta la buona amministrazione della regione del Veneto".
(continua)







ArticleImage

Le favole di Gianni Mion e Beniamino Anselmi sulla fusione di BPVi con Veneto Banca: dopo quelle di Zonin vai con un'altra bufala... atlantica a danno dei soci e dei dipendenti

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 22:53

Di questi giorni si fa un gran (stra)parlare della fusione tra Banca Popolare di Vicenza con Veneto Banca, le due ex Popolari venete acquistate a 10 centesimi ad azione dal Fondo Atlante. Tanto tempo fa la volevano proprio la popolare vicentina e Banca d'Italia, lo sponsor maggiore di Gianni Zonin, ma Vincenzo Consoli dell'istituto di Montebelluna si oppose con decisione. Risultato? Bankitalia tartassò di controlli i trevigiani che ridussero le inefficienze per cui oggi stanno molto meglio della BPVi, anche se sono ridotti pure loro (i loro soci) alla povertà e anche se Consoli ora è agli arresti domiciliari e con 45 milioni di euro sequestrati mentre Zoni gioronzola per il mondo senza problemi e senza pensieri dopo aver fatto felici i figli con le sue donazioni ogni giorno sempre più inattaccabili da improbabili e lontanissime revocatorie.
(continua)

ArticleImage

Petrolio: chiude in calo a Ny - Quotazioni perdono il 2,83%

Di Ansa | ieri alle 20:48

(ANSA) - NEW YORK, 27 SET - Il petrolio chiude in calo a New York, dove le quotazioni perdono il 2,83% a 44,67% dollari al barile.
(continua)

ArticleImage

Per le pensioni massimo 1,5 miliardi - Per misure da inserire in manovra.Domani confronto con sindacati

Di Ansa | ieri alle 19:24

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Margini più stretti per il pacchetto pensioni: secondo quanto si apprende da fonti di maggioranza, le risorse che il governo intende mettere sul tavolo per gli interventi in materia previdenziale, da inserire in manovra, ammonterebbero ad un massimo di 1,5 miliardi di euro. In queste settimane si era parlato di uno stanziamento di 2 miliardi di euro. Per domani è fissato l'incontro decisivo con i sindacati.
(continua)

ArticleImage

Borse, Europa chiude fiacca - Energia e Finanza tra i settori con maggiori perdite

Di Ansa | ieri alle 18:14

(ANSA) - MILANO, 27 SET - Le Borse europee chiudono deboli dopo aver ridotto le perdite nella fase finale delle contrattazioni dopo i dati positivi sulla fiducia dei consumatori negli Usa. L'indice Euro Stoxx ha ceduto lo 0,3% a 2.966 punti. Francoforte ha ceduto lo 0,3%, Parigi -0,2% e Londra -0,1%. I settori dell'energia e della finanza hanno subito le maggiori perdite cedendo rispettivamente l'1,8% e lo 0,8%. Male anche l'industria che segna lo 0,1%. In rialzo i beni di prima necessità che guadagnano lo 0,7%.
(continua)

ArticleImage

Spread Btp-Bund chiude a 135 punti base - Rendimento all'1,20%

Di Ansa | ieri alle 18:12

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Lo spread tra Btp e Bund chiude a 135 punti base, col rendimento del decennale italiano all'1,20%.
(continua)

ArticleImage

Borsa: Milano chiude debole, -0,4% - Indice Ftse Mib a quota 16.134 punti

Di Ansa | ieri alle 17:40

(ANSA) - MILANO, 27 SET - La Borsa di Milano chiude debole. Il Ftse Mib cede lo 0,4% a 16.134 punti.
(continua)



Leggi tutti

ArticleImage

Aim Mobilità, anche i parcheggi a sbarra ora si pagano con Sostafacile

Di Redazione VicenzaPiù | ieri alle 15:16

AIM Vicenza

Ancora una nuova modalità per rendere sempre più veloce, sicuro e pratico il pagamento della sosta a Vicenza: con uno smartphone e attraverso il sistema Sostafacile, oltre al parcheggio lungo la strada sulle strisce blu, ora si può pagare anche il biglietto dei parcheggi a sbarra. Tutto quello che serve è un cellulare con accesso al web e con l’applicazione Sostafacile a bordo. Semplice anche l’utilizzo: quando si accede al parcheggio a sbarra, si ritira il ticket normalmente, mentre quando si decide di uscire, senza passare dalle casse, anche comodamente dall’auto, l’utente attiva l’app, scansiona con la fotocamera il codice a barre stampato sul ticket (oppure lo digita direttamente), conferma il pagamento una volta apparso l’importo e poi esce dal parcheggio, entro 15 minuti, inserendo normalmente il ticket alla sbarra, esattamente come se avesse pagato alla cassa automatica.


(continua)

ArticleImage

Gian Carlo Caselli apre il Festival dell’agricoltura di Bressanvido

Di Redazione VicenzaPiù | ieri alle 14:54

Coldiretti Vicenza
Legalità e trasparenza per sconfiggere il falso made in Italy che sottrae all'agroalimentare, anche vicentino e veneto, milioni di euro, portando alla chiusura delle aziende agricole e determinando un danno all'economia difficile persino da stimare. C'è grande attesa per l'evento di apertura del Festival dell'agricoltura di Bressanvido, che vedrà protagonista Gian Carlo Caselli, presidente del comitato scientifico dell'Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare.
(continua)

ArticleImage

Valli del Pasubio e la 15° edizione della Festa Contadina

Di Redazione VicenzaPiù | Lunedi 26 Settembre alle 19:20

Può essere banale affermare che quello che siamo oggi lo dobbiamo alle scelte fatte nel passato. Festeggiare oggi il mondo contadino, vuol dire anche essere grati alle generazioni che ci hanno preceduto, vivendolo in maniera più diretta e intensa. I nostri valligiani ne son ben convinti: l'identità non può vacillare se si resta ben ancorati alle nostre radici. Non si tratta però semplicemente di tornare a rivivere ogni attimo, quanto piuttosto selezionare i momenti più significativi, più vivi e anche utili. Alla fin fine è la storia che fornisce l'arco che lancia l'umanità verso il domani. Così la 15° Festa Contadina (guarda fotogallery 2015) che si svolgerà a Valli del Pasubio dal 30 settembre al 2 ottobre 2016, rientra perfettamente in questa logica.
(continua)

ArticleImage

Giornata contro il dolore, la campagna dura fino a sabato 1 ottobre

Di Redazione VicenzaPiù | Lunedi 26 Settembre alle 17:46

Riceviamo da Andrea Bezze Vicepresidente Nazionale A.N.FI.S.C Onlus Vicenza
L'Associazione Anfisc si batte da anni per il riconoscimento ufficiale di tre malattie invalidanti da parte del Ministero della sanità: Fibromialgia, Mcs (sensibilità chimica multipla) ed ecefalomielite mialgica. In questi giorni é iniziata la campagna "IO SONO CONTRO IL DOLORE". Anfisc onlus e la fondazione Isal aderiscono a questa campagna, che si concluderà il 1 Ottobre , con gazebi informativi in molte città italiane e alcune estere. Noi ammalati di fibromialgia, Cfs/me e Mcs che soffriamo di dolori cronici, invitiamo le persone a scrivere in un cartello "IO SONO CONTRO IL DOLORE" #zeropain (come si vede nella mia foto) e scattare una foto con il cartello in mano.
(continua)

ArticleImage

La vicentina Fami di Rosà inaugura il museo Montessori

Di Redazione VicenzaPiù | Lunedi 26 Settembre alle 16:04

Gruppo Fami
Dal 13 aprile 2015, data di acquisizione di GonzagArredi da parte di Fami, importante gruppo di Rosà (Vicenza) di strada se ne è fatta tanta. Oggi si è giunti all'inaugurazione della nuova sede e del museo Montessori, l'ultimo tassello di una importante collaborazione. Nella cerimonia di inaugurazione l'amministratore delegato di FAMI, Roberto Milani ha sottolineato come per il gruppo ci sia un passato, un presente e un futuro e soprattutto voglia di cambiamento, verso un modo di fare impresa contemporaneo e globale.
(continua)

ArticleImage

"Imprese Geneticamente Modificate", continua il progetto nel vicentino

Di Redazione VicenzaPiù | Lunedi 26 Settembre alle 15:26

Confartigianato Vicenza
Si chiama "Imprese Geneticamente Modificate" il progetto di formazione continua promosso dai Mandamenti Confartigianato di Malo, Thiene e Valdagno che intende fornire spunti alle imprese sulle crescenti richieste di un mercato e di clienti sempre più informati, esigenti e attenti ai comportamenti delle aziende nel rispetto delle persone, dell'ambiente, dell'etica. Ci sono molti imprenditori, anche nel Vicentino, che nella quotidianità sono già particolarmente attivi nella scelta di materie prime di qualità, nel risparmio energetico, nella sicurezza e formazione dei collaboratori, nel sostenere progetti sociali sul territorio, nel "green". Sulla scorta di tali esempi, è importante coglierne il valore: sono azioni che, se ben comunicate, portano un vantaggio anche d'immagine per l'azienda.


(continua)



ArticleImage

Raddoppiate le pattuglie della polizia locale a Vicenza, assessore Rotondi: monitoraggio informatizzato

Di Redazione VicenzaPiù | ieri alle 16:08

Il Comune di Vicenza rende noto che l'assessore alla sicurezza urbana Dario Rotondi, affiancato dal comandante della polizia locale Cristiano Rosini, questa mattina 27 settembre ha annunciato la riorganizzazione dei pattugliamenti, finalizzata a migliorare la lotta al degrado: “Un servizio specializzato fatto da uomini appositamente formati è garanzia di risultato. L'abbiamo visto analizzando i report della pattuglia antidegrado e per questo motivo abbiamo deciso di raddoppiare i turni”.
(continua)

ArticleImage

A Palazzo degli Uffici oggi la commissione per valutare il suo valore. Buio su dipendenti e acquirente. Come sul Torrione di Piazza Castello con proprietà celata da Fiduciaria Vicentina che è in Athesis e Vicenza Calcio

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) | ieri alle 14:42

Guardati con qualche perplessità dal personale comunale, che sa poco o nulla, dicono in tanti, del progetto che li riguarda, oggi vari tecnici si aggiravano per i locali del Palazzo degli Uffici (alias anagrafe) in piazza Biade 26 per raccogliere dati per la valutazione dell'immobile che dovrebbe essere alienato dopo essere stato svuotato dei dipendenti che verrebbero trasferiti, in parte o in toto, negli uffici da sistemare di Via Torino, proprio accanto all'area dell'ex Domenichelli dove, uno dei tanti progetti irrealizzati (irrealizzabili se non mediaticamente?) del Variati 2, avrebbe dovuto sorgere il nuovo palazzo comunale. "Non ne sappiamo nulla - dicono a voce bassa alcuni dipendenti comunali - proprio noi che siamo coinvolti in prima persona e che potremmo anche dare un contributo di esperienza per suggerire come rendere meno meno traumatico anche per gli utenti, i cittadini, un trasferimento di servizi, oltre che di persone, che non ci sembra logico ceh venga solo calato dall'alto...".


(continua)

ArticleImage

A parco Querini la festa Aim, Variati e Colla distribuiscono matite ecologiche ai bambini: "sarà per loro la scelta sul futuro dell'azienda"

Di Edoardo Andrein | Domenica 25 Settembre alle 16:52

Una giornata intera a parco Querini per festeggiare i 110 anni dell'azienda municipalizzata vicentina Aim. E con grande partecipazione dei cittadini, in una domenica in cui a Vicenza c'erano anche gli eventi della sfilata delle Fanfare Alpine e delle passeggiate Unesco organizzate per la "città dei fiumi". Diversi stand tra i servizi Aim, la Città della Speranza, un'area ristoro con panini di sopressa, pop corn, gelati gratuiti e tante possibilità di giochi allestiti per i bambini nel grande polmone verde della città, oltre a un palco centrale nei pressi del quale in tarda mattinata l'amministratore unico di Aim Paolo Colla e il sindaco Achille Variati hanno distribuito matite ecologiche, con i semi di diverse piante, a ragazze e ragazzi. 

(continua)

ArticleImage

Asfaltatura in via Ragazzi del '99 e apertura anticipata di Ponte dei Marmi

Di Redazione VicenzaPiù | Venerdi 23 Settembre alle 15:06

Comune di Vicenza
Il 26 settembre inizieranno i lavori di asfaltatura di via Ragazzi del '99 che dureranno circa 10 giorni, salvo imprevisti e condizioni meteorologiche avverse, e interesseranno tutta la semicarreggiata stradale in direzione viale Cricoli che verrà chiusa in orario notturno. Di conseguenza il traffico verrà deviato su viale Trieste e viale Fiume. Di giorno, invece, si potrà circolare su una delle due corsie della semicarreggiata.
L'accesso a residenti e commercianti sarà sempre garantito compatibilmente con le esigenze di sicurezza legate all'esecuzione dell'opera.
(continua)

ArticleImage

"Puliamo il mondo" coinvolgerà gli studenti vicentini: sabato 24 alla scuola Zecchetto

Di Redazione VicenzaPiù | Mercoledi 21 Settembre alle 17:12

Il Comune di Vicenza rende noto che il 23, 24, 25 settembre si terrà la ventiquattresima edizione di "Puliamo il Mondo", edizione italiana di Clean Up the World che promuove il volontariato ambientale di livello mondiale. L'assessorato alla progettazione e sostenibilità urbana aderisce con un'iniziativa organizzata da Legambiente Vicenza con Aim ambiente, che coinvolgerà gli studenti, favorendo così l'educazione dei cittadini più giovani. Sabato 24 settembre una cinquantina di alunni della scuola primaria "Zecchetto" (Istituto comprensivo 9) con i loro genitori, effettueranno la pulizia del parco della scuola e delle aree adiacenti tra cui via Bellini, via Corelli, via Monsignor Onisto.
(continua)

ArticleImage

“Terrestri 2016-2017”, artisti teatrali nazionali e internazionali a Vicenza

Di Francesco Battaglia | Lunedi 19 Settembre alle 13:58

Presentata stamattina, 19 settembre, la programmazione teatrale del teatro Astra Terrestri 2016-2017” che inizierà il prossimo 11 novembre e attraverso 10 spettacoli terminerà il 1 aprile 2017. Oltre a Jacopo Bulgarini d'Elci assessore alla crescita di Vicenza, a presentare il programma teatrale erano presenti i responsabili de "La Piccionaia" (centro di produzione teatrale) dal direttore generale Pierluigi Cecchin, a Nina Zanotelli direttore organizzativo e curatore della stagione insieme a Sergio Meggiolan. I 10 appuntamenti spazieranno tra vari temi e vedranno la partecipazione di artisti nazionali e internazionali, da Gabriele Vacis, Agrupación Señor Serrano e Antonio Latella; ma non mancheranno i nuovi talenti tra cui Shi Yang Shi, Caroline Baglioni, Silvia Bertoncelli, Mario Perrotta, Tindaro Granata, Giuliana Musso e i fratelli Dalla Via.
(continua)


Commenti degli utenti

ieri alle 19:46 da Vanni
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco

ieri alle 15:43 da pachiara9
In Variati ha detto no al Dal Molin poi costruito e critica Raggi per il no alle Olimpiadi a Roma che non si fanno: dissentiamo dal M5S ma il sindaco ha mai detto no al malaffare locale?
Marco Travaglio (interiore!). Come quasi sempre nomen omen. Travaglio esce studiato dai Gesuiti - come Berlusconi, tanto per fare un pò di colore - e da buon predestinato viene colpito subito dal travaglio interiore. Pensa che ti ripensa, matura rapidamente una chiara avversione per tutto quello che è cattolico e si scopre clericale e laico, in ciò forgiato dal suo mentore e maestro Montanelli, mica uno qualunque. Eccolo insomma galoppino al giornale di Montanelli che ne intravvede le doti giornalistiche: in effetti scrive chiaro e almeno si capisce quello che dice. Poi però anno dopo anno si intravaglia sempre più e da buon allievo gesuita matura un'avversione totale per i poteri più o meno forti, per i partiti e gli uomini di potere, facendo profferte amorose per la Magistratura italiana. Ora, la magistratura italiana, per chi l'ha assaggiata non è così male. E' semplicemente pessima nella sua struttura, organizzazione, arroganza e incapacità di giudicare bene e rapidamente, a parte casi particolari. Una vera e propria casta che si è sempre più staccata dal paese reale sino a diventare dominatrice assoluta all'interno dello Stato, condizionando spesso e volentieri la scena politica e sociale. Ad oggi un vero cancro inestirpabile. Ma il Marcuccio la ama e da anni ( lo seguo ab origine) sciorina la sua attività giornalistica come un giudice a latere: colpevoli, rimproveri, anatemi, etc. etc. Insomma è diventato un Roberspierre de noantri. Leggi il suo quotidiano malessere sul misfatto quotidiano e ti accorgi se non è vero. Lui vive e rinasce solo quando c'è qualcosa da colpire, da condannare, da intimidire. Ecco allora che il mio accostamento con tanto famoso creatore del terrore ci sta tutto.O meglio ci stava tutto. Fino a all'altra sera, quando di fronte allo scatenato e senza freni Bomba (come lo chiama lui) il nostro Marco Travaglio non è nemmeno riuscito a sostenerne lo sguardo, non lo mai guardato negli occhi, ma solo accusato. Per essere un piccolo Roberspierre, è stata una vera debacle!. Quanto al servizio doppio di cui sopra, non si capisce come mai Variati invece di guardare al disastro berico targato BPVI e altro, pensi alla Raggi. Non è che ha un debole per lei, ma non viene ricambiato.?

ieri alle 07:13 da kairos
In Variati ha detto no al Dal Molin poi costruito e critica Raggi per il no alle Olimpiadi a Roma che non si fanno: dissentiamo dal M5S ma il sindaco ha mai detto no al malaffare locale?

Lunedi 26 Settembre alle 21:32 da PaolaFarina
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco





Top